ARTICOLO

Vivi la vita a tutta velocità con i super teleobiettivi Canon

Il fotografo di sport motoristici Vladimir Rys utilizza gli obiettivi Canon RF 400mm F2.8L IS USM e RF 600mm F4L IS USM, con Canon EOS R3, per realizzare un servizio fotografico di auto da rally in corsa.

Vivi la vita a tutta velocità con i super teleobiettivi Canon

Un uomo è in piedi su una piattaforma rialzata, su una pista sterrata, con in mano Canon EOS R3, su cui è stato montato un super teleobiettivo.

Per mettersi al centro dell'azione, il fotografo di sport motoristici, Vladimir Rys, ha combinato EOS R3 con i super teleobiettivi RF a prestazioni elevatissime di Canon, per realizzare un servizio fotografico di auto da rally in corsa.

Gli obiettivi Canon RF 400mm F2.8L IS USM e RF 600mm F4L IS USM sono la scelta perfetta per la fotografia naturalistica, sportiva e giornalistica. Grazie al design leggero, alla costruzione resistente alle intemperie e all'elevata qualità dell'immagine, è possibile realizzare scatti straordinari, anche nelle condizioni più estreme.

Pur condividendo gran parte delle caratteristiche tecniche, tra cui ottica, meccanica, elettronica e firmware, con i modelli della famiglia EF (gli obiettivi Canon EF 400mm f/2.8L IS III USM e EF 600mm f/4L IS III USM), le versioni RF di questi obiettivi classici hanno un vantaggio chiave: l'innesto RF stesso. Grazie ai 12 contatti elettrici, quattro in più rispetto all'innesto EF, la comunicazione tra la fotocamera e l'obiettivo è molto più rapida e presenta una maggiore ampiezza di banda, che consente di raggiungere livelli di prestazioni mai visti prima.

Il fotografo di sport motoristici e Canon Ambassador Vladimir Rys si è recentemente cimentato con i due super teleobiettivi RF, per realizzare un servizio fotografico di auto da rally, utilizzando la fotocamera Canon EOS R3. Vladimir conosce bene il sistema EOS R, poiché di solito utilizza Canon EOS R5 insieme a un obiettivo Canon RF 50mm F1.2L USM o Canon RF 85mm F1.2L USM, oltre a Canon EOS-1D X Mark III, quando si occupa di eventi.

Potrebbe interessarti anche:

Un'auto da rally rossa sfreccia in una curva, sollevando una nuvola di polvere sulla pista sterrata.

La rapida comunicazione tra l'innovativa fotocamera Canon EOS R3 e l'obiettivo Canon RF 600mm F4L IS USM ha consentito a Vladimir di scattare a 30 fps con AF completo e tracking AE. Scatto realizzato con Canon EOS R3 e obiettivo Canon RF 600mm F4L IS USM a 1/32000 s, f/4 e ISO400. © Vladimir Rys

"In termini di peso, gli obiettivi RF sono simili alle controparti EF", dice Vladimir, "ma la loro velocità è davvero notevole. Gli obiettivi RF sono più veloci da usare, grazie all'autofocus e alla stabilizzazione dell'immagine, che sono decisamente più precisi. L'innesto RF consente di trasferire una quantità di dati maggiore in un breve periodo di tempo e questa comunicazione più rapida tra obiettivo e fotocamera fa davvero la differenza in fase di scatto".
Mike Burnhill, Professional Imaging Product Specialist di Canon Europe, spiega che questo miglioramento nella velocità di messa a fuoco automatica di Canon EOS R3 è dato dal Dual Power AF. "Questi due super teleobiettivi sono i primi ad aver bisogno di una doppia alimentazione", dice. "I gruppi ottici presenti in questi obiettivi sono molto più grandi di quelli utilizzati in altri obiettivi, quindi per azionarli è necessario utilizzare grandi motori USM, ad alta coppia e ad anello. Infatti, sono presenti due ingressi di alimentazione in questi motori. Più potenza si dà al motore, più veloce gira e, di conseguenza, anche la velocità dell'autofocus sarà maggiore".

La fotocamera Canon EOS R3 è la prima fotocamera del sistema EOS R in grado di sfruttare appieno gli obiettivi con Dual Power AF, grazie alla sua batteria LP-E19, ancora più potente. "Dal momento che è necessaria più tensione per azionare il motore, questo aspetto avrebbe avuto un forte impatto sulla durata della batteria dei precedenti corpi dei sistemi EOS R", spiega Mike.
Disponi di un kit Canon?

Disponi di un kit Canon?

Registra il tuo kit per accedere a consigli gratuiti degli esperti, assistenza per le attrezzature, eventi ricchi d'ispirazione e offerte speciali esclusive con Canon Professional Services.
Un uomo con una giacca nera, immerso in un panorama di nuvole basse sopra le rocce, scatta a mano libera utilizzando una fotocamera Canon EOS R3 e un super teleobiettivo.

Gli obiettivi Canon RF 400mm F2.8L IS USM e Canon RF 600mm F4L IS USM sono costruiti secondo gli stessi gli standard elevati condivisi da tutti gli obiettivi della serie L. Entrambi sono resistenti alla polvere e alle intemperie e sono dotati del rivestimento termoisolante di Canon. Questa vernice speciale riflette la luce infrarossa, contribuendo a mantenere gli obiettivi in condizioni ottimali, anche nelle situazioni più estreme.

Miglioramento dell'IS grazie all'innesto RF

Oltre a facilitare l'autofocus, gli obiettivi Canon RF 400mm F2.8L IS USM e Canon RF 600mm F4L IS USM sono estremamente pratici. Sebbene siano gli obiettivi più grandi della serie RF, per questa classe di super teleobiettivi, sono incredibilmente pratici, quasi tra i più leggeri presenti sul mercato.

Entrambi questi obiettivi RF sono dotati di IS ottico integrato che arriva fino a 5,5 stop di protezione dalle vibrazioni della fotocamera, vale a dire mezzo stop in più rispetto agli obiettivi EF. Ancora una volta, questo miglioramento delle prestazioni è dovuto all'innesto RF. "La comunicazione tra la fotocamera e l'obiettivo è costante, quindi i giroscopi nel corpo macchina e il sensore contribuiscono al sistema IS", spiega Mike.

"L'obiettivo svolge la maggior parte del lavoro, diciamo, ma i sensori coinvolti nel processo sono controllati attraverso l'innesto RF nel corpo macchina. L'innesto RF comunica a una velocità di molte volte superiore rispetto all'innesto EF, quindi è possibile ottenere una quantità nettamente superiore di dati vettoriali nel sistema e, di conseguenza, aumentare le capacità IS di mezzo stop".
Un'auto da rally rossa sfreccia a tutta velocità, con le quattro ruote sollevate da terra, dopo aver superato un dosso, sulla pista sterrata.

La massima apertura rapida dell'obiettivo Canon RF 400mm F2.8L IS USM consente di raggiungere tempi di scatto sorprendenti, mentre l'uso del vetro in Fluorite e Super UD e i rivestimenti ASC e Super Spectra garantiscono un'eccezionale nitidezza su tutto il fotogramma, anche a f/2.8. Scatto realizzato con Canon EOS R3 e obiettivo Canon RF 400mm F2.8L IS USM a 1/5000 s, f/2.8 e ISO3200. © Vladimir Rys

Vladimir ha espresso la sua soddisfazione per la praticità e i miglioramenti apportati all'IS, in particolare con l'obiettivo Canon RF 600mm F4L IS USM. "Questo obiettivo è così leggero che è perfetto per gli scatti a mano libera", dice. "Ad ogni modo, ho utilizzato un monopiede per la maggior parte del tempo, perché è molto più comodo per i servizi più lunghi".

Nel corso del rally, durato tre giorni, Vladimir si è dedicato a scattare foto alle auto che sfrecciavano ad alta velocità utilizzando l'innovativa velocità dell'otturatore, il frame rate e l'autofocus avanzato di Canon EOS R3. Inoltre, ha utilizzato la fotocamera insieme all'obiettivo RF 600mm F4L IS USM durante il Gran Premio britannico di Formula 1, a Silverstone, per sperimentare gli scatti con panning a una velocità dell'otturatore più bassa. "Se vogliamo realizzare, ad esempio, una panoramica di mezzo secondo a mano libera, lo stabilizzatore è di grandissimo aiuto", dice.

Correzioni dell'obiettivo a 30 fps

I super teleobiettivi RF garantiscono immagini di altissima qualità, esattamente come ci si aspetta dagli obiettivi della serie L. "Sono rimasto molto sorpreso dalla qualità del colore che si ottiene", dice Vladimir. "Di solito, utilizzo l'obiettivo Canon EF 400mm f/2.8L IS III USM sulla fotocamera Canon EOS-1D X Mark III. Ovviamente, si tratta di un sensore diverso da quello di EOS R3, ma la vivacità dei colori e la ricchezza dei dettagli sono davvero incredibili con questa nuova combinazione di fotocamera e obiettivo. Pur scattando solo in JPEG, il risultato ottenuto era talmente simile al RAW che non riuscivo a vedere alcuna differenza nella fase di editing delle immagini".
Anche rispetto alle ottime controparti EF, i super teleobiettivi RF garantiscono perfino una qualità d'immagine nettamente superiore. Tutto grazie all'innesto RF ad alta velocità. "È l'elaborazione DLO che fa la differenza", spiega Mike. "Ogni obiettivo RF ha il suo profilo integrato che contiene tutti i dati relativi ai potenziali problemi che non possono essere risolti mediante il design ottico, così come i modelli di diffrazione per diverse aperture, e così via.

"La fotocamera è in grado di accedere a queste informazioni in tempo reale, così da applicare l'elaborazione DLO durante lo scatto, evitando qualsiasi problema nel risultato finale". Ciò significa che, con Canon EOS R3, è possibile scattare a 30 fps e allo stesso tempo usufruire della correzione dei dati di aberrazione dell'obiettivo e dei valori di diffrazione".
Un fotografo che guarda attraverso il mirino di Canon EOS R3, dotata di un lungo obiettivo.

Utilizzo dello straordinario Eye Control AF di Canon EOS R3

Scopri tutto su questa fantastica funzionalità di Canon EOS R3 e in che modo è possibile impostare o modificare il punto AF, che riconosce ciò che stai guardando.
Un'auto, ripresa da lontano, lascia dietro di sé una scia di polvere, mentre corre lungo una pista sterrata, tra le montagne.

"Non ho usato alcun filtro per questo scatto e la post-produzione si limita a un lieve aumento di contrasto", spiega Vladimir. "In realtà, è la combinazione tra la luce e l'obiettivo Canon RF 14-35mm F4L IS USM che mi ha consentito di realizzare uno dei miei scatti migliori". Scatto realizzato con Canon EOS R3 e obiettivo Canon RF 14-35mm F4L IS USM a 14 mm, 1/6400 s, f/8 e ISO400. © Vladimir Rys

I più grandi obiettivi RF della serie L

Oltre a mettere alla prova gli obiettivi RF della serie L più lunghi, Vladimir ha deciso di spingersi oltre, provando l'obiettivo ultragrandangolare Canon RF 14-35mm F4L IS USM. L'obiettivo più ampio disponibile per il sistema EOS R è in grado di raggiungere un ampio angolo di campo fino a 114° e completa la triade F4 di obiettivi zoom RF Canon.

"In genere, preferisco lavorare con obiettivi a focale fissa", spiega Vladimir. "A volte, però, non ho il tempo di cambiare obiettivo. Grazie a Canon RF 14-35mm F4L IS USM ho potuto realizzare uno dei miei scatti migliori durante il rally: lo scatto di un paesaggio e l'auto in primo piano che solleva la polvere. Sono rimasto incantato dai colori e dalla nitidezza, l'azzurro del cielo era davvero intenso e le texture erano perfette. La luce ha contribuito in larga misura, ma i rivestimenti del nuovo obiettivo hanno chiaramente svolto un ruolo determinante".

Secondo Mike, Canon RF 14-35mm F4L IS USM è dotato di un nuovo design ottico che massimizza la qualità dell'immagine. "L'obiettivo include tre elementi asferici e due UD, più un'ottica aggiuntiva che di fatto è una combinazione di elementi asferici e UD. Il che è piuttosto inconsueto, dato che, di solito, o c'è l'uno o c'è l'altro. Tuttavia, in questo, questa combinazione ci aiuta a garantire scatti di altissima qualità, pur mantenendo ridotte le dimensioni dell'obiettivo.

"È molto più leggero e compatto rispetto a Canon RF 15-35MM F2.8L IS USM, ma vanta anche un miglioramento di mezzo stop nella stabilizzazione dell'immagine e, naturalmente, è anche più largo. La differenza di 1 mm non sembra così tanta, eppure quel minimo miglioramento può fare una grande differenza per gli utenti esperti. In genere, c'è un equilibrio tra prestazioni e dimensioni, ma a volte un obiettivo più lento può superare gli obiettivi più veloci".

Scritto da Marcus Hawkins


Articoli correlati

  • L'obiettivo Canon RF 400mm F2.8L IS USM.

    NOTIZIE

    Presentati i nuovi super teleobiettivi RF di Canon

    Scopri i due nuovi teleobiettivi RF ad alte prestazioni progettati per offrire la migliore qualità dell'immagine a fotografi sportivi, naturalistici e d'azione.

  • Un fratino eurasiatico corre sulla spiaggia, lo scatto retroilluminato mette in evidenza i granelli di sabbia sollevati dalle sue zampe.

    ARTICOLO

    Troppo piccolo e troppo veloce perfino per EOS R3?

    Riuscirà l'incredibile tecnologia di tracking AF per animali di EOS R3 nell'inedita impresa di immortalare un uccellino iperattivo? Sarà il fotografo della fauna selvatica Bruno D'Amicis a scoprirlo.

  • Un ciclista è ritratto a mezz'aria, su uno sfondo arancione fumoso, con sagome di alberi e rocce in primo piano.

    ARTICOLO

    Le fotocamere e gli obiettivi ideali per la fotografia sportiva

    I fotografi sportivi Jorge Ferrari e Jean-baptiste Liautard rivelano il loro kit preferito per realizzare fantastiche foto sportive.

  • ARTICOLO

    Progettare le nuove tecnologie Canon

    Scopri i concept di design e la tecnologia alla base di alcuni dei nuovi kit Canon, con approfondimenti da parte dei membri dei team di progettazione Canon.

  • Leggi la newsletter

    Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro