ARTICOLO

La storia dietro la fotografia d'azione architettonica di Lorenz Holder

Lorenz Holder, fotografo di "immagini artistiche di sport d'azione", aveva sognato a lungo di fotografare uno skateboarder in questo viadotto di mattoni rossi. Scatto realizzato con Canon EOS 5D Mark IV e obiettivo Canon EF 70-200mm F2.8L IS II USM a 110mm, 1/800 sec, F8 e ISO2500. © Lorenz Holder

"Non sono un tipico fotografo di sport d'azione, mi definirei più un fotografo di immagini artistiche di sport d'azione", sostiene Lorenz Holder. "Una volta mi hanno chiesto quale fosse la foto perfetta per uno sport d'azione. Per me, è un'immagine che le persone appenderebbero al muro anche se l'atleta non fosse presente. Se crei l'ambiente giusto e riesci a far entrare nell'inquadratura anche l'atleta, allora a mio avviso questo è lo scatto d'azione perfetto".

Lorenz è noto per catturare le linee nitide e le scene poetiche dell'architettura e del paesaggio, aggiungendo il dramma dello sport d'azione. Il suo portfolio è ricco di spettacolo: scatti di skateboarder durante dei trick in mezzo a pittoreschi laghi, rider BMX in precario equilibrio su edifici scultorei, snowboarder che saltano sulle fredde cime bianche delle montagne e altro ancora. Il suo stile innovativo ha impressionato clienti commerciali, tra cui marchi di abbigliamento sportivo e case automobilistiche e ha portato alla realizzazione di progetti interessanti in tutto il mondo.

Quando si è imbattuto online nell'immagine di un viadotto caratterizzato da forme concentriche in modo da creare un'illusione ottica, ha messo subito in modo la sua fantasia. "Mi ha impressionato perché era così surreale e sembrava quasi montata. Se lo guardi per un paio di secondi, allora capisci di cosa si tratta. Mi è rimasta impressa e ho capito che dovevo scattare qualcosa in questo luogo".

I piloni del ponte del viadotto Balcombe nel West Sussex, in Inghilterra, hanno la forma di piccoli halfpipe, sembrava il posto perfetto per uno skateboarder. Con il sole basso nel cielo, Lorenz prevedeva che il sole avrebbe illuminato un lato degli archi, creando una trama suggestiva. "Ho cercato gli angoli e creato bozze di come immaginavo gli scatti", rivela Lorenz. "La maggior parte delle volte ho già in mente l'inquadratura che voglio creare. Le fotocamere e gli obiettivi sono gli strumenti con cui metto insieme tutti i pezzi del puzzle".

Con l'aiuto dell'abile street skateboarder tedesco e atleta Red Bull Vladik Scholz, di una Canon EOS 5D Mark IV e di un obiettivo Canon EF 70-200mm F2.8L IS II USM, Lorenz ha iniziato a realizzare l'immagine che aveva in mente.

Canon Professional Services

Disponi di un kit Canon?

Registra il tuo kit per accedere a consigli gratuiti degli esperti, assistenza per le attrezzature, eventi ricchi d'ispirazione e offerte speciali esclusive con Canon Professional Services

Due sfide

Due anni dopo aver visto per la prima volta un'immagine del viadotto, Lorenz si è recato in Inghilterra. "Avevamo due sfide", ricorda Lorenz. "La prima era verificare se gli archi erano percorribili. La seconda era di natura tecnica: volevo gli archi a fuoco, quindi ho dovuto usare un'ampia apertura. Con uno sport d'azione, mi serviva anche un'elevata velocità dell'otturatore. Quando disponi di un'ampia apertura e di un'elevata velocità dell'otturatore, è necessario aumentare l'ISO. Era una linea sottile tra rumore, profondità di campo e velocità dell'otturatore". Aveva due giorni, ma un unico scatto in mente.

Nel suo kit c'erano Canon EOS 5D Mark IV, un obiettivo Canon EF 70-200mm F2.8L IS II USM e un obiettivo Canon EF 200-400mm F4L IS USM Extender 1.4x per catturare l'azione sull'intera profondità del viadotto a una gamma di lunghezze focali.

"L'obiettivo da 70-200mm è sempre nel mio kit ed è ottimo per un fotografo di sport d'azione. Ho questo obiettivo da 10 anni e funziona ancora perfettamente, è un capolavoro", afferma il fotografo tedesco. "L'obiettivo da 200-400 mm era in previsione di uno scatto attraverso tutti gli archi, a 400 m di distanza, nel caso avessi avuto bisogno di un obiettivo molto lungo con un'apertura di F4 per far entrare abbastanza luce. Quindi con me avevo Canon EOS 5D Mark IV per sfruttare le sue eccellenti prestazioni ISO e l'ampia gamma dinamica".

Skateboarder Vladik Scholz looks up at Balcombe viaduct.
L'abile skateboarder tedesco Vladik Scholz è stato lo straordinario soggetto degli scatti d'azione di Lorenz. © Dan Lightening
A skateboarder leans against the curved wall of a viaduct base. Photo by Lorenz Holder using a Canon EF 70-200mm f/2.8L IS II USM lens.
Quando la luce del sole ha colpito i pilastri del viadotto ad angolo retto, ha creato un effetto geometrico impressionante. Scatto realizzato con Canon EOS 5D Mark IV e obiettivo Canon EF 70-200mm F2.8L IS II USM a 125mm, 1/500 sec, F9 e ISO200. © Lorenz Holder

Quando i due hanno iniziato a lavorare, le pendenze si sono dimostrate più difficili da percorrere di quanto si aspettassero, anche per il miglior street skateboarder della Germania. Con uno spazio ristretto su cui muoversi, i due non erano sicuri che Vladik potesse eseguire il trick di transizione, ma, continuando a confrontarsi con questa location insolita, ha iniziato a prendere confidenza e ad aggiungere anche altri trick. Nel frattempo Lorenz, che preferisce non scattare in modalità raffica, ha dovuto cronometrare le sue reazioni proprio per catturare il movimento con un solo scatto.

Lorenz voleva che la luce naturale illuminasse le curve a sinistra degli archi inferiori del viadotto, evidenziandone la simmetria, pertanto bisognava aspettare che il sole scendesse e realizzare lo scatto all'interno di questo piccolo intervallo prima che scendesse troppo in basso. Quando la luce si è rivelata inizialmente troppo marcata, ha sperimentato posizionando il soggetto con lo skate all'estremità del viadotto e scattando con il suo obiettivo Canon EF 200-400mm F4L IS USM Extender 1.4x. "Con un teleobiettivo, si schiaccia la profondità di campo e si comprimono gli archi, il che dà una sensazione surreale all'immagine", rivela spiegando la scelta dei teleobiettivi.

Mentre la luce si attenuava, l'idea dell'immagine per Lorenz cominciava a cristallizzarsi. Con Vladik che nel frattempo aveva indossato una felpa rossa per risaltare sullo sfondo, Lorenz è passato all'obiettivo Canon EF 70-200mm F2.8L IS II USM.

A black and white image shows underneath the viaduct, with a white silhouette figure skateboarding down one side of a wall.
L'immagine pianificata da Lorenz mostra l'idea che aveva prima dello scatto. Ma l'immagine finale è ancora più dinamica, con il trick dello skateboarder Vladik perfettamente rappresentato. © Lorenz Holder
A skateboarder jumps over bridge supports like a skate ramp. Photo by Lorenz Holder using a Canon EF 70-200mm f/2.8L IS II USM lens.
Lorenz afferma che un perfetto scatto d'azione per lui è "un'immagine che le persone appenderebbero al muro anche se l'atleta non fosse presente". Scatto realizzato con Canon EOS 5D Mark IV e obiettivo Canon EF 70-200mm F2.8L IS II USM a 110 mm, 1/800 di secondo, F8 e ISO2500. © Lorenz Holder
Sprinter Libby Clegg runs forward, leaving a pink motion blur trail behind her.

Gli straordinari scatti di Samo Vidic delle star sportive diversamente abili

Quattro atleti, quattro tecniche, due fotocamere, otto scatti: il dietro le quinte dei potenti scatti sportivi di Samo Vidic.

La realizzazione dello scatto

"Quando ho visto la luce in quel tunnel, con ombre sottili su ogni arco, e poi Vladik che provava il suo trick, è stata una sensazione incredibile", racconta Lorenz. "Sapevo che questo era lo scatto giusto perché il trick era nel punto ideale e la luce era perfetta, con tenui raggi provenienti dai lati. Ho valutato se il risultato potesse essere migliore, da qualsiasi altra posizione, con qualsiasi altra luce, ma ho visto l'immagine e ho capito che l'obiettivo era stato raggiunto".

Realizzata a 1/800 sec, F8 e ISO2500, l'immagine di Lorenz cattura il kickflip dinamico di Vladik su uno sfondo di archi illuminati dal sole. "Penso che abbiamo immortalato tutto nel momento più giusto: lo skateboarder è nitido, la profondità di campo è buona e il rumore è assolutamente accettabile. Stavo usando l'obiettivo da 70-200mm, perché è il mio preferito. Qui l'impostazione era su 110 mm, la lunghezza focale giusta per questo tipo di inquadratura. Con l'apertura a F8, avevo una profondità di campo sufficiente per mettere a fuoco tutti gli archi e il trick è venuto nitido grazie all'elevata velocità dell'otturatore.

"Punto sempre a utilizzare la mia fotocamera per creare l'immagine che ho in mente, ma in un certo senso è sempre un gioco di fortuna. Sono più che felice di come siano andate le cose in questo caso, finalmente abbiamo ottenuto l'immagine che avevo in mente da tempo".

Photographer Lorenz Holder and skateboarder Vladik Scholz look up at the Balcombe viaduct.
Lorenz sostiene che, anche se alla fine ha ottenuto lo scatto che aveva sognato nel viadotto, non smetterà di sognare altre immagini. © Dan Lightening

I progressi tecnici rendono possibili immagini come questa, sostiene Lorenz. "Un paio di anni fa, ancora non potevano essere realizzate immagini come questa. Aumentando l'ISO, l'immagine presentava così tanto rumore da non avere più un bell'aspetto. Non si può illuminare un viadotto, quindi probabilmente occorreva sacrificare la profondità di campo.

"Quello che apprezzo di più di Canon EOS 5D Mark IV è l'incredibile gamma dinamica che offre. Avevamo una luce solare molto marcata sul lato sinistro dell'immagine, ma anche ombre nere sui bordi più scuri, e sono riuscito a recuperare praticamente tutti i dettagli dei mattoni. Abbiamo dovuto aumentare l'ISO e i risultati sono strabilianti, il rumore è praticamente assente".

Anche se Lorenz ha realizzato il suo sogno con questa immagine, la sua missione di allargare i confini della fotografia continua. "Sono sempre alla ricerca dell'immagine perfetta. A volte non riesco a dormire di notte pensando alle foto. È quello che mi spinge a continuare, credo sia una storia infinita".

Scritto da Lucy Fulford


Il kit di Lorenz Holder

Il kit essenziale usato dai professionisti per scattare le loro foto

Photographer Lorenz Holder looks through his Canon EOS 5D Mark IV with Canon EF 70-200mm f/2.8L IS II USM lens.

Fotocamera

Canon EOS 5D Mark IV

Progettata per lavorare in qualsiasi situazione, EOS 5D Mark IV è una fotocamera completa realizzata in modo eccellente. "Con me avevo Canon EOS 5D Mark IV per sfruttare le sue eccellenti prestazioni ISO e l'ampia gamma dinamica" rivela Lorenz.

Ghiera di controllo

Articoli correlati

Visualizza tutto

Leggi la newsletter

Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro

Registrati ora