ARTICOLO

Personalizzare le stampe: Evely Duis sulla creazione di una rivista fai da te

Scopri come la fotografa di moda e ritrattista Evely Duis ha trasformato un progetto che racconta la sua lunga battaglia contro l'emicrania in una bellissima rivista utilizzando la Canon PIXMA PRO-200.
Due pagine di una rivista stampata in autonomia: la prima raffigura una giovane donna con un vestito rosso, la seconda un titolo e un testo di supporto.

La fotografa di moda e ritrattista e ambasciatrice Canon Evely Duis ha dato vita a un progetto fotografico personale sulla sua battaglia quotidiana contro l'emicrania utilizzando Canon PIXMA PRO-200, combinando le immagini e il testo di supporto per creare una meravigliosa rivista realizzata a mano. © Evely Duis

La fotografa di moda e ritrattista di origine olandese Evely Duis ha sempre fatto della creatività il suo segno distintivo. "Non voglio che la fotografia sia solo il mio lavoro", dice, "voglio che sia la mia passione, qualcosa in cui posso fare confluire le mie emozioni". La Canon Ambassador ha affinato il suo talento artistico conseguendo una laurea in fotografia alla LUCA School of Arts di Bruxelles, mentre creava il suo studio. "Mi ha insegnato come raccontare le mie emozioni con la fotografia", dice. "Non mi limito a creare una bella foto: cerco di dire sempre qualcosa di più con il mio lavoro".

Nel suo ultimo progetto, Evely si è impegnata a "dire qualcosa di più", in particolare sulle emicranie paralizzanti che l'hanno colpita dall'età di 11 anni e per le quali ora prende quotidianamente betabloccanti per ridurre la frequenza degli attacchi. In precedenza, Evely ha realizzato una serie di fotografie sull'argomento, con numerosi autoritratti. Ora ha stampato le sue immagini per creare una rivista sulla convivenza con questa malattia cronica.

Qui Evely spiega come ha utilizzato la stampante fotografica professionale Canon PIXMA PRO-200 A3+/13 pollici per dare vita alla sua idea, mentre Suhaib Hussain, esperto di stampa e product manager di Canon Europa per le stampanti professionali e il software, sottolinea alcuni dei vantaggi particolari dell'utilizzo di PIXMA PRO-200 per progetti personali.
Stampa di immagini di giovani donne in diverse pose che fuoriescono da una stampante Canon PIXMA PRO-200.

Anche se non aveva pianificato di stampare le sue foto mentre le realizzava, Evely ha potuto approfittare dei bellissimi file di grandi dimensioni di Canon EOS 5DS per creare stampe con Canon PIXMA PRO-200 nel suo studio. © Evely Duis

Canalizzare la creatività

Come molti fotografi di tutto il mondo, durante la pandemia di Covid-19, Evely ha riscontrato un forte calo del lavoro, ma non ha lasciato che questo interferisse con la sua creatività. "Ho sempre amato la moda, e quando improvvisamente sono passata dall'essere molto occupata al non avere lavoro, ho pensato di dedicarmi al cucito", spiega. "Ho iniziato a creare gonne, abiti, pantaloni e borse e ho ricevuto reazioni entusiaste".

Il cucito ha riportato Evely ai tempi dell'università, quando creava riviste realizzate a mano o libri fotografici per i suoi progetti. Questo le ha dato l'idea di creare una rivista come progetto personale. "I progetti personali mi danno la possibilità di esprimere la mia creatività", dice. "Ottengo sempre qualcosa nel farli. Il progetto sull'emicrania è un perfetto esempio di ciò. Non avevo idea di cosa volessi farci, ma quando è arrivata Canon PIXMA PRO-200, ho pensato: "Wow, questo sarebbe un bel progetto da stampare". Mi piace molto fare riviste per raccontare storie".

Disponi di un kit Canon?

Registra il tuo kit per accedere a consigli gratuiti degli esperti, assistenza per le attrezzature, eventi ricchi d'ispirazione e offerte speciali esclusive con Canon Professional Services.
"PIXMA PRO-200 è molto compatta per essere una stampante A3+, quindi è facile trovarle un'ubicazione anche in uno studio pieno", dice Suhaib. "Poiché si tratta di una stampante a inchiostri dye piuttosto che a pigmenti, le velocità di stampa sono molto elevate e le pagine si asciugano in pochi minuti, quindi non si perde tempo. PIXMA PRO-200 funziona con otto inchiostri e offre colori davvero vividi e neri ricchi e intensi, il che è ottimo per la qualità delle foto ma anche per garantire la nitidezza del testo all'interno di una rivista".
Giovane donna in un abito a quadri che si tiene la testa in preda all'angoscia, con i capelli che le coprono gran parte del viso.

Le fotografie di Evely documentano la sua battaglia senza fine contro l'emicrania. "Sei consapevole del fatto che non si tratta di un banale mal di testa", spiega Evely. "Non puoi ignorarla e continuare a fare ciò che stavi facendo". Scatto realizzato con Canon EOS R e obiettivo Canon RF 85mm F1.2L USM a 1/320 sec, f/1.6 e ISO100. © Evely Duis

Compresse e altri farmaci disposti in una natura morta, sparsi su un panno rosso.

Oltre agli autoritratti, il progetto include anche immagini di natura morta. Evely ha sistemato meticolosamente compresse e oggetti simili per dare un'idea di ciò che significa soffrire e avere a che fare con l'emicrania cronica. Scatto realizzato con Canon EOS 5DS R e obiettivo Canon EF 24-70mm f/2.8L USM a 34mm, 1/200 sec, f/8 e ISO100. © Evely Duis

Scattare le foto

Per Evely, essere il soggetto delle foto non è una novità: realizza autoritratti da quando ha memoria. "Di solito scatto con Canon EOS 5DS, ma ho usato anche Canon EOS R per buona parte del mio progetto sull'emicrania perché è perfetta per gli autoritratti. Ho allestito la scena con tutti gli oggetti di scena, predisposto l'illuminazione, composto lo scatto inserendo me stessa nell'inquadratura e usato il Wi-Fi integrato della fotocamera per visualizzare tutto sul mio cellulare. È un modo molto facile di lavorare e consente di risparmiare tempo sulle prove e di evitare errori.

"Uso la mia Canon EOS 5DS per lo più con un obiettivo Canon EF 24-70mm f/2.8L USM [ora sostituita da Canon EF 24-70mm f/2.8L II USM], un obiettivo Canon EF 85mm f/1.8 USM e un obiettivo Canon EF 50mm f/1.2L USM", afferma. "Per me, Canon EOS R5 e EOS R6 sono il futuro. Il modo in cui il sistema di messa a fuoco automatica lavora su tutto il frame è straordinario. Sono sempre stata molto soddisfatta della mia EOS 5DS: adoro il livello di dettaglio che riesco a conseguire stampando le foto".
Canon Ambassador Joel Santos sits on the floor surrounded by photographs he has printed on a Canon PIXMA PRO-200.

Risposte a 10 pregiudizi sulla stampa delle fotografie

Il Canon Ambassador Joel Santos sfata i falsi miti che circondano la stampa, spiegando come ottenere splendide foto con la stampante Canon PIXMA PRO-200.
Giovane donna con un vestito arancione raffigurata da dietro, con riflesso di luce sul telefono dietro la schiena.

Questa immagine comunica il ruolo della luce come fattore scatenante delle debilitanti emicranie di Evely. Scatto realizzato con Canon EOS 5DS R e obiettivo Canon EF 24-70mm f/2.8L USM (ora sostituito dall'obiettivo Canon EF 24-70mm f/2.8L II USM) a 35mm, 1/200 sec, f/4 e ISO100. © Evely Duis

Una pagina stampata da una rivista fai da te con un'immagine circolare di una giovane donna girata dall'altra parte rispetto alla macchina fotografica e un testo di supporto.

Evely sostiene che il processo di scelta della carta per la sua rivista sia stato molto diverso da quello di scelta di supporti per le stampe normali, soprattutto perché voleva stampare fronte/retro. "Ho scelto la carta Matte fronte-retro Canon", spiega. "È una carta opaca liscia che dà una bella sensazione al tatto ed è ideale per riviste e progetti simili". © Evely Duis

Scegliere la stampante e la carta giusta

In passato, Evely inviava le sue immagini a un laboratorio affinché le stampassero, quindi non aveva mai dovuto prendere decisioni su stampanti, impostazioni e carta. "Usare la PIXMA PRO-200 è stata una vera avventura per me", dice. "Non mi sembra vero stampare le foto da sola, crearle proprio qui nel mio studio. Ogni volta che realizzo una stampa per me è un momento speciale. È fantastico poter manipolare le immagini, cambiare le impostazioni e usare carte diverse per ottenere un aspetto e una sensazione diversi per le mie foto".

"Canon offre una vasta gamma di carte fotografiche e supporti di stampa per fine art, ma lavora anche a stretto contatto con prestigiosi produttori di carta come Canson e Hahnemühle per offrire una scelta di supporti di vario tipo", aggiunge Suhaib. "In questo modo, i nostri clienti hanno la possibilità di ottenere esattamente l'aspetto e la sensazione che desiderano, con profili ICC prontamente disponibili per garantire l'accuratezza".

"Per le stampe fotografiche fronte/retro e anche solo per quelle normali solo fronte, la precisione del sistema di trasporto della carta è fondamentale", continua. "PIXMA PRO-200 è dotata di correzione dell'inclinazione e di guide lato carta che si ritraggono automaticamente per garantire una precisione assoluta, evitando il costo e il tempo sprecato a causa di errori di alimentazione della stampa".

Evely ha usato il software Canon Professional Print & Layout (PPL) per assicurarsi che il risultato finale delle sue foto fosse esattamente quello che desiderava. PPL funziona come programma autonomo e come plug-in per Adobe® Lightroom® e Photoshop® e può essere utilizzato per creare layout personalizzati di più immagini su una singola pagina. "È uno strumento potente", dice Suhaib. "Alcuni fotografi sono sorpresi da quanto sia utile, soprattutto perché è un programma gratuito disponibile per le stampanti fotografiche Canon di livello professionale più recenti". Uno dei miglioramenti di Canon PIXMA PRO-200 è la "mappatura della gamma" migliorata, che riduce il divario tra ciò che si vede sullo schermo e ciò che si ottiene nella stampa", spiega. "Il PPL si spinge ancora oltre, consentendo di apportare sottili modifiche alla resa dei colori e aggiungendo versatilità alla preparazione della stampa monocromatica in modalità 'Foto in bianco e nero', in modo da potere ottenere esattamente il risultato desiderato su qualsiasi tipo di carta".
Donna che cuce meticolosamente le pagine di una rivista realizzata a mano.

Una volta che tutti gli elementi della sua rivista erano al loro posto, Evely ha cucito meticolosamente le pagine l'una all'altra, sfruttando le competenze acquisite durante il suo percorso accademico. © Evely Duis

Rivista realizzata a mano su un tavolo, aperta su una pagina che mostra una giovane donna che tiene la mano sulla testa.

Le dimensioni compatte della rivista e la qualità artigianale creano un'intimità che funziona bene per questo tema. © Evely Duis

Progettare riviste stampate

Evely ha usato il software di editing fotografico Capture One per la gestione in remoto durante i lavori in studio e Adobe Lightroom per l'organizzazione, l'elaborazione RAW e le regolazioni base delle sue immagini. Inoltre, ha usato Adobe Photoshop per modifiche più precise e dettagliate e Lightroom per la stampa. Per progettare il layout del testo e delle immagini nelle pagine della sua rivista, Evely ha usato Adobe InDesign®.

Per Evely era fondamentale mantenere un approccio artigianale. "Volevo fare qualcosa che mi rappresentasse", rivela. "Definire il layout della rivista in Adobe InDesign e stampare un foglio alla volta in modo da realizzare un opuscolo in realtà è abbastanza semplice. Alcune pagine hanno ritagli, quindi il passo successivo è stato quello di usare un cutter e ritagliarle. Volevo una copertina rigida per la rivista, così ne ho realizzata una di sughero e ci ho applicato una copertura nera con una texture increspata. Per la costola, ho realizzato dei fori lungo tutta l'altezza delle pagine in modo da poterle cucire insieme. Alla fine, ho ottenuto un risultato davvero unico".

"Ho pensato di creare stampe di grandi dimensioni del mio progetto sull'emicrania con Canon PIXMA PRO-200, in modo da potere organizzare una mostra a un certo punto", continua. "Potrei anche fare qualche copia in più se qualcuno volesse comprarle, ma non era questo l'obiettivo. Era un progetto personale, mi serviva per incanalare la mia creatività. Il progetto sull'emicrania è speciale per me ed è meraviglioso che PIXMA PRO-200 mi abbia permesso di trasformarlo in qualcosa di fisico che posso tenere in mano".

Scritto da Matthew Richards


Kit di Evely Duis

Il kit essenziale usato dai professionisti per scattare le loro foto

Evely Duis' kitbag containing Canon cameras and lenses.

Fotocamere

Canon EOS 5DS

Aggiungi alla rapidità e alla semplicità di utilizzo di una reflex digitale una risoluzione di 50.6 MP e cattura ogni momento con una ricchezza di dettagli superba. "Questa fotocamera mi lascia la libertà creativa di fare tutto ciò che mi viene in mente quando lavoro", dice Evely.

Canon EOS R

Questa innovativa fotocamera mirrorless ha un sensore full-frame da 30.3 MP per un incredibile livello di dettaglio, performance ISO e Dual Pixel CMOS AF.

Obiettivi

Canon EF 24-70mm f/2.8L II USM

L'obiettivo che ha sostituito il preferito di Evely è un obiettivo zoom standard di tipo professionale in grado di offrire una qualità dell'immagine eccezionale e un'apertura del diaframma pari a f/2.8 su tutto il campo focale. "Mi consente di passare facilmente da un primo piano a un'inquadratura più larga", afferma Evely. "Grazie a questo obiettivo posso ottenere tutti i risultati che desidero".

Canon EF 85mm F1.8 USM

Teleobiettivo dalla lunghezza focale corta, dotato di ampia apertura massima e velocità di messa a fuoco automatica elevata, il modello EF 85mm f/1.8 USM è ideale per i fotografi specializzati in ritratti. Evely spiega: "È perfetto per primi piani e beauty shot. Adoro la sua profondità di campo e il suo livello di dettaglio".

Canon EF 50mm f/1.2L USM

Grazie all'incredibile apertura massima del diaframma pari a f/1.2, l'obiettivo EF 50mm f/1.2L USM è il più affidabile in condizioni di scarsa illuminazione. È un obiettivo che consente un ottimo controllo creativo sulla messa a fuoco e sulla profondità di campo.

Canon RF 50mm F1.2L USM

Questo obiettivo RF definisce nuovi standard nelle prestazioni fotografiche, offrendo nitidezza eccellente, maggiore controllo creativo e prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione semplicemente eccezionali.

Accessori

Carta matte fronte-retro Canon

Questo supporto versatile è perfetto per gli appassionati di lavoretti artistici ed è la scelta ideale per realizzare biglietti d'auguri, decorazioni e progetti fai da te personalizzati su Creative Park. "È una carta opaca liscia che dà una bella sensazione al tatto ed è ideale per le riviste e progetti simili", dice Evely.

Articoli correlati

Get the newsletter

Click here to get inspiring stories and exciting news from Canon Europe Pro