FILMMAKING

Riprese in 8K e video in 4K con oversampling

Scopri come la funzionalità di ripresa in 8K di Canon EOS R5 C ed EOS R5 ampliano le tue possibilità creative.
Uomo con una felpa con cappuccio marrone che riprende con una videocamera EOS R5 C lungo un costa rocciosa.

Il filmmaker di viaggio Kevin Clerc è stato il primo professionista a mettere alla prova le capacità di ripresa di Canon EOS R5 C in un progetto nella bellissima Madeira. Oltre a supportare una gamma di formati di registrazione professionali, la videocamera EOS Cinema full frame offre un'incredibile funzionalità di registrazione di lunga durata in 8K.

Unendo la registrazione interna di filmati RAW full frame 8K con l'acquisizione in 4K con frame rate elevato e l'oversampling in modalità HQ, Canon EOS R5 definisce un nuovo standard per la realizzazione di filmati con fotocamere mirrorless.

Basata sul successo di EOS R5, EOS R5 C porta il concetto di videocamera ibrida ad alta risoluzione a un livello superiore. Con lo stesso design del corpo minimale di EOS R5, EOS R5 C aggiunge le caratteristiche professionali di Cinema EOS, tra cui Cinema RAW Light a 12 bit, un terminale timecode in/out dedicato e la registrazione in 8K 30p (fino a 8K 60p con fonte di alimentazione esterna) nonché una ventola integrata per agevolare le riprese di lunga durata.

Abbiamo fatto provare in anteprima le caratteristiche video di EOS R5 C ed EOS R5 a tre filmmaker: Kevin Clerc, Martin Bissig e Ivan D'Antonio. In questo articolo ci svelano come le caratteristiche innovative di ripresa in 8K e video in 4K con oversampling di questi modelli hanno soddisfatto le loro diverse esigenze di ripresa.

A bearded man stands in a workshop holding a small wooden ukelele, with others of different sizes hanging on the wall behind him.

Kevin è un filmmaker di viaggio francese con uno stile narrativo molto particolare, caratterizzato da immagini ricche e un audio evocativo, che annovera tra i suoi clienti Discovery Channel Asia, Beautiful Destinations e Terres d'Aventure. Sfruttando appieno le capacità di EOS R5 C in una ripresa di viaggio a Madeira, si è accorto che la dimensione compatta della videocamera e le sue immagini precise gli hanno consentito di raccontare l'isola in modo unico.

Martin è esperto nel fotografare mountain biking e lavora per Red Bull, Specialized, Oakley e Adidas. Spesso dei video accompagnano le sue fotografie spettacolari. In questo articolo spiega perché EOS R5 è stata la fotocamera perfetta per riprendere la star svizzera dello slopestyle Lucas Huppert e svariati altri atleti in azione.

Per Ivan, pluripremiato regista di clip musicali, cortometraggi e spot pubblicitari, è fondamentale poter inserire facilmente una fotocamera in un flusso di lavoro video professionale. In questo articolo, ci racconta come ha messo alla prova EOS R5 in un servizio paesaggistico tra le montagne dell'Abruzzo, in Italia, e in un ambiente più intimo durante una lezione di yoga.

Un tecnico che indossa guanti bianchi sta pulendo il sensore di una fotocamera Canon.

Disponi di un kit Canon?

Registra il tuo kit per accedere a consigli gratuiti degli esperti, assistenza per le attrezzature, eventi ricchi d'ispirazione e offerte speciali esclusive con Canon Professional Services.
Ivan D'Antonio filming on a mountain with a Canon EOS R5 camera on a tripod.

Incorporare file master 8K in un flusso di lavoro in 4K

Per il servizio paesaggistico, Ivan ha filmato la natura "come fosse una serie di quadri", con pochi movimenti di macchina utilizzando un treppiede e riprese a mano stabilizzate. "Il livello incredibile di dettagli raggiunto con la risoluzione 8K ha conferito al paesaggio un aspetto mai visto prima", racconta. "Mentre montavo, mi sembrava di essere ancora lì. Ovunque guardassi sullo schermo, vedevo lo stesso livello di dettagli che avevo visto di persona sul posto".

Un input 8K non implica necessariamente un output 8K. Le funzionalità video 8K di Canon EOS R5 C ed EOS R5 si traducono in un vantaggio per i flussi di lavoro in 4K, tra cui l'opzione di ritagliare un'immagine in 4K da un fotogramma in 8K in fase di montaggio. Oltre a consentire di realizzare una serie di inquadrature più strette dalla stessa posizione di macchina, questo permette anche di utilizzare un software per lo zoom, la panoramica e la stabilizzazione dopo avere girato.

"Ho sfruttato tutte queste opzioni", spiega Ivan. "Spesso quando giri hai fretta: per questo la possibilità di girare una sola volta e creare movimento nella fase di post-produzione è tanto straordinaria. In montagna il tempo non era un granché, perciò dovevo girare rapidamente in quei brevi intervalli con una buona illuminazione. Non c'era tempo per cambiare obiettivo, ma in post-produzione ho potuto ritagliare dei primi piani dal file master in 8K".

Fotocamera Canon EOS R5 su un treppiede. Sull'obiettivo è montato un filtro.

Ivan era costretto a girare velocemente in montagna nei brevi momenti in cui il tempo migliorava, ma la stabilizzazione dell'immagine di Canon EOS R5 ha risolto il problema. "Sono riuscito a stabilizzare le riprese senza difficoltà anche con molto vento. Ho dovuto usare i filtri ND 4x4 con la fotocamera montata su un supporto, ma sono riuscito a girare da molte angolazioni diverse senza dovermi preoccupare di eccessive vibrazioni". © Ivan D'Antonio

Donna in una posizione yoga raffigurata sullo schermo LCD di Canon EOS R5.

Ivan descrive la combinazione di video 8K e sensore full frame "rivoluzionaria". "Quando stavo girando il video sullo yoga, il sensore full frame mi ha consentito in modo semplice di creare una profondità di campo ridotta e mantenere un effetto bokeh di qualità dietro l'insegnante", afferma. "Con un sensore crop sarebbe stato più difficile riuscire a creare un totale con lo sfondo sfocato in uno spazio così ristretto." © Ivan D'Antonio

"Mentre filmavo la sessione di yoga, sapevo che sarei stato in grado di aggiungere parti al montaggio senza dover registrare la stessa asana [posizione di yoga] più volte. Lo yoga è una pratica lenta e controllata, ma sono riuscito a dare ritmo al filmato ritagliando l'originale in 8K".

Con un output finale in 4K, Ivan ha applicato al video uno zoom 2x in post-produzione, ritagliando le parti interessanti di un fotogramma più ampio o ingrandendo lentamente le riprese delle pose statiche. "Ho anche provato a montare il filmato originale in 8K in una timeline 2K", spiega. "Potevo ingrandire con uno zoom 4x e sembrava che avessi girato il video con un costoso obiettivo parafocale cinematografico".

Filmmaker Kevin Clerc lifts a Canon EOS R5 C to his eye to film in a misty forest setting.

Kevin solitamente realizza meravigliosi filmati di viaggio in 4K, ma per il progetto di Madeira ha girato quasi tutte le sequenze con EOS R5 C in 8K DCI. Come Ivan, ha approfittato della maggiore risoluzione per intervenire durante il montaggio.

"Un altro vantaggio della ripresa in 8K è che si ottiene un output 4K di qualità superiore", aggiunge. "Stavo riprendendo una triatleta su una spiaggia in 8K 60p e ho modificato un po' la velocità in post per rallentare il filmato nel momento esatto in cui alcuni uccelli sullo sfondo si allineavano con la parte superiore della sua testa. Gli uccelli sono molto piccoli nell'inquadratura, ma grazie alla risoluzione di acquisizione di 8K risultano chiaramente definiti in 4K".

Martin Bissig films a skateboarder using a Canon EOS R5 on a handheld rig.

Video 4K con oversampling a frame rate elevati

Oltre a offrire una risoluzione 8K incorporabile in un flusso di lavoro in 4K, Canon EOS R5 dispone di una modalità HQ in 4K. Questa applica l'oversampling sul video in 8K per ottenere filmati in 4K con più nitidezza e meno rumore rispetto al contenuto 4K nativo. EOS R5 C applica automaticamente l'oversampling ai filmati in 4K e Full HD quando si riprende a meno di 60p.

La possibilità di scattare in 4K con un frame rate elevato fino a 120 fps utilizzando l'intera lunghezza del sensore full frame di EOS R5 C ed EOS R5 ha permesso a Martin di riprendere i trick più audaci.

"Probabilmente una risoluzione 8K è esagerata per il tipo di lavoro che svolgo normalmente, ma poter girare a 100 fps in 4K offre nuove opportunità", racconta. "Non è facile guardare i trick di questi ragazzi e capirci qualcosa, perché accade tutto in pochissimo tempo. Ma girare a 100 fps in 4K ti permette di vedere chiaramente tutti i movimenti".

