NOTIZIE SUI PRODOTTI

Un modello ibrido a prestazioni elevate per offrire la massima risoluzione: Canon EOS R5 C

Ecco la videocamera full-frame RF 8K dalle straordinarie potenzialità, ideale per realizzare video e foto con un unico corpo macchina incredibilmente compatto.

Un modello ibrido a prestazioni elevate per offrire la massima risoluzione: Canon EOS R5 C

Un uomo, ripreso in modo che solo la sua mano e la vita siano presenti nell'inquadratura, tiene in mano una Canon EOS R5 C con un obiettivo 15-35 mm.

Le eccezionali potenzialità fotografiche da 45MP di Canon EOS R5 e le straordinarie caratteristiche video di EOS C70 sono state riunite in un unico modello ibrido perfetto per realizzare foto e video: la videocamera EOS R5 C.

Potrebbe essere il modello più compatto e leggero della serie Cinema EOS mai prodotto finora, ma la videocamera Canon EOS R5 C offre la possibilità di realizzare video e foto mozzafiato ad alta risoluzione che ti consentirà di esprimerti in totale libertà.

Una videocamera ibrida che unisce i sistemi EOS R e Cinema EOS di Canon dando vita al corpo compatto di EOS R5 C, ispirato alla videocamera Canon EOS R5. Inoltre, EOS R5 C condivide lo stesso innesto per obiettivi RF a elevate prestazioni sia di EOS R5 sia di Canon EOS C70 e presenta una nuova combinazione di funzionalità che la rende una proposta unica.

"EOS R5 rappresenta una soluzione per la fotografia professionale in grado di realizzare anche video eccezionali", spiega Aron Randhawa, Product Specialist di Canon Europe. "EOS C70 è l'esempio perfetto di soluzione compatta per il filmmaking professionale, senza compromessi. Tuttavia, stiamo assistendo a una crescente domanda da parte di una nuova generazione di content creator che richiede una videocamera davvero ibrida. Questa videocamera consente di realizzare riprese durante eventi di vario genere, matrimoni, eventi aziendali o sportivi, video musicali e contenuti per i social media. Per questo motivo, è necessario uno strumento che non ponga nessun limite al tipo di attività che si intende svolgere.

"Qualunque sia la situazione, EOS R5 C consente ai fotografi professionisti di lavorare in tutta tranquillità avendo la certezza di essere sempre pronti a qualunque evenienza".

Lo schermo touch screen LCD di una videocamera EOS R5 C che mostra i principali formati di registrazione.

"La videocamera Canon EOS R5 C presenta numerose funzioni che ci si aspetterebbe di trovare in un modello della serie Cinema EOS," afferma Aron. "Funzionalità quali formati di registrazione professionali, timecode, supporto HLG/PQ HDR, importazione 3D LUT e un angolo di scatto di 180° al posto della velocità dell'otturatore".

Video eccezionali

La videocamera Canon EOS R5 C porta le prestazioni video 8K di Canon EOS R5 a un livello superiore grazie ad alcune sofisticate integrazioni tratte dalle videocamere Cinema EOS. Infatti, questa videocamera è in grado di acquisire immagini in 8K fino a 30 fps (60 fps con un alimentatore esterno) e in 4K fino a 120 fps con tre opzioni di registrazione Cinema RAW Light disponibile fino a 2.6 Gbps.

Oltre alle opzioni RAW, EOS R5 C include anche l'affidabile formato XF-AVC di Canon per la registrazione di immagini in 4K 4:2:2 10-bit fino a 810 Mbps in ALL-I / Long GOP, così come le opzioni per HEVC e MP4.

"La videocamera EOS R5 era solo un'anticipazione dell'eccezionale qualità delle immagini, che può arrivare fino a 8K o a 4K HQ in oversampling", dice Aron. "Con EOS R5 C, invece, non solo si possono realizzare registrazioni in 8K di lunga durata, ma si può ottenere anche un oversampling da 8K a 4K per un'immagine in 4K più dettagliata".

Un tecnico che indossa guanti bianchi sta pulendo il sensore di una fotocamera Canon.

Disponi di un kit Canon?

Registra il tuo kit per accedere a consigli gratuiti degli esperti, assistenza per le attrezzature, eventi ricchi d'ispirazione e offerte speciali esclusive con Canon Professional Services.

Per saperne di più su EOS R5 C, ascolta questo episodio del podcast Shutter Stories di Canon:

Immagini dalla qualità insuperabile

EOS R5 C è in grado di acquisire foto full-frame da 45MP fino a 20 fps utilizzando l'otturatore elettronico e ha una gamma ISO che si estende fino a ISO51200.

La videocamera dispone del processore DIGIC X di Canon, per una nitidezza eccezionale e un rumore ridotto sia nei video sia nelle foto. Inoltre, EOS R5 C è dotata della tecnologia Dual Pixel CMOS AF con Eye AF e EOS iTR AF X, per tracciare il viso e gli occhi di un soggetto raggiungendo livelli di precisione senza pari, sia nelle foto sia nei video.

Mani che assicurano un obiettivo alla videocamera ibrida Canon EOS R5 C.

L'innesto RF fornisce un supporto nativo per gli obiettivi RF di alta qualità di Canon, ma dà anche accesso a una vasta gamma di obiettivi cinematografici e fotografici con innesto EF, tramite l' adattatore Canon EF-EOS R.

Praticità e modalità di ripresa imbattibili

Con un peso inferiore ai 700 g, EOS R5 C è la videocamera Cinema EOS più compatta mai realizzata finora. Sono stati introdotti nuovi comandi che integrano le specifiche video, per rendere le riprese più professionali. Infatti, la videocamera dispone di 13 pulsanti configurabili, gli stessi di Canon EOS C70 e tre quadranti digitali che possono essere programmati tramite una nuova interfaccia grafica.

Mentre la videocamera EOS R5 C condivide i menu fotografici con il modello EOS R5, le numerose soluzioni di registrazione dei filmati sono disponibili esclusivamente quando la videocamera viene impostata in modalità video. "È una vera e propria fusione tra due mondi professionali", dice Aron. "Impostata in modalità video questa videocamera rientra nel sistema Cinema EOS, con gli stessi menu e schede presenti nella videocamera EOS C70, per abilitare il waveform monitor, modificare le impostazioni di registrazione e configurare i pulsanti. Chiunque abbia utilizzato EOS R5 avrà familiarità con i menu in modalità foto, con funzionalità come un timer intervallo per la fotografia in time-lapse e il bracketing automatico dell'esposizione. Semplicemente, sono state rimosse le funzionalità video".

Un uomo, che indossa una giacca arancione con cappuccio, tiene in mano una videocamera Canon EOS R5 C di fronte a uno sfondo con montagne coperte di nuvole.

EOS R5 C VS EOS R5

Due fotocamere 8K dalle prestazioni elevatissime. Quali sono le differenze sostanziali? Parliamone con un esperto per scoprire qual è la videocamera giusta per le tue esigenze di ripresa.

Il più grande cambiamento in termini di design è l'aggiunta di una ventola integrata. Il flusso d'aria rimane separato dai componenti elettrici, garantendo che la massima protezione da polvere e agenti atmosferici.

Il touch screen di una videocamera EOS R5 C che mostra le opzioni Dual Base ISO.

"Quando la videocamera EOS R5 C è impostata in modalità video, gli utenti possono controllare l'ISO di base tramite la nuova funzione Dual Base ISO", spiega Aron. "Le opzioni disponibili dipendono dal formato di registrazione. Ad esempio, se si riprende in Canon Log 3, si potrebbe avere un ISO base di 800 o ISO3200. Scegliere il valore ISO più elevato aumenterà la sensibilità e minimizzerà il rumore in caso di riprese in condizioni di scarsa illuminazione".

Funzionalità di ripresa professionali

Essendo una videocamera professionale, il modello Canon EOS R5 C è dotato di due slot per schede, uno per schede CFexpress di tipo B e l'altro compatibile con SD/SDHC/SDXC e UHS-II. "Proprio come nel caso del modello Canon EOS C70, è possibile registrare simultaneamente un diverso formato, risoluzione e profondità di bit su ogni scheda", spiega Aron.

EOS R5 C presenta, inoltre, un nuovo terminale timecode. "Il timecode è una funzionalità essenziale per le riprese professionali", aggiunge Aron. "Questa volta abbiamo usato un terminale DIN 1.0/2.3 invece del BNC per mantenere il corpo il più compatto possibile".

Oltre al timecode in/out, il modello EOS R5 C è dotato di numerose soluzioni per la connettività, tra cui ingresso per microfono e cuffie da 3,5 mm, micro-HDMI e uno USB-C per l'alimentazione, la ricarica e il trasferimento dati.

Una videocamera Canon EOS R5 C, con un obiettivo Canon RF 5.2mm F2.8L Dual Fisheye, montata su un treppiede e posizionata su una scogliera che domina il mare.

Il modello EOS R5 C si abbina perfettamente all'obiettivo Canon RF 5.2mm F2.8L Dual Fisheye e può essere utilizzato in combinazione con EOS VR Utility e con il plug-in EOS VR per Adobe Premiere Pro per semplificare l'intero processo di creazione di immagini in realtà virtuale a 180°.

EOS R5 C, inoltre, supporta il SISTEMA EOS VR di Canon, per la creazione di contenuti immersivi in realtà virtuale a 180°, tramite il sensore 8K della videocamera e l'obiettivo Canon RF 5.2 mm F2.8L Dual Fisheye.

"Finora, è stato necessario utilizzare due fotocamere e obiettivi separati per produrre contenuti in realtà virtuale di alta qualità", spiega Aron. "Tuttavia, questo metodo produce due file diversi e di conseguenza più lavoro di post-produzione. Il bello del nostro sistema 8K VR è che si tratta di una soluzione unica, che richiede un solo obiettivo e una sola videocamera. È decisamente più facile integrare la singola immagine in un flusso di lavoro VR utilizzando gli strumenti software di Canon".

Una videocamera Canon EOS R5 C con un monitor montato sull'attacco a slitta multifunzione per accessori.

La videocamera EOS R5 C è dotata dello stesso tipo di attacco a slitta multifunzione per gli accessori presente nel modello Canon EOS R3 e nel modello Canon XF605.

Supporto per accessori e app

Dal momento che il modello Canon EOS R5 C è ispirato al corpo macchina della videocamera Canon EOS R5, moltissimi accessori sono compatibili. "È utile avere l'impugnatura porta batteria BG-R10 per poter scattare più a lungo", afferma Aron. "Inoltre, anche se la videocamera EOS R5 C dispone di Wi-Fi integrato, il trasmettitore di file wireless Canon WFT-R10 offre prestazioni ancora più elevate ed è compatibile con Browser Remote".

L'attacco a slitta multifunzione per gli accessori consente di collegare e alimentare gli accessori compatibili con la videocamera, compresi i dispositivi audio, quali il microfono stereo direzionale Canon DM-E1D e l'adattatore audio XLR CA-XLR2d di TASCAM.

Per mantenere la registrazione in 8K/60p Cinema RAW Light con la piena messa a fuoco automatica e altre funzioni elettroniche dell'obiettivo, il modello EOS R5 C richiede un'alimentazione esterna. "A questo scopo, possono essere utilizzati l'adattatore di alimentazione USB PD-E1 di Canon o l'accoppiatore DC", spiega Aron. "In alternativa, è possibile utilizzare un powerbank USB-C con erogazione di corrente, quando si lavora fuori dallo studio, direttamente sul campo".

EOS R5 C combina il mondo delle riprese video con quello delle foto e per questo motivo è compatibile con numerose applicazioni Canon. "Quando la videocamera è in modalità foto, è possibile accedere ai servizi cloud image.canon e utilizzare l'app Canon Camera Connect", dice Aron. "Tutti quegli strumenti professionali, presenti sia nei modelli Cinema EOS sia in quelli del sistema EOS R, sono a disposizione di chi utilizza la videocamera EOS R5 C".

Scritto da Marcus Hawkins


Articoli correlati

  • Una fotocamera Canon EOS R5 con un obiettivo Canon RF 5.2mm F2.8L Dual Fisheye posizionata su una superficie con del muschio, vicino a foglie autunnali cadute.

    NOTIZIE SUI PRODOTTI

    Scopri Canon RF 5.2mm F2.8L Dual Fisheye

    Immortala il mondo in realtà virtuale con questo rivoluzionario obiettivo serie L stereoscopico.

  • ARTICOLO

    I migliori obiettivi Canon RF per i video

    Con l'introduzione sul mercato dei modelli EOS C70 ed EOS R5, Canon si sta spingendo oltre i confini dell'innovazione delle videocamere. Quali sono gli obiettivi RF più adatti per i video?

  • ARTICOLO

    Le migliori fotocamere Canon per girare video

    Vuoi effettuare delle riprese? Gli utenti e gli esperti Canon scoprono le migliori fotocamere compatte, mirrorless e reflex digitali.

  • Un biker esegue un'acrobazia aerea con il sole alle spalle. L'immagine è stata scattata dal basso in una cornice di erba e papaveri rossi sulle pendici della collina

    ARTICOLO

    Video 8K e oversampling a 4K con Canon EOS R5

    Nelle prime riprese con Canon EOS R5, Martin Bissig e Ivan D'Antonio hanno scoperto come le funzionalità 8K riducono i tempi di ripresa e ampliano le opzioni creative.

  • Leggi la newsletter

    Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro