Tutorial: Fotografia di paesaggio

Abhijeet Rane.jpg
© Abhijeet Rane

Noi tutti vediamo spesso splendidi paesaggi che potrebbero diventare meravigliose immagini, se solo riuscissimo a fotografarli in modo corretto. Questo tutorial ti guiderà attraverso le funzioni principali della tua fotocamera Canon e ti svelerà come eseguire uno scatto perfetto. Verranno trattati i seguenti argomenti:

Composizione
La prima cosa da fare è organizzare correttamente tutti gli elementi presenti nell'immagine. Questa è la composizione e il modo più semplice di riuscirci è seguire la cosiddetta "regola dei terzi". Immagina una griglia disegnata nel mirino della fotocamera: due linee verticali e due orizzontali che creano quattro intersezioni. Per creare una composizione forte, posiziona il tuo soggetto principale su una di queste intersezioni. Molte fotocamere ti consentono di aggiungere tale griglia visualizzandola sul display LCD. Per i dettagli, consulta il manuale di istruzioni.

Ora del giorno

Selden Vestrit.jpg
© Selden Vestrit

L'illuminazione può migliorare considerevolmente il risultato finale e, solitamente, mattina presto e tardo pomeriggio sono i momenti migliori per fare foto. Il sole è basso in cielo, le ombre sono lunghe e la luce ha un calore che rende tutto più bello.

Ma non limitarti a questi orari. Le ore che seguono a un temporale, con il cielo minaccioso, permettono di realizzare immagini molto suggestive. Le ombre corte e il contrasto elevato del sole di mezzogiorno è adatto a particolari soggetti. Scattare con la foschia del mattino può aggiungere atmosfera alle foto.

Le fotocamere EOS offrono una gamma di impostazioni che facilitano il controllo del colore e della saturazione della luce. Scatta impostando l'opzione Picture Style su Paesaggio per tonalità di blu intense e verdi brillanti. Le impostazioni Basic+ di alcune delle nostre fotocamere offrono le opzioni Vivid (Vivace), Soft (Tenue), Warm (Caldo), Intense (Intenso) e Cool (Freddo). Prova a sperimentare con i vari effetti per trovare il tuo preferito.

Trova la tua prospettiva

Harald Hoyer 1.jpg
© Harald Hoyer

Per rendere le tue immagini più interessanti prova a cambiare la prospettiva sul paesaggio. Ad esempio, guardare un paesaggio dalla cima di una collina può dar luogo a un'immagine inconsueta e molto interessante.

In alternativa, abbassati fino a toccare terra e riprendi un punto di interesse in primo piano, a pochi centimetri dalla fotocamera. Prova a trovare una macchia di colore per riempire il primo piano, ad esempio un cespuglio di fiori. Con un angolo basso, il primo piano domina l'immagine e il resto del paesaggio apparirà più distante del solito. Questi metodi ti consentiranno di realizzare immagini di grande impatto perché solitamente non vediamo paesaggi ripresi da queste prospettive.

Molte fotocamere Canon integrano schermi orientabili che semplificano enormemente le riprese dal basso. Lo schermo fuoriesce dalla fotocamera e ruota per consentirti di osservare l'immagine dall'alto.

Altri modelli di fotocamere EOS possono essere equipaggiate con un mirino che facilita l'individuazione dell'angolo giusto e che permette di osservare l'immagine dall'alto, senza doversi piegare per vedere attraverso l'oculare.

L'alternativa è sdraiarsi sul terreno e osservare l'immagine prima dello scatto. Alcuni fotografi di paesaggi portano spesso con sé un telo di plastica su cui potersi sdraiare senza bagnarsi o sporcarsi.

Rivoluziona il concetto di paesaggio
La maggior parte delle immagini di paesaggi sono realizzate nel cosiddetto "formato orizzontale" dove la larghezza è maggiore rispetto all'altezza della foto. Questo formato è ideale dal momento che di norma quando si scatta questo genere di foto si cerca di catturare una sezione molto ampia della scena da sinistra a destra. Tuttavia, non ignorare il "formato verticale" nel quale l'altezza è superiore alla larghezza. Questo formato funziona bene quando il soggetto dell'immagine è molto alto, ma può essere efficace anche con un panorama, in quanto ne offre un'interpretazione inconsueta. Confronta l'immagine nel formato Ritratto a destra con la stessa scena scattata nel formato Paesaggio nella parte alta di questa pagina.

Obiettivi per la fotografia di paesaggi
La cosa più importante da considerare è il campo visivo dell'obiettivo. Una lunghezza focale ridotta è spesso consigliata per la fotografia di paesaggi perché il campo visivo ampio consente di riprendere un'ampia porzione del panorama.

Le lunghezze focali elevate creano un campo visivo più ristretto, poiché isolano una piccola parte della scena. Pur essendo meno adatte al lavoro sui paesaggi, possono essere utilizzate per enfatizzare un particolare aspetto di un panorama oppure eliminare le zone meno fotogeniche.

Gli obiettivi zoom offrono un'ampia gamma di lunghezze focali differenti per consentirti di variare ciò che vedi e puoi riprendere. Gli obiettivi con lunghezza focale singola solitamente vengono definiti "a focale fissa" e consentono un campo visivo fisso.

Per saperne di più sull'ampia gamma di obiettivi disponibili per la tua EOS, visita il sito Web sugli obiettivi.

Puoi anche provare effetti diversi. Imposta la tua EOS in modalità Priorità otturatore (Tv), scegli una velocità dell'otturatore molto bassa (di un secondo, o anche meno, se possibile). Con la camera posizionata su un cavalletto robusto, qualsiasi soggetto statico presente nella scena risulterà ultradefinito, mentre i soggetti in movimento, come l'erba alta o le foglie che si muovono al vento, appariranno sfocati.

Libera la creatività
Il bello dei paesaggi è che non vanno da nessuna parte. Per questo, puoi prenderti tutto il tempo necessario per configurare la fotocamera e assicurarti di creare la giusta composizione.

Harald Hoyer 2.jpg
© Harald Hoyer

Una prospettiva diversa della stessa veduta
Puoi acquisire un'interessante serie di immagini tornando nello stesso posto nel corso dell'anno per fotografare il tuo paesaggio preferito in stagioni diverse. Prova a trovare un posto per la tua fotocamera che sia facilmente individuabile ogni volta, ad esempio una pietra particolare su un muretto basso o un punto ben preciso tra due alberi.

Pubblica le tue immagini nella Galleria
Le fotografie di paesaggi sono tra le più popolari nella Galleria e le luminose giornate di primavera sono perfette per riprendere fantastiche vedute. Ora che hai letto questo tutorial, esci con la tua fotocamera e realizza fantastiche immagini di paesaggi. Scegli le tue preferite e pubblicale nella Galleria. Il prossimo mese, la tua foto potrebbe essere scelta per comparire tra le migliori!