Tutorial: Fotografia Macro

Composizione e messa a fuoco

A distanza ravvicinata, centrare il soggetto nel fotogramma solitamente ti consente di ottenere un'immagine di grande interesse e impatto.

Tut_03-EOS_image01.jpg
Peak moment, Willem Melssen, membro di You Connect, Canon EOS 50D

Lo sfondo perde di importanza e solitamente non viene messo a fuoco. Per questo, la profondità di campo va tenuta al minimo. La profondità di campo è l'area dell'immagine che risulta a fuoco. Per la fotografia di paesaggi, con la lunghezza focale di un grandangolo (ad esempio, 28 mm), la profondità di campo può estendersi dai pochi metri davanti alla fotocamera all'infinito. Tuttavia, nella fotografia di primi piani, la profondità di campo è molto ridotta, talvolta di pochi millimetri.

Utilizzare la modalità di scatto Priorità apertura AE (Av) e impostare un'apertura ridotta dell'obiettivo (come f/16 o f/22) consente di incrementare la profondità di campo ma richiede l'utilizzo una velocità di otturazione bassa, condizione che può aumentare il rischio di sfocature dovute alle vibrazioni della fotocamera. Se hai bisogno di un'esposizione breve, incrementa gli ISO per compensare.

Quando la profondità di campo è molto limitata, la precisione della messa a fuoco è fondamentale. Se possibile, disattiva la messa a fuoco automatica a favore di quella manuale. In questo modo, potrai scegliere il punto di messa a fuoco invece di lasciarlo fare alla fotocamera. 

1  2  3   4  5

spacer
					image
Altri tutorial
Cosa rende eccezionale una foto
Post produzione
Fotografia invernale, un' alternativa...
Fotografia invernale
Ritratti perfetti
Scopri la tua fotocamera