ARTICOLO

Successo agli Oscar: tutti i documentari candidati agli Academy Awards del 2019 girati con Canon

Prima di intraprendere l'arrampicata libera documentata nel film Free Solo, girato con videocamere Canon e vincitore dell'Oscar, Alex Honnold (in rosso) si cimenta nella scalata della parete di Salathé sul monolite di El Capitan, nel Parco Nazionale di Yosemite, USA, insieme al compagno di arrampicate Conrad Anker. © Jimmy Chin Productions

Grazie alla loro eccellente qualità e alla progettazione di livello superiore, le videocamere e gli obiettivi Canon sono i kit di riferimento scelti dai migliori registi documentaristi in circolazione. I risultati parlano da soli: per gli Oscar 2019, annunciati a febbraio, tutti i film nominati per la categoria Miglior documentario sono stati girati con attrezzature Canon.

Free Solo, film vincitore, e tutti gli altri quattro candidati (RBG, Of Fathers and Sons, Hale County This Morning This Evening e Minding the Gap) sono stati realizzati utilizzando videocamere e obiettivi della gamma Canon Cinema EOS e kit reflex.

Climber Alex Honnold talks with two other climbers on a ledge in the sheer cliff face of El Capitan before his free solo attempt.
Alex Honnold incontra dei colleghi arrampicatori durante la discesa a corda doppia della via Freerider di El Capitan, per fare pratica prima della sua impresa di arrampicata in solitaria. © Jimmy Chin Productions

L'attrezzatura ha regalato ottime prestazioni nelle ambientazioni spesso difficili in cui si sono trovati a lavorare i registi candidati all'Oscar, spaziando dalle scalate di impervie montagne alla vita in un califfato islamico.

Free Solo è un avvincente documentario su Alex Honnold e la sua scalata di El Capitan, un monolite granitico di oltre 2.300 metri nel Parco nazionale di Yosemite, Stati Uniti. Alex è tra i migliori al mondo nell'arrampicata libera: la sua straordinaria impresa non prevedeva l'uso di funi, bardature o attrezzatura di alcun tipo.

Il documentario è stato girato in due anni con tre videocamere Canon: Canon EOS C300 Mark II, Canon EOS-1D X Mark II e Canon XC10.

Jimmy Chin, co-regista, co-produttore e direttore della fotografia del film, afferma che la ragione principale per cui ha scelto Canon sono le prestazioni di altissimo livello. "La nostra intenzione era di realizzare riprese con vere videocamere e obiettivi cinematografici per portare l'arte documentaristica a un livello superiore", afferma.

Canon Professional Services

Disponi di un kit Canon?

Registra il tuo kit per accedere a consigli gratuiti degli esperti, assistenza per le attrezzature, eventi ricchi d'ispirazione e offerte speciali esclusive con Canon Professional Services

"La videocamera EOS C300 Mark II è stata una scelta ovvia. Volevamo ricreare un'avvincente esperienza cinematografica, per questo abbiamo girato in 4K. Avevamo bisogno di una videocamera facile da usare e al contempo estremamente affidabile. Un altro considerevole vantaggio che ha costituito per noi è che si tratta di una videocamera in grado di fornire risultati di grande autenticità".

Le riprese si sono svolte in diversi luoghi, dalle alture californiane di El Capitan fino agli angusti spazi all'interno del van di Alex, pertanto era necessario dotarsi di una gamma di obiettivi zoom e a focale fissa. Tra questi, abbiamo usato obiettivi Canon Cinema a focale fissa CINE-SERVO 17-120mm, obiettivi zoom Cinema compatti CN-E 14,5-60mm e obiettivi EF. Per girare le riprese dell'ascesa in arrampicata libera, Jimmy ha utilizzato un obiettivo dell'artiglieria pesante della gamma Canon, il CINE-SERVO 50-1000mm.

"Fondamentalmente, la spettacolarità delle riprese è data dalle videocamere e gli obiettivi cinematografici che abbiamo potuto usare", afferma.

Cinematographer Jimmy Chin dangles in mid air as he films, with the hills of Yosemite National Park lit by the sunset behind him.
Il co-direttore, co-produttore e direttore della fotografia di Free Solo Jimmy Chin mentre svolge le riprese sul posto. Anche Jimmy è un abile arrampicatore, caratteristica di fondamentale importanza per girare il film. © Jimmy Chin Productions
Ropes and climbing equipment laid out over a rocky clearing as two of the crew pack up after filming.
Sebbene Alex Honnold abbia scalato la via Freerider di El Capitan senza alcuna attrezzatura, documentare la sua impresa ne ha richiesta moltissima, come evidente in questo scatto della troupe intenta a ordinare e mettere via tutte le funi e l'attrezzatura utilizzata per la scalata. © Jimmy Chin Productions
A side-on portrait of an Iraqi Special Operations Forces soldier wearing a helmet.

Filmare in prima linea con EOS C300 Mark II

Il documentarista francese Olivier Sarbil parla della realizzazione del film Mosul, vincitore del premio.

Anche Claudia Raschke, direttrice della fotografia del documentario RBG candidato agli Oscar, afferma che l'attrezzatura Canon è stata un elemento essenziale per la resa visiva del film. Si tratta di un documentario sulla giudice della Corte Suprema statunitense Ruth Bader Ginsburg ("RBG"), realizzato con videocamere Canon EOS C300 Mark II. "Sono caratterizzate da un peso leggero e consentono spostamenti rapidi, oltre ad avere un fantastico sensore. Posso usare l'abilità artistica per supportare la storia", afferma Claudia.

Per le riprese ha scelto obiettivi Cinema EOS a focale fissa e obiettivi zoom, in parte perché desiderava cogliere fedelmente i dettagli dell'aspetto di Ruth Bader Ginsburg. "Il tono della sua pelle era fantastico e volevo essere sicura di riuscire a rendere e ricreare l'incredibile luminosità cui si accompagna", continua Claudia. "Una delle cose che mi ha davvero colpita è la quantità di riflessi dell'incarnato [che gli obiettivi Canon colgono]. Mi ha incredibilmente sorpresa".

Si sono candidati anche Of Fathers and Sons, documentario che offre un raro spaccato sulla vita in un califfato islamico, e Minding the Gap, che documenta le vite di tre ragazzi che crescono in una città americana della "Rust Belt", la cintura della ruggine. Entrambi sono stati girati con Canon EOS C300. Infine, Hale County This Morning, This Evening, che entra con occhio intimo nella vita di una comunità afroamericana in Alabama, è stato girato con la videocamera Canon EOS 5D Mark III.

Scritto da David Clark


Articoli correlati

Visualizza tutto

Leggi la newsletter

Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro

Registrati ora