ARTICOLO

Alla ricerca della perfezione: girare la pubblicità di un'auto con Canon EOS C500 Mark II

A drone holding the Canon EOS C500 Mark II soars over the Spanish countryside capturing aerial shots of the Jaguar F-PACE.
Mentre stava girando l'elettrizzante spot pubblicitario per F-PACE, il regista Brett ha scoperto che se utilizzava la videocamera Canon EOS C500 Mark II, più piccola di EOS C700 FF, poteva collegarla a monitor e a dispositivi follow focus, oppure togliere tutto il superfluo per renderla più leggera e compatta possibile ed eseguire riprese aeree con un drone. © Brett Danton

Quando si tratta di girare spot pubblicitari per case automobilistiche di prestigio bisogna puntare alla perfezione. I veicoli devono avere un aspetto impeccabile e le location devono essere mozzafiato, con una luce incredibile. Per suscitare entusiasmo negli spettatori, sono necessarie diverse riprese e inquadrature, spesso dalla breve durata: si va da rapide riprese da un'auto all'altra a riprese aeree, fino a panoramiche e riprese con teleobiettivi dell'auto in movimento.

Non c'è spazio per gli errori e poco tempo per le riprese: girare pubblicità automobilistiche è uno dei lavori più stressanti in assoluto. Per questo, quando il regista Brett Danton è stato incaricato di girare uno spot pubblicitario per F-PACE, il SUV di lusso Jaguar, aveva bisogno di una videocamera su cui poter fare affidamento, e ha colto al volo l'occasione per essere il primo a utilizzare Canon EOS C500 Mark II.

"I clienti automobilistici sono molto esigenti," afferma. "Si nota qualsiasi imperfezione, ogni dettaglio sbagliato. Nelle inquadrature c'è sempre una grande porzione di cielo, perciò si nota ogni minimo difetto. È tutta un'altra storia. Jaguar ha un elenco specifico di videocamere che si possono usare per le sue pubblicità, e non vuole che le auto argento appaiano grigie. Tutto doveva venire bene al primo colpo".

Canon Professional Services

Disponi di un kit Canon?

Registra il tuo kit per accedere a consigli gratuiti degli esperti, assistenza per le attrezzature, eventi ricchi d'ispirazione e offerte speciali esclusive con Canon Professional Services

Un test nel mondo reale

Brett, in quanto regista, direttore della fotografia e fotografo che lavora per marchi importanti di tutto il mondo, sa bene quali siano le esigenze per questo tipo di riprese. "Le location e i budget sono ottimi, e ci sono un sacco di strumenti da utilizzare," afferma. Per queste riprese, tra gli strumenti disponibili c'era un incredibile supporto Russian arm con telecomando, fissato sul tetto di una delle auto per le riprese ad alta velocità, oltre a un drone e diversi stabilizzatori. "Ma è dura per le attrezzature. Se dovessi mai rompere una videocamera, stai pur certo che succederà durante le riprese di un'auto. Se vuoi testarla nel modo giusto, fallo nel mondo reale".

Dopo essere passato alle riprese full-frame con la videocamera Canon EOS C700 FF con sistema Cinema EOS, Brett adora l'aspetto unico dato da una fotocamera con sensore di grandi dimensioni abbinata ai rapidi obiettivi Canon a focale fissa con aperture molto ampie, con l'aiuto dei filtri ND integrati per il controllo dell'esposizione. La nuova videocamera Canon EOS C500 Mark II ha lo stesso sensore da 5.9K di Canon EOS C700 FF, che Brett conosce e di cui si fida. Tuttavia, invece di dover utilizzare un registratore esterno per acquisire file RAW, registra internamente filmati in formato Cinema RAW Light su due schede CFexpress e, simultaneamente, un proxy in formato Canon XF-AVC in 2K 4:2:0 a 8 bit su una scheda SD. Brett ha ampiamente utilizzato lo stesso codec Cinema RAW Light sulla videocamera Canon EOS C200 e conosce bene l'incredibile qualità e flessibilità che offre in post-produzione.

A Russian Arm mounted on top of a black Jaguar holding the Canon EOS C500 Mark II in a gimbal to shoot the lead car, a silver Jaguar F-PACE.
"Per le riprese Jaguar, abbiamo preso i filmati dalla fotocamera e applicato una LUT, per dare al cliente un'idea approssimativa del risultato finale, e ho ottenuto proprio la reazione che volevo, in particolare per l'auto argento, che è stupenda," afferma Brett. © Brett Danton

L'uso della videocamera Canon EOS C500 Mark II, più piccola di EOS C700 FF, ha permesso di collegarla a monitor e a dispositivi follow focus, oppure di togliere tutto il superfluo e renderla più leggera e compatta possibile per l'utilizzo su un drone o su uno stabilizzatore. La videocamera è stata fissata a un Russian arm installato sul tetto di un'altra Jaguar F-PACE per filmare l'auto "protagonista", ma è stata anche montata su uno stabilizzatore Ronin 2 e poi fissata a un drone.

L'innesto facilmente intercambiabile offre il massimo della flessibilità. Era facile e veloce cambiare tra gli ultimissimi Canon Sumire Prime con innesto PL, i Canon CN-E a focale fissa e gli obiettivi Canon con innesto EF, compresi i super teleobiettivi che funzionano alla perfezione con l'autofocus avanzato Dual Pixel CMOS.

Setting up the Canon EOS C500 Mark II to be attached to a drone.
"I pulsanti sulla videocamera Canon EOS C500 Mark II sono uguali a quelli delle altre videocamere Cinema Canon, per cui mi ci sono ritrovato subito. Se volevo vedere le forme d'onda, sapevo dove si trovava il pulsante. In più, ci sono anche dei pulsanti extra, come quello per cambiare il frame rate, il che è fantastico," sostiene Brett. © Brett Danton
The Canon EOS C500 Mark II on the Ronin 2 gimbal ready for a day of shooting.
La videocamera Canon EOS C500 Mark II è stata fissata a un Russian arm installato sul tetto di un'altra Jaguar F-PACE per filmare l'auto "protagonista". Per eseguire tutte le riprese necessarie, è stata anche montata su uno stabilizzatore Ronin 2 e poi fissata a un drone. © Brett Danton
A cinematographer shoulders a Canon EOS C700 FF camera to shoot a short film featuring a young couple in the harsh sunlight of Tenerife.

Obiettivi cinematografici Sumire Prime: sfida agli ambienti molto illuminati

Il direttore della fotografia Hans von Sonntag voleva un look cinematografico per le sue riprese sotto il sole cocente di Tenerife. Gli obiettivi cinematografici Canon Prime hanno soddisfatto le aspettative?

Familiarità e usabilità

Anche se dal video finale sembra che esso sia stato girato nelle condizioni ideali per ottenere delle riprese così affascinanti, Brett dice che non è stato assolutamente così. "Abbiamo girato in Spagna, e dicono che lì piove solo sei volte l'anno... Noi abbiamo trovato sei giorni di pioggia e vento!"

Con dei ritmi così serrati eravamo tutti sotto pressione, dovevamo assicurarci che tutto venisse bene al primo colpo. "L'ultima cosa di cui volevamo preoccuparci era la videocamera," confessa. "I pulsanti sulla videocamera Canon EOS C500 Mark II sono uguali a quelli delle altre videocamere Cinema Canon, per cui mi ci sono ritrovato subito. Se volevo vedere le forme d'onda, sapevo dove si trovava il pulsante. In più, ci sono anche dei pulsanti extra, come quello per cambiare il frame rate, il che è fantastico". Invece di dover cercare nei menu, bastava un click per registrare a 5.9K con un elevato frame rate fino a 50/60 fps.

Two men attach a super-telephoto lens to the Canon EOS C500 Mark II.
Grazie alle opzioni di innesto, Brett poteva utilizzare diversi obiettivi Canon, compresi i super teleobiettivi che funzionano alla perfezione con l'autofocus avanzato Dual Pixel CMOS. © Brett Danton

Grazie alle opzioni di innesto, Brett poteva utilizzare diversi obiettivi Canon, tra cui la serie di obiettivi Canon Sumire Prime per le riprese dell'auto in movimento con un Russian arm. "Gli obiettivi Sumire Prime danno un tocco cinematografico e un bell'effetto flare," spiega. "Se stai riprendendo un'auto che viene verso di te al tramonto con i fari accesi, l'obiettivo Sumire leviga l'immagine. I dettagli delle parti in metallo luccicano e i fari producono un effetto flare, proprio come volevo."

Brett non aveva un set completo di obiettivi Canon Sumire Prime, quindi per le riprese con il drone si è affidato a uno dei suoi obiettivi preferiti, Canon CN-E14mm T3.1 L F Cinema a focale fissa. Mentre per i Canon Sumire Prime l'innesto PL è quello standard, gli obiettivi CN-E richiedono l'innesto EF, quindi veniva cambiato sul set nel giro di pochi minuti. I vantaggi del sistema Canon sono entrati davvero in gioco quando Brett è passato a due super teleobiettivi a focale fissa: Canon EF 300mm F2.8L IS II USM e Canon EF 600mm F4L IS II USM (ora sostituito da Canon EF 600mm F4L IS III USM).

"È stato fantastico", racconta. "Stavamo seguendo le auto sulle strade di montagna e l'autofocus manteneva ogni dettaglio a fuoco. Non importa quanto tu sia bravo con la messa a fuoco, utilizzare un obiettivo da 300 mm o da 600 mm completamente aperto non è una cosa facile, soprattutto con un sensore full-frame. Io uso l'AF e la messa a fuoco assistita, un altro strumento utile.

"Ho anche giocato un po' con il rilevamento dei volti, è molto efficace. Canon EOS C500 Mark II non smette improvvisamente di mettere a fuoco non appena lo scatto è nitido; la messa a fuoco ha un roll-off che le conferisce un aspetto più tradizionale, come se fosse manuale. Lo si può notare, sembra più naturale".

Risultati eccellenti

I tempi di consegna erano molto stretti, dato che pochi giorni dopo le riprese lo spot sarebbe andato in onda, per cui Brett ha eseguito un veloce colour grading prima di mostrare al cliente un cut preliminare. "Girare con la luce naturale è il modo migliore per testare una videocamera, ma quello che cerco io è un'immagine straordinaria che il cliente possa vedere e rimanerne così colpito da voler lavorare ancora con me," confida. "Per le riprese Jaguar, abbiamo preso i filmati dalla fotocamera e applicato una LUT, per dare al cliente un'idea approssimativa del risultato finale, e ho ottenuto proprio la reazione che volevo, in particolare per l'auto argento, che è stupenda.

"Ho registrato tutto in 5.9K perché lo volevo vedere su un grande schermo e, riducendo la risoluzione a 4K, il video si 'pulisce'. La gamma dinamica è pazzesca, di sicuro oltre 15 stop. Stavo riprendendo in formato Cinema RAW Light, ho mantenuto ISO800 per tutto il tempo e in fase di editing non ho ridotto i disturbi, eppure non se ne vedono. La videocamera ha funzionato al meglio e mi ha reso la vita più facile".

Post production editing of the Jaguar F-PACE advert by Brett Danton on a Canon 4K Professional Reference Display.
Modificare lo spot pubblicitario su undisplay Canon di riferimento professionale 4K. "Ho mantenuto ISO800 per tutto il tempo e in fase di editing non ho ridotto i disturbi, eppure non se ne vedono. La videocamera ha funzionato al meglio e mi ha reso la vita più facile," afferma Brett. © Brett Danton

Brett è rimasto molto colpito dai risultati e ha affermato che utilizzerà ancora Canon EOS C500 Mark II in futuro. "Le videocamere EOS C500 Mark II e EOS C700 FF hanno lo stesso sensore, per cui la qualità rimane costante," dice. "Puoi montare la fotocamera a seconda delle tue esigenze e dell'ambiente. Ora utilizzerei Canon EOS C500 Mark II per il 90% del lavoro ed EOS C700 FF, che registra in formato RAW, per i lavori con effetti speciali, per i quali devo poter estrarre ogni singolo bit di dati se lo studio di post-produzione lo richiede, o se mi servono più opzioni di uscita SDI per trasmettere segnali sul set.

"Canon EOS C500 Mark II è una videocamera che utilizzerei volentieri per tutto, sia da sola sia con EOS C700 FF, si abbinano alla perfezione."

Scritto da Adam Duckworth


Il kit di Brett Danton

Il kit essenziale per riprese cinematografiche professionali

The Canon EOS C500 Mark II.

Fotocamere

Canon EOS C500 Mark II

Videocamera Cinema EOS di nuova generazione con sensore CMOS Full Frame da 5.9K in un corpo compatto. "L'ultima cosa di cui volevamo preoccuparci era la videocamera," confessa Brett. "I pulsanti sono uguali a quelli delle altre videocamere Cinema Canon, per cui mi ci sono subito ritrovato. Se volevo vedere le forme d'onda, sapevo già dove si trovava il pulsante".

Obiettivi

Canon CN-E24mm T1.5 FP X

Uno degli obiettivi cinematografici Sumire Prime dal look cinematografico e dotato di innesto PL intercambiabile. "Gli obiettivi Sumire Prime danno un tocco cinematografico e un bell'effetto flare," afferma Brett.

Canon CN-E35mm T1.3 FP X

Uno dei sette obiettivi a focale fissa della gamma di obiettivi cinematografici Sumire Prime, dotato di apertura luminosa e un preciso controllo manuale, per straordinari effetti bokeh che ti permettono di liberare la tua creatività.

Articoli correlati

Visualizza tutto

Leggi la newsletter

Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro

Registrati ora