SUGGERIMENTI PER LA STAMPA

Domande frequenti su stampante, inchiostro e carta

L'esperto di stampa di Canon Europe Suhaib Hussain ha risposto alle vostre domande più frequenti sulla stampa.
I livelli di inchiostro visualizzati su una barra di impostazioni di una stampante Canon.

Ci sono così tanti modi per mettere l'inchiostro sulla carta e così tanti tipi di inchiostro e carta, che la stampa suscita diverse domande per tutti, dagli utenti domestici ai fotografi professionisti. Qui, Suhaib Hussain, esperto di stampa di Canon Europe, risponde ad alcune delle domande più comuni su stampa, inchiostro e carta.

Scelta di stampante, inchiostro e carta:



Capire le funzioni della stampante:

Capire e gestire l'inchiostro:

Quali sono le differenze tra inkjet, laser e altri tipi di stampante?

La stampa laser si basa sul contatto fisico tra la carta e un tamburo fotoelettrico. Questo tamburo raccoglie la polvere di toner a secco, che viene poi fusa sulla carta dal calore. Il processo produce stampe con una buona resistenza alle sbavature ed è particolarmente adatto all'uso in ufficio dove è necessario stampare documenti su carta comune.

Nella stampa inkjet, le gocce di inchiostro liquido vengono espulse sulla carta, senza alcun contatto fisico. Questo permette di utilizzare una gamma molto più ampia di tipi di supporti e spessori carta, oltre a offrire una fedeltà e una vivacità del colore di gran lunga migliori per la stampa fotografica.

Le stampanti fotografiche portatili SELPHY di Canon utilizzano un processo di sublimazione di colore che produce stampe durature e di qualità professionale con colori continui e uniformi. Ciò richiede una speciale carta patinata ed è ideale per stampe istantanee di alta qualità.

La gamma di stampanti fotografiche di piccolo formato Canon Zoemini utilizza la tecnologia ZINK1 (il nome deriva da "Zero Ink"), che utilizza una carta speciale incorporata con micro cristalli che reagiscono quando viene riscaldata. Ciò produce un'immagine a prova di sbavature e resistente all'acqua senza bisogno d'inchiostro, il che lo rende perfetto per stampanti di piccole dimensioni e portatili.

Una stampante PIXMA che stampa un foglio di transfer a caldo a tema pinguini, accanto a una t-shirt con il transfer sopra e uno smartphone.

La natura contactless della tecnologia inkjet consente di utilizzare un'ampia gamma di supporti speciali Canon, tra cui transfer di tessuti a caldo chiari e scuri, carta fotografica magnetica e adesivi per unghie stampabili. Troverai anche moltissimi progetti artistici e creativi, per adulti e bambini, su Creative Park di Canon.

Una donna che utilizza il suo smartphone per stampare con Canon SELPHY CP1300 e una pila di buste vicino.

Le stampanti fotografiche compatte SELPHY di Canon, come Canon SELPHY CP1300, si basano sulla tecnologia di sublimazione del colore, in cui tre diversi colori di inchiostro da un nastro inchiostrato vengono fusi sulla carta in passaggi successivi, seguiti da un rivestimento protettivo durante il quarto e ultimo passaggio attraverso la stampante.

Qual è la stampante migliore per l'uso domestico?

Se cerchi un'unica stampante in grado di stampare sia documenti sia foto, la tecnologia inkjet è la soluzione migliore. La gamma di stampanti PIXMA di Canon include modelli con cartucce d'inchiostro singole o serbatoi d'inchiostro ricaricabili, che possono essere più convenienti per volumi di stampa più elevati. Vedi Qual è la differenza tra inchiostri singoli e cartucce FINE? Di seguito.

La velocità di stampa può essere un altro fattore importante da considerare, in particolare se si prevede di stampare molto. Vedi Cosa significa IPM? di seguito. Tra le altre funzioni da cercare, la stampa fronte/retro automatica è utile per una stampa fronte/retro efficiente, che può anche ridurre i costi della carta. Le stampanti multifunzione con scanner integrato sono ideali per eseguire la scansione o la copia di documenti o foto. Anche le opzioni di connettività wireless possono semplificare la stampa.

