ARTICOLO

Illuminazione portatile: realizza ritratti ambientali mozzafiato con il flash

Il fotogiornalista Nikolai Linares ha fatto un giro in uno skatepark con Canon EOS R3 per dimostrare la potenza e la flessibilità di Canon Speedlite EL-1 nei ritratti fuori dallo studio fotografico.
Uno skateboarder dai lunghi capelli ricci salta giù da una rampa, un cielo azzurro sullo sfondo.

Il fotogiornalista danese Nikolai Linares aveva bisogno di una configurazione flessibile, con flash veloci e potenti in grado di catturare ritratti ambientali pieni di movimento in una giornata limpida e soleggiata. Ha potuto realizzare scatti come questo grazie al supporto alla sincronizzazione wireless ad alta velocità offerto da Canon Speedlite EL-1 per le velocità dell'otturatore elevate. Scatto realizzato con Canon EOS R3, obiettivo Canon RF 28-70mm F2 L USM e Canon Speedlite EL-1 a 28mm, 1/3200 s, f/3.5 e ISO160. © Nikolai Linares

"Quando mi capita di fotografare qualcuno in un giorno di sole, spesso mi sento dire che il tempo è ideale per le fotografie. Rispondo sempre che noi fotografi preferiamo le giornate grigie e coperte!"

Nikolai Linares, fotogiornalista e Canon Ambassador, spesso realizza ritratti per vari progetti agli esordi, e di solito bilancia la luce ambientale con quella artificiale – proveniente dai flash Speedlite o da LED portatili – per ottenere l'effetto desiderato. È un passaggio molto importante per garantire che i dettagli non si perdano nelle ombre generate dalla luce solare intensa. Di recente, durante un incarico all'aperto in cui ha fotografato lo skateboarder Diego Fiorese al Fælledparken Skatepark di Copenaghen, in Danimarca, Nikolai ha abbinato il velocissimo Canon Speedlite EL-1 all'altrettanto scattante Canon EOS R3.

Grazie all'incredibile velocità di scatto di 30 fps e alla possibilità di sincronizzare il flash con l'otturatore elettronico, Canon EOS R3 è la scelta vincente per i ritratti all'aperto. È perfetta per catturare i dettagli più minuscoli di un soggetto, ma anche di un'azione velocissima.

La combinazione di controllo flessibile della potenza, tempo di ricarica rapido, raffreddamento attivo e batteria di lunga durata offerta da Canon Speedlite EL-1 ti assicura di essere sempre reattivo durante i servizi fotografici ad alta velocità. Per avere ancora più opzioni di illuminazione, Nikolai ha montato un trasmettitore Speedlite ST-E10 Canon sulla slitta multifunzione di EOS R3, controllando così Speedlite EL-1 da remoto.

Scopri come Nikolai ha sfruttato al meglio il suo equipaggiamento in questo servizio, e i suoi consigli per i fotografi impegnati in incarichi simili con il flash.
Il primo piano di un uomo con la barba corta, lunghi capelli ricci e un cappello di lana.

Nikolai ha usato l'obiettivo Canon RF 100mm F2.8 L Macro IS USM per questo nitidissimo ritratto, sfruttando il controllo dell'aberrazione sferica per regolare il bokeh e trarre il massimo dalla sincronizzazione ad alta velocità di Speedlite EL-1. Scatto realizzato con Canon EOS R3, obiettivo Canon RF 100mm F2.8 L Macro IS USM e Canon Speedlite EL-1 a 1/1000 s, f/3.5 e ISO160. © Nikolai Linares

Usare il flash come fonte d'illuminazione principale

Di solito Nikolai usa un solo Speedlite quando realizza ritratti all'aperto, "principalmente perché i miei soggetti vanno di fretta", spiega. "Se c'è il sole, posso sfruttarlo come luce di riempimento: così sembrerà che io abbia usato due fonti d'illuminazione".

Nikolai consiglia di eseguire alcuni scatti di prova, prima con Speedlite spento, così da impostare l'esposizione per lo sfondo, e poi con Speedlite acceso, per regolare al meglio la potenza del flash. Con Canon EOS R3, puoi anche utilizzare l'indicatore del livello di esposizione verticale del mirino per avere un'idea della differenza tra l'esposizione offerta dalla luce ambientale e quella del flash prima di effettuare lo scatto.
"Se sfrutti il sole, devi capire come vuoi che lo sfondo sia illuminato. Per quanto riguarda il primo piano di Diego con il sole alle spalle, l'esposizione ha fatto sì che il volto fosse completamente in ombra senza flash, e tuttavia riuscivo a vedere i capelli e il cappello in controluce, e la luce che filtrava dagli alberi sullo sfondo.

"Quando ho visto che funzionava, ho bloccato la velocità dell'otturatore, l'apertura e l'ISO e mi sono concentrato sul trovare la potenza del flash giusta per far sì che il volto non si perdesse nell'ombra e non fosse sovraesposto. Sei tu a decidere a che distanza mettere Speedlite e su che potenza impostarlo".
Un tecnico che indossa guanti bianchi sta pulendo il sensore di una fotocamera Canon.

Disponi di un kit Canon?

Registra il tuo kit per accedere a consigli gratuiti degli esperti, assistenza per le attrezzature, eventi ricchi d'ispirazione e offerte speciali esclusive con Canon Professional Services.
Puoi anche usare la modalità flash automatico E-TTL (Evaluative Through-the-Lens) della fotocamera, che calcola la quantità di luce che il flash deve emettere e imposta la potenza di conseguenza. Canon EOS R3 mette a disposizione anche un'opzione Face Priority, che sfrutta le funzioni Face Detection e Eye Tracking AF della fotocamera: se scegli queste opzioni, il flash misurerà solo a partire dal volto del soggetto. "Ho usato la modalità flash automatico, e funzionava egregiamente", dice Nikolai. "Ma per questo scatto mi sono servito delle impostazioni manuali, perché desideravo più controllo creativo sull'illuminazione quando entrava in gioco anche la luce solare intensa".
Uno skateboarder all'apice di un drop, visto dal basso, con il bordo della tavola che sporge.

Benché Nikolai abbia optato per una soluzione semplice, utilizzando un solo flashgun, Canon Speedlite EL-1 può essere impiegato nelle configurazioni con più flash, controllati dal trasmettitore Speedlite ST-E10, che ora supporta anche la sincronizzazione ad alta velocità. Anche un classico Speedlite con attacco a slitta può essere utilizzato come unità principale di Canon EOS R3 tramite l'adattatore per slitta multifunzione AD-E1. Scatto realizzato con Canon EOS R3, obiettivo Canon RF 28-70mm F2 L USM e Canon Speedlite EL-1 a 28mm, 1/4000 s, f/5.6 e ISO320. © Nikolai Linares

Uno skateboarder in equilibrio sulla tavola, fotografato vicino alla fotocamera.

Per questo scatto grandangolare, Nikolai ha posizionato il flash in basso, oltre a stendersi lui stesso per terra. "Se non sei certo del punto in cui il soggetto entrerà nell'inquadratura, allargare gli orizzonti ti permetterà di ritagliare la fotografia in un secondo momento", spiega. "Usare un teleobiettivo e sperare che il soggetto entri nell'inquadratura sarebbe troppo rischioso". Scatto realizzato con Canon EOS R3, obiettivo Canon RF 28-70mm F2 L USM e Canon Speedlite EL-1 a 28mm, 1/4000 s, f/4.5 e ISO320. © Nikolai Linares

Posizionare il flash

Con il trasmettitore Speedlite ST-E10 Canon posizionato sull'attacco a slitta di Canon EOS R3, Nikolai ha potuto controllare Canon Speedlite EL-1 da una distanza fino a 30 metri. Diversamente dai trasmettitori radio che Nikolai usava in passato, il trasmettitore Speedlite ST-E10 non ha bisogno delle batterie, perché viene alimentato dalla slitta multifunzione della fotocamera. Inoltre, presenta un solo tasto Menu che apre subito il menu di impostazione di Speedlite sullo schermo della fotocamera.
"Per alcuni scatti ho posizionato Speedlite su un supporto", dice Nikolai. "Per esempio, per la fotografia di Diego che ho scattato da terra, ho posizionato il supporto a sinistra dell'inquadratura e ho zoomato la testa del flash, in modo tale che la luce colpisse solo il volto. Se guardi i pantaloni di Diego, ti accorgi che il sole è alle sue spalle".

Durante il servizio fotografico d'azione tra le rampe dello skatepark, comunque, Nikolai ha tenuto in mano Speedlite EL-1. "Usare uno stand laggiù sarebbe stato troppo rischioso; inoltre, non sapevo bene dove Diego sarebbe atterrato. Avevamo pianificato che entrasse nell'inquadratura da destra, salisse la rampa e scendesse alla mia sinistra. Così ho potuto concentrarmi solo sull'inquadrarlo.
Un ginnasta muscoloso, a torso nudo e con i baffi a manubrio fa una smorfia di sforzo mentre impugna gli anelli.

Cosa rende vincente un ritratto sportivo?

Il Canon Ambassador Łukasz Skwiot condivide il suo approccio alla ritrattistica sportiva e i consigli chiave del settore per avere successo in questo campo.
"Canon EOS R3 e Speedlite El-1 funzionano benissimo insieme", continua Nikolai. "A volte usare il flash può rallentarti a causa dei tempi di ricarica, ma con questa configurazione non ho avuto problemi".
Uno skateboarder si abbraccia le ginocchia seduto sul suo skate nel cradle di uno skatepark.

Questo scatto, realizzato senza il supporto di Speedlite EL-1, mostra il modo in cui Nikolai lavora con le ombre naturali. "Volevo essere certo che Diego fosse posizionato in modo che il suo cappello rimanesse nell'ombra alle sue spalle", spiega. "Volevo che lo scatto fosse il più pulito possibile, cosicché tutta l'attenzione fosse concentrata sul suo volto". Scatto realizzato con Canon EOS R3 e obiettivo Canon RF 28-70mm F2 L USM a 41mm, 1/4000 s, f/2.8 e ISO200. © Nikolai Linares

Controllare le ombre

Se sei alle prime esperienze con i flash per i ritratti ambientali, Nikolai consiglia di scattare da una posizione in cui il sole non è proprio alle tue spalle, soprattutto in autunno e in inverno, quando resta più basso durante tutto il giorno. "Altrimenti rischi che la tua ombra entri nell'inquadratura, proprio davanti a te", spiega. "Succede la stessa cosa con Speedlite, se lo posizioni su un supporto portatile o simili.

"Devi pensare bene a come eliminare le ombre nelle foto scattate nei giorni di sole, e assicurarti di usare il flash per le zone d'ombra del soggetto".
Uno skateboarder che scende dalla tavola in cima a una rampa, in una giornata autunnale assolata.

Per l'intero servizio fotografico, Nikolai si è affidato alle funzionalità avanzate di messa a fuoco automatica di Canon EOS R3. "La fotocamera è stata rapidissima a identificare Diego quando è entrato nell'inquadratura", dice. "Inizialmente metteva a fuoco lo sfondo, ma quando è comparso Diego, lo ha puntato immediatamente. Per me è stata una cosa del tutto inedita". Scatto realizzato con Canon EOS R3, obiettivo Canon RF 28-70mm F2 L USM e Canon Speedlite EL-1 a 28mm, 1/160 s, f/16 e ISO200. © Nikolai Linares

Usare il flash come luce di riempimento

Sfruttare l'esposizione per le zone illuminate e aggiungere un flash di riempimento per aprire le ombre è una tecnica diffusa che permette di ottenere dei ritratti all'aperto migliori nelle giornate di sole. Se scegli di usare un'apertura ampia per ridurre la profondità di campo o immortalare un soggetto in rapido movimento, però, dovrai scegliere uno Speedlite in grado di stare dietro a un'elevata velocità dell'otturatore.

Sia Canon Speedlite EL-1 che il trasmettitore Speedlite ST-E10 supportano la sincronizzazione ad alta velocità tramite comunicazione wireless, una funzionalità che Nikolai ha sfruttato quando ha impostato una velocità dell'otturatore di 1/4000-1/6400 secondi per immortalare Diego a mezz'aria.

"Per uno scatto, volevo vedere se riuscivo a immortalare Diego in aria e, allo stesso tempo, inserire un po' di movimento nell'immagine. Allora ho abbassato la velocità dell'otturatore a 1/160 secondi, così da mostrare il movimento dei piedi e delle braccia. È la foto di una caduta, ma mi piace, perché mostra che, nello skateboard, non atterri sempre come vorresti".
Uno skateboarder in cima a un cradle profilato con piastrelle gialle, in uno skatepark.

"In prima battuta, ho provato a realizzare questo scatto con Speedlite EL-1 montato su un piccolo supporto", svela Nikolai. "Ma alla fine la luce aveva una direzione troppo simile a quella del sole, e quindi non era di grande aiuto per quanto riguardava le ombre proiettate su Diego". La soluzione è stata sistemare Speedlite a terra, a destra, appena fuori dall'inquadratura, e le funzionalità di sincronizzazione ad alta velocità del dispositivo hanno fatto sì che il flash partisse proprio al momento giusto. Scatto realizzato con Canon EOS R3, obiettivo Canon RF 28-70mm F2 L USM e Canon Speedlite EL-1 a 36mm, 1/3200 s, f/3.5 e ISO250. © Nikolai Linares

Flash manuale per la massima potenza

"Il giorno del servizio fotografico c'era molto sole, perciò sapevo che Speedlite avrebbe dovuto dare il meglio", spiega Nikolai. "Visto che lavoravamo in pieno sole, per la maggior parte degli scatti mi è servita tutta la potenza flash disponibile. Impostare Speedlite su 1/1 in modalità manuale mi ha dato la sicurezza di sapere che avrei avuto a disposizione tutta la potenza del flash una volta premuto lo scatto dell'otturatore. Certo, quando usavo la modalità 30 fps su Canon EOS R3 il flash non era in grado di emettere 30 flash pieni al secondo, ma avevo comunque molte opzioni tra cui scegliere".

Speedlite EL-1 non è solo uno strumento performante per scattare foto in piena luce, perché la potenza del flash può essere ridotta a un mero 1/8192 di quella massima. Presenta anche una luce pilota LED bicolore integrata. "Non l'ho adoperata per questo servizio, vista l'illuminazione intensa, ma sicuramente la userei, perché adoro realizzare ritratti in ambienti poco illuminati", dice Nikolai. "In inverno, di solito porto con me delle piccole lampade a LED, e forse la luce pilota di EL-1 potrebbe fare al caso mio, quando è sufficientemente buio".

Scritto da Marcus Hawkins


Il kit di Nikolai Linares

Il kit essenziale usato dai professionisti per scattare le loro foto

Il kit di Nikolai Linares con fotocamere, obiettivi e accessori Canon.

Fotocamera

Canon EOS R3

Una fotocamera che ti consente di realizzare scatti in ambito sportivo e giornalistico nonché di animali selvatici, come mai prima d'ora. Le sue funzionalità Eye Detection e Face Detection AF ti permettono di mettere a fuoco i soggetti con velocità e precisione mai viste prima. "Quando Diego è entrato nell'inquadratura, la fotocamera l'ha puntato immediatamente", dice Nikolai. "Per me è stata una cosa davvero inedita".

Obiettivi

Accessori

Articoli correlati

  • Scatto in bianco e nero di un uomo in giacca che mangia una cucchiaiata di torta. Le ombre sulla parete alle sue spalle completano la scena, rivelando che il cucchiaio è tenuto da qualcun altro.

    ARTICOLO

    Come il flash può migliorare i tuoi reportage

    Il Canon Ambassador Fabio Mirulla spiega come le innovative tecniche flash che utilizza per i matrimoni possano essere sfruttate anche nel fotogiornalismo.

  • Scatto d'azione realizzato con Canon Speedlite EL-1 che mostra un rider che salta su gradini di pietra e schizzi d'acqua immortalati dal flash.

    ARTICOLO

    Immortalare un'azione veloce con Speedlite EL-1

    Il fotografo di sport d'azione Dave Mackison racconta il suo primo servizio fotografico professionale con il flash professionale, leggero e potente di Canon.

  • Un ragazzo con i capelli scuri, che indossa guanti da kick boxing, in piedi contro uno sfondo scuro, con i pugni alzati davanti al viso e al torace, in posizione di combattimento.

    ARTICOLO

    Reportage sulla kick boxe con EOS R3

    Ecco come il fotogiornalista Nikolai Linares ha documentato la storia di un giovane promettente all'inizio della sua carriera sportiva, grazie all'ultima fotocamera mirrorless ad alta velocità di Canon.

  • Uno snowboarder esegue un salto su una sporgenza innevata, con un tramonto dorato sullo sfondo.

    ARTICOLO

    Suggerimenti professionali per ottenere l'esposizione perfetta con il flash in condizioni di scarsa illuminazione

    Lorenz Holder, mentore della Redline Challenge, rivela le sue tre tecniche preferite per scattare con il flash al tramonto o di notte.

  • Leggi la newsletter

    Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro