ARTICOLO

Riprese di suggestivi videoritratti con Canon EOS 5D Mark IV

La Canon Ambassador Dafna Tal ha utilizzato una Canon EOS 5D Mark IV per filmare le reazioni spontanee delle persone ai suoni associati a culture e religioni diverse. Ha poi messo in mostra questi videoritratti in modo simultaneo, affinché lo spettatore potesse vedere le reazioni di persone diverse agli stessi suoni. © Dafna Tal

Secondo gli esperti, il 55% della comunicazione avviene tramite il linguaggio del corpo. È possibile catturare tramite video spontanei e mirati, realizzati secondo criteri uniformi con le reflex digitali Canon, le reazioni non dette, spesso sottili e a volte complesse, di più persone a suoni associati a culture e religioni diverse a Gerusalemme? Questa è la premessa di un intrigante progetto di videoritrattistica dell'artista israeliana Dafna Tal.

"Mentre sviluppo le mie abilità come artista visiva, cerco costantemente nuovi e diversi modi di usare le tecnologie di fotografia, video e suono, singolarmente e anche in modo combinato" rivela Dafna. L'artista di fama internazionale e Canon Ambassador viene dal mondo della fotografia, ma sta diventando famosa per le sue versatili installazioni che esplorano temi e idee contemporanee con un mix di fotografia, video e suoni.

You Don't Have To Do A Thing è una serie di videoritratti che esplorano le reazioni spontanee dei partecipanti ai suoni associati a culture e religioni diverse. I video sono stati realizzati tra il 2016 e il 2017 con una fotocamera Canon EOS 5D Mark III e l'ultimo modello della serie 5D, Canon EOS 5D Mark IV, insieme a un obiettivo Canon EF 70-200mm F2.8L IS II USM (ora sostituito dall'obiettivo Canon EF 70-200mm F2.8L IS III USM).

Canon Professional Services

Disponi di un kit Canon?

Registra il tuo kit per accedere a consigli gratuiti degli esperti, assistenza per le attrezzature, eventi ricchi d'ispirazione e offerte speciali esclusive con Canon Professional Services

"Canon EOS 5D Mark IV ha tantissime funzioni utili" spiega Dafna. "Una delle più significative per me è il sistema Dual Pixel CMOS AF, che consente di realizzare precise transizioni di messa a fuoco in qualsiasi risoluzione. In combinazione con il rilevamento del volto e il sistema di inseguimento migliorato, ho potuto creare videoritratti stabilmente nitidi, potendo così evitare molto lavoro sul campo.

"Gli sviluppi di Canon EOS 5D Mark IV [rispetto a Mark III], compreso il processore DIGIC 6+ e il sensore CMOS più grande, si traducono in maggiori prestazioni e miglioramenti in termini di chiarezza, colore, contrasto, nitidezza, gamma dinamica e altro ancora, che ho potuto sperimentare durante le riprese di questo progetto".

La coerenza nelle riprese è stata fondamentale per questa serie perché aiuta a sottolineare le reazioni e le caratteristiche uniche di ogni partecipante. Con la fotocamera su un treppiede, Dafna ha utilizzato il teleobiettivo Canon EF 70-200mm F2.8L IS II USM con un'apertura di F8 per la maggior parte dei videoritratti. "Per il colore, ho usato l'impostazione Bilanciamento del bianco personalizzato nel menu WB. In precedenza, ho scattato una foto del mio cartoncino grigio nel mio set di illuminazione e l'ho caricata per determinare il bilanciamento del bianco desiderato" rivela. "Quindi ho realizzato degli scatti di prova e ho apportato alcune correzioni aggiuntive usando la funzione Correzione del bilanciamento del bianco".

Le riprese sono state realizzate in uno studio con pareti scure e senza luce naturale. Dafna ha utilizzato tre lampade al tungsteno continue adatte per le riprese video, oltre a un grande riflettore bianco per illuminare i soggetti. "La telecamera è rimasta nascosta dietro una tenda nera per garantire ai partecipanti il massimo senso di privacy" spiega. "Anche se sapevano di essere filmati, volevo fare in modo che lo dimenticassero durante le riprese.

A wide view of a video installation in a dark exhibition space, with pairs of video portraits playing on the walls.
Una panoramica della videoinstallazione, qui a Sydney nel 2018, disposta in modo che lo spettatore possa vedere le reazioni di persone diverse agli stessi suoni. © Dafna Tal
A man wearing a dark blue shirt leans forward, laughing.

Ritratti con EOS R

Scopri come EOS R ha aiutato Christian Anderl a realizzare questa serie di ritratti intimi ed emotivi sulla paternità.

