ARTICOLO

Otto consigli da professionisti per realizzare video musicali

Nana e Juhana Simelius, duo creativo finlandese, condividono consigli essenziali su come girare un video musicale che tocca tutti i tasti giusti.
Una videocamera Canon Cinema EOS filma un giovane uomo con i capelli biondi corti sdraiato per terra. Un enorme pitone delle rocce birmano giallo striscia attorno al suo braccio alzato.

Il cantante finlandese Elias Kaskinen è sdraiato con un pitone delle rocce birmano sul set del suo ultimo video musicale, ripreso dai Canon Ambassador Nana e Juhana Simelius. Il duo creativo, marito e moglie, specializzati in pubblicità, moda e musica, affermano di trarre ispirazione da una gran varietà di fonti. "Cinema e gallerie d'arte sono la nostra grande passione" svela Nana. "L'ispirazione può anche venire da eventi quotidiani, perfino una particolare combinazione di colori o il modo con cui la luce si muove in un determinato posto". © Nana & Juhana Simelius/Warner Music Finland

Secondo Nana Simelius, membro del duo di fotografi e filmmaker finlandesi Simelius Simelius, realizzare video musicali è un ottimo modo per iniziare una carriera professionale nel filmmaking. "È un ottimo punto di partenza per sviluppare competenze da videografo e da regista. È un campo molto vasto, non ci sono regole, si può fare quello che si vuole".

"Ed è anche una forma d'arte che dà visibilità alle tue competenze" continua Nana. "Oggi lavoriamo in campo pubblicitario e nella moda solo perché i clienti hanno visto i video musicali che abbiamo girato".

Nana e suo marito Juhana hanno un approccio ibrido alla produzione dei loro video musicali: Juhana riprende con la videocamera Canon EOS C300 Mark II (ora sostituita da Canon EOS C300 Mark III) mentre Nana si occupa delle foto con fotocamere reflex digitali e fotocamere mirrorless Canon EOS. Si dividono anche il workflow: Nana si occupa della preproduzione, mentre Juhana si occupa degli aspetti tecnici della post-produzione.

Qui offrono consigli su come girare video musicali, soprattutto rivolti a registi in erba che desiderano farsi strada nel business.
Fotografia in bianco e nero di un uomo che sistema lo schermo del display di una videocamera Canon Cinema EOS mentre una donna guarda al di sopra della sua spalla e sorride.

Secondo Nana alcuni artisti hanno un'idea molto chiara sul mondo che vogliono creare attraverso i loro video mentre altri puntano meno sul fattore visivo. "La seconda ipotesi significa più lavoro per noi, ovviamente, ma ci piace molto lavorare in entrambi i modi. Quando ti viene affidato il compito di materializzare la visione di qualcuno è un grandissimo onore perché si tratta di qualcosa che è stata creata in studio e chi l'ha creata ci ha messo dentro la propria anima". © Nana & Juhana Simelius

1. Mantieni la mente aperta a nuove idee

Nana e Juhana affrontano ogni progetto di video musicale con la mente aperta e senza preconcetti. "Si tratta ogni volta di una situazione unica, così come è unica la canzone e la personalità, perciò non abbiamo nulla di preparato" spiega Nana. "Vogliamo che l'artista di turno si senta a proprio agio e abbia libertà di esprimersi con le sue idee, noi non vogliamo mai imporre la nostra visione a nessuno. Il punto è celebrare le persone e la loro arte,

perciò ascoltiamo la demo e facciamo un brainstorming per raccogliere idee, chiedendoci che aspetto abbia quella determinata musica nella nostra mente e come facciamo a rappresentarla. Puntiamo sempre a creare un immaginario che sia unico per ciascun artista e per ciascuna canzone".

Disponi di un kit Canon?

Registra il tuo kit per accedere a consigli gratuiti degli esperti, assistenza per le attrezzature, eventi ricchi d'ispirazione e offerte speciali esclusive con Canon Professional Services.

2. Trasmetti una visione creativa che si distingue

Una volta che l'idea ha preso forma, Nana e Juhana la mettono per iscritto in una presentazione che comunichi una visione creativa, parte vitale del processo di produzione.

"Così facendo spieghiamo come la storia si sviluppa nel video musicale" afferma Nana. "Nel discorso è incluso il mood che vogliamo creare, se nel video compariranno altri oltre all'artista, il tipo di location o ambientazione che abbiamo in mente, i movimenti di camera e i tagli che supportino la visione. Aggiungiamo immagini di riferimento che comunichino la nostra visione all'artista e al team e spesso usiamo le nostre illustrazioni.

Una volta ricevuto il via libera, Nana e Juhana sviluppano la visione creativa, scelgono una palette di colori e preparano gli storyboard. Tutto questo è utile a fini pratici, dalla programmazione alla prenotazione di una troupe specializzata, alla ricerca della location, all'allestimento del set fino al casting.
Una persona con in mano una videocamera Canon Cinema EOS. In secondo piano si intravede una batteria.

Nana e Juhana hanno girato con kit Canon per tutta la loro carriera. "Usiamo Canon da tanto tempo e vi siamo davvero affezionati, al marchio e al look Canon" afferma Nana. "Ora che abbiamo trovato il workflow che funziona per noi e per i nostri clienti, avremo più coraggio e useremo Canon EOS C500 Mark II per i nostri progetti più importanti". © Nana & Juhana Simelius

Un uomo con i capelli lunghi di schiena filma una batteria con una videocamera Canon Cinema EOS.

Juhana e Nanar riescono a concludere tantissimo nel giorno e mezzo che di solito riservano per girare. "I video musicali sono sempre molto lunghi da girare" afferma Nana. "Procediamo secondo i piani, scena per scena. Quando giri in ordine cronologico non c'è bisogno di pensare come rimontare le scene in seguito, tutte le decisioni sono già state prese su carta". © Nana & Juhana Simelius

3. Prendi in considerazione l'AF e lo slow motion

Ogni video musicale richiede modi diversi per essere girato, con le piccole produzioni che utilizzano spesso delle attrezzature facili da montare. Nana e Juhana hanno girato la maggior parte dei loro video musicali con Canon EOS C300 Mark II e in cima alla loro lista degli acquisti c'è Canon EOS C500 Mark II.

Juhana vuole acquistare la nuova videocamera full frame per via del sensore 5.9K a più alta risoluzione e per via delle prestazioni del sistema Dual Pixel CMOS AF. "L'autofocus funziona benissimo e a volte la produzione non ha budget per attrezzatura con un focus più performante" afferma.

Avere la possibilità di registrare con un frame rate più alto per sequenze in slow motion che sembrino più naturali possibile è un'altra opzione da prendere in considerazione quando si girano video musicali. "Lo slow motion ci serve per tantissimi progetti, non solo video musicali" afferma Nana.

Canon EOS C500 Mark II può registrare a 60p a 5.9K, mentre con Canon EOS C300 Mark II è necessario passare alla registrazione in 2K per avere lo stesso frame rate. Entrambe le videocamere possono arrivare a 120 fps in modalità 2K (crop).

4. Assicurati di avere un mix di obiettivi per maggiore versatilità

I video musicali offrono libertà creativa e spesso donano ai filmmaker la possibilità di sperimentare con nuovi angoli di ripresa e nuovi frame. Quando si mettono insieme diverse inquadrature sul momento può tornare utile avere più obiettivi a disposizione. Gli obiettivi Canon EOS Cine Zoom e Cine Prime sono perfetti con le macchine Cinema EOS per video musicali di alta qualità. "Ma ogni scelta è tarata sulla taglia e visione di ogni produzione" afferma Nana.

"Con i team più numerosi usiamo gli obiettivi cinematografici di Canon, ma con le produzioni ibride stiamo pensando di aggiungere gli obiettivi Canon EF 16-35mm f/2.8L III USM e Canon EF 24-70mm f/2.8L II USM che sono estremamente versatili. Questi obiettivi garantiscono performance eccezionali e per noi è molto importante visto che ci piace usare i filtri per ottenere un risultato particolare".
Un giovane uomo con un pitone delle rocce birmano che striscia su di lui viene ripreso dall'alto sul set di un video musicale. Tranne che per due strisce di luce, lo studio è al buio.

La luce è un elemento a cui Nana e Juhana prestano sempre grande attenzione quando girano un video musicale. "La luce racconta la storia desiderata e crea atmosfera" spiega Juhana. "Siamo ossessionati dall'uso della luce dall'alto, mette in risalto i dettagli". © Nana & Juhana Simelius/Warner Music Finland

5. Utilizza lo scatto continuo nei lavori ibridi

L'approccio combinato video-e-foto di Simelius Simelius ha spesso complicato l'allestimento delle luci in passato ma la sensibilità delle ultime fotocamere mirrorless di Canon semplifica enormemente le cose.

"Canon EOS R5 è eccezionale per i lavori ibridi" afferma Nana. "In precedenza dovevamo usare il flash per le fotografie, il che rallentava i tempi perché bisognava preparare due allestimenti diversi. Ora però possiamo usare lo scatto continuo sia per le foto che per il video e impiegare tutte le nostre energie per pianificare un allestimento luci che vada bene per entrambi".

Il duo utilizza ancora il flash per le foto quando lavora su sequenze che richiedono molto movimento, tuttavia preferiscono lo scatto continuo che permette cambi più sfumati.

6. Semplifica il flusso di lavoro

Le riprese con Canon Log 3 aiutano a delineare il post workflow, grazie all'esteso range dinamico di un massimo di 14 stop e un maggiore potenziale di grading. Il che rende semplice combinare il girato ottenuto con Canon EOS C500 Mark II e con Canon EOS R5 dal momento che il profilo è stato recentemente aggiunto su quest'ultima grazie al firmware v1.3.1.

Juhana afferma di girare sempre i video musicali in XF-AVC con Canon Log 3. "L'XF-AVC va più che bene per i nostri video musicali" afferma. "Se girassimo in RAW sarebbe troppo pesante. Per ora i nostri clienti hanno bisogno di risultati in Full HD ma credo che presto lo standard di base diventerà il 4K".

7. Realizza i tuoi lavori per il piccolo schermo

I promo musicali sono sempre più fruibili da dispositivi mobili quindi è importante che la composizione e i frame dei nostri video siano adatti per i piccoli schermi e formati variabili. Ciò significa che potremmo dover adattare i frame per adeguarci ai bisogni del cliente".

"Agli artisti spesso serve che i loro video musicali siano adattabili a diversi formati" afferma Nana. "Di solito giriamo con un obiettivo ampio e poi adattiamo i frame ai diversi formati nel corso del montaggio. A volte i clienti vogliono i video musicali anche in formato verticale. In un'occasione il cliente voleva le clip soltanto in formato verticale così da poterle condividere sui social network, quindi abbiamo girato l'intero video in formato verticale".
The Canon EOS C500 Mark II.

Cinque fattori legati alle riprese in 4K che cambieranno il tuo flusso di lavoro

I filmmaker David Newton e Clive Booth parlano di come ottenere il meglio dalle riprese in 4K e dell'effetto che possono avere sul tuo flusso di lavoro.

8. Lavora con un colourist di fiducia

Un tratto distintivo dei video musicali di Simelius Simelius è l'uso spavaldo ed espressivo dei colori. "Per la maggior parte dell'anno qui in Finlandia il cielo è sempre grigio quindi vogliamo aggiungere un po' di allegria e dare un tocco di dinamismo ai nostri video" afferma Nana.

Al duo è servito del tempo per trovare un colourist che capisse i loro gusti in fatto di rendering delle immagini. "Abbiamo l'impressione che ai coloristi facciamo un po' paura perché vogliamo che i colori siamo molto accesi" afferma Nana. "Ma ne abbiamo trovato uno che ci capisce a fondo e l'aspetto del nostro lavoro girato con Canon, dopo che lei ci ha messo mano, è strabiliante. Una volta abbiamo usato solo il giallo, perché l'artista aveva una vera e propria ossessione per quel colore" aggiunge Nana. "Quindi ne abbiamo usato tantissimo. A dire il vero è stato il nostro primo video musicale, ed è tuttora uno dei miei preferiti".

Scritto da Marcus Hawkins


Articoli correlati

  • Visto dall'alto, un fotografo utilizza Canon EOS R5 con obiettivo Canon RF 100MM F2.8L MACRO IS USM per filmare un grillo su una foglia.

    ARTICOLO

    I migliori obiettivi Canon RF per i video

    Con l'introduzione di EOS C70 ed EOS R5, Canon si sta spingendo oltre i confini dell'innovazione delle videocamere. Quali sono gli obiettivi RF più adatti per i video?

  • ARTICOLO

    Termini da conoscere prima di cimentarsi con i video

    Vuoi passare dalla fotografia al video? Grazie al nostro glossario di 27 termini utilizzati dai videografi professionisti, da Anamorfico a Wide DR, potrai dedicarti al filmmaking senza esitazioni.

  • sample

    ARTICOLO

    Perché le riprese ibride sono il futuro

    I fotografi "ibridi" raccontano i vantaggi di catturare sia foto che video, il loro approccio a questa tecnica e il kit Canon che utilizzano.

  • Un biker esegue un'acrobazia aerea con il sole alle spalle. L'immagine è stata scattata dal basso in una cornice di erba e papaveri rossi sulle pendici della collina

    ARTICOLO

    Video 8K e oversampling a 4K con Canon EOS R5

    Nelle prime riprese con Canon EOS R5, Martin Bissig e Ivan D'Antonio hanno scoperto come le funzionalità 8K riducono i tempi di ripresa e ampliano le opzioni creative.

  • Leggi la newsletter

    Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro