Consigli su LEGRIA

La storia di ogni città è costellata di episodi di sconfitta e di trionfo, rovina e rinascita, e di racconti di culture e comunità che mutano. I dettagli del passato spesso si perdono nell'oblio, ma scavando un po' e tenendo gli occhi bene aperti si possono ancora ritrovare elementi che testimoniano com'era un tempo la città. Si tratta di particolari che meritano di essere esplorati, perché possono regalare video davvero notevoli.

la storia - Canon
GollyGforce: una finestra di opportunità
Copyright: https://creativecommons.org/licenses/by/2.0/


Varia il ritmo e la durata dei tuoi filmati

Durante la narrazione dell'aspetto storico della città, la durata del clip di ciascuna scena nel montaggio del tuo filmato trasmetterà diverse sensazioni agli spettatori. Quando effettui riprese ed editing, tieni sempre presente quanto segue:

• I clip di breve durata con tagli netti tra una scena e l'altra daranno un ritmo molto veloce al tuo filmato. I clip più lunghi con transizioni più graduali tra uno e l'altro, invece, trasmetteranno una sensazione di maggiore rilassatezza.
• Quando riprendi le parti più vecchie della città, clip con un ritmo più rapido possono dare l'idea di flashback nel passato, se alternate a clip più lente degli ambienti più moderni. Viceversa, ribaltando il ritmo avrai un placido filmato sul passato con improvvisi lampi di futuro.


Cambia l'inquadratura

Passando con lo zoom da inquadrature ravvicinate a inquadrature a distanza, puoi mantenere viva l'attenzione degli spettatori in maniera più efficace. In genere, è meglio presentare la scena con un campo largo, per poi restringere gradualmente le inquadrature.


Sposta l'occhio della telecamera dal vecchio al nuovo

La capacità di spostare la telecamera è fondamentale per realizzare filmati interessanti. Ci vuole molta pratica per muoverla in maniera fluida, ma i risultati valgono la pena. Questo tipo di clip è utile, di solito, quando hai bisogno di una transizione da una scena a un'altra. Ecco come realizzarlo:

1. Usa il blocco o l'impostazione manuale della messa a fuoco della tua LEGRIA per mettere a fuoco il soggetto che conclude il movimento.
2. Quindi, posiziona la telecamera in modo tale che la scena finale sia oscurata da un soggetto sfocato più vicino in primo piano.
3. Sposta la telecamera lentamente verso destra o sinistra per inquadrare la scena che hai messo a fuoco in precedenza e rivelarla agli spettatori.