Videoritrattistica: il progetto

"Questo progetto di videoritrattistica vuole osservare come alcune persone provenienti dall'area di Gerusalemme reagiscono alle diverse preghiere religiose, sia della propria cultura che di quella altrui. Si tratta di un esame della vasta gamma di sentimenti e concetti espressi attraverso il linguaggio del corpo. Vengono comunicati in modo espressivo attraverso una serie di videoritratti singoli, presentati su schermi verticali" spiega Dafna.

"Durante il progetto, ho chiesto a decine di persone di partecipare al mio esperimento, dicendo loro che sarebbero stati filmati durante l'ascolto di suoni non rivelati in precedenza. I partecipanti si sono quindi seduti e hanno ascoltato i suoni di preghiere cristiane, musulmane ed ebraiche, mentre la fotocamera riprendeva le loro reazioni.

"Il progetto ha coinvolto non solo partecipanti di queste tre religioni e dei rispettivi rami, ma anche persone di origini religiose miste. L'opera finale, tuttavia, non fornisce allo spettatore alcuna informazione su questi partecipanti. Mentre alcune delle reazioni sono più tipiche, altre si sono rivelate molto più complesse".

L'opera finale è una serie di videoritratti mostrati simultaneamente su schermi sincronizzati, in modo da poter vedere il linguaggio del corpo di più persone e le relative reazioni agli stessi suoni.

I suggerimenti di Dafna

Dafna ha qualche semplice suggerimento per i fotografi che desiderano incorporare le tecniche video nei propri progetti: "Utilizzando obiettivi nitidi e di qualità come quelli dellalinea Canon serie L e una videocamera con autofocus video e C-Log come Canon EOS 5D Mark IV, i tuoi video risulteranno meravigliosi!

"A parte questo, il consiglio principale per un fotografo che non ha ancora iniziato a sperimentare con i video è quello di provare senza esitazione, partendo in modo semplice. Prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per imparare e sperimentare, segui il tuo ritmo e non preoccuparti, in questa fase, di tutta l'attrezzatura extra di cui potresti aver bisogno. Ricorda che, se sei esperto di fotografia, conosci già le tecniche di illuminazione, inquadratura e altre tecniche fondamentali.

"Una volta completata la fase di sperimentazione, scegli possibilmente un primo progetto e arriva a capire il tipo di video che vuoi realizzare. Naturalmente ti consiglio di investire in apparecchiature audio di alta qualità, treppiedi professionali con teste flessibili e apparecchiature per il movimento e la stabilizzazione della fotocamera".

Riflettendoci, Dafna sostiene: "Sento che ogni idea alla base dei progetti che porto avanti evochi una parte di dubbi e paure. Ma continuando a lavorare nonostante queste preoccupazioni, non solo sono testimone e celebro le mie idee mentre si trasformano in opere d'arte tangibili, ma mi godo anche esperienze speciali e mi faccio un'idea della vita e dei sentimenti di altre persone. Si tratta di sensazioni che non dimenticherò mai".

Dafna spiega di essere stata coinvolta nel circuito espositivo "soprattutto investendo in visite a musei, gallerie e festival di fotografia in tutto il mondo, pianificando incontri con i curatori, senza dimenticare di rimanere in contatto con loro e di incontrarli di nuovo".

Ha intenzione di continuare a sperimentare con i video e ha recentemente realizzato un altro progetto con ritratti in movimento utilizzando Canon EOS 5D Mark IV. Intitolato You're Gorgeous, You're Mad, il progetto esplora i concetti dell'immagine di sé e della riflessione. "Sono sicura che il video avrà un ruolo di primo piano nei miei progetti futuri" afferma.

Scritto da Rebecca Greig


Il kit di Dafna Tal

Il kit essenziale usato dai professionisti per i videoritratti

Dafna Tal's Canon photography kit, including two Canon EOS 5D Mark IV DSLRs.

Fotocamera

Canon EOS 5D Mark IV

Questa fotocamera reflex digitale full-frame da 30.4 MP cattura ogni dettaglio, anche ad alto contrasto. Lo scatto continuo a 7 fps ti aiuta quando insegui il momento perfetto, mentre i video 4K offrono riprese ad altissima definizione nello standard DCI (4096x2160). "Ho potuto creare videoritratti stabilmente nitidi" afferma Dafna. "Si tratta di una risorsa per qualsiasi professionista nell'ambito della fotografia e del video. La qualità e i colori di Canon sono incomparabili".

Ghiera di controllo

Canon EF 70-200 mm F2.8L IS III USM

Teleobiettivo da battaglia dal design robusto, stabilizzatore d'immagine a quattro stop ideale per scattare senza treppiedi in situazioni poco illuminate, elementi dell'obiettivo UD per assicurare un contrasto alto e colori naturali. "Si tratta di un obiettivo zoom che garantisce i risultati di qualità di un obiettivo a focale fissa! Un obiettivo versatile assolutamente da avere" sostiene Dafna.

Articoli correlati

Visualizza tutto

Leggi la newsletter

Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro

Registrati ora