Semplificando il processo decisionale, le principali categorie di stampanti Canon comprendono PIXMA per la stampa domestica e MAXIFY per l'ufficio domestico o piccolo.

Sanjay Jogia che tiene in mano una stampa da una stampante Canon imagePROGRAF PRO-300.

Come stampante fotografica professionale per grandi formati A3+, Canon imagePROGRAF PRO-300 è dotata di 10 inchiostri a base di pigmenti, tra cui grigio, nero opaco, nero fotografico e Chroma Optimiser, per ottimizzare la qualità delle stampe a colori e in bianco e nero. È adatta per un'ampia varietà di supporti fotografici e fine art. © Sanjay Jogia

Una gamma di carte fotografiche Canon

Per ottenere una qualità fotografica straordinaria, la gamma di supporti di Canon comprende un'ampia varietà di livelli di bianco (pari alla luminosità massima) e un'impressionante gamma di finiture, da lisce a strutturate riccamente. Le stampanti fotografiche Canon PIXMA PRO e Canon imagePROGRAF supportano anche direttamente carta fine art e altri supporti di aziende produttrici di carta specializzate, tra cui Canson e Hahnemühle.

Qual è l'inchiostro migliore per stampare sia foto che documenti?

Le stampanti inkjet generalmente utilizzano inchiostri a base acqua, ma Canon è da tempo specializzata in sistemi a inchiostro ibrido che combinano un inchiostro nero a pigmenti con inchiostri dye a colori. Il pigmento nero offre un testo nero nitido e ricco per i documenti, che è resistente alle sbavature e garantisce un'eccellente durata, anche su carta comune e buste, mentre gli inchiostri dye producono una resa del colore intensa per la stampa fotografica, soprattutto su carta lucida e patinata.

Le stampanti inkjet ibride entry level di Canon utilizzano una cartuccia nera a pigmenti e una cartuccia dye a tre colori. I modelli più avanzati sono dotati di quattro o addirittura cinque inchiostri dye separati oltre al pigmento nero, tra cui il nero fotografico e talvolta il blu fotografico o il grigio. Questi permettono a stampanti come Canon PIXMA TS705 e Canon PIXMA G650 di offrire una gamma di colori più ampia per la stampa fotografica, oltre a una gamma tonale e un contrasto maggiori.

Per la massima libertà di espressione nella stampa fotografica, sia per le immagini a colori che in bianco e nero, la tecnologia di inchiostro a base pigmenti LUCIA PRO utilizzata nelle stampanti imagePROGRAF PRO di Canon viene in primo piano. Ad esempio, il formato A3+ Canon imagePROGRAF PRO-300 utilizza dieci inchiostri a base pigmenti, offrendo una qualità impareggiabile su carta fotografica matte e supporti specifici per fine art. Questa stampante utilizza anche una cartuccia Chroma Optimiser per migliorare l'omogeneità e la qualità complessiva su supporti lucidi.

Quali tipi di carta sono più adatti per stampare sia foto sia documenti?

La carta comune o scheda di buona qualità è ideale per la stampa di documenti, ma per la stampa di foto c'è molta più varietà. Canon offre carta fotografica lucida, patinata e opaca. C'è una carta fotografica matte fronte/retro, che è ideale per creare album, e persino una versione che viene fornita con una piega centrale e una busta, che la rende ideale per la creazione di biglietti di auguri. Le carte fotografiche lucide e patinate hanno uno strato superiore protettivo che funziona particolarmente bene con gli inchiostri dye. Le molecole relativamente piccole di acqua vengono completamente assorbite sotto lo strato esterno e sigillate all'interno.

Una stampante MAXIFY GX6050 MegaTank che mostra le finestre di visualizzazione del livello di inchiostro sulla parte anteriore con alcune stampe fissate a una bacheca dietro.

Le stampanti MegaTank PIXMA G e MAXIFY GX di Canon sono dotate di serbatoi d'inchiostro ricaricabili invece delle normali cartucce, consentendo fino a 6.0002 stampe tra una ricarica e l'altra. È facile controllare visivamente i livelli dell'inchiostro, grazie alle finestre di visualizzazione integrate nella parte anteriore delle stampanti.

Una stampante Canon PIXMA TS705 su un tavolo di legno con immagini di frutta e fiori stampate.

Come altre stampanti inkjet ibride Canon, Canon PIXMA TS705 utilizza inchiostro nero a pigmenti e inchiostri dye ciano, magenta, giallo e nero fotografico. Le cartucce d'inchiostro nero e a colori sono disponibili in capacità standard, XL e XXL3, per soddisfare volumi di stampa diversi.

Cosa significa IPM e perché è importante?

La velocità di stampa viene spesso indicata in PPM (pagine al minuto), ma può essere un po' fuorviante, in quanto il valore varia a seconda del contenuto della pagina e dell'impostazione della risoluzione. Canon, invece, utilizza la misurazione IPM (immagini al minuto). Queste sono più precise, perché si basano sull'output delle pagine di prova ISO standard che comprendono una gamma di testo, grafici e immagini, stampate a una risoluzione fissa. La misurazione IPM fornisce un'indicazione molto più chiara della velocità effettiva di una stampante.

Che cos'è la stampa senza bordi?

Spesso utilizzata per stampe fotografiche di vari formati, l'opzione senza bordi consente di stampare fino ai bordi della carta, quindi non ci sono bordi bianchi. Molte stampanti domestiche, come Canon PIXMA Serie TS5350, sono dotate di stampa senza bordi in formati da 3,5 x 3,5 pollici fino a A4. Con le stampanti imagePROGRAF PRO più recenti, tra cui Canon imagePROGRAF PRO-300 e Canon imagePROGRAF PRO-1000, l'opzione senza bordi è disponibile per supporti matte e fine art e per carta fotografica lucida e patinata.

Questa funzione sempre più diffusa consente di stampare tramite Wi-Fi da qualsiasi punto della casa o dell'ufficio, utilizzando uno smartphone, un tablet, un computer desktop o portatile collegati al Wi-Fi, senza la necessità di collegare fisicamente il dispositivo alla stampante. Le app di Canon, come l'app Canon PRINT, l'app Creative Park e l'app Easy-PhotoPrint Editor consentono di controllare la stampante ed eseguire un'ampia gamma di funzioni da un dispositivo smart. Wireless Direct è un'altra funzione molto diffusa che consente una connessione wireless diretta tra la stampante e il dispositivo smart senza la necessità di un router, mentre sono sempre più disponibili la scansione e la stampa basate su cloud per il funzionamento realmente remoto. Le funzioni variano a seconda del modello della stampante.

Una stampante Canon PIXMA TS6350 sopra un tavolo, che stampa le immagini per decorazioni di compleanno.

La stampante Canon PIXMA Serie TS6350 a 5 inchiostri estremamente conveniente è ugualmente performante nella stampa di documenti e fotografie e produce a velocità eccellenti. Tipica della gamma attuale, è dotata di connessione Wi-Fi, che rende facile stampare da un computer, uno smartphone, un tablet e altri dispositivi, da qualsiasi punto della casa. Eliminando la necessità di collegare fisicamente un dispositivo alla stampante con un cavo, scansionare e stampare diventa molto più pratico.

Qual è la differenza tra inchiostri singoli e cartucce FINE?

La maggior parte delle stampanti inkjet di Canon utilizza un'innovativa tecnologia della testina di stampa chiamata FINE (Full-photolithography Inkjet Nozzle Engineering), che è robusta e durevole e produce stampe di alta qualità. Riscaldando l'inchiostro invece di strizzarlo, le testine di stampa FINE garantiscono che l'inchiostro venga espulso in una volta sola, migliorando l'efficienza e aumentando la velocità di posizionamento delle gocce d'inchiostro, garantendo una maggiore accuratezza.

Alcune stampanti Canon PIXMA utilizzano cartucce d'inchiostro singole e alcune hanno il sistema di cartucce FINE di Canon, che utilizza solo due cartucce, una nera e una a tre colori. Il grande vantaggio del sistema di cartucce FINE è la praticità e la riduzione del tempo dedicato alla manutenzione. Nelle cartucce FINE, le testine di stampa sono integrate nelle cartucce e quindi vengono rinnovate ogni volta che viene sostituita una cartuccia. Nelle stampanti con cartucce singole per ciascun inchiostro, le cartucce si trovano in un vassoio che alimenta le testine di stampa. In teoria, le singole cartucce potrebbero farti risparmiare denaro a lungo termine, perché devi solo sostituire le cartucce che sono effettivamente esaurite. Se devi stampare molte immagini che hanno un colore predominante in un determinato periodo di tempo, si esaurirà un solo colore d'inchiostro prima degli altri, rendendo più semplice ed economico sostituire una cartuccia alla volta.

Come faccio a cambiare le cartucce d'inchiostro?

Sostituire le cartucce d'inchiostro è molto semplice. Riceverai un messaggio tramite il driver della stampante sul tuo pc o tramite l'app Canon PRINT sul tuo dispositivo smart se l'hai installata, che indica che una cartuccia d'inchiostro è in esaurimento o esaurita. Le informazioni sull'inchiostro vengono visualizzate anche direttamente sulle stampanti Canon dotate di schermo integrato.

Per sostituire le cartucce d'inchiostro, è sufficiente aprire il coperchio della stampante, rimuovere la cartuccia usata e inserirne una nuova. Molte cartucce d'inchiostro singole di Canon sono anche dotate di LED che lampeggiano di rosso quando sono in esaurimento o esaurite, in modo da poter vedere facilmente quali cartucce devono essere cambiate.

Con che frequenza è necessario sostituire le cartucce d'inchiostro?

Se stampi principalmente documenti di testo, le cartucce dureranno molto di più rispetto a quando crei regolarmente stampe fotografiche che consumano una quantità d'inchiostro relativamente elevata in grandi formati.

Per molte stampanti Canon attuali, sono disponibili cartucce XL e persino XXL3 oltre a opzioni di capacità standard, per soddisfare le diverse esigenze. Per volumi di stampa molto elevati, è possibile utilizzare una stampante Canon MegaTank, che utilizza serbatoi d'inchiostro ricaricabili invece di cartucce tradizionali. In genere, questi contengono inchiostro sufficiente per circa 6.0002 pagine o più, rispetto alle 150 e 200 pagine delle stampanti a cartuccia.

Per qualsiasi esigenza di stampa, che si tratti di stampare a casa, in ufficio o per l'artigianato, puoi trovare la stampante adatta alle tue esigenze.


Autore: Matthew Richards

  1. ZINK, Zero Ink e il logo ZINK sono marchi registrati di ZINK Holdings, LLC, registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.
  2. La resa per pagina è un valore stimato in base al metodo di valutazione Canon utilizzando lo standard ISO/IEC 24712 e la simulazione di stampa continua con sostituzione dei serbatoi d'inchiostro dopo la configurazione iniziale.
  3. Gli inchiostri XXL potrebbero non essere disponibili in tutti i paesi.

Prodotti correlati

Articoli correlati

  • Una stampante Canon PIXMA su una scrivania in "home office"

    SUGGERIMENTI PER LA STAMPA

    La migliore stampante per l'home office

    Lavora da casa senza problemi con la stampante Canon PIXMA TR4650.

  • A Canon PIXMA TR150 prints out a picture of a small blue vase, the inspiration for which is positioned next to it.

    STAMPA

    Le migliori stampanti PIXMA per designer

    Le stampanti sono strumenti essenziali per i designer: ecco i nostri consigli per scegliere il modello più adatto alle tue esigenze.

  • A small office with a printer positioned in the middle compartment of a grey wall unit.

    SUGGERIMENTI PER LA STAMPA

    Stampanti MegaTank e relativi vantaggi

    Scopri sei motivi per cui ti serve una stampante MegaTank.

  • Get-Inspired-PIXMA-TR8550

    STAMPA

    Stampa wireless

    Passa al wireless nel tuo ufficio domestico e stampa ovunque tu sia – la configurazione è semplice.