Kevin ha sfruttato la registrazione con frame rate elevato in 4K di EOS R5 C per molte sequenze nel suo filmato di viaggio. "È stato davvero eccellente nelle riprese del mare", dice. "Ho modificato un po' la velocità delle onde e degli alberi in una foresta durante una piccola tempesta, rallentando il movimento e poi accelerandolo di nuovo e i risultati sono stati nitidi e puliti".

Uomo seduto su scalini, visto attraverso lo schermo del display di Canon EOS R5 C.

Quando EOS R5 C è in modalità video, l'interfaccia passa a una familiare agli utenti di Cinema EOS, completa di Waveform Monitor, focus peaking e falsi colori.

Tenere traccia dei soggetti ad alta velocità può mettere a dura prova un sistema di messa a fuoco automatica, ma il sistema AF di EOS R5, grazie alla personalizzazione delle prestazioni AF Servo filmato, offre maggiore supporto per tutti i metodi AF. Inoltre, offre un riconoscimento del viso migliorato con la funzione di messa a fuoco automatica con rilevamento degli occhi.

"La messa a fuoco automatica con rilevamento degli occhi di EOS R5 ora rileva anche la testa del soggetto", sottolinea Martin con entusiasmo. "Durante le riprese gli atleti indossavano casco e occhiali, perciò non era possibile vederli in faccia. Incredibilmente la fotocamera riconosceva i loro volti e li metteva a fuoco. Ho usato questa tecnologia per seguire uno skater che avanzava nella mia direzione e la fotocamera ha rilevato il suo viso per l'intera durata".

Con il suo approccio ibrido, EOS R5 C combina i vantaggi della messa a fuoco automatica del sistema EOS R e della gamma Cinema EOS. Quando è impostata sulla modalità foto, la videocamera utilizza la stessa tecnologia Dual Pixel CMOS AF II avanzata di EOS R5. Passando alla modalità video, si ottiene la stessa tecnologia accurata e affidabile EOS iTR AF X che è stata introdotta per la prima volta in Canon EOS C70. Oltre all'inseguimento di testa/viso e alla messa a fuoco con riconoscimento degli occhi, è dotata delle opzioni di messa a fuoco automatica di Cinema EOS, come il riconoscimento Face Only e di impostazioni dettagliate di velocità/risposta.

Un uomo, ripreso in modo che solo la sua mano e la vita siano visibili, con in mano una Canon EOS R5C con un obiettivo 15-35 mm.

Scopri la videocamera Canon EOS R5 C

Tutto quello che devi sapere sulla nuova videocamera ibrida full frame 8K professionale di Canon.
Sagoma nel cielo di mountain biker nel bel mezzo di un'acrobazia.

Girare in 4K a 120 fps ha consentito a Martin di catturare le acrobazie in bicicletta nel minimo dettaglio e la messa a fuoco automatica di EOS R5 ha assicurato che il soggetto in rapido movimento fosse nitido in ogni frame. © Martin Bissig

Persona su una roccia che guarda le montagne avvolte nella nebbia in lontananza.

La combinazione di Canon EOS R5 con un obiettivo RF dotato di IS permette di catturare immagini prive di vibrazioni, anche quando giri a mano libera mentre fai trekking in montagna. Scatto realizzato con Canon EOS R5 e obiettivo Canon RF 24-70mm F2.8 L IS USM a 52mm, 1/100 sec, f/6.3 e ISO100. © Martin Bissig

Stabilizzazione dell'immagine

EOS R5 è dotata del sistema di stabilizzazione dell'immagine integrata (IBIS) di Canon, una tecnologia leader del settore per l'acquisizione di foto e d'ausilio anche per i video a mano libera. EOS R5 C offre lo stesso sistema di IS elettronico a 5 assi di Canon EOS C70, che offre prestazioni video incredibilmente fluide e stabili quando l'utente cammina o effettua un panning. Entrambe le tecnologie sono altamente efficaci e si coordinano perfettamente con la stabilizzazione ottica degli obiettivi Canon IS.

Martin gira principalmente a mano libera, quindi ha apprezzato molto questa caratteristica. "Io e mia moglie stavamo facendo un po' di trekking in montagna prima dell'alba con l'idea di fare delle riprese", racconta. Non c'era molta luce, io respiravo a fatica e usavo la fotocamera senza treppiede, ma l'immagine nel mirino era perfettamente stabile".

Martin Bissig che guarda uno skateboarder sullo schermo posteriore di Canon EOS R5.

Martin è rimasto colpito dalla durata della batteria di Canon EOS R5 C anche quando si utilizzano funzioni che richiedono molta energia, come la stabilizzazione dell'immagine. "Con due batterie potrei girare video, scattare foto e controllare le immagini sullo schermo posteriore per un giorno intero", afferma. © Martin Bissig

Una fotocamera Canon EOS R5 con lo schermo LCD aperto.

Ivan ha sfruttato appieno le capacità di messa a fuoco automatica della fotocamera. "La cosa che trovo veramente utile per i video è la capacità di cambiare la reattività e la velocità della messa a fuoco automatica. Se li imposti correttamente, sembra davvero che la messa fuoco sia stata fatta da un addetto esperto". © Ivan D'Antonio

"Lavoro con tutti gli obiettivi RF di Canon dotati di stabilizzazione proprio perché l'IS funziona benissimo", spiega Martin. "Persino girando a mano libera con l'obiettivo Canon RF 70-200mm F2.8 L IS USM a 200 mm, non c'erano vibrazioni della fotocamera".

Il lavoro di Kevin a Madeira prevedeva riprese su una piccola imbarcazione da pesca in mare aperto. "È piuttosto difficile realizzare riprese stabili stando su una barca", spiega Kevin. "È già tanto riuscire a stare in piedi!". Ma l'IS elettronico di EOS R5 C, combinato con la sua tecnologia di messa a fuoco automatica EOS iTR AF X, si è dimostrato all'altezza del compito, consentendo di girare filmati fluidi e stabili.

Per Martin, anche il mirino elettronico (EVF) di EOS R5 C ed EOS R5 è molto utile. "Ha circa il 60% di risoluzione in più rispetto al mirino elettronico di Canon EOS R e quindi dà una sensazione molto più analogica. Non ho trovato molta differenza rispetto al mirino ottico di una reflex digitale. Inoltre la frequenza di aggiornamento a 120 fps è parecchio elevata, perfetta per le azioni più veloci".

EOS R5 C ed EOS R5, come EOS C70, sono progettate per sfruttare tutti i vantaggi che l'innovativo innesto RF e gli obiettivi RF di Canon offrono per la videografia e presentano una delle migliori tecnologie di stabilizzazione dell'immagine del settore e messa a fuoco automatica fluida e silenziosa. L'innovativa velocità di comunicazione e la larghezza di banda dei dati tra la fotocamera e l'obiettivo consentono un'eliminazione del tremolio della messa a fuoco elettronica, mentre la regolazione dell'apertura con incrementi di 1/8 di stop più fini rende i cambiamenti di luminosità molto più fluidi. L'intero sistema è progettato sia per la videografia sia per la fotografia e le funzionalità video 8K di EOS R5 C ed EOS R5 offrono ai filmmaker nuove ed entusiasmanti possibilità creative.

Scritto da Marcus Hawkins


Il kit di Kevin Clerc

Il kit essenziale usato dai filmmaker professionisti per girare video

Uomo che tira da una borsa fuori una videocamera Canon EOS R5 C con un obiettivo Canon RF 24-70mm F2.8 L IS USM.

Fotocamere

Canon EOS R5 C

Gira fantastici video in 8K o scatta foto meravigliose da 45 MP: una videocamera ibrida compatta che combina il meglio di Cinema EOS con i vantaggi del sistema EOS R di Canon. Lei è pronta a tutto, e tu?

Obiettivi

Obiettivi

Articoli correlati

  • Un uomo con un cappello invernale e una videocamera Canon EOS R5 C guarda verso una baia mentre il sole fa capolino tra le nuvole.

    ARTICOLO

    Fare riprese cinematografiche in viaggio con EOS R5 C

    Scopri come il filmmaker Kevin Clerc ha catturato delle immagini uniche di Madeira grazie alla videocamera ibrida e ricca di funzionalità di Canon.

  • Un uomo con una giacca arancione con cappuccio con in mano una videocamera Canon EOS R5 C davanti a uno sfondo di montagne coperte di nuvole.

    ARTICOLO

    Canon EOS R5 C vs Canon EOS R5

    Due videocamere 8K dalle prestazioni elevatissime. Quali sono le differenze sostanziali? Parliamone con un esperto per scoprire qual è la videocamera giusta per le tue esigenze di ripresa.

  • ARTICOLO

    I migliori obiettivi Canon RF per i video

    Con l'introduzione sul mercato dei modelli EOS C70 ed EOS R5, Canon si sta spingendo oltre i confini dell'innovazione delle videocamere. Quali sono gli obiettivi RF più adatti per i video?

  • Un filmmaker cambia l'obiettivo RF a Canon EOS R5.

    ARTICOLO

    Perché gli obiettivi RF sono perfetti per i video

    Scopri perché il design unico, la risoluzione ottica e la tecnologia all'avanguardia degli obiettivi RF li rendono strumenti formidabili per i filmmaker.

  • Leggi la newsletter

    Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro