Tutorial: Fotografia invernale alternativa

Foto in movimento

Di notte, i tempi di esposizione sono più lunghi: la leggera sfocatura creata dagli oggetti in movimento accresce il senso di dinamicità.

Picture_Tutorial_img2_EOS

Champs Elysées, Robert Köhler, utente You Connect, Canon EOS 50 0D

Questo tipo di foto è perfetto per auto e altri veicoli: i fari anteriori e posteriori in movimento diventano lunghe righe rosse e bianche Puoi combinare questo effetto con le luci più statiche di lampioni e luci natalizie per aggiungere alla foto un tocco di colore e movimento.

Se hai selezionato la fotocamera EOS in modalità manuale, puoi creare un effetto dinamico anche scattando foto alle persone. Fotografa un soggetto di notte. Lo sfondo può essere un cielo scuro, un edificio illuminato oppure buio ma punteggiato da finestre illuminate.

Chiedi al soggetto di tenere in mano due piccole torce elettriche, una per mano. Posizionando la fotocamera su un cavalletto o su una superficie stabile, imposta l'otturatore a un tempo di esposizione di 10 o 20 secondi con apertura f/8 e ISO 400. Dopo aver acceso le torce, attiva l'otturatore e chiedi al soggetto di agitare le braccia con movimenti circolari durante l'esposizione per creare interessanti motivi di luce. È consigliabile fare una prova e osservarne i risultati.

La luce del flash integrato durante una lunga esposizione consente di mostrare il soggetto. Prova esposizioni con e senza flash per capire quale delle due preferisci.

Cieli notturni
Quando esci di notte con una fotocamera, rivolgi l'obiettivo verso il cielo. Le serate invernali, fredde e senza nuvole, sono ideali per fotografare le stelle.

Non serve un telescopio per cogliere viste interessanti del cielo notturno. Se ti trovi lontano dalle forti luci cittadine, il risultato sarà ancora migliore. Prova a includere un soggetto con una forma interessante a una distanza media, ad esempio un albero spoglio o un edificio particolare. In modalità manuale, prova diversi tempi di esposizione con un'apertura di f/5,6 e ISO 200.

Nelle tue foto, puoi anche riprendere la luna, ma ricorda che si tratta di un paesaggio illuminato e sarà sovraesposto con tempi più lunghi di 1/200 secondi a f/8 e ISO 100. Tieni inoltre presente che sebbene la luna sembri piuttosto grande a occhio nudo, appare molto piccola nella maggior parte degli obiettivi delle fotocamere.

1  2  3  4

spacer
					image
Altri tutorial
Fotografia invernale
Ritratti perfetti
Scopri la tua fotocamera
Fotografia con luce estiva
Composizione fotografica
Videoriprese