FOTOGRAFIA PAESAGGISTICA

Cattura la bellezza unica di ogni stagione

Scatta e modifica le tue immagini per mettere in risalto la luce e l'atmosfera speciale di ogni stagione. Il fotografo di viaggio Benjamin Hegyi spiega come fare.
Canon Camera
Ogni stagione offre ai fotografi ricche ricompense, con una gamma unica di colori, toni e atmosfere per ogni periodo dell'anno. Il fotografo ungherese diciottenne Benjamin Hegyi è diventato un'autorità di ispirazione per la creazione di contenuti stagionali per i social media, condividendo le sue foto abilmente editate e curate di viaggi, paesaggi urbani e paesaggi naturali con i suoi 40.000 avidi follower su Instagram.

Ecco i suoi consigli utili per enfatizzare l'atmosfera di ogni stagione dell'anno.

1. Tieni in mente il risultato finale

Lago di Braies nel Sud Tirolo, in Italia, con le Dolomiti sullo sfondo. In primo piano si vedono alcuni gradini in legno e numerose piccole barche.

Per le immagini estive, Benjamin ama i paesaggi che si crogiolano sotto la luce del sole nella piena luce del giorno, piuttosto che optare per la spesso favorita ora "golden hour" subito dopo l'alba o prima del tramonto. Il sole alto in questa foto, scattata al Lago di Braies nel Sud Tirolo, in Italia, produce colori ricchi e intensi in tutta la scena, dalle barche in primo piano alle Dolomiti sullo sfondo. Scatto realizzato con Canon EOS 700D (ora sostituita da Canon EOS 850D) e obiettivo Canon EF-S 10-18mm f/4.5-5.6 IS STM a 10mm, 1/80 sec, f/4,5 e ISO100. © Benjamin Hegyi

Piccole barche sul Lago di Braies nel Sud Tirolo, in Italia. L'immagine è stata modificata per aumentare l'intensità dei colori.

Quando ha modificato questa immagine per utilizzarla sui social media, Benjamin ha apportato modifiche minime, perché riteneva che la composizione funzionasse perfettamente, con i gradini in primo piano che portano l'occhio alle barche, incorniciati dalle montagne sullo sfondo. Tuttavia, spiega: "Volevo solo far sì che i diversi elementi, le barche, l'acqua, i gradini, le montagne, "spiccassero", quindi ho intensificato i colori e aumentato il contrasto della luce". © Benjamin Hegyi

"Quando scatto foto stagionali", afferma Benjamin, "penso sempre a come le modificherò successivamente, non penso solo a scattare. Secondo me, per creare un aspetto specifico bisogna impegnarsi sia nella fase di editing , tanto quanto in quella dello scatto. Le due fasi sono complementari".

Benjamin pianifica le sue immagini per riflettere la sensazione che ha al momento dello scatto. "Non sentirti obbligato a fotografare la realtà, ma crea in mente la scena come vuoi che appaia", afferma. "L'immagine diventa un ibrido di fotografia e pittura. Tuttavia, è importante non esagerare, altrimenti il risultato finale sarà falso e non fedele alla natura.

"Consiglio sempre di scattare fotografie in modalità di qualità RAW, perché offre la massima libertà di manipolare le immagini successivamente", aggiunge. "Fotografare in RAW significa che è possibile regolare attributi come bilanciamento del bianco, sovra e sottoesposizioni e resa del colore. Fa tutto parte della messa in risalto dell'atmosfera stagionale".

Benjamin utilizza la fotocamera che gli è stata regalata per il suo 13° compleanno, una fotocamera Canon EOS 700D (ora sostituita da Canon EOS 850D), con due obiettivi zoom: Canon EF-S 10-18mm f/4.5-5.6 IS STM, un obiettivo ultragrandangolare perfetto per panorami mozzafiato, e Canon EF-S 18-135mm f/3.5-5.6 IS STM, che è estremamente versatile grazie all'ampia escursione dello suo zoom. Dice che questo kit è ideale, perché le dimensioni e il peso sono importanti per un fotografo di viaggio.

Un kit altrettanto compatto e conveniente è il sistema EOS R Canon mirrorless full-frame di nuova generazione, che comprende gli obiettivi Canon EOS RP, Canon RF 24-105mm F4-7.1 IS STM e un obiettivo Canon RF 50mm F1.8 STM. È inoltre possibile utilizzare la gamma di obiettivi EF-S sulle fotocamere del sistema EOS R tramite un adattatore EF-EOS R.

2. Pensa alla composizione e all'illuminazione

Lago di Carezza nel Sud Tirolo, in Italia, in una luminosa giornata estiva, con le Dolomiti sullo sfondo che si riflettono nell'acqua calma del lago.

Questa scena è stata immortalata al Lago di Carezza nel Sud Tirolo, in Italia, in una luminosa giornata estiva. La composizione è perfetta, ma il cielo e le montagne pallide sullo sfondo erano molto più luminosi dei loro riflessi scuri nel lago. In circostanze come questa, Benjamin spesso bilancia l'esposizione utilizzando la funzione di scatto HDR della sua fotocamera o tramite bracketing dell'esposizione, scattando foto separate con parti diverse della scena ben esposte e unendo le immagini successivamente. Scatto realizzato con Canon EOS 700D e obiettivo Canon EF-S 10-18mm f/4.5-5.6 IS STM a 10mm, 1/200 s, f/5,6 e ISO100. © Benjamin Hegyi

Un campo di lavanda con piccole nuvole nel cielo blu, che sembrano curvare verso il sole che si alza dietro una fila di alberi sul crinale di una collina.

Una scena primaverile nella campagna ungherese. Benjamin afferma che è stata solo fortuna che il motivo delle nuvole abbia formato una linea delicata che porta l'occhio al sole che sorge, ma ancora una volta la composizione è impeccabile. Il campo di lavanda era all'ombra e relativamente scuro, ma l'immagine aveva una gamma dinamica sufficiente perché Benjamin schiarisse il primo piano e aumentasse il colore per esaltare la luce primaverile. Scatto realizzato con Canon EOS 700D e obiettivo Canon EF-S 10-18mm f/4.5-5.6 IS STM a 10mm, 1/200 s, f/4,5 e ISO100. © Benjamin Hegyi

L'editing è una parte importante del processo di Benjamin, ma crede che sia importante comporre scene che riflettano la stagione. "Un albero coperto di neve o ghiaccio accentua un'atmosfera invernale", afferma. "In primavera, i fiori colorati vengono in primo piano. In autunno, ci si può concentrare sul ricco bagliore dorato delle foglie che cambiano colore. Una composizione attenta può migliorare l'atmosfera naturale di qualsiasi stagione.

"Ci sono momenti diversi della giornata che sono ideali per scattare foto in momenti diversi dell'anno", aggiunge Benjamin, sottolineando che la qualità della luce varia notevolmente da stagione a stagione. "Durante l'inverno, è bello scattare subito prima dell'alba o subito dopo il tramonto. In quella fase del crepuscolo, spesso chiamata "ora blu", si ottiene una tinta bluastra e fredda. Tuttavia, se si tratta di una scena innevata, fotografa con la luce diurna per un aspetto festivo davvero nitido e luminoso.

"Per gli scatti estivi, molti fotografi di paesaggi preferiscono l'inizio o la fine della giornata, ma io preferisco che il sole sia più alto nel cielo", continua. "Aiuta a far risaltare i colori vivaci dei campi verdi e il calore estivo del paesaggio.

"La primavera è un momento glorioso per la nuova vita e, per me, vale la stessa cosa. Il momento subito dopo l'alba è ottimo per fotografare fiori e alberi in fiore, ma la luce solare intensa durante la giornata è perfetta e a volte anche meglio.

"In autunno, è meglio fotografare durante la "golden hour", subito dopo l'alba o prima del tramonto", afferma Benjamin. "Il sole è davvero basso in cielo e produce colori caldi e gloriosi tipici dell'autunno."

3. Cattura il maggior numero di dettagli possibile

Una vista sul Danubio verso Gellérthegy a Budapest, in Ungheria, da una posizione elevata.

Benjamin ha fotografato questa vista sul Danubio a Budapest, in Ungheria, al tramonto a fine primavera. Utilizzando una lunga esposizione, è stato possibile catturare dettagli nitidi dagli alberi in primo piano fino agli edifici della città in lontananza, che l'aspetto HDR intensifica. Ha anche aumentato l'arancione per migliorare l'atmosfera stagionale dell'immagine finale all'inizio di questa pagina. Scatto realizzato con Canon EOS 700D e obiettivo Canon EF-S 18-135mm f/3.5-5.6 IS STM a 18mm, 2 s, f/9 e ISO100. © Benjamin Hegyi

Un cigno bianco che nuota su un lago blu in inverno. Sulle rive del lago, verso le montagne, c'è un villaggio pittoresco coperto dalla neve.

Una scena invernale a Hallstatt, in Austria. Nonostante la scarsa luce e la nebbia, Benjamin è stato in grado di catturare molti dettagli negli edifici sulla collina, che ha poi messo in evidenza con un aumento del contrasto. Inoltre, ha aumentato il tono del blu nell'immagine per migliorare l'atmosfera invernale. Scatto realizzato con Canon EOS 700D e obiettivo Canon EF-S 18-135mm f/3.5-5.6 IS STM a 18mm, 1/200 s, f/5,6 e ISO100. © Benjamin Hegyi

Molte fotocamere Canon includono una modalità scena Paesaggio, ma Benjamin preferisce avere il pieno controllo delle impostazioni della fotocamera. "Uso sempre la modalità di scatto manuale, in modo da poter regolare facilmente sia l'apertura che la velocità dell'otturatore per ottenere l'esposizione che voglio". Se scatti con una fotocamera del sistema EOS R, la Simulazione dell'esposizione consente di visualizzare in anteprima in che modo le modifiche alle impostazioni di esposizione influiranno sull'immagine, sia nel mirino che sullo schermo posteriore. Con una fotocamera reflex digitale, questa opzione funziona quando utilizzi lo schermo posteriore in modalità Live View.

Molte fotocamere Canon sono dotate di modalità di scatto HDR (High Dynamic Range), fantastica per preservare i dettagli nelle aree luminose e per aumentare le ombre. Così otterrai un'esposizione molto più bilanciata per le scene ad alto contrasto.

"La mia fotocamera ha una modalità di controllo della retroilluminazione HDR", afferma Benjamin. "Per ogni scatto, la fotocamera registra tre immagini separate con esposizioni diverse e le unisce in una foto HDR". Se la fotocamera non dispone di una modalità HDR, puoi comunque scattare diverse foto con esposizioni leggermente diverse e unirle in fase di editing. Il software gratuito Digital Photo Professional (DPP) di Canon dispone di uno strumento HDR integrato per semplificare questo processo. Utilizza un treppiede per assicurarti che non ci sia alcun movimento della fotocamera tra le esposizioni successive.

Quando si fotografa di notte o in condizioni di scarsa illuminazione, Benjamin consiglia di utilizzare esposizioni lunghe per acquisire più dettagli possibile, "anche ciò che non vedo con i miei occhi". L'impostazione Bulb della fotocamera consente esposizioni superiori a 30 secondi, ma dovrai sperimentare per decidere il tempo di esposizione per ottenere l'effetto che desideri. Rivedi i risultati sullo schermo LCD posteriore e ripeti lo scatto se necessario. Utilizza un treppiede per evitare la sfocatura delle immagini.

4. Modifica per migliorare l'atmosfera stagionale

Le colline accanto al lago Bled in Slovenia avvolte nella nebbia all'alba. Nella scena ci sono grandi foglie in primo piano.

Questa immagine autunnale ha un'atmosfera eterea, con foglie che imbruniscono sulla nebbia che si innalza dal lago Bled in Slovenia, durante i primi raggi dell'alba. Benjamin afferma che le foglie in primo piano che incorniciano la scena aiutano ad aumentare la profondità e a rendere la foto stagionale. Scatto realizzato con Canon EOS 700D e obiettivo Canon EF-S 18-135mm f/3.5-5.6 IS STM a 27mm, 1/125 s, f/9 e ISO100. © Benjamin Hegyi

Le colline accanto al lago Bled in Slovenia avvolte nella nebbia all'alba. Le foglie in primo piano e le colline distanti sono più gialle e l'acqua del lago è più blu.

Benjamin ha deciso che le colline e soprattutto le foglie in primo piano sembravano troppo verdi, quindi ha reso i toni verdi più gialli-arancioni per produrre l'atmosfera autunnale. "Ho anche aggiunto il blu all'acqua e un po' di luce alla nebbia per farla risaltare", afferma. © Benjamin Hegyi

Anche quando non scatta in HDR, lo stile personale di Benjamin è caratterizzato dall'aggiunta di colore vivace e un contrasto aumentato associati a questo aspetto. Per le sue immagini stagionali, tuttavia, è altrettanto importante regolare il bilanciamento del bianco e l'esposizione di ogni scatto per far risaltare la qualità della caratteristica della luce di ogni stagione.

Tutte queste regolazioni iniziali possono essere eseguite utilizzando il software gratuito Digital Photo Professional (DPP) di Canon, progettato per l'elaborazione e l'editing delle immagini RAW delle fotocamere Canon. È dotato di una gamma di stili foto per offrire rapidamente alle immagini l'aspetto desiderato, proprio come se avessi applicato questi stili all'interno della fotocamera. Tra questi c'è Paesaggio, che migliora la nitidezza e aumenta il tono e la saturazione dei colori per ottenere tonalità e i colori blu e verde brillanti e profondi per il cielo e le foglie. Tutte le regolazioni applicate come stile foto a un file RAW possono poi essere regolate, rimosse o sostituite con uno stile foto diverso. Sono disponibili stili aggiuntivi tramite download gratuito, tra cui Nostalgia, Clear, Twilight, Emerald e Autumn Hues, ideali per aggiungere rapidamente un'atmosfera stagionale diversa alle immagini.

I potenti strumenti di regolazione del colore di DPP permettono di modificare la tonalità, la saturazione e la luminosità di specifiche gamme di colori, ad esempio per migliorare il blu di una scena invernale o i toni caldi di un'immagine estiva. Benjamin utilizza spesso i livelli di regolazione in Adobe Photoshop per effetti simili. "Per gli scatti invernali, accentuo le tonalità blu aggiungendo un livello vuoto impostato con la modalità di fusione Overlay e colorando le aree con un pennello morbido di colore blu, usando un'opacità bassa", spiega. "Per le immagini autunnali, puoi aggiungere enfasi e atmosfera a una scena colorando sulle aree con sfumature gialle e arancioni.

"Per modificare il contrasto e la luminosità, uso sempre i livelli di regolazione", aggiunge, "perché si possono usare le maschere di livello solo per aree specifiche all'interno dell'immagine". Questo è l'ideale quando è soddisfatto della maggior parte dell'immagine, ma ritiene che alcuni aspetti abbiano bisogno di un po' più di enfasi per trasmettere l'umore.

5. Lascia parlare le tue foto sui social media

La nebbia riempie le valli tra le montagne ricoperte di alberi all'alba.

Durante il suo viaggio fotografico in Slovenia, Benjamin si è alzato alle 4 del mattino per essere sicuro di riuscire a immortalare l'alba autunnale sulle montagne nebbiose, ma riteneva che l'immagine non avesse catturato la sensazione della scena come l'aveva vissuta lui. Scatto realizzato con Canon EOS 700D e obiettivo Canon EF-S 18-135mm f/3.5-5.6 IS STM a 135mm, 1/500 s, f/5,6 e ISO100. © Benjamin Hegyi

La nebbia riempie le valli tra le montagne ricoperte di alberi. È stato aumentato il contrasto ed è stata aggiunta una tinta calda per aumentare la sensazione autunnale.

Benjamin ha aumentato il contrasto per far risaltare i dettagli come le case sulle colline in lontananza, enfatizzando le proporzioni della scena e ha migliorato il colore originale per rendere l'atmosfera stagionale più intensa. Afferma che i suoi follower sui social media apprezzano questa rappresentazione forte e diretta di una stagione. © Benjamin Hegyi

Quando condividi le tue foto sui social media, sei in competizione con milioni di altre immagini per attirare l'attenzione. Benjamin ritiene che sia importante sviluppare il proprio stile, in modo da distinguersi dalla massa.

"Ho iniziato cercando di emulare lo stile di altri fotografi, ma mi piace pensare di aver sviluppato il mio stile unico", spiega. "Ho creato la mia presenza su Instagram su questi concetti di base. Le persone amano vedere foto che riflettono ciò che amano di ogni stagione e come la natura cambia intorno a loro, in modo tempestivo. Pubblicando contenuti stagionali, ho avuto molto più successo con le persone che cercano le mie immagini e le condividono con tanti altri in tutto il mondo.

"Ora mi trovo in un punto in cui, oltre ad avere agenzie di fotografia di viaggi e paesaggi a cui piace utilizzare le mie immagini, ho un reach di 1 milione di follower. Credo che il trucco non sia promuovere te stesso, ma fare in modo che siano le tue foto a promuovere te".



Autore: Matthew Richards



Adobe, Lightroom e Photoshop sono marchi o marchi registrati di Adobe negli Stati Uniti e/o in altri Paesi.

Prodotti correlati

Articoli correlati