Lo skateboarder brasiliano Felipe Nunes ha attirato l'attenzione della superstar Tony Hawk, che lo ha definito "una vera fonte di ispirazione" e ha pubblicato un link alla pagina di crowdfunding di Felipe sui suoi canali social. Ritratto scattato con Canon EOS 5D Mark IV e obiettivo Canon EF 50mm f/1.2L USM; scatto d'azione eseguito con Canon EOS 5D Mark IV e obiettivo Canon EF 8-15mm f/4L Fisheye USM. © Samo Vidic

L'ultima volta che lo skateboarder brasiliano Felipe Nunes è andato sui binari ferroviari vicino a casa sua aveva sei anni. Come tutti i suoi amici a Curitiba, in Brasile, voleva cimentarsi nella pericolosa nuova tendenza del "train surfing", saltando a bordo di un treno in corsa. Il primo e l'ultimo tentativo di Felipe gli è quasi costato la vita e gli ha fatto perdere entrambi gli arti inferiori.

Ora, 11 anni dopo, Felipe è uno dei migliori skateboarder al mondo: può contare su una serie di sponsor e ha al suo attivo diverse vittorie nelle competizioni. Il fotografo sportivo e Canon Ambassador Samo Vidic voleva raccontare la storia di Felipe, mostrando visivamente come avrebbe superato le avversità. Per farlo, ha preso in affitto un deposito nel quale si riparano i treni, ha utilizzato prospettive ingegnose e ha bloccato l'azione creando un effetto suggestivo.

Samo voleva scattare un ritratto e una foto d'azione di questo skateboarder diversamente abile e pensava che i binari di fronte a un treno parcheggiato nel deposito sarebbero stati uno scenario toccante.

Christian Ziegler’s

Iscriviti alla newsletter

Fai clic qui per storie stimolanti e notizie entusiasmanti da Canon Europe Pro

Per il ritratto, Samo ha utilizzato una prospettiva dal basso, scattando da terra per catturare l'aspetto imponente di Felipe nell'ambiente. In piedi sul suo skateboard di fronte a un treno, viene presentato in una posizione dominante rispetto a ciò che lo circonda.

Samo ha utilizzato Canon EOS 5D Mark IV per realizzare il ritratto di Felipe. Sostiene che il touchscreen della fotocamera ne ha facilitato l'utilizzo, anche quando era sdraiato. Ha inoltre scelto di utilizzare un obiettivo Canon EF 50mm f/1.2L USM. "Questo è il mio obiettivo preferito per i ritratti per via della nitidezza, dei colori e della profondità di campo ridotta che offre", continua.

Ha collocato la luce principale alla destra di Felipe, a circa tre metri di distanza, e una luce di riempimento alla sinistra di Felipe, evidenziando l'altro lato del suo volto da una posizione leggermente superiore, a una distanza di cinque metri.

"Volevo che il treno sullo sfondo fosse visibile e, allo stesso tempo, mettere in risalto la figura di Felipe, quindi ho utilizzato una profondità di campo ridotta", aggiunge. "Non c'è stato bisogno di trick spettacolari con lo skateboard per questo scatto. Ho pensato che un semplice ritratto sui binari del treno sarebbe stato più efficace visto il significato della location per il soggetto".

Sembrava scosso ma penso che fosse anche felice di essere lì. C'erano molte emozioni in gioco.

Il giorno dello scatto, Samo e Felipe hanno anche visitato l'area vicino ai binari del treno dove è avvenuto l'incidente di Felipe: è stata un'esperienza emozionante. "Penso che l'incidente si sia ripetuto davanti ai suoi occhi", ricorda Samo. "Sembrava scosso, ma penso che fosse anche felice di essere lì. C'erano molte emozioni in gioco, questo è sicuro.

Photographer Samo Vidic lies in a gap under a train track where engineers work, pointing his camera up at us.
Adagiandosi a terra e utilizzando l'obiettivo Canon EF 8-15mm f/4L Fisheye USM, Samo è stato in grado di creare l'illusione che Felipe stesse saltando più in alto di quanto stesse facendo in realtà. © Aljosa Rebolj

Per gli scatti d'azione di Felipe, Samo voleva dare l'impressione che stesse saltando su un treno con lo skateboard. Nel deposito dei treni, il team ha posato alcune assi di legno sul pavimento in cemento per agevolare il percorso di Felipe con lo skateboard. Samo si è infilato in una cavità nel pavimento normalmente utilizzata dai meccanici per effettuare riparazioni alla parte inferiore del treno (nella foto sopra), quindi si è sdraiato sul suolo con la sua Canon EOS 5D Mark IV e con l'obiettivo Canon EF 8-15mm f/4L Fisheye USM.

"[Nello scatto d'azione] l'obiettivo fisheye dà l'impressione che Felipe stia volando veramente in alto, specialmente con il treno sullo sfondo" afferma Samo. In realtà, i salti di Felipe erano piuttosto bassi. La prospettiva dell'obiettivo Canon EF 8-15mm f/4L Fisheye USM ha conferito un aspetto curvo ai lati della cavità nel pavimento, imitando la forma di una rampa da skate.

Samo ha utilizzato la modalità AI Servo, in modo che la fotocamera restasse a fuoco su Felipe mentre si muoveva lungo l'inquadratura, e ha scelto il gruppo di punti di messa a fuoco "Espandi area AF", in cui la messa a fuoco viene espansa con quattro punti aggiuntivi intorno al punto di messa a fuoco scelto dal fotografo. Questa impostazione è la preferita di molti fotografi che catturano soggetti in movimento, perché i quattro punti circostanti subentrano istantaneamente se la fotocamera smette di rilevare il contrasto nel punto AF principale, garantendo una messa a fuoco nitida e precisa. In situazioni più imprevedibili, Samo potrebbe aver scelto Espandi AF Circost., in cui la messa a fuoco viene estesa con otto punti di messa a fuoco circostanti pur restando precisa anche in aree molto dettagliate come l'occhio di una persona. "In questo caso, quattro punti di messa a fuoco aggiuntivi si sono rivelati perfetti, perché sapevo dove sarebbe apparso Felipe nel fotogramma", spiega Samo.

Per assicurarsi che i dettagli sul soffitto fossero visibili, Samo ha scattato utilizzando ISO2000 e ha posizionato un flash da studio a lato di Felipe per illuminare il suo volto.

Brazilian skateboarder Felipe Nunes stands in front of a stationary train with his arms outstretched, smiling.
Durante il servizio fotografico, Felipe ha mostrato un entusiasmo e un coraggio che hanno sorpreso Samo. © Aljosa Rebolj

Per l'intera durata del servizio fotografico, Canon EOS 5D Mark IV di Samo era collegata al suo telefono, di modo che Felipe potesse controllare la qualità delle foto tramite l'app Canon Camera Connect. "Un altro vantaggio delle funzionalità Wi-Fi di Canon EOS 5D Mark IV e Canon EOS 6D Mark II è che puoi connetterti al computer, controllare lo scatto e modificare le impostazioni dal tuo dispositivo. Con il Wi-Fi, è molto più facile apportare correzioni o scattare", afferma Samo.

Uno degli assistenti di Samo era pronto ad afferrare Felipe se qualcosa fosse andato storto: è caduto un paio di volte, facendo finire lo skateboard su Samo. "Ho alzato il braccio per proteggere la fotocamera. Non è stato nulla in confronto a quello che ha fatto Felipe e alla sua performance. Si è tagliato un po' la mano, ma continuava a ripetere: "Va bene, possiamo farcela". Era supermotivato.

"Ho detto a Felipe che se avessi avuto atleti come lui in ogni scatto, sarei stato felice. Il suo entusiasmo e la sua energia sono stati incredibili. Si rifiuta di utilizzare una sedia a rotelle e va ovunque con lo skateboard. È solo un normalissimo ragazzo di 18 anni che vuole essere uno skateboarder professionista e non gli importa cosa pensano gli altri".

Scritto da Kathrine Anker


Articoli correlati

Visualizza tutto

Leggi la newsletter

Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro

Registrati ora