ARTICOLO

I flash nella foresta pluviale: illuminare i pipistrelli tropicali con
Canon Speedlite 430EX III-RTs

A nectar-eating bat approaches the liana woody vine and is photographed mid-flight. Photo by Christian Ziegler.
Christian Ziegler, Canon Ambassador, fotografa pipistrelli tropicali nelle foreste pluviali di Panama con flash Canon Speedlite 430EX III-RT. Per realizzare questa incredibile foto in stile fine art con texture setosa e colori vividi su sfondo scuro, Christian utilizza uno sfondo di velluto nero. Scatto realizzato con Canon EOS-1D X Mark II e obiettivo Canon EF 100mm F2.8L Macro IS USM a 1/250 sec, F14 e ISO640. © Christian Ziegler

L'isola di Barro Colorado (BCI) si trova nel lago artificiale Gatun, nel canale di Panama. In questa remota enclave di 54 km², nel cuore di un'incontaminata foresta pluviale tropicale, si trova una stazione di ricerca dove lo scienziato e fotografo naturalista Christian Ziegler si alterna tra ricerca e fotografia.

Christian è famoso per i suoi scatti di pipistrelli tropicali. Nel corso di vent'anni, ha esplorato giungle piene di insetti per documentare l'incredibile biodiversità delle foreste pluviali dell'America centrale. "Ho iniziato a lavorare e fotografare i pipistrelli quasi 20 anni fa insieme a una ricercatrice, la Dott.sa Elisabeth Kalko", dichiara. "Ancora oggi i pipistrelli mi affascinano: nella zona in cui vivo, la regione centrale di Panama, ne esistono oltre 80 specie".

Christian, ecologo tropicale, aveva lavorato precedentemente come collaboratore alla comunicazione dello Smithsonian Tropical Research Institute (STRI) a Panama. Lo staff dello STRI sfrutta la base sull'isola di Barro Colorado per documentare le diversità climatiche e animali, oltre che per monitorare la foresta pluviale. Il variegato regime alimentare delle diverse specie di pipistrello contribuisce all'impollinazione delle piante e aiuta a eliminare gli insetti che possono danneggiare le coltivazioni; così Christian si è occupato di fornire prove scientifiche, oltre a scattare foto, al fine di promuovere il contributo positivo dei pipistrelli all'ecosistema di Panama.

Per immortalare questi mammiferi notturni nel loro habitat naturale, spesso Christian ricorre al flash Canon Speedlite 430EX III-RT. Qui ci spiega come ci riesce.

A tiny bat is held between a person’s two fingers.
Un primo piano di un pipistrello tropicale tenuto tra le dita mostra le sue dimensioni in scala, intensi dettagli acquisiti con obiettivo Canon EF 100mm F2.8L Macro IS USM. Scatto realizzato con Canon EOS-1D X Mark II a 1/200 sec, F20 e ISO2000. © Christian Ziegler
Like a hummingbird, a bat hovers in the air to feed from a flower.
Christian ha attirato i pipistrelli utilizzando esche alimentari diverse a seconda della specie. "Il loro diversificato regime alimentare ha permesso la coabitazione di molte specie differenti" dichiara. "Alcuni pipistrelli si nutrono di insetti, altri di frutta; alcuni si cibano di nettare, altri prediligono le rane. Esiste anche una specie che cattura i pesci in volo!". In questo scatto, un pipistrello della foresta pluviale tropicale si nutre da un rampicante legnoso. Scatto realizzato con Canon EOS-1D X Mark II e obiettivo Canon EF 100mm F2.8L Macro IS USM a 1/250 sec, F14 e ISO640. © Christian Ziegler
Canon Professional Services

Disponi di un kit Canon?

Registra il tuo kit per accedere a consigli gratuiti degli esperti, assistenza per le attrezzature, eventi ricchi d'ispirazione e offerte speciali esclusive con Canon Professional Services

Kit flash adatto a tutte le condizioni atmosferiche

Lavorare con animali notturni in una foresta pluviale tropicale fitta, umida e buia comporta molte sfide: dall'illuminazione alla scelta dell'attrezzatura. Dovendo affrontare un caldo clima tropicale e un terreno accidentato, Christian ha bisogno di un kit estremamente robusto e portatile.

Quando lavora nella giungla, usa principalmente la fotocamera Canon EOS-1D X Mark II, "super affidabile e resistente", e ne porta un'altra di scorta. Per questo progetto, ha usato una serie di piccoli flash Canon Speedlite 430EX III-RT, un trasmettitore Canon Speedlite ST-E3-RT per controllarli in radiofrequenza e treppiedi, ganci e staffe che gli offrono la flessibilità necessaria durante gli spostamenti.

"Il trasmettitore rende tutto più semplice" dichiara, "perché posso contemporaneamente controllare cinque flash e la connessione è immediata".

Christian Ziegler and his team setting up their flashguns in preparation for a shoot.
Christian predispone sempre i flash prima di uno scatto. "Lavorando a stretto contatto con creature imprevedibili come i pipistrelli, è fondamentale poter controllare i flash a distanza dopo averli posizionati", afferma. © Christian Ziegler
A Gee's golden langur monkey portrait.

Christian Ziegler: l'obiettivo di cui non posso fare a meno

Il fotografo naturalistico rivela come il super teleobiettivo Canon EF 300mm f/2.8L IS II USM della serie L si sia dimostrato indispensabile.

Dovendo lavorare quasi nella completa oscurità, i flash sono stati essenziali per immortalare i pipistrelli mentre mangiano. Christian ricorre molto spesso al flash Canon Speedlite 430EX III-RT per via della sua resistenza, della sua affidabilità in situazioni difficili e della sua praticità. "Ho scelto questo flash più piccolo [rispetto a un più grande Speedlite] perché offre un'ottima luce. Inoltre, dato che utilizzo cinque o sei flash e spesso porto con me l'attrezzatura per lunghi tragitti per ottenere lo scatto perfetto, questi sono più leggeri da trasportare e anche più economici" aggiunge.

Un altro vantaggio, sostiene Christian, è il sigillo in gomma alla base del trasmettitore Canon Speedlite ST-E3-RT, che circonda l'attacco a slitta della fotocamera. È molto importante per realizzare scatti in condizioni di umidità pari al 100%, tipiche della foresta pluviale tropicale.

Lavorando a stretto contatto con creature imprevedibili come i pipistrelli, è fondamentale poter controllare i flash a distanza dopo averli posizionati, afferma Christian. Mentre per i flash usa quasi sempre le stesse impostazioni, per avere la giusta esposizione deve valutare i risultati e usare l'istogramma sul retro della fotocamera.

Anche se i flash sono inizialmente impostati in modalità manuale, Christian tiene traccia dell'illuminazione senza doversi allontanare dalla fotocamera. "Le utilizzo in modalità manuale così posso vedere cosa succede con il trasmettitore", afferma.

A bat feasts on a bright green cricket.
Senza Canon Speedlite 430EX III-RT, non sarebbe stato possibile immortalare i pipistrelli mentre si nutrono di notte, spiega Christian. "Molti pipistrelli si nutrono di cavallette verdi (grilli) che si nascondono dagli uccelli di giorno, ma che escono allo scoperto di notte, diventando così preda dei pipistrelli". Scatto realizzato con Canon EOS-1D X Mark II e obiettivo Canon EF 100mm F2.8L Macro IS USM a 1/250 sec, F22 e ISO2000. © Christian Ziegler
A close-up of a stick-like insect.
Oltre ai pipistrelli, spesso Christian fotografa altri insetti e creature della foresta pluviale tropicale con il suo flash Canon Speedlite 430EX III-RT. Scatto realizzato con Canon EOS-1D X Mark II e obiettivo Canon EF 100 mm F2.8L Macro IS USM a 1/200 sec, F20 e ISO2000. © Christian Ziegler

Un attento equilibrio di luci

Christian studia l'intensità di luce di cui ha bisogno per creare l'effetto desiderato per ogni scatto e ammette che talvolta può rivelarsi un processo laborioso, anche convincendo un pipistrello a "rimanere in posa" attirato dal cibo. Tuttavia, quando il pipistrello è in posizione, può regolare con rapidità i cinque flash Canon Speedlite 430EX III-RT grazie al trasmettitore Canon Speedlite ST-E3-RT. Essenzialmente, l'utilizzo di un trasmettitore significa doversi muovere di meno, causando così minor disturbo al pipistrello. Regola le impostazioni di potenza di ogni flash in 1-3 step grazie al trasmettitore RF integrato, posizionato sull'attacco a slitta della fotocamera.

"Inizio con il flash più in alto", spiega Christian. "Una volta posizionato, regolo i due flash anteriori. Uno è posizionato circa un metro sopra al soggetto e l'altro circa un metro al di sotto con un'angolazione di 45 gradi, illuminazione diretta dal basso sulle ali e dall'alto sul muso del pipistrello. Gli altri due flash sono posizionati dietro, entrambi sotto i pipistrelli, per conferire nitidezza ai contorni e farli risaltare sullo sfondo".

Gli scienziati utilizzano una specie di voliera, ossia un ampio spazio limitato da una rete per impedire che i pipistrelli volino via. Il benessere del pipistrello è essenziale. "A livello scientifico, oltre che etico, è importante che le fotografie risultino autentiche", sostiene Christian.

Se nelle foto deve esserci un insetto, il team provvederà a trovarne uno già morto. Nel caso in cui Christian fotografi un pipistrello impollinatore, deve prima preoccuparsi di trovare il fiore adatto per lo scatto, il che potrebbe richiedere tempo. "Una volta, per fotografare dei pipistrelli mentre mangiano del nettare, ho dovuto trovare il fiore di un rampicante legnoso impollinato da un pipistrello. Ci ho impiegato quasi una settimana per trovare nella foresta i fiori adatti", dichiara.

Christian Ziegler sets up flashes on a tree.
Christian si spinge verso nuove vette alla ricerca dello scatto perfetto, come ha fatto in questo caso usando fototrappole sopraelevate. © Christian Ziegler
A bat flies towards a food lure on a table.
Nel corso di un complesso esperimento, è stata riprodotta la registrazione audio di una rana per attirare l'attenzione di questa specie di pipistrelli ghiotta di rane. © Christian Ziegler

Il risultato testimonia la tenacia del team in condizioni difficili e la resistenza della biodiversità in un ecosistema tropicale isolato. Christian spera che questo genere di fotografia possa insegnare alle persone qualcosa del mondo che le circonda, renderle consapevoli delle sfide ambientali e, infine, ispirare un cambiamento in positivo.

"Tante specie e tanti habitat di tutto il mondo sono in pericolo e molte specie sono a rischio di estinzione", dichiara. "Voglio trasmettere agli altri il mio amore per la giungla. Se capissero come funziona l'ecosistema, probabilmente lo apprezzerebbero di più".

Scritto da Kevin Carter


Il kit di Christian Ziegler

Il kit essenziale usato dai professionisti per scattare le loro foto

Christian Ziegler’s photography equipment is laid out.

Fotocamera

Canon EOS-1D X Mark II

Superando i limiti della velocità di scatto, la fotocamera EOS-1D X Mark II può scattare fino a 14 fps con tracking AF/AE completo o fino a 16 fps in modalità Live View. "La fotocamera Canon EOS-1D X Mark II è estremamente affidabile, robusta e perfetta anche in condizioni di calore e umidità", sostiene Christian.

Obiettivo

Accessori

Trasmettitore Speedlite ST-E3-RT Canon

Attivazione di unità flash Speedlite compatibili a distanze fino a 30 m. Il controllo in radiofrequenza garantisce prestazioni affidabili perfino in assenza di campo visivo diretto. "Il trasmettitore rende tutto più semplice, perché posso controllare contemporaneamente cinque flash e la connessione è immediata", afferma Christian.

Articoli correlati

Visualizza tutto

Leggi la newsletter

Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro

Registrati ora