CANON EOS R5

Riprese rivoluzionate. Ancora una volta.

In Canon siamo orgogliosi del ruolo che abbiamo svolto nella trasformazione del cinema, con prodotti come la nostra serie di reflex EOS 5D e le videocamere e gli obiettivi Cinema EOS. EOS R5 porta avanti questa tradizione, con prestazioni video rivoluzionarie che ridefiniscono le aspettative dei filmmaker nei confronti di una piccola fotocamera.

Riprese rivoluzionate. Ancora una volta.

È arrivato l'8K in formato RAW

EOS R5 è in grado di registrare internamente splendidi video 8K DCI RAW sulla scheda CFexpress, utilizzando l'intera larghezza del suo sensore full-frame per un effetto veramente cinematografico. È disponibile anche il tracking della messa a fuoco, per filmati così belli da far pensare che siano stati girati con un budget hollywoodiano.

Oltre a fornire una qualità d'immagine realistica, la risoluzione 8K permette agli editor di ritagliare le riprese e di ottenere un montaggio finale in 4K.

Esistono diverse opzioni per le riprese in 8K su EOS R5:
• RAW a 12 bit,
• MP4 4:2:2 a 10 bit /H.265
• MP4 4:2:0 a 8 bit /H.265,

Con la possibilità di scegliere tra rapporto immagine DCI o UHD, metodo di compressione ALL-I o IPB e Canon Log o HDR PQ. Sono disponibili frame rate da 23,98p, 24p, 25p o 29,97p, che ti aiutano a ottenere l'aspetto desiderato. I filmati in 8K possono anche essere registrati su schede SD (v90) ad alta velocità quando si utilizza la compressione IPB.

L'8K in formato RAW offre il massimo livello di qualità e flessibilità dell'immagine: cattura una risoluzione quattro volte superiore a quella del 4K e modifica parametri come il bilanciamento del bianco dopo le riprese, utilizzando il software Canon Cinema RAW Development o la tua applicazione preferita di editing non lineare.*

Puoi anche estrarre fotogrammi dai filmati 8K come singoli file JPEG da 35 megapixel (o file HEIF se il filmato è stato registrato con HDR PQ), ideale per quando devi fornire filmati e fermi immagine dello stesso evento.

* La compatibilità e la disponibilità variano a seconda del produttore di software

A side profile of Canon Ambassador Ivan D'Antonio with his eye to the viewfinder of a Canon EOS R5 camera.

Prestazioni 4K mai viste prima, fino a 120 fps

Oltre alle innovative funzionalità 8K, EOS R5 definisce nuovi standard per i videomaker che effettuano riprese in 4K. Registra in 4K DCI (full frame) e in 4K UHD con frame rate fino a 120p (119,88 fps) con qualità 4:2:2 a 10 bit, per effetti slow motion fluidi con una risoluzione incredibilmente elevata. Con frame rate fino a 59,94 fps, è possibile scegliere se sfruttare l'intera larghezza del sensore della fotocamera o solo un ritaglio di 1,6x, di dimensioni simili al Super 35mm.

Per chi ha bisogno della massima qualità 4K, la modalità 4K HQ di EOS R5 riproduce straordinari dettagli con frame rate fino a 30p con oversampling per filmati 8K. Dovrai vedere i risultati per crederci.

Le innumerevoli opzioni di risoluzione, frequenza fotogrammi e altro offerte da EOS R5 sono accessibili da un menu riprogettato della modalità filmato, che semplifica la ricerca della combinazione di impostazioni che desideri.

© Martin Bissig / Canon Ambassador

Dual Pixel CMOS AF II

Il nostro sistema Dual Pixel CMOS AF II aggiornato consente una messa a fuoco continua fluida e accurata in tutte le modalità di registrazione e dispone del rilevamento di viso e occhi, il che lo rende ideale per i documentari e le riprese in movimento. È anche in grado di riconoscere gatti, cani e uccelli e seguirli nell'inquadratura. Gli effetti di messa a fuoco cinematografica, che spostano l'attenzione del pubblico da un punto all'altro, sono facili da creare: basta toccare il touch screen della fotocamera e EOS R5 metterà nuovamente a fuoco alla velocità specificata, senza difficoltà.

Quando metti a fuoco manualmente, EOS R5 offre una serie di strumenti che ti aiutano a raggiungere con precisione la massima nitidezza. Il Focus peaking evidenzia i bordi degli elementi a fuoco con un colore a tua scelta, mentre la guida Dual Pixel Focus utilizza un indicatore grafico che diventa verde quando si raggiunge la corretta messa a fuoco.

© Robert Marc Lehmann

Stabilizzazione dell'immagine

Lo stesso sistema di stabilizzazione dell'immagine intelligente che protegge le foto dalle vibrazioni della fotocamera funziona anche quando EOS R5 registra i video, attenuando i movimenti involontari della fotocamera. Se utilizzato assieme al sistema elettronico Movie Digital IS,* che aumenta ulteriormente il livello delle prestazioni, i risultati sono eccezionali, con filmati che sembrano girati utilizzando un gimbal o un dolly.

*Il sistema Movie Digital IS non è disponibile quando si riprende in formato RAW 8K

Time-lapse in 8K

Proprio come la risoluzione 8K rivela dettagli intricati, così la fotografia in time-lapse può svelare le minuzie di un movimento che avviene in un lasso di tempo completamente diverso. Uniscili e otterrai qualcosa di spettacolare, una gioia per gli occhi.

EOS R5 rende più facile che mai catturare questi time-lapse ad alta risoluzione, che possono essere girati anche in 4K, e il filmato viene creato direttamente nella fotocamera. È possibile specificare l'intervallo di tempo tra ciascun fotogramma e anche determinare se l'esposizione rimane fissa dall'inizio della sequenza o se viene regolata per ogni scatto.

© Ivan D’Antonio / Canon Ambassador

Intuitiva da utilizzare, avvicinati al soggetto

EOS R5 è progettata per essere istintiva e naturale durante le riprese, per cui potrai concentrarti sul soggetto e sulla tua visione creativa. Uno schermo orientabile si inclina lontano dal corpo macchina e può ruotare di 270 °, per scattare comodamente da diverse angolazioni. La sovraesposizione può essere indicata con delle strisce, che ti avvertono quando determinate aree sono troppo luminose.

È disponibile un'uscita HDMI a 4K/60p, che consente l'uso di registratori esterni e permette la registrazione simultanea interna/esterna.

Tempi di ripresa

EOS R5 offre un autofocus di alto livello, risoluzione elevata e un frame rate alto per le riprese, sfruttando tutta la larghezza del sensore full frame a velocità di trasmissione elevate. Questa straordinaria combinazione di funzionalità genera inevitabilmente del calore durante le riprese. Di seguito trovi i dettagli dei tempi di ripresta approssimativi alla temperatura di 23 °C (avvio a freddo).

8K 30P
- Fotogramma intero: 20 minuti
- Fotogramma intero RAW: 20 minuti

4K 120P
- Fotogramma intero:15 minuti*1

4K 60P
- Fotogramma intero:35 minuti*2
- ritaglio APS-C (oversampling a 5,1K): 25 minuti

4K 30P
- Fotogramma intero: indipendente dal calore*2
- Fotogramma intero HQ (oversampling a 8,2K): 30 minuti
- ritaglio APS-C (oversampling a 5,1K): indipendente dal calore*2
*1 Le riprese con frame rate elevati si interrompono dopo 7 minuti e 30 secondi. Indica il tempo entro il quale è possibile riprendere immediatamente le riprese.
*2 La registrazione video è limitata a 29 minuti e 59 secondi. Indica il tempo entro il quale è possibile riprendere immediatamente le riprese.

Se la fotocamera raggiunge la temperatura limite, ti consigliamo di spegnerla per far dissipare il calore.
I tempi di recupero approssimativi a 23 °C sono indicati di seguito, ma risentono di diversi fattori come la temperatura ambiente, il funzionamento prolungato della fotocamera e la risoluzione selezionata. Il tempo necessario a ripristinare l'intera capacità di registrazione dipende dalla temperatura ambiente.

8K 30P
- 10 minuti di raffreddamento permettono circa 3 minuti di riprese
- 20 minuti di raffreddamento permettono circa 8 minuti di riprese

4K 60P
- 10 minuti di raffreddamento permettono circa 10 minuti di riprese

Articoli correlati