ARTICOLO

Il potere della stampa: Clive Booth spiega perché dovresti fare delle stampe e confronta le migliori stampanti fotografiche per i fotografi professionisti

L'acclamato esperto della stampa Clive Booth rivela le stampanti Canon PIXMA PRO e Canon imagePROGRAF da lui preferite rivolgendosi ai fotografi che vogliono realizzare stampe con qualità da galleria.
Studio fotografico professionale in casa con un computer portatile, un grande schermo che mostra una fotografia di una donna con un velo blu, una fotocamera Canon e diverse stampanti Canon.

Il Canon Ambassador e fotografo ritrattista, di moda e beauty Clive Booth, il cui studio domestico è raffigurato qui, ritiene che la creazione di stampe sia il modo migliore per condividere le proprie fotografie. "Ti consente di assicurarti che saranno viste nel modo che preferisci: è un'opzione più vantaggiosa della condivisione di file digitali, in quanto, in quest'ultimo caso, le specifiche del monitor e del tipo di dispositivo utilizzati dall'utente influiscono sulla visualizzazione" spiega.

Il Canon Ambassador Clive Booth ha avuto una lunga e illustre carriera nella progettazione grafica prima di diventare un fotografo professionista e si è successivamente costruito un portfolio che spazia dall'alta moda e dalla ritrattistica ai paesaggi in bianco e nero. In ogni caso, gli piace stampare i suoi lavori e, a tale fine, utilizza le stampanti Canon imagePROGRAF PRO-300, PRO-1000 e PRO-2100 a casa sua. Infatti, ha recentemente allestito uno studio di live streaming per tenere workshop di stampa online, condividere il suo entusiasmo e trasmettere le sue conoscenze.

Abbiamo parlato con Clive del perché l'attuale gamma di stampanti fotografiche professionali Canon è così essenziale per il suo lavoro, dei vantaggi offerti dai diversi modelli e di quali sono le migliori stampanti fotografiche per i fotografi. Abbiamo anche chiesto a Suhaib Hussain, esperto di stampa di Canon Europe, e ad Andriani Lada, Product Manager DS LFP Management & Sales di Canon Europe, di condividere le loro informazioni tecniche.
Ascolta di più sullo studio di live-streaming di Clive Booth in questo episodio del podcast Shutter Stories:
La prima domanda che Clive si pone è: per quale motivo ogni fotografo professionista dovrebbe acquistare e gestire la propria stampante fotografica? "Prima di tutto, è una questione di controllo", dice Clive. "Con un investimento minimo, puoi creare un flusso di lavoro a casa o nel tuo studio. Puoi poi monetizzare il tuo lavoro, vendendo stampe in tutta sicurezza".

Quindi, cosa dovrebbe cercare un fotografo professionista in una stampante fotografica? "In cima alla lista delle priorità, ci sono l'accuratezza dei colori e l'integrità dell'immagine originale", dice Suhaib. "I fotografi fanno un grande sforzo per catturare le immagini ed elaborarle minuziosamente e vogliono che le stampe rendano giustizia a tale lavoro. Il costo è un'altra grande preoccupazione, quindi il nostro obiettivo è quello di rendere la stampa semplice, veloce e conveniente. I fotografi devono essere sicuri di potere ottenere i risultati che vogliono senza aggiungere complicazioni al loro flusso di lavoro o sprecare inchiostro e carta".

Disponi di un kit Canon?

Registra il tuo kit per accedere a consigli gratuiti degli esperti, assistenza per le attrezzature, eventi ricchi d'ispirazione e offerte speciali esclusive con Canon Professional Services.
L'hardware e il software delle ultime stampanti fotografiche PIXMA PRO e imagePROGRAF di Canon rendono facile e veloce ottenere i migliori risultati possibili. Diamo un'occhiata più da vicino alle scelte di Clive per scoprire le migliori stampanti fotografiche per uso domestico e professionale.
Canon PIXMA PRO-200 mentre stampa la fotografia di una foresta. Sulla parete, quattro stampe colorate di vari formati con cornici nere.

"Se si desidera realizzare stampe fotografiche con colori vivaci su carte lucide, dando vita a un effetto super pop, il sistema a otto inchiostri di Canon PIXMA PRO-200 è la scelta migliore che si possa fare" spiega l'esperto di stampa Suhaib Hussain di Canon Europe. "La durata di archiviazione del set di inchiostri ChromaLife 100+ è molto buona per gli inchiostri dye, di più di 100 anni".

Fotografia di una ballerina avvolta in un tessuto blu trasparente, visualizzata nel software Canon Professional Print & Layout.

Il software Canon Professional Print & Layout (PPL) consente di mettere a punto la stampa e dispone di opzioni di bozza in formato digitale e stampata, in modo da poter stampare in tutta tranquillità e ottenere i risultati desiderati al primo tentativo. PPL ti dà anche la possibilità di generare stampe di modelli durante la creazione di bozze stampate, in modo da potere confrontare lievi variazioni e scegliere l'aspetto che ti piace di più per la stampa finale.

1. Migliore stampante fotografica professionale di livello base: Canon PIXMA PRO-200

A differenza delle altre stampanti qui, Canon PIXMA PRO-200 utilizza inchiostri dye anziché a pigmenti. La precisione dei colori e la durata della stampa sono eccellenti grazie al sistema a 8 inchiostri ChromaLife 100+. "Come stampante A3+, può realizzare stampe da 13x17 pollici, così come stampe più lunghe fino a poco meno di un metro di lunghezza, ma è bella e compatta quindi è facile da inserire in qualsiasi casa o studio", dice Suhaib. "Essendo una stampante dye, è molto veloce e può realizzare stampe fotografiche A3+ senza bordi in meno di tre minuti, che sono asciutte al tatto appena fuoriescono dalla stampante".
Canon PIXMA PRO-200.

Canon PIXMA PRO-200

Grazie ai colori accesi, la versatilità e la semplicità d'uso, PIXMA PRO-200 utilizza otto inchiostri dye ed è la scelta perfetta per gli appassionati di fotografia e gli aspiranti fotografi.
Sebbene sia economica come stampante A3+/13 pollici, PIXMA PRO-200 ha molte caratteristiche in comune con la più sofisticata Canon imagePROGRAF PRO-300. "Il nuovo sistema di trascinamento della carta è dotato di correzione automatica dell'inclinazione e di guide della carta retrattili", spiega Suhaib. "Questo evita lo spreco d'inchiostro o di carta a causa del disallineamento della carta. La maggiore precisione permette anche la stampa senza bordo al vivo per supporti di stampa opachi e fine art, invece che solo su carta lucida".

Per creare fiducia e semplificare il flusso di lavoro, il software di livello professionale è lo stesso in tutta la gamma. "L'intera gamma di stampanti è molto robusta e ha la stessa semplice interfaccia", spiega Clive. "Il software Canon Professional Print & Layout (PPL) è il collante che lega tutto, cosa che adoro assolutamente. Quando acquisti una stampante fotografica Canon, sei supportato da un software che si inserisce perfettamente nel tuo flusso di lavoro e semplifica davvero il processo".
Stampante fotografica Canon imagePROGRAF PRO-300 su una scrivania in uno studio fotografico nel cui arredamento predominano il bianco e il nero. Accanto a essa, un computer e alcune stampe fotografiche colorate.

Come nel caso della stampante Canon PIXMA PRO-200, anche Canon imagePROGRAF PRO-300 è piuttosto compatta e leggera e, quindi, non è difficile trovarle un posto anche in uno studio piuttosto pieno.

A Canon imagePROGRAF PRO-300 prints out a striking black-and-white image of a boat.

"The Canon imagePROGRAF PRO-300 is nice and compact and, if you don't need to go bigger than A3+ (13x17 inch), it can deliver fine art prints that are virtually indistinguishable from those created on the bigger imagePROGRAF printers, even though it uses 10 inks rather than 12," says Clive Booth. "I don't know how Canon has managed to do that!"

2. Migliore stampante fotografica A3+/13 pollici: Canon imagePROGRAF PRO-300

"Quando realizzi stampe da vendere, devi essere sicuro che dureranno", dice Clive. "Canon imagePROGRAF PRO-300 utilizza 10 inchiostri LUCIA PRO a pigmenti che può creare stampe con una durata di archiviazione di più di 200 anni. Non riesco a pensare a nessuna forma di archiviazione digitale che possa garantire la durata dei contenuti in futuro.

"L'inchiostro di PRO-300 è stato riformulato per ottenere neri ancora più profondi e ricchi", aggiunge. "È stupefacente per le stampe fotografiche in bianco e nero. Ho realizzato alcune stampe paesaggistiche e sono rimasto stupito dalla raffinatezza dei dettagli nelle ombre e nelle luci e dalla nitidezza generale. Era come guardare dalla finestra nel momento in cui avevo scattato la foto. Questa era la qualità della stampa".
Canon imagePROGRAF PRO-300

Canon imagePROGRAF PRO-300

Una stampante professionale imagePROGRAF che offre stampe con qualità da esposizione in formato A3+ a 10 inchiostri a pigmenti con un flusso di lavoro semplice per una stampa affidabile.
Suhaib sottolinea che il set di inchiostri LUCIA PRO a pigmenti è formulato per creare stampe fotografiche con una qualità da galleria. "Rispetto agli inchiostri dye, questa è l'opzione che raccomandiamo per stampe da vendere e da appendere in gallerie o mostre e per scopi archivistici. Con l'aggiunta degli inchiostri nero opaco, nero fotografico e grigio, la stampa fotografica in bianco e nero è assolutamente fantastica su tutti i tipi di carta fotografica e di supporti di stampa fine art. Il Chroma Optimizer utilizzato in tutte le stampanti imagePROGRAF aiuta davvero a ridurre al minimo l'effetto bronzing".
Canon imagePROGRAF PRO-1000 su un tavolo di vetro stampa un'immagine in formato A3 di una barca. Accanto ad essa, ci sono una fotocamera Canon e diverse stampe di alta qualità in molteplici formati.

La stampante da tavolo Canon imagePROGRAF PRO-1000 utilizza gli stessi set di 12 inchiostri LUCIA PRO a pigmenti delle stampanti a bobina più grandi della linea, guadagnandosi così la sua striscia rossa. Come tutte le stampanti imagePROGRAF PRO, anche la PROGRAF PRO-1000 include Chroma Optimizer, che riduce in larga misura l'effetto bronzing e il differenziale di lucentezza quando si stampa su carte fotografiche lucide.

Stampa a colori di alta qualità raffigurante una barca di salvataggio della Royal National Lifeboat Institution.

La scansione automatica delle testine di stampa di Canon imagePROGRAF PRO-1000 rileva se un ugello si blocca e, in tal caso, attiva gli ugelli sostitutivi per evitare interruzioni che potrebbero rovinare la stampa. "È un'altra caratteristica che incrementa l'affidabilità ed evita sprechi di inchiostro e di carta" spiega Suhaib.

3. Migliore stampante fotografica in generale: Canon imagePROGRAF PRO-1000

Sebbene Clive possieda le stampanti Canon imagePROGRAF PRO-300, PRO-1000 e PRO-2100, PRO-1000 è quella che usa più spesso per lavorare. "Ho utilizzato la stampante PRO-1000 per qualsiasi esigenza, fino alla stampa di formati A2 o 17x22 pollici fin dal suo lancio. È una soluzione ideale per qualsiasi fotografo professionista che sta pensando di iniziare a stampare. Il sistema LUCIA PRO a 12 inchiostri offre una gamma incredibile, ma si presenta come una stampante compatta rispetto a uno dei modelli più grandi imagePROGRAF a bobina. Nonostante ciò, può stampare fogli di una lunghezza di fino a 1,2 m. Non ha un adattatore a bobina ma, dove possibile, preferisco comunque usare fogli piatti per ridurre la carta".
Canon imagePROGRAF PRO-1000.

Canon imagePROGRAF PRO-1000

imagePROGRAF PRO-1000 per formati A2 permette di stampare in tutta sicurezza con un livello di dettaglio eccezionale. Ha un sistema a 12 inchiostri avanzato, per una gamma cromatica più ampia e un flusso di lavoro di stampa dall'input all'output.
L'affidabilità è un requisito fondamentale per qualsiasi kit professionale e Clive conferma che nessuna delle sue stampanti Canon lo ha mai deluso. "Sono macchine immensamente complesse che lavorano con tolleranze più strette e mi stupisco sempre di come Canon riesca a costruirle tanto affidabili", dice.

"PRO-1000 ha un sistema di trascinamento della carta ad aspirazione che mantiene il supporto di stampa assolutamente piatto mentre attraversa la stampante", aggiunge Suhaib. "Per quanto riguarda l'affidabilità dell'inchiostro, ogni stampante imagePROGRAF attuale è dotata di un meccanismo automatico di recupero dell'ugello. Le molecole degli inchiostri a pigmenti sono più grandi di quelle degli inchiostri dye, quindi gli ugelli sono più a rischio di intasamento. Tuttavia, il design inkjet termico della tecnologia FINE di Canon nelle testine di stampa consente una densità di ugelli estremamente elevata".
Una stampante Canon PROGRAF a bobina stampa l'immagine di una donna con un velo rosso fuoco.

Canon imagePROGRAF PRO-2100 utilizza lo stesso set di 12 inchiostri a pigmenti LUCIA PRO come imagePROGRAF PRO-4100 e imagePROGRAF PRO-6100, inclusa una cartuccia Chroma Optimizer. "Tutti i dispositivi presentano la stessa interfaccia e lo stesso software", chiarisce Andriani Lada di Canon Europe. "L'unica differenza sostanziale consiste nel fatto che gli alimentatori a bobina PRO-2100, PRO-4100 e PRO-6100 accettano rispettivamente formati di carta con larghezza di 24 pollici, 44 pollici e 60 pollici".

Una scatola di carta inkjet FineArt Hahnemühle fotografata da un angolo.

Per quanto riguarda la stampa e l'esposizione dei suoi lavori, Clive ama in particolare i supporti di stampa fine art del produttore di supporti specializzato Hahnemühle. "L'aspetto e la sensazione al tatto sono straordinari", afferma.

4. Migliore stampante fotografica a bobina: Canon imagePROGRAF PRO-2100

"Quando, dall'input all'output, è tutto perfetto, la camera oscura digitale può essere uno degli aspetti più gratificanti della fotografia", dice Clive. "Canon EOS R5 ha straordinari obiettivi RF, un elevato numero di megapixel, un'ampia gamma di colori e grandi capacità in condizioni di scarsa luminosità ed è in grado di generare enormi file TIFF che possono essere stampati in grandi formati. Le immagini stampate da Canon imagePROGRAF PRO-2100, sono straordinarie".
Canon imagePROGRAF PRO-2100.

Canon imagePROGRAF PRO-2100

Questa stampante a bobina da 24 pollici utilizza gli inchiostri a pigmenti LUCIA PRO di Canon per dare vita a un'eccezionale vivacità dei colori e dei neri profondi, per una stampa fotografica e fine art di grande effetto.
Andriani Lada, Product Manager di Canon Europe, ritiene che i fotografi stiano espandendo sempre più le loro competenze per includere l'editing digitale e le soluzioni di stampa di alto livello. "Sempre più fotografi stanno installando stampanti per grandi formati come la Canon imagePROGRAF PRO-2100, imagePROGRAF PRO-4100 e imagePROGRAF PRO-6100 nei loro studi e nei loro uffici. Storicamente, abbiamo venduto queste stampanti soprattutto ai laboratori fotografici ma, poiché l'editing digitale e la stampa fanno ormai parte dei flussi di lavoro dei fotografi, c'è stato un aumento della domanda di stampanti di grande formato".

"Può essere davvero utile realizzare stampe fotografiche di grande formato quando e dove si vuole, piuttosto che dovere inviare le immagini a un laboratorio", aggiunge Clive. "La taglierina automatica della carta consente di risparmiare tempo e, come per le stampanti desktop più piccole, il software PPL di Canon è eccellente per la stampa di immagini in dimensioni personalizzate e la regolazione dell'aspetto della stampa. La bozza in formato digitale per la stampa a colori e in bianco e nero consente un grande risparmio di tempo e denaro quando si creano stampe di grande formato, mentre le opzioni di bozza stampata consentono di produrre piccole versioni leggermente diverse di un'immagine per scegliere quella che si preferisce".

Come le stampanti più piccole, imagePROGRAF PRO-2100 include il supporto diretto per Canson, Hahnemühle e altri marchi di carta, in modo da poter sfruttare al meglio i supporti artistici, con un'applicazione facile e veloce dei profili ICC della stampante. "Lavoriamo a stretto contatto con le aziende produttrici di carta per assicurarci che siano disponibili i profili ICC", aggiunge Andriani, "e, grazie alla precisione dei nostri sistemi di trascinamento della carta e della taglierina automatica, la stampa al vivo senza bordi è disponibile in tutta la gamma, fino alla stampante di grande formato da 60 pollici imagePROGRAF PRO-6100".

Le stampanti Canon imagePROGRAF dalla PRO-1000 in su sono anche dotate del software Accounting Manager. "Compila i registri dei lavori di stampa e calcola i costi di stampa per ogni lavoro di stampa o per un certo periodo di tempo, permettendo una gestione efficiente dei costi", spiega Andriani. "L'interfaccia mostra i livelli attuali di inchiostro e le stampanti sono anche dotate di serbatoi d'inchiostro sostituibili a caldo, così se si esaurisce l'inchiostro mentre si sta creando una stampa, è possibile sostituire subito la cartuccia, piuttosto che dovere ricominciare da capo".

Scritto da Matthew Richards


Articoli correlati

Leggi la newsletter

Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro