Articolo

Canon apre nuovi orizzonti nel campo degli obiettivi broadcast 4K

Il 2018 segna il 60° anniversario di Canon nel campo della produzione di obiettivi broadcast. Sin dal lancio dell'innovativo obiettivo IF-I 60-400mm f/4 nel 1958, Canon ha continuato ad ascoltare emittenti e cineoperatori per sviluppare obiettivi basati sulle tendenze e le esigenze del settore.

Forte della sua tradizione nella progettazione innovativa di obiettivi, Canon ha rafforzato la gamma di obiettivi broadcast 4K professionali con il lancio di tre nuovi obiettivi: due obiettivi field zoom broadcast in qualità ottica 4K Premium, ovvero UHD DIGISUPER 122 e UHD DIGISUPER 111, e un obiettivo zoom portatile della serie UHDxs di fascia alta, CJ25ex7.6B.

UHD DIGISUPER 122 e UHD DIGISUPER 111 garantiscono prestazioni ottiche eccezionali, superando le aspettative 4K con lunghezze focali ad ampio raggio, elevati rapporti di zoom e semplicità di utilizzo ai vertici della categoria. Grazie al potere descrittivo e all'eccezionale riproduzione dei colori dal grandangolo al teleobiettivo, questi obiettivi consentono riprese realistiche e ad alta risoluzione, ideali per le trasmissioni sportive all'aperto, ma anche per eventi indoor come i concerti.

L'obiettivo field zoom broadcast Canon di punta, UHD DIGISUPER 122, è in grado di offrire l'angolo più ampio e la lunghezza focale maggiore al mondo, ben 8,2 mm nel grandangolo e 1.000 mm nel teleobiettivo, nonché il rapporto di zoom più elevato in assoluto, pari a 122x. Allo stesso tempo, UHD DIGISUPER 111, grazie a un rapporto di zoom pari a 111x e una gamma di lunghezze focali da 8,3 mm a 925 mm, punta a diventare lo standard di riferimento per le produzioni broadcast, dove sono richiesti elevati rapporti di zoom.

A visitor tries out the latest Canon broadcast lens release on its stand at IBC 2018.
L'obiettivo field zoom broadcast Canon di punta, UHD DIGISUPER 122, è in grado di offrire l'angolo più ampio e la lunghezza focale maggiore al mondo, ben 8,2 mm nel grandangolo e 1.000 mm nel teleobiettivo, nonché il rapporto di zoom più elevato in assoluto, pari a 122x.

Grazie alla posizione, alla precisione e al design ottimali, questi obiettivi offrono prestazioni superiori ai 4K, garantendo riprese video ad alta risoluzione e ad alto contrasto dal centro ai bordi dello schermo. Gli obiettivi broadcast sono anche i primi a utilizzare l'esclusivo Air Sphere Coating (ASC) di Canon, che riduce i bagliori e l'effetto fantasma, ideale per le riprese in HDR e Wide Color Gamut (WCG), rendendo concreta l'espressione visiva ad alta tonalità.

Obiettivo CJ25ex7.6B

Canon Professional Services

Il tuo lavoro in ottime mani

Ricevi consigli gratuiti degli esperti, assistenza per le attrezzature, eventi ricchi d'ispirazione e offerte speciali esclusive con Canon Professional Services (CPS).

Oltre agli obiettivi zoom portatili della serie UHDxs di Canon per telecamere broadcast 4K con sensori da 2/3", il modello CJ25ex7.6B è dotato di vetro alla fluorite e UD (caratteristica di bassissima dispersione) e di un design ottico proprietario incentrato sul posizionamento ottimale degli elementi. In questo modo viene ridotta l'aberrazione cromatica dal centro al bordo dell'immagine, lungo l'intera escursione dello zoom. CJ25ex7.6B offre un rapporto di zoom pari a 25x, che copre una gamma di lunghezze focali da 7,6 mm nel grandangolo a 190 mm nel teleobiettivo, al fine di supportare una vasta gamma di scenari di ripresa.

L'obiettivo zoom portatile offre anche un elevato potere risolvente e un contrasto alto per facilitare la ripresa di video ad alta risoluzione, mentre la tecnologia di rivestimento e la struttura dell'obiettivo prevengono i riflessi all'interno del corpo dell'obiettivo, riducendo l'effetto fantasma e i bagliori. Questo massimizza la superlativa riproduzione dei colori, ideale per le riprese video HDR e WCG. Oltre alle notevoli prestazioni ottiche 4K, CJ25ex7.6B presenta una struttura compatta e leggera, con il corpo che pesa circa 1,99 kg e misura 169,6 mm (larghezza) x 114,1 mm (altezza) x 223,3 mm (lunghezza). È altamente maneggevole e ideale per un'ampia gamma di scenari di ripresa all'interno e all'esterno, inclusi eventi sportivi e reportage.

The broadcast lens area at the International Broadcasting Convention 2018.
L'area degli obiettivi broadcast alla International Broadcasting Convention 2018 di Amsterdam, nei Paesi Bassi, dove i professionisti del settore si sono riuniti per testare e provare le ultime novità Canon.

Una storia di innovazione

Il team di ricerca e sviluppo è fondamentale per l'ambizione di Canon di migliorare l'esperienza di filmmaker e fotografi. Mentre le macchine fotografiche sono la chiave, gli obiettivi completano il sistema e aiutano registi e cineoperatori a dare vita alle loro idee. È fondamentale parlare con il mercato per scoprire quali prodotti e caratteristiche richiede il pubblico: si tratta del primo passo per creare un prodotto di vertice nel mercato.

Questo è stato dimostrato dagli obiettivi ENG (Electronic News Gathering) di Canon. Negli ultimi anni il settore ha subito dei cambiamenti, con le telecamere con sensore Super 35 mm di grande formato utilizzate non solo per il cinema, ma anche negli studi televisivi. Questo ha portato al desiderio di un obiettivo Super 35 mm che potesse gestire in modo ottimale entrambi i metodi di lavoro: completamente manuale per il cinema, o con una drive unit per adattarsi alla produzione televisiva. L'obiettivo CN7x17 KAS S è stato uno di quelli apprezzato da entrambe le parti. Parlando con gli utenti, Canon ha scoperto che tra gli operatori che si occupano di fauna selvatica, sport e documentari, era emersa l'esigenza di un ultra teleobiettivo.

Nelle conversazioni iniziali è stato scoperto che questi operatori utilizzavano obiettivi come HJ40x14B IASD-V con un adattatore per raggiungere la lunghezza focale estesa desiderata. Inoltre, i produttori utilizzavano l'obiettivo CN-E30-300mm T2.95-3.7 L S ma richiedevano distanze focali più lunghe, idealmente di 1.000 mm. Oltre a questa richiesta di lunghezza focale, era stato riscontrato che gli utenti cercavano un obiettivo leggero, con prestazioni ottiche 4K e delle stesse dimensioni e peso di CN-E30-300mm T2.95-3.7 L S.

Nel corso di un'intervista di Canon, un cliente ha tirato fuori l'obiettivo CN-E30-300mm chiedendo: "Siete in grado di realizzare un ultra teleobiettivo di queste dimensioni e peso?". Questo episodio ha dato al team di sviluppo un chiaro messaggio in termini di compattezza e leggerezza.

Per soddisfare l'esigenza di lunghezze focali estese

An engineers' sketch of a broadcasting lens design.
Progettare un obiettivo video professionale con la portata di un ultra teleobiettivo in un corpo leggero è una delle sfide tecniche superate dal dipartimento di ricerca e sviluppo di Canon.

All'inizio sembrava un compito impossibile. Soddisfare il requisito di lunghezza focale di 1.000 mm, un rapporto di zoom pari a 20x, un moltiplicatore di focale integrato e la funzionalità ottica 4K, per non parlare del fatto che rendere un obiettivo abbastanza robusto per gli ambienti di broadcasting, che possono essere freddi, umidi, sporchi e ruvidi per le apparecchiature, e tenere tutto sotto il limite di peso di riferimento di 6 kg è stata una sfida impegnativa. Anche se è possibile rendere un obiettivo più piccolo e leggero aumentando la rifrazione, in questo modo vengono degradate le prestazioni ottiche perché la soppressione delle aberrazioni cromatiche diventa sempre più difficile. Anche la semplice aggiunta di altri elementi dell'obiettivo non poteva essere presa in considerazione, perché ciò avrebbe ovviamente aumentato il peso complessivo.

Allo stesso modo, una maggiore lunghezza focale richiede necessariamente un'unità più grande e con una tale distanza focale, i movimenti dell'obiettivo devono essere corrispondentemente più grandi in un obiettivo 4K che in uno progettato per l'HD. Inoltre, un obiettivo progettato per le riprese 4K deve essere più preciso in termini di zoom e messa a fuoco perché il contenuto del 4K è meno tollerante nel focus shift e presenta anche una profondità di messa a fuoco più bassa a causa dei pixel più piccoli e quindi un circolo di confusione minore.

Per l'ultra teleobiettivo CINE-SERVO CN20x50 IAS H E1/P1 la soluzione è stata l'utilizzo di un minor numero di elementi ottici nella struttura. A un certo punto del processo, il peso sembrava essere arrivato a 7 kg. Ritenuto inaccettabile, il processo era stato quindi riavviato. Per soddisfare tutti i requisiti di progettazione, è stato necessario applicare tutta l'esperienza Canon nella progettazione di obiettivi, così come nuove soluzioni mai utilizzate prima.

Parte di questo processo comprendeva diverse iterazioni della tecnologia di simulazione ottica, per cui sono stati apportati miglioramenti a ogni fase del processo. Questo ha permesso al team di progettazione degli obiettivi di creare un obiettivo che, nonostante il normale incremento dell'aberrazione con l'aumento delle dimensioni del sensore, fisiologico nel passaggio dai sensori da 2/3" al Super 35 mm, offre ancora prestazioni ottiche 4K con un'aberrazione minima sull'intera escursione dello zoom, dal centro del fotogramma ai bordi. Questa qualità dell'immagine viene mantenuta anche quando si utilizza il moltiplicatore di focale integrato da 1,5x. Combinare le esigenze di messa a fuoco sia degli utenti televisivi che di quelli cinematografici è stata un'altra sfida da superare, così come garantire la precisione di messa a fuoco negli scenari di ripresa a bassa profondità di campo che le fotocamere di grande formato spesso forniscono.

In qualità di leader nella tecnologia ottica, questo è il tipo di sfida che gli ingegneri Canon si sforzano di affrontare, realizzando obiettivi innovativi che migliorano le opzioni di ripresa di cineoperatori e registi e consentono nuovi modi di ripresa, sia per le trasmissioni che per il cinema. Un valido team di R&S, il desiderio di raggiungere qualcosa di apparentemente impossibile e la capacità di ascoltare le richieste dei clienti è ciò che mantiene Canon all'avanguardia nello sviluppo di obiettivi.

Scritto da David Newton


Articoli correlati

Visualizza tutto

Leggi la newsletter

Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro

Registrati ora