ARTICOLO

5 cose che amo delle riprese con Canon XA45

Le riprese di un video musicale con Canon XA45 hanno dato al direttore della fotografia Peter Demetris tutto il tempo per familiarizzare con le sue caratteristiche: qui svela le sue cinque preferite.
Un uomo si accovaccia per filmare con una videocamera professionale Canon XA45.

Il direttore della fotografia Peter Demetris ha messo alla prova la videocamera professionale Canon XA45 durante le riprese di un video musicale a Londra. © Phil Hall

Per un direttore della fotografia che si trova a suo agio con i dispositivi Cinema EOS, Peter Demetris è rimasto colpito dal potenziale dell'ultima videocamera Canon: Canon XA45. "Disporre di così tante funzioni professionali su una videocamera compatta è fantastico", afferma.

L'ultima videocamera della serie XA è sicuramente compatta rispetto a Canon EOS C300 Mark III di Peter, ma ridimensionare non significa sacrificare le prestazioni. Con il suo ampio set di caratteristiche professionali, tra cui un obiettivo con zoom ottico 20x, codec XF-AVC e connettori XLR e 3G-SDI, Canon XA45 ha una marcia in più.

Peter era la scelta ideale per mettere alla prova XA45 durante le riprese di un video musicale, grazie al suo background nelle trasmissioni dal vivo e nelle produzioni narrative. Il suo percorso per diventare direttore della fotografia autonomo è iniziato nel suo Paese d'origine, l'Australia, dove ha lavorato come tecnico video, mixer video e direttore di studio, specializzandosi in spettacoli di intrattenimento ed eventi multicamera. Dopo essersi trasferito a Londra, la sua attenzione si è spostata su lavori più narrativi, tra cui un documentario in corso sulla realizzazione di "Lost in London", il primo lungometraggio al mondo a essere trasmesso in diretta, per il quale ha lavorato come direttore artistico dal vivo.

In questo articolo, Peter condivide le sue opinioni sulle cinque principali caratteristiche di Canon XA45.

1. Connettività professionale

Proprio come Canon XA40, Canon XA45 offre una vasta gamma di connessioni in un corpo compatto. Tuttavia, oltre a HDMI, USB e terminali remoti, vanta anche un'uscita 3G-SDI che permette di integrarla facilmente con un kit broadcast.

"Se stai filmando un passaggio importante e vuoi trasmetterlo su un grande monitor in modo da poter controllare i livelli, questo è il modo migliore per farlo, direttamente da un'uscita 3G-SDI", spiega Peter. "È fantastico avere un'uscita HDMI su una fotocamera, ma questi connettori sono domestici e più sono piccoli, più sono fragili. Non c'è niente di meglio di un connettore BNC e un cavo BNC collegato a un monitor per una connessione stabile. Tendono anche a percorrere distanze maggiori, quindi è un'ottima opzione se devi allontanarti molto dalla videocamera per motivi di sicurezza".

Disponi di un kit Canon?

Registra il tuo kit per accedere a consigli gratuiti degli esperti, assistenza per le attrezzature, eventi ricchi d'ispirazione e offerte speciali esclusive con Canon Professional Services.
Per garantire che alle immagini di alta qualità corrisponda un audio accurato, Canon XA45 dispone di due ingressi XLR sulla sua maniglia rimovibile. "Questo rende XA45 un'opzione formidabile per documentare il dietro le quinte di una piccola produzione cinematografica", sostiene Peter. "I connettori XLR ti permettono di mettere microfoni radio sulla videocamera. Spesso quando lavori alle riprese, sul set ci sono diversi radio microfoni che registrano l'audio. Quindi, se chiedi in prestito un ricevitore ai tecnici del suono, puoi girare dietro le quinte e intercettare tutto l'audio che stanno registrando".
Gli ingressi XLR della videocamera professionale Canon XA45.

Peter sostiene che poter collegare microfoni professionali tramite gli ingressi XLR di Canon XA45 è un enorme vantaggio. "Se stai girando all'aperto con Canon EOS C300 Mark III, hai quattro canali audio e puoi mettere quattro microfoni radio. Ma cosa succede se si aggiunge una quinta persona? Se hai una videocamera secondaria come XA45, puoi metterci sopra il ricevitore del microfono radio collegandolo all'ingresso XLR per avere un altro canale audio". © Phil Hall

Le impostazioni del filtro ND della videocamera professionale Canon XA45.

Canon XA45 è dotata di filtri ND integrati. "È fantastico specialmente in condizioni di luce diurna intensa, in quanto ti permette di abbassare lo stop per ottenere una profondità di campo minore", afferma Peter. © Phil Hall

2. Obiettivo versatile

Canon XA45 è una videocamera ultracompatta, ma dispone di un ampio obiettivo con zoom ottico 4K 20x, che la rende adatta a un'ampia gamma di discipline e produzioni professionali. "Gli obiettivi sono la cosa più importante per me", sostiene Peter. "Basta partire da un buon obiettivo, e averne uno che ha l'equivalente di 35mm di 29,3-601mm a f/1.8-f/2.8 su una videocamera così piccola è semplicemente incredibile".

Un teleconvertitore digitale 2x aumenta la versatilità dell'obiettivo, mentre la stabilizzazione ottica dell'immagine a 5 assi garantisce risultati nitidi. "È davvero utile avere l'IS su una videocamera come questa, in particolare perché la tendenza attuale è che tutto sia in movimento piuttosto che statico", spiega Peter. "Se riprendi un presentatore che cammina con Canon XA45, puoi attivare la messa a fuoco automatica con rilevamento del viso e utilizzare la stabilizzazione a 5 assi per ottenere un'inquadratura incredibilmente fluida mentre cammini insieme a lui".

3. Straordinaria qualità dell'immagine 4K UHD

Con la combinazione di un sensore CMOS di tipo 1/2.3 e un processore DIGIC DV6, Canon XA45 offre un'immagine 4K UHD nitida e dettagliata. La tecnologia di elaborazione HD oversampling di Canon garantisce anche riprese Full HD di qualità superiore. "La maggior parte del lavoro televisivo che sto svolgendo in questo momento è in Full HD, e mi piace molto l'immagine nitida che si ottiene dal 4K tramite downsampling", afferma Peter. "Il fatto di poter girare a 50p in Full HD è un vero vantaggio anche quando lavori su un set. Puoi riprendere in tempo reale a 50p, se poi vuoi passare a un effetto slow motion con velocità dimezzata puoi farlo su NLE".

Oltre a registrare in formato MP4 adatto al web, Canon XA45 supporta 4K UHD XF-AVC con un bitrate di 160 Mbps a 25p, e Full HD XF-AVC a 45 Mbps. "Di solito riprendo in XF-AVC perché è un codec affidabile, ed essere in grado di ottenere XF-AVC da questa piccola videocamera è incredibile", sostiene Peter. "Il bitrate di 160 Mbps a 25p è più che sufficiente anche per le trasmissioni televisive. Penso che molti altri produttori non prestino attenzione al bitrate, ma è molto importante quando si catturano scene dinamiche. Le videocamere con bitrate bassi sono pessime per i movimenti veloci".
A video still showing journalist and cinematographer Elisa Iannacone filming with the Canon XA55 camcorder while cliff camping in Wales.

Il contributo di una videocamera al giornalismo

La giornalista e regista Elisa Iannacone racconta quello che cerca in una videocamera e le sue esperienze di ripresa con le videocamere EOS C70 e XA55.
Una donna che balla illuminata da raggi di sole che entrano dalle vetrate colorate.

Il sistema Hybrid AF rende più facile per un filmmaker seguire un soggetto mentre si muove nella stanza. "Se la telecamera segue i volti per mantenerli a fuoco, avrai una cosa in meno di cui preoccuparti", sostiene Peter. "Ed è così affidabile che non devi prestargli troppa attenzione". © Phil Hall

Un uomo riprende in una stanza poco illuminata con una videocamera professionale Canon XA45.

"Canon XA45 dispone di un attacco per treppiede e può essere montata su un gimbal", afferma Peter. "Ma dato che è così leggera e ha una stabilizzazione a 5 assi, è davvero perfetta per le riprese a mano libera". © Phil Hall

4. Messa a fuoco senza problemi

Uno dei vantaggi delle riprese con una videocamera professionale è che il sistema di messa a fuoco automatica è ottimizzato per l'obiettivo incorporato. Canon XA45 offre una serie di impostazioni di messa a fuoco, tra cui Face Detection e Tracking, Face Only AF, e la messa a fuoco manuale tramite la ghiera dell'obiettivo e il touch screen.

Peter ammette di essere sempre più colpito dall'autofocus con Face Tracking di Canon. "Quando ho acquistato la mia Canon EOS C300 Mark II, inizialmente pensavo di non avere davvero bisogno del suo Face Detection AF. Non appena mi sono abituato, però, l'ho adorato.

"Anche se XA45 non presenta Dual Pixel CMOS AF, ha un sistema AF ibrido che è davvero ottimo. Toglie un po' di stress dalle riprese quando lavori con le persone, in particolare quando ti occupi della produzione e devi pensare al contenuto oltre che all'inquadratura", afferma Peter.
Un monitor esterno che mostra il filmato di un uomo che riprende un video musicale con una videocamera Canon XA45.

Canon XA45 si inserisce perfettamente in una configurazione multicamera. "Sarebbe perfetta come videocamera secondaria, soprattutto se la videocamera principale fosse Canon XF705 o una simile", afferma Peter. "È così facile da usare che potresti semplicemente impostarla, darla a qualcuno e mostrargli il pulsante di registrazione. Potrebbe quindi filmare quello che non riesci a fare con la videocamera principale". © Phil Hall

5. Compatta e potente

Nonostante le sue dimensioni ultracompatte, Canon XA45 non scende a compromessi in termini di controlli, con un touch screen da tre pollici, una serie di pulsanti assegnabili e una pratica ghiera personalizzabile. "Cerco di avere tutto ciò che uso di più su un pulsante personalizzato", spiega Peter. "Per questo ho il controllo dell'iris sulla ghiera, e ingrandimento, bilanciamento del bianco e foto assegnati a tre dei pulsanti".

"Per essere così piccola, è davvero versatile. Se sei un giornalista che gira reportage, o se stai realizzando video di viaggio, potresti portare con te XA45 tutto il giorno e non accorgerti nemmeno di averla. Ha due slot per schede SD, quindi puoi inserire un paio di schede di grandi dimensioni e riprendere tutto il giorno utilizzando la registrazione relay. La possibilità di avere così tante riprese nella videocamera senza dover cambiare scheda è una vera risorsa per un dispositivo così piccolo. Le batterie durano a lungo e sono anche minuscole, quindi puoi facilmente metterne un paio di scorta in tasca.

"Canon XA45 è anche perfetta per il giornalismo sotto copertura", aggiunge Peter. "Se andassi in giro con questa videocamera, credo che nessuno avrebbe la minima idea di quello che stai facendo. È così compatta che puoi quasi nasconderla nella giacca".

Scritto da Marcus Hawkins


Articoli correlati

  • La videocamera professionale Canon XF405.

    ARTICOLO

    Le sei migliori videocamere professionali

    Le videocamere XF e XA combinano la tecnologia all'avanguardia di Canon con un design versatile e facile da usare. Ma qual è la migliore per te?

  • ARTICOLO

    Riprendere un viaggio on the road di 13.000 km con Canon XA55

    Il regista Clemens Boecker condivide la storia del suo epico viaggio da Berlino a Pechino con la videocamera professionale compatta di Canon.

  • Seven ways the Canon XF705 can enhance your filmmaking

    ARTICOLO

    Sette modi in cui Canon XF705 può migliorare i tuoi progetti cinematografici

    Dall'ampio sensore alla vasta gamma dinamica e alla messa a fuoco automatica reattiva, il direttore della fotografia Alfonso Parra racconta delle prestazioni mostrate dalla videocamera Canon XF705 nel suo viaggio per girare un documentario.

  • Il filmmaker Roberto Palozzi mentre effettua riprese con una videocamera Canon dando le spalle alla riva.

    ARTICOLO

    7 errori di ripresa e come evitarli

    I filmmaker Roberto Palozzi e Juan Luis Cabellos parlano degli errori che hanno commesso all'inizio della loro carriera e di come puoi evitare di ripeterli.

  • Leggi la newsletter

    Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro