MODA

"Mi sento proiettato nel futuro"

Il fotografo di moda Ian Hippolyte racconta come il passaggio al sistema EOS R mirrorless di Canon lo ha aiutato a innamorarsi di nuovo della fotografia.
Ritratto del ballerino, artista e musicista Tyrone Isaac-Stuart in piedi su uno sfondo scuro, realizzato con Canon EOS R5.

Il fotografo di moda Ian Hippolyte è particolarmente entusiasta delle possibilità offerte dalla funzione di rilevamento del viso e degli occhi di Canon EOS R5. "La cosa che più mi colpisce è il tracking degli occhi e del viso. Mi semplifica la vita". Questo scatto del ballerino, artista e musicista poliedrico Tyrone Isaac-Stuart è stato realizzato con Canon EOS R5, adattatore Canon EF-EOS R e obiettivo Canon EF 24-70mm f/2.8 L II USM a 1/4 s, f/8 e ISO160. © Ian Hippolyte

Stare al passo con la tecnologia comporta indubbiamente molti vantaggi. Le possibilità creative offerte dalle ultime innovazioni ampliano gli orizzonti e affinano la tecnica. Un nuovo strumento può accelerare il raggiungimento dei propri obiettivi e rendere fattibile ciò che prima si considerava impossibile.

Per il fotografo di moda londinese Ian Hippolyte, rimanere al passo coi tempi è da sempre fondamentale. Da bambino, ricercava con entusiasmo il kit più recente per migliorare i suoi primi video. Questa sua inclinazione alla contemporaneità gli ha fruttato oltre 80.000 iscritti su YouTube.

Il cambiamento finora più importante è stato il passaggio dalle reflex digitali Canon al sistema EOS R mirrorless, anche se ammette che è stato più semplice del previsto. "Passare da una reflex digitale a una mirrorless mi sembrava un'impresa ardua, ma quando ho iniziato a fare pratica ho capito che non era così", afferma Ian. "Mi sono sentito subito a mio agio. Utilizzo i prodotti Canon da anni, perciò mi è sembrato naturale rimanere fedele al marchio in questo passaggio al sistema mirrorless. La transizione è avvenuta senza problemi".

Prima Ian utilizzava una fotocamera Canon EOS 5D Mark IV con obiettivo Canon EF 24-70mm f/2.8 L II USM, ma la sua recente esperienza con il modello Canon EOS R5 e l'obiettivo Canon RF 28-70mm F2 L USM è stata tale da rendere la transizione permanente.

"Mi sento proiettato nel futuro. Una sensazione di totale rinnovamento", rivela. "Il corpo è più compatto e l'impugnatura un po' meno ingombrante. E poi c'è la qualità dell'immagine. Sapevo che avrei ottenuto una qualità dell'immagine straordinaria e che i colori sarebbero stati brillanti, intensi e fedeli alla realtà".

Fashion photographer Ian Hippolyte stands in front of a panelled wall.

Libera la creatività

Sebbene il sistema EOS R sembri familiare, alcune caratteristiche degne di nota rendono uniche le sue fotocamere. Tra queste c'è il sistema di messa a fuoco automatica Dual Pixel CMOS, che nel modello EOS R5 offre 5.940 posizioni AF selezionabili, per una copertura praticamente totale dell'inquadratura. Inoltre, il rilevamento del viso e degli occhi fornisce ai fotografi di moda e ritrattisti un livello di autonomia prima inimmaginabile.

"Il rilevamento di viso e occhi ha cambiato completamente il mio modo di scattare", spiega Ian. "Mi ha aiutato a velocizzare gli scatti e a concentrarmi sul soggetto, piuttosto che sul punto di messa a fuoco. Mi basta mettere a fuoco il soggetto per far sì che la fotocamera segua i suoi movimenti. Soprattutto nel settore della moda, il movimento è molto importante: le modelle camminano, saltano o si muovono in modo energetico. Essere in grado di seguire i loro occhi e far sì che siano ben nitidi è fondamentale".

Il rilevamento di viso e occhi permette anche di realizzare ritratti con profondità di campo ridotta, dove una messa a fuoco accurata è essenziale. Per Ian è ugualmente importante la stabilizzazione d'immagine integrata nel corpo (IBIS) della fotocamera Canon EOS R5, valida tanto in studio quanto sul campo.

"Gran parte del mio lavoro si svolge in studio, ma lavoro anche fuori", spiega. "Spesso scatto senza treppiede, dal momento che non mi piace essere vincolato all'attrezzatura. Preferisco avere la flessibilità di seguire il soggetto, avvicinarmi, indietreggiare o abbassarmi sul pavimento. Quando scatto mi muovo molto e la stabilizzazione di EOS R5 mi assicura che sia tutto davvero nitido".

Il logo del sistema EOS R Never Break Your Flow.

Costruito intorno a te. Per te.

Il pluripremiato sistema EOS R offre un approccio estremamente intuitivo alla fotografia e al video, perfetto per mantenere la concentrazione sui soggetti dei tuoi lavori.
Scatto macro del viso di una modella, di cui si inquadrano bocca, naso e occhio sinistro, realizzato con Canon EOS R5.

La passione di Ian per la moda si basa sul lavoro di squadra necessario per creare immagini accattivanti. "Si basa tutto sulla fantasia", afferma. "È fantastico avere la possibilità di creare queste scene e mettere insieme tutte queste persone con talenti diversi: styling, acconciatura, trucco, scenografia, la modella e io stesso, uniti per creare immagini bellissime. "È ciò che mi attira del mondo della moda". Scatto realizzato con Canon EOS R5 e obiettivo Canon RF 100mm F2.8 L MACRO IS USM a 1/200 s, f/8 e ISO200. © Ian Hippolyte

Ritratto realizzato con Canon EOS R5 di un modello vestito di blu in movimento su uno sfondo bianco.

A volte si tratta di abiti, a volte di trucco o di acconciatura. Qualunque sia il soggetto, Ian ritiene che l'essenza di un buon ritratto di moda sia "raccontare una storia e trasmettere un'emozione". "Si può fare in tanti modi diversi. Che il soggetto abbia un aspetto forte o vulnerabile, c'è qualcosa di veramente speciale nel riuscire a farlo emergere". Scatto realizzato con Canon EOS R5 e obiettivo Canon RF 28-70mm F2 L USM a 59 mm, 1/200 s, f/5.6 e ISO320. © Ian Hippolyte

Ampia scelta di obiettivi

Il passaggio al sistema mirrorless ha aperto a Ian la strada verso la gamma di obiettivi RF, pur senza escludere i suoi obiettivi EF. "Utilizzo sia gli obiettivi RF che gli obiettivi EF con adattatore EF-EOS R e la qualità è sempre eccellente. Alcune persone nutrono dei dubbi sull'uso dell'adattatore, in quanto potrebbe influire sulla velocità di comunicazione tra fotocamera e obiettivo, ma io non ho notato nulla di simile. È fantastico".

"Adoro l'obiettivo RF 28-70mm F2 L USM, dal momento che raggiungere f/2 con una lunghezza focale del genere è straordinario", continua. Una profondità di campo tanto ridotta non è comune tra gli obiettivi zoom. In genere mi piace lavorare con gli zoom perché velocizzano il mio flusso di lavoro, in quanto non devo cambiare continuamente obiettivo".

"Soprattutto quando lavori con le modelle, non ti puoi fermare per cambiare qualche componente. Devi concentrarti sul soggetto e su ciò che stai cercando di catturare. Perciò la possibilità di aumentare o diminuire lo zoom al bisogno è molto utile".

Ritratto in bianco e nero, realizzato con Canon EOS R5, di una figura vestita di bianco che poggia la guancia sulla mano, con un sassofono davanti.

Quando si tratta di fotocamere, Ian ha un'idea molto chiara di ciò che vuole. "Quando si fotografa una persona, è importante creare un legame con lei", spiega. "Perciò cerco una fotocamera che non mi faccia pensare troppo a quello che sta facendo, ma che mi offra la migliore qualità possibile e sia affidabile e costante. Voglio una fotocamera che mi permetta di creare un legame con i miei soggetti per realizzare gli scatti di cui ho bisogno". Scatto realizzato con Canon EOS R5 con adattatore Canon EF-EOS R e obiettivo Canon EF 24-70mm f/2.8 L II USM a 55 mm, 1/200 s, f/5.6 e ISO200. © Ian Hippolyte

File di dimensioni maggiori, più opzioni

Il sensore CMOS full frame di Canon EOS R5 cattura file immagine ricchi di dati. Insieme al processore d'immagine DIGIC X, il sistema EOS R fornisce diverse opzioni di elaborazione con un livello di dettagli e nitidezza straordinario. E la prospettiva di catturare immagini da 45 megapixel offre una serie di possibilità che Ian ha prontamente sfruttato.

"Avere una fotocamera ad alta risoluzione è davvero vantaggioso, perché mi dà la flessibilità di ritagliare l'immagine in caso di necessità", spiega. "A volte non sai come verrà utilizzata la foto, quindi è bene realizzare uno scatto più ampio per avere delle opzioni. Ma per poter ritagliare un'inquadratura più stretta e dettagliata, una qualità dell'immagine elevata è imprescindibile. Sono rimasto colpito dalla fotocamera EOS R5 perché offre tutto questo, oltre a una maggiore risoluzione".

Dalle fotografie alle riprese video

Il passaggio di Ian al sistema mirrorless riecheggia il suo percorso di adolescente, quando è passato da una videocamera alle possibilità apparentemente infinite delle reflex digitali, in particolare della fotocamera Canon EOS 600D (ora sostituita da Canon EOS 850D) nel tentativo di migliorare i suoi video: un passaggio che lo ha portato a muovere i primi passi nel mondo della fotografia. Ora, dieci anni dopo, le capacità video di Canon EOS R5, tra cui la possibilità di girare riprese video RAW in 8K a 12 bit dallo stile cinematografico, rappresentano un passo avanti ancora più sostanziale, ma con la stessa flessibilità ibrida.

"La fotografia è la mia attività principale, ma è capitato che mi chiedessero di realizzare anche dei video, dal momento che spesso i clienti cercano di ottenere il massimo da un servizio fotografico", rivela Ian. "Poter fare entrambe le cose utilizzando lo stesso kit è davvero vantaggioso. Avere una fotocamera come EOS R5, in grado di scattare foto straordinarie e di realizzare video in 4K e 8K, è davvero incredibile".

"Mi consente di lavorare con clienti con cui prima non avrei potuto lavorare. Ho fatto servizi per musicisti, per i quali ho realizzato un servizio stampa e registrato una sessione dal vivo mentre suonavano gli strumenti, il tutto a mano libera o al limite con un gimbal".

Ian Hippolyte è un fotografo di talento che ha continuamente cercato l'innovazione per ampliare i suoi limiti fotografici. Ma nel sistema EOS R ha trovato qualcosa di ancora più prezioso. "Lavorare con il sistema mirrorless e in particolare con EOS R5 mi ha aiutato a innamorarmi di nuovo della fotografia", rivela. "Sono entusiasta di utilizzare il nuovo kit e le nuove funzioni. Funzioni come il sistema AF hanno reso il mio lavoro molto più semplice. Non vedo l'ora di tornare sul set o in studio per continuare a scattare".

Una modella immersa nella luce rossa su uno sfondo nero

Moda e fotografia: cinque consigli per realizzare scatti suggestivi

Il fotografo di alta moda Ian Hippolyte mostra come rendere ancora più suggestive e profonde le foto con l'illuminazione giusta.

Scritto da Mark Alexander


Il kit di Ian Hippolyte

Il kit essenziale usato dai fotografi di moda professionisti

Il fotografo di moda Ian Hippolyte tiene una fotocamera Canon EOS R5 davanti all'occhio.

Fotocamera

Canon EOS R5

Le incredibili prestazioni di EOS R5 rivoluzioneranno la tua fotografia e le tue riprese. "La fotocamera EOS R5 è perfetta per me, dal momento che offre una qualità dell'immagine straordinaria in un corpo dalle dimensioni ridotte", afferma Ian. "La messa a fuoco automatica avanzata offre prestazioni incredibili in ogni condizione di scatto."

Obiettivi

Canon RF 28-70mm F2 L USM

Avanzato obiettivo zoom Serie L con ampia apertura f/2 e straordinaria qualità d'immagine. "Questo obiettivo mi consente di lavorare in condizioni di scarsa illuminazione e di avere la flessibilità di realizzare scatti grandangolari o con lo zoom", afferma Ian.

Canon RF 100mm F2.8 L MACRO IS USM

Obiettivo macro professionale con ingrandimento 1.4x di prima categoria e controllo dell'aberrazione sferica variabile per regolare l'effetto bokeh. "Un ottimo obiettivo che mi permette di avvicinarmi e fotografare il trucco", spiega Ian.

Accessori

Articoli correlati

Leggi la newsletter

Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro