ARTICOLO

Canon EOS-1D X Mark III - Riprese professionali

Canon EOS-1D X Mark III

Filmmaker e storyteller possono usare Canon EOS-1D X Mark III per registrare video 4k full frame a 60 fotogrammi al secondo, avvalendosi della registrazione interna dei filmati che sfrutta il codec HEVC/H.265 a 10 bit con Canon Log o RAW a 12 bit per una più ampia gamma dinamica e una gradazione di colore semplificata durante la fase di editing.

Registrazione 4K e RAW 5,5K

Indipendentemente dal metodo usato per l'editing, Canon EOS-1D X Mark III può acquisire filmati che si adattano perfettamente al flusso di lavoro, raggiungendo nuovi livelli in termini di qualità dell'immagine e creatività.

Consente di registrare internamente video 4K/60p DCI con oversampling sfruttando la totale larghezza del sensore*, in modo da far sì che l'obiettivo acquisisca le immagini come quando si scattano foto. Con Canon EOS-1D X Mark III puoi scattare con rapporti dimensionali di 17:9 DCI o 16:9 UHD e registrare i risultati con codec H.264 o, se utilizzi Canon Log, con codec H.265 a 10 bit. I filmati acquisiti con questa modalità presentano un contrasto ridotto, che facilita il grading del colore in fase di post produzione.

Canon EOS-1D X Mark III

Canon EOS-1D X Mark III consente inoltre di registrare internamente filmati RAW da 5,5K sulle schede CFexpress, offrendo ai filmmaker una qualità dell'immagine senza precedenti. Una gradazione cromatica più naturale e una più ampia gamma dinamica, per una copertura dei dettagli nelle aree illuminate e in quelle ombra per un totale di 12 stop.

Questi file CRM a 12 bit da 5472 x 2886 pixel possono essere elaborati con il software Digital Photo Pro fornito e sono supportati dai principali produttori di software di editing non lineari. Con Canon EOS-1D X Mark III puoi registrare contemporaneamente anche un file proxy in 4K, da poter utilizzare per velocizzare i flussi di lavoro di editing.

È inoltre disponibile la modalità di registrazione Full HD con Dual Pixel AF, a frame rate fino a 120 fps. Ideale per effetti slow motion a un quarto della velocità.

Dual Pixel CMOS AF

Durante la registrazione di video, la tecnologia Dual Pixel AF consente di mettere a fuoco in modo fluido i soggetti selezionati toccando lo schermo della fotocamera (o lo schermo del dispositivo smart sul quale è in esecuzione l'app Canon Camera Connect)*. Visi e altri soggetti vengono seguiti all'interno dell'inquadratura, riapplicando la messa a fuoco per mantenerne la nitidezza. Puoi perfino selezionare l'occhio a cui il sistema di messa a fuoco deve dare priorità oppure lasciare che sia la fotocamera a selezionare quello più vicino all'obiettivo.

* La tecnologia Dual Pixel AF funziona in tutte le modalità, a eccezione delle registrazioni senza ritaglio 4K o RAW a 60p/50p.

Focus peaking

Durante la messa a fuoco manuale, il focus peaking identifica le aree a fuoco della scena evidenziandole con profili colorati. La funzione mostra inoltre la profondità di campo evidenziando le aree che avranno un aspetto nitido all'apertura selezionata.

Stabilizzazione dell'immagine per i filmati

La funzione IS digitale filmato offre una stabilizzazione dell'immagine a cinque assi altamente efficiente per le riprese a mano libera, riducendo sensibilmente le vibrazioni causate dal movimento della fotocamera. Una modalità perfezionata rileva e corregge il movimento provocato mentre si cammina con la fotocamera, ad esempio quando si segue un soggetto in movimento.

I risultati sono semplicemente eccezionali: filmati stabili, fluidi e professionali che non temono il confronto con le registrazioni prodotte usando apposite telecamere di fascia alta.

Estrazione di fotogrammi ad alta risoluzione

I video registrati in 4K possono essere usati per generare immagini da 8.8 megapixel. È sufficiente riprodurre il filmato di interesse sul retro della fotocamera in slow motion e usare il pulsante di scatto per estrarre un fotogramma. Si tratta di un approccio fantastico per i soggetti in rapido movimento, che ora possono essere ripresi in 4K 60p estraendo in un secondo momento i fotogrammi.


< Torna alla panoramica di Canon EOS-1D X Mark III

Articoli correlati