STREET PHOTOGRAPHY

Scatta in modo diverso: suggerimenti per la fotografia astratta

Scendi in strada per immortalare incredibili scene astratte, dettagli impalpabili e doppie esposizioni surreali con la tua fotocamera Canon.
Canon Camera
Un'immagine astratta è quella che, a primo impatto, non ha alcuna somiglianza con il mondo reale. Creando immagini che non hanno un legame con la realtà, possiamo esprimere un'idea o un'emozione separate dagli oggetti e dalle scene di tutti i giorni. Spesso ci viene detto che le foto devono essere nitide, dritte e a fuoco, ma con la fotografia astratta possiamo infrangere queste regole nel modo che preferiamo. In questo modo i fotografi hanno la straordinaria libertà di coinvolgere lo spettatore a un livello più profondo mentre esplorano storie visive affascinanti e sperimentano con le tecniche fotografiche.

Il tema astratto va di pari passo con la fotografia documentaristica a di strada. Gli ambienti urbani sono pieni di dettagli, geometrie e movimento che, con poche abilità tecniche, possono essere osservati e immortalati in modo concettuale, scoprendo delle meraviglie nascoste anche nelle scene più comuni e familiari.

Non solo l'approccio astratto può offrire una nuova prospettiva sui monumenti più iconici e sugli edifici più fotografati, ma ci consente anche di trasmettere un'impressione vivace dell'ambiente urbano che ci circonda, che si tratti di un'attività dinamica o di una mancanza di armonia malinconica. Perché non prendere la fotocamera e fare una passeggiata in città cercando di osservare le cose in modo astratto? Non sai mai cosa potresti trovare.

1. Scatta foto sfocate

Immagine di una strada con un alto grado di sfocatura verticale. I pedoni sono ancora visibili, ma gran parte della scena si è dissolta in strisce di luci rosa, verdi e gialle.

Quando vuoi ottenere delle sfocature, cerca oggetti interessanti che creeranno motivi originali, come questi ombrelli colorati sospesi sopra la strada. Scatto realizzato con Canon EOS RP e obiettivo Canon RF 24-105mm F4-7.1 IS STM a 35 mm, 1/15 s, f/22 e ISO100.

Un uomo che inclina la sua fotocamera Canon molto rapidamente verso l'alto e verso il basso.

Il movimento verso l'alto e verso il basso della fotocamera, combinato con un'esposizione di 1/15 di secondo, creerà una splendida sfocatura in una scena di strada qualunque.

In genere, i fotografi vogliono evitare le vibrazioni della fotocamera, ma muoverla intenzionalmente durante l'esposizione può portare a incredibili scatti astratti urbani ed è un modo meraviglioso per trasmettere un senso di appartenenza a un luogo.

È sufficiente impostare una velocità dell'otturatore abbastanza lenta da creare una sfocatura, ma abbastanza veloce da lasciare intravedere le sagome di persone e forme. Prova a impostare la fotocamera in modalità Priorità otturatore (TV) con una velocità dell'otturatore di 1/15 sec. Per iniziare, imposta la sensibilità alla luce della fotocamera su ISO100, regolandola in base al livello di luce naturale nell'ambiente circostante fino a quando non avrai l'esposizione che desideri. Quindi, mentre premi il pulsante di scatto, fai un piccolo movimento brusco con la fotocamera. Un movimento verso l'alto o il basso funziona bene per le scene che includono persone, in quanto conserva le loro sagome, ma puoi anche provare con un movimento laterale, una rotazione netta o uno zoom veloce.

In modalità Priorità otturatore (TV), puoi anche impostare semplicemente l'ISO automatico (disponibile sulla maggior parte delle fotocamere) che ti consente di concentrarti esclusivamente sulla velocità dell'otturatore.

2. Esponi le aree luminose

Una foto scattata in un sottopassaggio che mostra uno spiraglio di luce su una parete ricoperta di graffiti.

Quando si creano immagini astratte, può essere utile fotografare aree di luce e colore brillanti o a contrasto: questo contrasto rende più facile vedere il mondo come una serie di forme. Scatto realizzato con Canon EOS 90D e obiettivo Canon EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 IS STM a 39 mm, 1/160 s, f/8 e ISO100.

Uno schermo LCD dove si vede che qualcuno sta riducendo l'esposizione sulla propria fotocamera per produrre un'immagine più scura.

Attiva la compensazione dell'esposizione e riduci l'esposizione di uno o due stop per esporre le aree più luminose nelle giornate di sole. Per farlo, devi utilizzare impostazioni di esposizione automatiche come Priorità apertura, Priorità otturatore o ISO automatico.

I fotografi spesso evitano di scattare foto alla luce diretta del sole durante il giorno perché crea un forte contrasto, con ombre marcate. Ma quando si tratta di fotografia di strada, questo contrasto ti permette di semplificare le scene più affollate, trasformandole in forme astratte di grande impatto. Quando esponi le aree luminose, le ombre nelle immagini diventano quasi nere, creando forme senza dettagli.

Il modo più semplice per ottenere questo effetto è utilizzare la compensazione dell'esposizione. Basta ridurre l'esposizione di uno o due stop per scurire la scena in modo che le ombre diventino più intense e le parti della scena alla luce del sole rimangano luminose.

3. Scatta immagini a doppia esposizione

Una doppia esposizione dello skyline di una città sopra a un altro, capovolto.

In modalità di esposizione multipla, lo schermo LCD della fotocamera fornisce un'anteprima in tempo reale dell'immagine combinata durante lo scatto, rendendo più facile regolare la seconda esposizione in modo che sia in armonia con la prima. Scatto realizzato con Canon EOS 90D e obiettivo Canon EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 IS STM a 55 mm, 1/160 s, f/7.1 e ISO100.

Uno schermo LCD capovolto su una fotocamera Canon che mostra una doppia esposizione di alcuni edifici che sembrano sospesi nel cielo.

Capovolgendo la fotocamera per il secondo fotogramma di una doppia esposizione, puoi creare paesaggi urbani surreali.

Popolare fin dall'Ottocento, la doppia esposizione consente di sovrapporre un'immagine all'altra per ottenere risultati sorprendenti. Canon EOS 90D e molte altre nuove fotocamere offrono un'apposita modalità di esposizione multipla che consente di creare quest'effetto mentre scatti. È sufficiente attivare la modalità, impostare il numero di esposizioni che desideri e iniziare a scattare. Quando è attiva la modalità Live View, lo schermo offre un'anteprima dell'effetto mentre scatti il secondo fotogramma (o il terzo o il quarto, la modalità consente di scattare fino a nove fotogrammi), in modo da poter regolare lo scatto e ottenere i risultati più interessanti.

Quando cerchi soggetti e scene per una doppia esposizione, tieni presente che le aree più chiare rimarranno invariate o che saranno più luminose, mai più scure. Ciò significa che forme ed edifici scuri su uno sfondo chiaro come il cielo possono produrre immagini di forte impatto.

4. Sovrapponi più fotogrammi

Un'esposizione multipla in bianco e nero di un grattacielo.

Quando si realizzano immagini con più fotogrammi, è possibile scegliere la modalità Additive (additiva) o Average (media). La modalità Additive sovrappone le aree più luminose una sull'altra, mentre la modalità Average aiuta a evitare che certe aree diventino troppo chiare. Scatto realizzato con Canon EOS 90D e obiettivo Canon EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 IS STM a 21 mm, 1/640 s, f/11 e ISO100.

Uno scatto in sovrapposizione di uno skyline speculare di Londra.

Quando sovrapponi più fotogrammi, prova a specchiare lo scatto come in questa immagine, creando uno skyline astratto. Scatto realizzato con Canon EOS 90D e obiettivo Canon EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 IS STM a 47 mm, 1/250 s, f/9 e ISO100.

Perché fermarsi a una doppia esposizione? La modalità di esposizione multipla disponibile su fotocamere come Canon EOS 90D e Canon EOS RP consente di riprendere e combinare un'intera serie di fotogrammi in un'unica immagine ricca d'atmosfera. Per un'immagine architettonica accattivante, prova a scattare cinque fotogrammi di un edificio, ognuno con una leggera variazione di inquadratura o ingrandimento. I fotogrammi verranno sovrapposti durante lo scatto, ottenendo come risultato un'esposizione multipla sorprendente.

5. Evidenzia i dettagli

La parete di un grattacielo visto dal basso, con un lato ricoperto di vetro colorato.

Realizzare primi piani di dettagli sugli edifici, come questa immagine scattata con una certa angolazione, è un ottimo modo per far apparire come astratte le strutture architettoniche. Scatto realizzato con Canon EOS 90D e obiettivo Canon EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 IS STM a 30 mm, 1/250 s, f/9 e ISO100.

Uno dei grandi vantaggi della street photography è l'enorme varietà di dettagli interessanti che si trovano in giro, da linee architettoniche astratte a cartelli colorati, trame, scritte e riflessi. Spesso le foto astratte migliori presentano composizioni semplici. Concentrandosi su uno o due dettagli ed escludendo tutti gli altri elementi potrai creare splendide foto che lasciano immaginare l'ambiente circostante. Scatti come questo possono anche essere meravigliose decorazioni da parete, quindi perché non stampare i tuoi preferiti?

6. Gioca con le ombre

Una scala immersa nell'ombra, con solo una piccola parte di ogni scalino visibile.

Con un po' di creatività, le ombre proiettate da una scala possono creare un'immagine astratta d'impatto. Scatto realizzato con Canon EOS 90D e obiettivo Canon EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 IS STM a 21 mm, 1/250 s, f/10 e ISO250.

Un'immagine in bianco e nero di un edificio in cemento, scattata dal basso, che crea forme geometriche con le ombre.

Concentrarsi sull'acquisizione di ombre e sagome è un modo semplice per far apparire le immagini più astratte. Scatto realizzato con Canon EOS 90D e obiettivo Canon EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 IS STM a 31 mm, 1/250 s, f/8 e ISO100.

Quando il sole è basso nel cielo, le ombre sulla strada si allungano e questo può essere il momento ideale per delle fotografie astratte. Cerca delle ombre che creano forme angolari interessanti lungo la strada e prova a includere quelle proiettate da persone ed edifici. Prova a esporre le aree luminose, come consigliato al punto 2, per fare in modo che le aree più scure virino al nero.

La fotografia astratta offre una libertà che pochi altri generi sanno eguagliare, ed è un ottimo modo per scoprire le impostazioni e i controlli creativi della fotocamera senza essere vincolati dalle normali regole della fotografia. Non c'è giusto o sbagliato, solo infinite opportunità per realizzare suggestive fotografie astratte.

Scritto da James Paterson

Prodotti correlati

Articoli correlati