Esplora la fotografia urbana con la fotocamera compatta

Tutorial sulle fotocamere compatte

La tua IXUS o PowerShot costituisce una scelta eccellente per raccontare i paesaggi urbani e i loro abitanti di giorno e di notte. Sono facili da trasportare in tasca o in borsa, e sono sufficientemente piccole da consentirti di realizzare scatti spontanei senza dare fastidio; inoltre, offrono un'ampia gamma di opzioni di scatto per liberare tutta la tua creatività.

Città in mutamento - Traffico Sfocatura

© Johan Liénard

Cambiare la messa a fuoco

Nelle grandi città, caratterizzate da folle di persone, può essere difficile mettere a fuoco soggetti distanti. Spesso, la fotocamera metterà semplicemente a fuoco i primi soggetti che trova. Ad esempio, le fotocamere IXUS mettono automaticamente a fuoco i soggetti più vicini alla fotocamera. Nelle zone più affollate, ti consigliamo di avvicinarti alla scena utilizzando lo zoom.

I più recenti modelli IXUS offrono punti di messa a fuoco variabili, AF-Point Zoom e AF continua, che ti consentono di realizzare immagini nitide di qualsiasi soggetto, dalle grandi folle ai ritratti di persone in movimento, fino ai piccoli dettagli evocativi della vita in una grande città.

I piccoli dettagli che rendono grande un'immagine

Città-mutamento-St-Pauls-2

St Paul's e Millennium Bridge di Alan Keating

Fotografare una città spesso implica prestare attenzione ai piccoli dettagli che la rendono unica. Visitare i mercati e fotografare gli oggetti in vendita (e i rivenditori) può essere un'ottima idea.

Oltre a fotografare soggetti differenti dai soliti, puoi anche riprendere oggetti e articoli tipici di una particolare città, come le arance di Siviglia, le baguette di Parigi o i würstel di Berlino.

Suggerimento: per i piccoli oggetti, utilizza il pulsante di messa a fuoco per selezionare la modalità macro o primi piani (è il pulsante con il fiore o il simbolo MF); quindi, avvicinati al soggetto affinché possa riempire l'intero fotogramma.

In modalità Smart Auto, la fotocamera passa automaticamente in modalità Macro. Tieni la fotocamera ferma per circa un secondo, e vedrai l'icona in alto a destra dello schermo diventare un fiore.

Riprendi la stessa scena a orari diversi

Se hai tempo, le foto della stessa zona della città scattate in momenti diversi della giornata mostrano il variare del ritmo urbano.

Se puoi trascorrere del tempo in città, puoi rivisitare lo stesso luogo in momenti diversi della giornata per vedere come cambiano persone e luce. Tre o quattro immagini realizzati a intervalli di tempo ben studiati nel corso di una giornata sono ideali per mostrare come cambia la città.

Fotografare soggetti in movimento

Quando fotografi soggetti in movimento, come le persone che attraversano un ponte o una piazza, ti consigliamo di tenere la fotocamera ferma e disattivare il flash: in questo modo, la fotocamera selezionerà tempi di esposizione più lunghi per ottimizzare il movimento del soggetto. Per realizzare questo tipo di immagini, cerca superfici e luoghi dove poter posizionare o tenere la fotocamera per garantire la massima stabilità. Se possiedi una fotocamera PowerShot e hai fiducia nelle tue capacità, prova a sperimentare con la modalità Tv (Priorità otturatore), se disponibile sulla fotocamera. In questo modo, potrai regolare la velocità dell'otturatore e liberare la tua creatività.

Città-mutamento-Movimento-3

Harlem Line Departures di Erich Poole

Preparati

Assicurati che la fotocamera sia pronta per riprendere la città di giorno e di notte. Indipendentemente dal tipo o modello di fotocamera che utilizzi, ti consigliamo di avere sempre la batteria carica e spazio a sufficienza sulla scheda di memoria per non perdere mai uno scatto prezioso.

Invia le tue foto alla Galleria

Se ti sei sentito ispirato a raccontare il volto mutevole di una città in 24 ore, perché non invii le tue foto alla Galleria You Connect? Qui pubblicheremo e condivideremo le nostre immagini preferite inviate dalla comunità Canon. Carica le tue foto.

Resta informato

Prossimamente: "Guardare il mondo senza mirino"

Iscriviti alla newsletter