ARTICOLO

Dal campo alla pubblicazione: come arrivano sul mercato gli scatti della Coppa del mondo di rugby™

Two Wales players tackle an Australian player in the Walves v Australia match at Rugby World Cup 2019™. Taken by sports photographer Warren Little on a Canon EOS-1D X Mark II.
Non appena il fotografo Warren Little catturava immagini della Coppa del mondo di rugby 2019™, come questa dell'australiano David Pocock placcato dai gallesi Rhys Patchell e Aaron Wainwright, venivano inviate direttamente a Getty Images per essere elaborate e condivise con le redazioni di tutto il mondo. Scatto realizzato con Canon EOS-1D X Mark II e obiettivo Canon EF 400mm F2.8L IS II USM a 1/2000 sec, F2.8 e ISO2000. © Warren Little/World Rugby™ via Getty Images

Oggi si dà per scontato che le fotografie professionali di eventi sportivi vengano pubblicate all'istante su siti web in tutto il mondo e su giornali e riviste la mattina seguente. Durante la Coppa del mondo di rugby 2019™, per esempio, scatti da ogni angolazione di una meta segnata venivano inviati alle redazioni prima ancora che venisse tirato il calcio di trasformazione. Ma qual è il processo con cui queste immagini passano effettivamente dal campo alla pubblicazione?

Warren Little di Getty Images, che ha seguito la Coppa del mondo di rugby 2019™, lavora come fotografo sportivo dagli anni '90. Dice che, da quando ha iniziato a lavorare nel settore, la tecnologia ha completamente trasformato il modo in cui le sue immagini arrivano alla pubblicazione.

"Quando ho iniziato a lavorare per Getty nel 1996 utilizzavamo esclusivamente le pellicole negative per momenti o eventi che richiedevano urgenza," racconta. "Sviluppavamo e facevamo asciugare la pellicola negativa direttamente sul posto, per selezionare le immagini. Le immagini prescelte venivano quindi scansionate, si aggiungeva la didascalia e, infine, venivano inviate tramite modem all'agenzia, a Londra, che le distribuiva per la pubblicazione ai clienti di tutto il mondo tramite FTP".

RG Snyman of South Africa dives for the try line in the South Africa v Italy match at Rugby World Cup 2019™. Taken by sports photographer Warren Little on a Canon EOS-1D X Mark II.
Per essere veloce, Warren scatta immagini JPEG anziché RAW. Il sudafricano RG Snyman si lancia verso la meta durante la partita tra Sudafrica e Italia della Coppa del mondo di rugby 2019™. Scatto realizzato con Canon EOS-1D X Mark II e obiettivo Canon EF 70-200mm F2.8L II USM a 120mm, 1/1600 sec, F2.8 e ISO2500. © Warren Little/World Rugby™ via Getty Images
Canon Professional Services

Disponi di un kit Canon?

Registra il tuo kit per accedere a consigli gratuiti degli esperti, assistenza per le attrezzature, eventi ricchi d'ispirazione e offerte speciali esclusive con Canon Professional Services

Dal campo alla redazione durante la partita

I tempi sono cambiati. Mentre si occupava delle partite della Coppa del mondo di rugby 2019™ in Giappone, Warren era collegato a una rete high-tech di distribuzione di immagini dal momento in cui arrivava alla postazione dalla quale scattava. Lì trovava un cavo di rete Ethernet da collegare direttamente alla sua Canon EOS-1D X Mark II. Inviare le immagini tramite questo cavo richiede da uno a tre secondi, dipende dalla velocità della rete.

"Se i fotografi corrono lungo il campo o si spostano in diversi punti," racconta Warren, "per inviare le immagini possono usare il WFT [Trasmettitore file Wireless] collegato alla loro fotocamera". Lui utilizza Canon WFT-E8B, che permette di inviare dati in modo rapido e sicuro grazie alla connessione con il MiFi (hotspot Wi-Fi mobile) di un dispositivo personale. La velocità di connessione varia a seconda dell'intensità del segnale e del numero di persone che utilizzano il servizio allo stadio; il cavo Ethernet, dice Warren, è più veloce.

È anche il metodo più affidabile, il che è importante in una situazione dove la connettività è fondamentale per il lavoro di Warren. "Purtroppo capita che durante i grandi eventi cada il segnale o la fotocamera non riesca a connettersi a una rete," spiega. "Alla Coppa del mondo di rugby 2019™ però non abbiamo avuto problemi, la rete era veloce e affidabile".

Warren scatta in formato JPEG anziché RAW perché è più veloce da elaborare. Non appena vengono scattate, le immagini vengono inviate al suo account personale Dropbox, al quale ha libero accesso il team di editor di Getty Images nell'ufficio di Londra dell'agenzia. Possono quindi spostare le immagini nel software di editing di Getty per apportare piccole modifiche, come il ritaglio, aggiungere le didascalie e infine inviarle ai vari clienti in tutto il mondo tramite FTP.

Wales player George North tries to stride through an Australian tackle in the Wales v Australia match at Rugby World Cup 2019™, photographed by Warren Little on a Canon EOS-1D X Mark II.
Warren ha scattato personalmente circa 1.250-1.500 immagini a ogni partita della Coppa del mondo di rugby 2019™ che ha seguito. Il gallese George North tenta di evitare il placcaggio di due giocatori australiani. Scatto realizzato con Canon EOS-1D X Mark II e obiettivo Canon EF 70-200mm F2.8L II USM a 200 mm, 1/2000 sec, F2.8 e ISO1250. © Warren Little/World Rugby™ via Getty Images
In the Rugby World Cup 2019™ Aouth Africa v New Zealand match, players grapple for possession of the ball. Taken by sports photographer Warren Little on a Canon EOS-1D X Mark II.
I photo editor di Getty Images decidono quali foto pubblicare sul sito, in media 120-150 a partita. In questo scatto della partita tra Sudafrica e Nuova Zelanda, della fase a gironi della Coppa del mondo di rugby 2019™, Eben Etzebeth del Sudafrica tenta di superare la difesa neozelandese. Scatto realizzato con Canon EOS-1D X Mark II e obiettivo Canon EF 400mm F2.8L IS II USM a 1/1600 sec, F2.8 e ISO2500. © Warren Little/World Rugby™ via Getty Images
Gaël Fickou of France scores a try against Argentina, captured by Getty Images sports photographer Cameron Spencer.

Lo scatto del giorno della Coppa del Mondo di rugby 2019™ e il kit usato per realizzarlo

Cameron Spencer, fotografo sportivo di Getty Images, parla del suo scatto preferito di una giornata alla Coppa del mondo di rugby 2019™ e spiega perché il kit Canon che ha utilizzato è stato fondamentale.

Per garantire che le didascalie delle immagini riportino dettagli corretti, come il nome dei giocatori, Warren utilizza la funzione Voice Memo della sua Canon EOS-1D X Mark II, che gli permette di aggiungere un promemoria vocale a un'immagine fissa sotto forma di file audio WAV. Ha lo stesso numero di file dell'immagine e può essere riprodotto sulla fotocamera o su un computer. (Si può aggiungere questa funzione anche sulla fotocamera Canon EOS 5D Mark IV tramite un aggiornamento opzionale di Voice Tag.)

Warren ha scattato personalmente circa 1.250-1.500 immagini a ogni partita della Coppa del mondo di rugby™ che ha seguito, a seconda di ciò che accadeva durante l'incontro. "In realtà fotografo solo le azioni importanti e alle quali sono abbastanza vicino," dice.

Sono i photo editor di Getty a decidere quali immagini sono rese disponibili per l'uso. Dato che la Coppa del mondo di rugby 2019™ si è svolta in Giappone, che è otto ore avanti rispetto a Londra, gli editor lavoravano a tarda notte e al mattino presto per selezionare le immagini, elaborarle, inserire le didascalie e pubblicarle sul sito di Getty Images.

In the England v Argentina match at Rugby World Cup 2019™, England player George Ford is tackled at the try line. Taken by sports photographer Warren Little on a Canon EOS-1D X Mark II.
"Non c'è niente di meglio che vivere il momento e gestire il processo dal campo alla pubblicazione," afferma Warren. In questo scatto della partita tra Inghilterra e Argentina della Coppa del mondo di rugby 2019™, il giocatore inglese George Ford viene placcato sulla linea di meta. Scatto realizzato con Canon EOS-1D X Mark II e obiettivo Canon EF 70-200mm F2.8L IS II USM a 140 mm, 1/1600 sec, F2.8 e ISO2000. © Warren Little/World Rugby™ via Getty Images

Sul sito di Getty Images vengono pubblicate circa 120-150 immagini per ogni partita. I principali clienti per le foto della Coppa del mondo di rugby™ sono World Rugby™, l'organo direttivo sportivo, e clienti consolidati in tutto il mondo, tra cui giornali, siti web e importanti sponsor legati agli sportivi raffigurati.

Anche se Warren è davvero sotto pressione perché deve fornire immagini dei momenti chiave durante una partita di Coppa del mondo di rugby™, è un lavoro che ama fare. "Il lavoro è stressante," confessa, "ma è uno stress positivo". "Non c'è niente di meglio che vivere il momento e gestire il processo dal campo alla pubblicazione.

"Dopo, è una bellissima sensazione vedere un momento che ho catturato riprodotto su carta o online, come quando sono seduto su un treno della metropolitana di Londra il giorno dopo una partita e vedo persone che leggono un giornale che ha usato la mia foto".

Scritto da David Clark


• Canon è sponsor ufficiale della Coppa del mondo di rugby 2019™, che si disputa in Giappone dal 20 settembre al 2 novembre. Warren Little, fotografo sportivo di Getty Images, è tra i fotografi ufficiali dell'evento.

• TM © Rugby World Cup Limited 2015. Tutti i diritti riservati.

Il kit di Warren Little

Il kit essenziale usato dai professionisti per scattare le loro foto

Getty Images sports photographer Warren Little standing in a stadium with his Canon camera and a long lens. © Getty Images

Fotocamera

Canon EOS-1D X Mark II

La migliore reflex professionale Canon. Sensore full-frame da 20.2 megapixel Sistema AF a 61 punti, velocità fino a 14 fps e ISO fino a 409.600. "Il posizionamento dei pulsanti rende la fotocamera estremamente funzionale… Posso facilmente regolare l'ISO o il sensore AF, tenere d'occhio l'azione e non perdere neanche uno scatto," afferma Warren.

Obiettivi

Canon EF 400mm F2.8L IS II USM

Super teleobiettivo serie L a prestazioni ultra elevate con stabilizzatore d'immagine a 4 stop e 3 modalità. "Se corri a bordo campo o te ne stai semplicemente seduto vicino alla linea di meta, è un obiettivo fantastico da usare," sostiene Warren.

Canon EF 200-400mm F4L IS USM Extender 1.4x

Obiettivo professionale da 200-400 mm F4 con moltiplicatore integrato 1.4x che aumenta la lunghezza focale portandola a 280-560 mm. "È eccezionale… La messa a fuoco automatica è abbastanza rapida da garantire che non mi lascerò mai sfuggire uno scatto ad alta velocità per una perdita di messa a fuoco," commenta Warren.

Canon EF 24-70mm F2.8L II USM

Un obiettivo zoom standard professionale in grado di offrire una qualità d'immagine eccezionale e un'apertura di diaframma pari a F2.8 su tutto il campo focale. "Sono innamorato pazzo di questo obiettivo," afferma Warren. "Non è troppo pesante ed è incredibilmente versatile".

Accessori

Trasmettitore file wireless Canon WFT-E8B

Dotato di connettività LAN wireless 802.11ac, avanzate opzioni di trasferimento FTP e scatto remoto, offre moltissime funzioni aggiuntive che consentono di ottenere di più dalla fotocamera Canon EOS-1D X Mark II. "I trasmettitori Canon WFT-E8B sono dispositivi assolutamente rivoluzionari per la fotografia sportiva," sostiene Warren.

Canon Speedlite 600EX-RT

Progettato per scatti con elevata velocità di elaborazione dei fotogrammi, è affidabile nelle situazioni più impegnative. "Ogni volta che Canon rilascia un nuovo flash Speedlite, la qualità continua a migliorare," afferma Warren. "Sono imbattibili".

Articoli correlati

Visualizza tutto

Leggi la newsletter

Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro

Registrati ora