FILMMAKING

"Questa videocamera è rivoluzionaria!" – scopri perché EOS C70 è perfetta per i video musicali

Michael Janke e Belrie, direttori della fotografia indipendenti, spiegano come Canon EOS C70, compatta e ricca di funzionalità, ha permesso loro di raggiungere nuove vette creative.
Un primo piano di Canon EOS C70 con una figura occhialuta in piedi dietro di essa.

Canon EOS C70 regala nuovi livelli di praticità, pur mettendo a disposizione numerosi strumenti professionali per riprese cinematografiche perfetti per i video musicali, come i filtri ND integrati, l'oscilloscopio e i falsi colori, gli ingressi XLR e un sensore DGO 4K Super 35mm. © Belrie

Creare uno scenario, dargli forma e consegnare un prodotto finale di qualità nonostante un budget e una troupe limitati: i produttori di video musicali non hanno certo vita facile. Quando la pressione si fa sentire, è fondamentale che l'attrezzatura video faccia il suo dovere, specialmente per i direttori della fotografia che lavorano da soli, come Michael Janke e Belrie, che spesso non possono contare sull'aiuto di nessuno.

"Da professionista, so di potermi fidare di Canon EOS C70, così posso concentrarmi sulla creazione e la comunicazione della mia visione artistica", dice Michael, che ha collaborato con l'artista Steve Benjamins al video musicale Schemers (sotto). "È la videocamera perfetta per i video musicali, perché ti permette di dimenticare gli aspetti tecnici e quindi di non perdere slancio sul set: non devo pensare alla durata della batteria né fermarmi per cambiare le schede di memoria, per esempio. Questo dispositivo così compatto, leggero ed efficiente garantisce anche un'ottima qualità dell'immagine".

"Possiedo EOS C70 ormai da un anno e non potrei essere più soddisfatto di questa mia prima videocamera cinematografica", dice Belrie, musicista, produttore e artista che usa EOS C70 per i suoi video musicali. "Se non riesci ad ottenere il risultato che cerchi neanche con questa videocamera, allora forse hai sbagliato mestiere. È un dispositivo rivoluzionario, adatto ai professionisti ma anche ai consumatori".

Un tecnico che indossa guanti bianchi sta pulendo il sensore di una fotocamera Canon.

Disponi di un kit Canon?

Registra il tuo kit per accedere a consigli gratuiti degli esperti, assistenza per le attrezzature, eventi ricchi d'ispirazione e offerte speciali esclusive con Canon Professional Services.

Michael e Belrie ci spiegano nel dettaglio cosa rende Canon EOS C70 un dispositivo così affidabile per i video musicali.

1. Qualità dell'immagine: sensore DGO e profili C-Log

Canon EOS C70 utilizza lo stesso sensore Dual Gain Output (DGO) della videocamera Canon EOS C300 Mark III, per offrire una gamma dinamica di oltre 16 stop in modalità Canon Log 2. "Quello che più mi ha spinto ad acquistare EOS C70 è il sensore DGO", afferma Michael. "La caratteristica che apprezzo di più è la qualità in condizioni di scarsa illuminazione. Anche con valori ISO elevati o nelle aree sottoesposte dell'immagine, il passaggio al nero è molto morbido: non avevo mai ottenuto risultati simili con altre videocamere in questa fascia di prezzo. Ora posso girare con meno luce, e so che i dettagli sfumeranno nelle ombre: era proprio quello che cercavo. Grazie a questo sensore, la luce appare molto più simile a come la vedo con i miei occhi".

La gamma dinamica amplissima di EOS C70 permette un certo margine di errore nell'esposizione, mentre la registrazione interna 4K 4:2:2 a 10 bit utilizza il codec XF-AVC di Canon fino a 410 Mbps (o 225 Mbps in MP4) per garantire grande flessibilità nella gestione della qualità dell'immagine e del grading del colore in postproduzione.

"Durante le riprese, non ho dubbi: registro in C-Log 2 quasi sempre", dice Belrie. "Se l'esposizione è corretta, EOS C70 effettua riprese di ottima qualità. Non penso troppo al grading del colore. Nella fase di ritocco mi concentro sul riprodurre un effetto naturale, come se mi trovassi sul campo. Di solito uso il profilo Rec. 709 e poi ritocco le clip separatamente, aggiungendo la saturazione e il contrasto adeguati: questi file ti permettono di giocare parecchio con contrasto e saturazione".

Un fermo immagine di un video musicale che mostra un uomo con la barba che indossa un pesante berretto e un maglione. È in piedi in mezzo alla neve, accanto a un bastone con delle tacche.

"Una delle ragioni principali per cui ho acquistato Canon EOS C70 è la quantità di opzioni relative all'adattatore messe a disposizione dall'innesto dell'obiettivo RF", dice Michael. "Ho girato tutto Schemers con obiettivi Canon FD vintage [con un adattatore di un altro marchio]. Mi sono servito degli obiettivi FD direttamente sulla videocamera, senza vetro e senza ingrandimento: solo gli obiettivi originali Canon sul sensore. I direttori della fotografia indipendenti sperano sempre di creare una scena distintiva, e questi obiettivi permettono di ottenere un bell'effetto particolare e molto originale". © Michael Janke

2. Obiettivi: innesto e adattatori RF

Canon EOS C70 è la prima videocamera EOS Cinema a utilizzare la rivoluzionaria tecnologia dell'innesto RF di Canon, che sfrutta la più recente tecnologia per prestazioni ottiche all'avanguardia. Puoi scegliere tra numerosi obiettivi RF di alta qualità, che mettono a disposizione funzionalità utili per i video, come la stabilizzazione e il tremolio minimo della messa a fuoco. Gli aggiornamenti firmware regolari espandono senza sosta la gamma di obiettivi EF e Cine Prime compatibili con l'adattatore EF-EOS R 0.71x di Canon, e l'innesto permette di utilizzare altri obiettivi Canon grazie ad adattatori di altri marchi, inclusi alcuni modelli che in precedenza erano disponibili solo per videocamere cinematografiche molto più costose, come la gamma di innesti PL Sumire Prime.

Per i filmmaker come Michael è fondamentale catturare l'attenzione degli intenditori creando una scena unica. "L'innesto RF, grazie al tiraggio ridotto della flangia posteriore, permette di utilizzare moltissimi obiettivi e di trarne il meglio, che si tratti degli obiettivi FD vintage che mi consentono di ottenere l'effetto particolare che adoro, o dei più svariati obiettivi full-frame EF", dice Michael. "L'innesto RF permette di usare un dispositivo abbastanza economico anche con obiettivi cinema di fascia alta. Avere a disposizione così tanti obiettivi per una sola videocamera è quasi troppo bello".

Un uomo in piedi di fronte a una costruzione di mattoni, lo sguardo rivolto verso il basso, una mano che stringe l'altro polso.

Belrie trova che la stabilizzazione elettronica avanzata dell'immagine a 5 assi di Canon EOS C70 sia particolarmente utile per i video musicali. "Ti permette di ottenere ottime riprese, soprattutto combinandole in postproduzione", spiega. "Di solito evito i gimbal, che a volte sono difficili da usare e mi innervosiscono". © Belrie

3. Utilizzo: strumenti professionali per riprese cinematografiche

EOS C70 utilizza il sistema EOS Cinema ed è dotata di numerosi strumenti professionali, come i filtri ND integrati fino a 10 stop, l'oscilloscopio e il falso colore, una durata della batteria straordinaria e la stabilizzazione dell'immagine elettronica abbinata alla stabilizzazione ottica in base all'obiettivo utilizzato.

"Poco tempo fa ho girato il video di un cliente a mezzogiorno, in piena luce", spiega Belrie. "Il budget era ridotto, quindi non avevamo grandi diffusori, ma i filtri ND integrati sono venuti in nostro aiuto. Gestire gli stop di luce premendo un pulsante anziché con i filtri a vite permette di risparmiare tempo e non interrompe il flusso di lavoro. Abbiamo persino usato tutti e 10 gli stop per alcune riprese in controluce. Grazie ai filtri ND, puoi far sì che le riprese sembrino effettuate a mezzogiorno o alle 10 di sera, e nessuno se ne accorgerà. Li utilizzo continuamente.

"Quando sai di voler riprendere una scena specifica, lavori con l'editing in testa", aggiunge Belrie. "L'oscilloscopio e i falsi colori mi aiutano a tenere d'occhio l'esposizione in base ai ritocchi che voglio effettuare. Se voglio una leggera sottoesposizione, i falsi colori me la mostrano. Non voglio affrontare la fase di ritocco sperando per il meglio. Per me i falsi colori sono fondamentali, specialmente quando registro con il profilo piatto C-Log 2".

A Canon Cinema EOS camera films a young man with short blond hair lying on the floor. An enormous, yellow Burmese python is coiled around his raised arm

Come realizzare un video musicale

I Canon Ambassador Nana e Juhana Simelius condividono otto consigli per registrare promo musicali memorabili usando una combinazione di videocamere EOS Cinema e fotocamere Canon.
Un uomo in piedi in mezzo a una strada costeggiata da palme, una mano tesa verso la videocamera.

EOS C70 è molto comoda sui set musicali e non mette a disagio attori e troupe. La videocamera permette di realizzare splendide riprese secondarie senza accessori aggiuntivi. © Belrie

4. Slow motion: frame rate personalizzabile fino a 120 fps in 4K

Lo storytelling dei video musicali si basa molto sulle scene secondarie, per cui la modalità slow motion è utilissima. "Una funzionalità sottovalutata di EOS C70 è la possibilità di inserire frame rate personalizzate in slow motion", dice Michael. "Quindi oltre a 120 fps in 4K, puoi impostare 96 fps, per esempio. Quando voglio ottenere riprese più lente, preferisco 48 fps a 60 fps. È una cosa fondamentale per i video musicali, perché spesso sfruttiamo le riprese in slow motion, e mi piace avere più opzioni tra cui scegliere".

Anche Belrie usa lo slow motion: "Effettuo sempre un'ampia gamma di riprese: a mano, stabilizzate e in slow motion," dice. "Giro molto a 120 fps (un buon motivo per acquistare questa videocamera) e ho configurato EOS C70 in modo tale da poter passare rapidamente da slow motion a 24 fps. I video musicali richiedono sempre scene secondarie: sono una componente fondamentale".

Quattro persone riprendono nella neve, avvolte in caldi abiti invernali. Alle loro spalle si vede un'imponente catena montuosa.

"La durata della batteria di EOS C70 è straordinaria, soprattutto d'inverno", dice Michael. "Spesso riprendo all'aperto in Canada, con temperature di -15°C per tutto il giorno, e non vedo cali di performance rispetto a un servizio effettuato all'interno, in un ambiente tiepido. Considerata la qualità delle riprese, il sistema batteria è strepitoso". © Ana Ortiz

5. Formato: design rivoluzionario

EOS C70 è molto più compatta e leggera rispetto alle altre videocamere cinematografiche di Canon, ma non per questo ha meno funzionalità. "È meno pesante di quanto sembri, e poi è possibile aggiungere gli accessori", dice Belrie. "Essendo ergonomica, è il giusto compromesso tra una videocamera cinematografica e una reflex. Ti permette di sfruttare tutte le funzionalità dei dispositivi più ingombranti in un formato compatto. È assai discreta e spesso la gente la sottovaluta, soprattutto quando non conoscono la qualità dell'immagine che offre e non l'hanno mai vista in azione. Comunque è abbastanza grande da impressionare i clienti".

EOS C70 è adatta anche alle lunghe giornate di riprese sul campo. "La compattezza e il formato di EOS C70 mi permettono di utilizzarla facilmente con un piccolo gimbal o a mano per tutto il giorno, senza problemi, e non sento mai il bisogno di posarla", dice Michael. "Per girare Schemers abbiamo marciato per 20 km a -15°C sulle Montagne Rocciose, con tre membri della troupe che condividevano le borse per l'attrezzatura, la neve che ci arrivava al ginocchio. Porto sempre con me EOS C70, perché senza accessori è molto compatta, uso solo la maniglia superiore Canon, senza gabbie o batterie di ricambio. Passare da una configurazione all'altra è davvero facile".

Scritto da Tim Coleman


Le videocamere Canon alternative per girare video musicali

Oltre a EOS C70, esistono molte altre videocamere Canon adatte ai tuoi progetti o da sfruttare come dispositivo secondario. Ecco una serie di opzioni ottime per chi produce video musicali.

  • A Canon EOS 5C R camera.

    Dispositivo per video in 8K senza limiti

    Canon EOS R5 C

    EOS R5 C, un dispositivo ibrido ultracompatto con innesto RF pensato per i video, è l'anello di congiunzione tra EOS Cinema ed EOS R.

    • • Video 8K eccezionali
    • • Foto incredibili a 45 MP
    • • Perfetta per l'obiettivo Canon RF 5.2mm F2.8 L Dual Fisheye

  • EOS R5_Front_RF24-105mmF4LISUSM_SQUARE.png

    Un'ibrida adattabile, perfetta per le sequenze riempitive

    Canon EOS R5

    Canon EOS R5, pensata soprattutto per la fotografia, è adatta anche a girare video musicali. Abbinata a una videocamera cinematografica Canon, è un ottimo dispositivo secondario che condivide lo stesso innesto RF di EOS C70.

    • • Risoluzione 8K
    • • Slow motion in 4K fino a 120 fps
    • • Stabilizzazione dell'immagine integrata, ideale per le scene secondarie girate a mano

  • Canon EOS C300 Mark III

    Produzioni più importanti

    Canon EOS C300 Mark III

    Canon EOS C300 Mark III è più grande e più configurabile di EOS C70, quindi è l'ideale per produzioni di livello maggiore.

    • • Videocamera EOS Cinema Super 35mm
    • • Slow motion 4K 120 p
    • • Diverse opzioni per obiettivi e innesti

  • Articoli correlati

  • Un filmmaker cambia l'obiettivo RF a Canon EOS R5.

    ARTICOLO

    Perché gli obiettivi RF sono perfetti per i video

    Scopri perché il design unico, la risoluzione ottica e la tecnologia all'avanguardia degli obiettivi RF li rendono strumenti formidabili per i filmmaker.

  • Le prime riprese con Canon EOS C70

    STORIA DI UN SERVIZIO

    Le prime riprese con Canon EOS C70

    Jolade Olusanya parla di come ha utilizzato la videocamera Cinema EOS di Canon con innesto RF per realizzare un bellissimo filmato della poetessa Sophia Thakur.

  • La rivoluzione del sensore DGO

    ARTICOLO

    La rivoluzione del sensore DGO

    Scopri come EOS C300 Mark III ed EOS C70 offrono oltre 16 stop di gamma dinamica grazie alla nuova tecnologia del sensore Canon.

  • Un giovane vestito in modo casual accovacciato su un marciapiede che fotografa un uomo con pantaloni a scacchi e scarpe da ginnastica bianche.

    ARTICOLO

    Il successo dopo la vita da studente: Otis Tree

    Il giovane filmmaker Otis Tree condivide i suoi consigli su come fare carriera subito dopo l'università.

  • Leggi la newsletter

    Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro