ARTICOLO

Luci e ombre: suggerimenti per la stampa di paesaggi in bianco e nero

Scopri come utilizzare al meglio le funzionalità della tua stampante per risaltare il nero intenso e i grigi sfumati delle tue immagini monocromatiche.
Una fotocamera Canon accanto a una stampante Canon e a una selezione di stampe in bianco e nero.

Il Canon Ambassador Clive Booth ama catturare l'atmosfera e la maestosità del paesaggio in bianco e nero, e stampa le sue immagini con altrettanta passione. "Per un fotografo, realizzare una stampa è il modo migliore per mostrare il proprio lavoro così come vuole che venga visto" afferma. © Clive Booth

Clive Booth è noto soprattutto per i suoi lavori pubblicitari e di moda, ma la maestosità dei paesaggi del Peak District inglese, dove vive, e il tempo trascorso sulla splendida isola di Islay, al largo della costa occidentale della Scozia, hanno ispirato la sua passione per la fotografia paesaggistica in bianco e nero. Grazie a una mostra parigina dedicata ai suoi paesaggi di Islay, Clive ha ottenuto un importante incarico per Ardbeg, un'azienda di whisky di proprietà di LVMH, che ha una distilleria proprio sull'isola. Gran parte del lavoro consisteva nel catturare il mistero incontaminato di Islay attraverso i suoi suggestivi paesaggi in bianco e nero.

Clive nutre una passione anche per la stampa di immagini in bianco e nero. "In passato ho maturato esperienza come graphic designer e ho lavorato con le stampanti per trent'anni" racconta. "Amo la stampa e stampare fotografie di paesaggi in bianco e nero. Con il giusto soggetto e le condizioni atmosferiche ideali, un'immagine può avere moltissimi livelli. Puoi far emergere l'incredibile finezza dei dettagli, nelle luci e nelle ombre, con delicate gradazioni attraverso le tonalità".

In questo articolo, il Canon Ambassador condivide la sua esperienza con la stampa monocromatica e offre consigli e suggerimenti per ottenere risultati ottimali. Suhaib Hussain, EMEA Product Marketing Manager di Canon Europe, spiega invece i dettagli tecnici che consentono alle stampanti fotografiche professionali Canon di produrre stampe dalla qualità straordinaria.
Scatto in bianco e nero delle onde del mare in burrasca che si infrangono sugli scogli accanto a un faro.

Secondo Clive, quando si scatta in bianco e nero è importante catturare i dettagli sia nelle zone luminose che nelle zone d'ombra; ne è un esempio questo suo scatto di una tempesta invernale che imperversa sul Carraig Fhada Lighthouse, il faro di Kilnaughton Bay sull'isola di Islay, in Scozia. Scatto realizzato con Canon EOS-1D X (ora sostituita da Canon EOS-1D X Mark III) e obiettivo Canon EF 35mm f/1.4L USM (ora sostituito da Canon EF 35mm f/1.4L II USM) a 1/500 s, f/2 e ISO 1250. © Clive Booth

1. Sfrutta al meglio l'acquisizione dell'immagine

"Quando scattiamo, vogliamo trarre il massimo dalla nostra fotocamera" spiega Clive. "Al momento, le fotocamere Canon EOS R5 e EOS R6 sono le migliori sul mercato. Per quanto riguarda gli obiettivi, posso dire lo stesso degli obiettivi con innesto RF Canon. Scatto sempre in formato RAW o Dual Pixel RAW per poter estrarre il massimo da un file immagine. Le ultime fotocamere Canon offrono un'eccezionale gamma dinamica e garantiscono un'incredibile ricchezza di dettagli, dalle zone d'ombra più scure fino alle aree più luminose, con una straordinaria definizione delle tonalità".
Scatto invernale in bianco e nero di botti vuote posizionate all'esterno della distilleria Ardbeg sull'isola di Islay, in Scozia.

Questo scatto che ritrae delle botti vuote posizionate all'esterno della distilleria Ardbeg, sull'isola di Islay, mette in luce le capacità in condizioni di scarsa illuminazione della fotocamera Canon EOS 5D Mark IV e l'ampia gamma dinamica disponibile quando si scatta in formato Dual Pixel RAW. Scatto realizzato con Canon EOS 5D Mark IV e obiettivo Canon EF 24-70mm f/2.8L II USM a 24 mm, 1/200 s, f/2.8 e ISO 3200. © Clive Booth

2. Scegli la stampante giusta

Clive utilizza le stampanti imagePROGRAF PRO-1000 per stampe fino al formato A2 e imagePROGRAF PRO-2000 per stampe più grandi in formato A0; ora utilizza anche il più recente modello imagePROGRAF PRO-300 (A3+). "imagePROGRAF PRO-300 è una stampante economica ma incredibilmente performante: per le sue dimensioni, è la stampante più funzionale che abbia mai visto" afferma. "In termini di qualità, stampa come le altre stampanti che possiedo, in un certo senso anche meglio. La ricchezza del nero è straordinaria".
Secondo Suhaib, se si desiderano stampe in bianco e nero di alta qualità, una delle cose più importanti da ricercare in una stampante è il numero di inchiostri monocromatici di cui dispone. "Più sono gli inchiostri monocromatici, migliore è la gamma tonale che puoi aspettarti" spiega. "Le gradazioni saranno più naturali, con una maggiore neutralità a livello di tonalità. Se la tua stampante ha un numero limitato di inchiostri cromatici, potresti ritrovarti con dominanti di colore non desiderate. Infatti, quando gli inchiostri neri a disposizione non possono garantire una particolare tonalità, la stampante utilizza altri colori per colmare la mancanza. La stampante Canon PIXMA PRO-200, per esempio, è dotata di inchiostro nero, grigio e grigio chiaro. Il modello imagePROGRAF PRO-300 è dotato di inchiostro nero opaco, nero fotografico e grigio. L'inchiostro nero opaco si utilizza per valorizzare i neri più profondi e intensi, e in tal senso produce risultati più suggestivi, anche rispetto alla stampante imagePROGRAF PRO-1000".

È qualcosa che Clive non riteneva possibile. "Quando Suhaib mi ha mandato una stampante imagePROGRAF PRO-300 ho pensato: 'Non può essere meglio dei modelli imagePROGRAF PRO-1000 o PRO-2000'. Mi ha detto: 'Stampa un'immagine con del nero'. L'ho fatto e sono rimasto profondamente colpito dalla sua qualità. Posso affermare che per i formati A3+ imagePROGRAF PRO-300 è la stampante più potente della gamma".
Disponi di un kit Canon?

Disponi di un kit Canon?

Registra il tuo kit per accedere a consigli gratuiti degli esperti, assistenza per le attrezzature, eventi ricchi d'ispirazione e offerte speciali esclusive con Canon Professional Services.
Scatto in bianco e nero della foschia mattutina sulla cima innevata dello Schilthorn, in Svizzera.

L'assenza del colore nello scatto originale realizzato da Clive ha reso questa immagine della cima dello Schilthorn, sulle Alpi Bernesi (Svizzera), una scelta perfetta per la stampa in bianco e nero, grazie all'effetto monocromatico che valorizza la maestosità e il gelo del paesaggio. Il software Canon Professional Print & Layout (PPL) offre una modalità dedicata alla stampa monocromatica per ottimizzare la qualità di immagini in bianco e nero come questa. Scatto realizzato con Canon EOS 5DS R e obiettivo Canon EF 85mm f/1.2L II USM a 1/1000 s, f/2.8 e ISO 1000. © Clive Booth

3. Calibra il tuo flusso di lavoro

"È fondamentale avere un flusso di lavoro ben calibrato" afferma Clive. "Tutta la mia attrezzatura è calibrata, dai monitor del computer alle luci con cui controllo le stampe". Tendenzialmente Clive applica la maggior parte delle modifiche su Adobe Lightroom e poi importa le immagini sul software Professional Print & Layout (PPL) di Canon, che può essere impiegato come applicazione indipendente o come plug-in tramite il software di elaborazione delle immagini Digital Photo Professional (DPP) di Canon o Adobe Photoshop e Lightroom. "Per me è assolutamente essenziale" afferma. "È un programma davvero potente e ha notevolmente semplificato il processo di stampa. Molte persone non ne colgono la potenzialità. È uno dei più grandi vantaggi dell'utilizzo di stampanti Canon".
Helen Bartlett guarda una stampa in bianco e nero in formato A2 accanto a una stampante Canon imagePROGRAF PRO-1000.

Procedura per una stampa in bianco e nero perfetta

L'esperto di stampa Jay Sinclair spiega alla fotografa Helen Bartlett, specializzata in ritratti di famiglia, come realizzare eccellenti stampe in bianco e nero delle proprie foto.
"Sebbene il monitor proietti la luce e la stampa la rifletta, gli strumenti per la creazione di bozze in formato digitale di PPL offrono un'anteprima davvero accurata di come apparirà l'immagine stampata su un'ampia gamma di carte fotografiche e supporti Fine Art di Canon, nonché su carte specializzate di terze parti. La carta di prima qualità è costosa, perciò questa funzione ti permette di ottenere il risultato desiderato senza sprecare tempo e denaro. Anche l'uniformità è eccezionale. Se modifico le mie immagini in base ai risultati che voglio ottenere con le mie stampanti imagePROGRAF, so che posso inviarle in qualsiasi parte del mondo e, se stampate con le stesse stampanti e la stessa carta, i risultati saranno identici".

"Un altro aspetto davvero utile di PPL è la funzione Stampa di modelli. Durante la creazione di bozze stampate, produce miniature del file con variazioni di colore, luminosità e contrasto. È come creare una stampa di provini per scegliere la variante che si preferisce prima di realizzare la stampa nel formato desiderato. Sei il tuo monitor è stato configurato in modo accurato, puoi anche utilizzare l'opzione Stampa di modelli durante la creazione di bozze in formato digitale, così da poter visualizzare le varianti in anteprima sullo schermo".
Scatto paesaggistico in bianco e nero delle acque calme che bagnano Kilnaughton Bay, avvolta nella foschia, sull'isola di Islay, in Scozia.

L'atmosfera creata dalla bruma marina e dalle acque calme a Kilnaughton Bay, sull'isola di Islay, è valorizzata in bianco e nero. Software come PPL di Canon permettono di creare miniature della stessa immagine, con variazioni di colore, luminosità e contrasto; in questo modo è possibile selezionare la variante preferita prima della stampa. Scatto realizzato con Canon EOS-1D X e obiettivo Canon EF 100-400mm f/4.5-5.6L IS II USM a 248 mm, 1/3200 s, f/5 e ISO 150. © Clive Booth

4. Utilizza la modalità di stampa dedicata per le immagini monocromatiche

PPL offre una modalità di stampa dedicata per le immagini monocromatiche, per ridurre al minimo le tonalità di colore nei paesaggi in bianco e nero. Se non puoi permetterti un monitor di fascia alta e un flusso di lavoro interamente calibrato, può aiutarti a ottenere risultati ottimali. "La modalità monocromatica riduce la quantità di colore inserito nella stampa per colmare la mancanza delle tonalità che non possono essere replicate dai soli inchiostri nero e grigio" spiega Suhaib. "Sfrutta un algoritmo appositamente sviluppato per generare una stampa neutra, utilizzando solo il ciano fotografico e il magenta fotografico più chiari, oltre agli inchiostri nero e grigio della stampante. È un modo facile e veloce per evitare le tonalità di colore".

5. Seleziona la carta migliore per la tua stampa in bianco e nero

La qualità della stampa dipende in gran parte dalla qualità della carta. Per Clive le nuove carte Fine Art e Premium Matte sono eccezionali, ma apprezza anche i supporti Hahnemühle. "In base al tipo di carta si ottengono risultati diversi ed è davvero semplice passare da un supporto all'altro. Puoi comprare diversi tipi di carta Canon, selezionare il supporto corrispondente nella finestra di dialogo di stampa e il software si occupa di tutto. Con la stampante imagePROGRAF PRO-300 puoi realizzare stampe di qualità superiore a casa, al massimo livello possibile. Ciò che prima era possibile solo con stampanti di grandi dimensioni ora è realizzabile con uno strumento compatto e conveniente, adatto a qualsiasi fotografo".

Anche Suhaib pensa che la carta sia importante quanto l'inchiostro nella stampa monocromatica. "Il livello del bianco della carta determina il risultato finale della stampa, un po' come il bilanciamento del bianco influisce sull'immagine digitale" spiega. "Le carte fotografiche opache tendono a essere più spente: i bianchi sono più tenui, quindi le stampe appaiono più calde rispetto allo schermo. Consigliamo sempre di calibrare il flusso di lavoro e fare uso dei profili colore, così come delle bozze stampate e in formato digitale, per determinare come l'immagine sullo schermo apparirà una volta stampata su un particolare tipo di carta.
Uno scatto in bianco e nero della pioggia scrosciante sopra una duna di sabbia erbosa sull'isola di Islay, in Scozia.

La stampa senza bordi permette di sperimentare con un'ampia un'ampia varietà di formati e tipi di carta, esaltando l'atmosfera scenica e immersiva dei paesaggi in bianco e nero, come in questo scatto che ritrae un'acquazzone sulla spiaggia di Big Strand, la più lunga dell'isola di Islay. Scatto realizzato con Canon EOS 5DS e obiettivo Canon EF 24-70mm f/4L IS USM a 47 mm, 1/500 s, f/4 e ISO 160. © Clive Booth

6. Approfitta della stampa senza bordi

Un grande vantaggio delle ultime stampanti Canon imagePROGRAF e di Canon PIXMA PRO-200 è la possibilità di realizzare stampe fotografiche senza bordo su supporti opachi e Fine Art, così come su carta lucida. In questo modo, è possibile utilizzare l'intero supporto per stampe più grandi da bordo a bordo. "Non esiste il limite di stampa di 13x19 pollici" spiega Clive. "Puoi utilizzare supporti di lunghezze diverse in base alle proporzioni dell'immagine, dal formato quadrato a quello panoramico".

7. Conserva l'immagine così come l'hai immaginata

"C'è una forte componente archivistica nella stampa fotografica" afferma Clive. "Ho dei dischi rigidi che devo collegare a computer che hanno vent'anni solo per accedere ai file. Cosa succederà tra cinquant'anni? Tutte le stampanti, gli inchiostri e la carta Canon possono generare stampe che durano oltre 150 anni, un punto a favore per chi sostiene che la stampa sia il modo migliore per archiviare il proprio lavoro. Inoltre, bisogna considerare che tutti gli schermi sono diversi. Per un fotografo, realizzare una stampa è il modo migliore per mostrare il proprio lavoro così come vuole che venga visto. La stampa è arte, qualità, passione e valore. Ma è anche una questione di qualità e longevità di archiviazione".

Scritto da Matthew Richards


Articoli correlati

  • ARTICOLO

    Come preparare le stampe fotografiche per una mostra

    Dalla scelta della carta ai profili e alle bozze digitali: scopri tutto ciò che c'è da sapere sulla stampa di fotografie destinate alle mostre.

  • ARTICOLO

    Migliora la tua stampa con le bozze stampate o in formato digitale

    Scopri come utilizzare le bozze stampate o in formato digitale con il plug-in Canon Professional Print & Layout e ottieni stampe fotografiche perfette.

  • ARTICOLO

    Migliora la tua stampa con cinque semplici consigli

    Jay Sinclair, Printing Specialist di Canon, rivela i cinque errori di stampa più comuni e spiega come evitarli.

  • ARTICOLO

    Stampare fotogrammi da filmati in 8K

    Il fotografo di matrimoni Sanjay Jogia spiega come ha prodotto stampe meravigliose a partire da un filmato in 8K girato con Canon EOS R5, con una stampante imagePROGRAF PRO-300.

  • Leggi la newsletter

    Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro