FOTOGRAFIA PAESAGGISTICA

Come fotografare paesaggi senza usare un treppiede

Scopri come fotografare paesaggi ricchi di dettagli e persino sfocare l'acqua o le nuvole quando scatti a mano libera.
Canon Camera
I treppiedi possono essere molto utili per la fotografia paesaggistica perché mantengono stabile la fotocamera, così da non doversi preoccupare delle basse velocità dell'otturatore che causano immagini sfocate, soprattutto quando si scatta in condizioni di scarsa illuminazione. Tuttavia, possono essere pesanti e difficili da trasportare, specialmente in caso di una lunga passeggiata. Con una fotocamera moderna, le impostazioni giuste e un po' di ingegnosità, la prossima volta che ti rechi a immortalare una splendida scena potrai lasciare il treppiede a casa e portare con te al suo posto un thermos di caffè o uno spuntino.

1. Mantieni saldamente la posizione e usa il tuo corpo

Un fotografo paesaggista guarda attraverso il mirino di una fotocamera Canon EOS RP, fermo in ginocchio, per scattare una foto dei campi.

Più stabile è la fotocamera, minore è la possibilità di vibrazioni: se utilizzi una velocità dell'otturatore lenta, tratteni il respiro mentre scatti.

Un fotografo paesaggista tiene la fotocamera Canon EOS RP lontana dal corpo in modo che la cinghia a tracolla sia tesa.

Tenere tesa la cinghia a tracolla è un buon modo per stabilizzare la fotocamera.

Il modo in cui reggi la fotocamera può fare la differenza tra scattare foto nitidissime e ottenere immagini rovinate dalle vibrazioni della fotocamera. Per tenere ferma la fotocamera, appoggia la parte inferiore dell'obiettivo nel palmo della mano sinistra rivolto verso l'alto e tieni il gomito vicino al fianco. In questo modo creerai un buon sostegno per la fotocamera.

Puoi posizionarti anche in altri modi per evitare la sfocatura da movimento. Prova a sederti e a utilizzare il ginocchio per sostenere il braccio. In alternativa, utilizza la cinghia a tracolla: attiva la modalità Live View e tieni la fotocamera lontana dal corpo fino a quando la tracolla non è tesa, prestando attenzione a non affaticare il collo.

2. Cerca la stabilizzazione

Un fotografo paesaggista tiene la macchina fotografica sopra la testa per immortalare un albero mentre le nuvole avanzano sullo sfondo.

L'incredibile stabilizzazione dell'obiettivo di Canon RF 35mm F1.8 Macro IS STM consente di scattare a mano libera a una velocità dell'otturatore pari a 0,8 secondi.

La stabilizzazione dell'obiettivo può aiutare a ridurre le vibrazioni della fotocamera attenuando il movimento naturale delle mani e rendendo più facile lo scatto a mano libera a velocità dell'otturatore più basse. In genere, la regola per lo scatto a mano libera è che deve essere eseguito solo a velocità equivalenti o superiori alla lunghezza focale. Quando utilizzi ad esempio un obiettivo da 50mm, non deve essere inferiore a 1/50 di secondo. Con la stabilizzazione dell'obiettivo, tuttavia, spesso puoi rallentare molto di più. La gamma di obiettivi RF di Canon, che comprende obiettivi per principianti come i modelli Canon RF 24-105mm F4-7.1 IS STM e RF 35mm F1.8 Macro IS STM, utilizza una stabilizzazione avanzata che comunica con il corpo mirrorless, mentre l'innesto RF più grande consente un maggiore movimento del sensore.

3. Trova un punto d'appoggio

Una fotocamera Canon EOS RP poggiata su uno steccato.

Se si imposta un timer di due secondi quando si utilizza uno steccato come punto d'appoggio, la fotocamera si stabilizza prima che l'otturatore si apra.

Quando sei in giro, è facile trovare piattaforme e punti d'appoggio naturali che offrano un solido appoggio per la tua fotocamera, consentendoti di abbassare ulteriormente la velocità dell'otturatore. Quando configuri la fotocamera per un'esposizione prolungata, tieni presente che il movimento dello specchio nelle reflex digitali (causato dal movimento dello specchio verso l'alto per scoprire il sensore) può provocare vibrazioni della fotocamera. Imposta il blocco dello specchio nel menu della fotocamera oppure, se questa funzione non è disponibile, attiva la modalità Live View. Naturalmente, ciò non costituisce un problema nelle fotocamere mirrorless come EOS RP. Anche la pressione del pulsante dell'otturatore può causare vibrazioni: per questo motivo, imposta un timer di due secondi, utilizza un pulsante di scatto a distanza o attiva la fotocamera a distanza con l'app Canon Camera Connect.

4. Muoviti e sperimenta

Un fotografo paesaggista si accovaccia per immortalare delle piante alle prime luci del mattino.

Utilizzare la fotocamera senza treppiede potrebbe stimolare la tua creatività rivelando nuove angolazioni e composizioni uniche.

Primo piano di una delicata pianta in controluce al tramonto.

Quando si scatta a mano libera, ciò che si perde in termini di stabilità si guadagna in termini di adattabilità. Scatto realizzato con Canon EOS RP e obiettivo Canon RF 35mm F1.8 Macro IS STM a 1/100 sec, F16 e ISO 100.

Nella fotografia paesaggistica ci sarà sempre posto per i treppiedi, ma a volte la loro assenza può portare benefici al tuo stile fotografico. Il compito di un treppiede è limitare i movimenti: quando però la fotocamera è nelle tue mani, sei libero di provare diverse posizioni, di scattare da angolazioni diverse e di sperimentare con la tua creatività. Se ti fermi in un solo posto, anche se trovi un soggetto interessante in primo piano e applichi la regola dei terzi per l'inquadratura, le immagini potrebbero mancare di dinamismo.

5. Attiva la modalità ISO automatico

Un fotografo si abbassa per scattare un'immagine a bassa angolazione di un pezzo di legno trasportato dalla corrente sul litorale.

Il fotografo ha sfruttato la libertà di movimento offerta dallo scatto a mano libera per immortalare questo pezzo di legno alla deriva da un'angolazione diversa.

Un pezzo di legno trasportato dalla corrente su una costa deserta. Il movimento delle onde è stato sfocato grazie a un'esposizione lunga.

Questa esposizione con scatto manuale di due secondi, che ha leggermente sfocato il movimento delle onde, è stata possibile grazie alla stabilizzazione dell'immagine nel corpo di Canon EOS R6 che opera in sinergia con l'IS integrato nell'obiettivo Canon RF 24-105mm F4-7.1 IS STM. Questo scatto sarebbe stato più difficile da ottenere con un treppiede, perché le onde che lambiscono le gambe del supporto avrebbero potuto introdurre del movimento. Scatto realizzato a 35mm, 2 sec, F7.1 e ISO 125.

Alcuni anni fa sarebbe stato impossibile aumentare il valore ISO fino a 1600, ma poiché i sensori moderni offrono oggi prestazioni decisamente migliori anche in condizioni di scarsa illuminazione, è possibile produrre immagini notevolmente pulite anche a tali livelli. Ecco un semplice consiglio per regolare l'esposizione: seleziona la modalità Manuale, imposta l'ISO automatico e una velocità dell'otturatore equivalente o superiore alla lunghezza focale. La fotocamera adatterà l'ISO alla scena, in modo che tu possa sentirti sicuro con velocità dell'otturatore e apertura quando ti abbandoni a scelte creative.

Le più avanzate fotocamere mirrorless di Canon, come EOS R6, sono dotate di una stabilizzazione avanzata delle immagini integrata nel corpo (IBIS) che opera in modo indipendente o in sinergia con l'IS ottico dell'obiettivo per raggiungere una stabilizzazione fino a 8 stop, per esposizioni lunghe diversi secondi senza usare un treppiede.

Scritto da James Paterson

Prodotti correlati

Articoli correlati

  • Uno scatto panoramico di un albero sul lato di una collina, di fronte a un cielo viola.

    FOTOGRAFIA PAESAGGISTICA

    Consigli utili per la fotografia di paesaggi

    Scopri le tecniche di scatto per portare le foto dei tuoi paesaggi a un livello superiore.

  • Trees reflect in a lake in Scotland with a mountain in the background

    FOTOGRAFIA PAESAGGISTICA

    5 suggerimenti per fotografare paesaggi in time-lapse

    Dai vita ai paesaggi con questi suggerimenti per la fotografia in time-lapse.

  • Prima e dopo di un paesaggio palustre, originale a sinistra e in bianco e nero a destra.

    NOZIONI DI BASE SULL'EDITING

    Come modificare le fotografie paesaggistiche per la stampa

    Tecniche di editing fotografico che trasformeranno i tuoi scatti panoramici in opere d'arte.

  • Due uomini con i loro zaini in spalla pattinano su un lago ghiacciato.

    FOTOGRAFIA D'AVVENTURA

    Suggerimenti per la fotografia d'avventura

    Cinque consigli per fotografare le avventure all'aperto con EOS M6 Mark II.