TECNICHE VIDEO

Come creare un video racconto

10 trucchi e suggerimenti di ripresa perfetti per creare i tuoi brevi filmati.
Uno scatto dall'alto di una fotocamera Canon EOS R50, un microfono esterno e un'impugnatura per treppiede su uno sfondo in legno rosa, circondati da materiali per il fai da te.

Per documentaristi avventurosi, vlogger di prodotti o chef social, è sempre importante sapere come creare un video racconto. Il filmmaking si basa sulla costruzione di una narrazione, poco importa che sia destinata a TikTok o al grande schermo.

Quindi, come creare un video racconto coinvolgente? Per prima cosa, ti serve un kit in linea con la tua creatività. Le fotocamere del sistema EOS R di Canon sono progettate proprio per i fotografi ibridi di oggi. Canon EOS R50, ad esempio, è leggera e facile da maneggiare, ma offre registrazioni 4K in oversampling e una gamma di funzioni video professionali utili a creare contenuti di alta qualità, come l'acquisizione in slow motion fino a 120 fps, un touch screen orientabile e l'autofocus Dual Pixel CMOS AF II.

La qualità e la professionalità dei tuoi video dipendono però anche dalle competenze e dalle tecniche giuste. Ecco 10 suggerimenti per creare un video racconto coinvolgente dall'inizio alla fine.

  1. Organizza le riprese
  2. Scegli le impostazioni
  3. Mantieni le immagini nitide
  4. Metti a fuoco i dettagli
  5. Sperimenta prospettive diverse
  6. Ripensa la composizione
  7. Gioca con la velocità e il tempo
  8. Registra l'audio in maniera più fedele
  9. Crea suspense
  10. Divertiti, ma non perdere la concentrazione

1. Pianifica le riprese

Mani che ripongono una fotocamera Canon EOS R50 in una custodia nera.

Il modello Canon EOS R50 è incredibilmente compatto se rapportato alla potenza delle sue funzionalità video. Questo la rende perfetta per la creazione di contenuti, poiché grazie alla sua leggerezza è molto facile da trasportare.

Pianificare le riprese è un modo sicuro per raccogliere tutto il materiale necessario. Prendi appunti su ciò che vuoi mostrare e su come affrontarlo, oppure scrivi uno storyboard di massima: in questo modo avrai il video già in testa prima di cominciare a girare.

È inoltre utile per capire quale atmosfera e quali emozioni dovranno trasparire dal video. Una fotocamera Canon come EOS R50 offre svariati profili colore creativi, che danno vita a un'estetica straordinaria. Sperimenta con queste impostazioni prima di decidere quale atmosfera desideri per il tuo video.

È anche importante preparare l'apparecchiatura prima di cominciare le riprese: carica le batterie, pulisci gli obiettivi e formatta le schede di memoria.

Infine, assicurati di aver collegato all'app Canon Camera Connect il tuo smartphone o tablet: in questo modo potrai regolare le impostazioni a distanza e trasferire rapidamente i video dalla fotocamera.

2. Scegli le impostazioni

Una donna con un cappotto marrone vaporoso e un ombrello in una strada con pavé, accanto a vetrine illuminate. Scatto realizzato con Canon EOS R50.

Sperimenta con la profondità di campo per isolare il soggetto o posizionarlo all'interno dell'ambiente. Molti degli obiettivi RF e RF-S di Canon offrono aperture massime rapide, perfette per sfondi tenui e sfocati. Se vuoi invece offrire maggior contesto, puoi includere l'ambiente circostante optando per una profondità di campo ridotta. Scatto realizzato con Canon EOS R50 e obiettivo Canon RF-S 18-45mm F4.5-6.3 IS STM a 45 mm, 1/40 s, f/6.3 e ISO 3200.

Una donna di profilo, con indosso un cappotto marrone vaporoso, che allunga la mano verso i suoi occhiali. Scatto realizzato con Canon EOS R50.

Affidati alla messa a fuoco automatica intelligente Dual Pixel CMOS AF II di Canon, che garantisce che il viso del soggetto sia sempre nitido grazie al rilevamento di viso e occhi. Scatto realizzato con Canon EOS R50 e obiettivo Canon RF-S 18-45mm F4.5-6.3 IS STM a 18 mm, 1/500 s, f/4.5 e ISO 800.

Quando sei sul posto, fissa il contesto con riprese ampie dello scenario circostante, da combinare a dettagli e primi piani dell'ambiente. Spostati all'interno della location ed evita di riprendere sempre dalla stessa posizione. Per i fotogrammi di contesto, prova a fare riprese di almeno 10 secondi per clip, che potrai poi tagliare a tuo piacimento nella fase di editing.

Se stai riprendendo altre persone, presenta i personaggi principali mostrando con dei dettagli dove si trovano e cosa fanno. Realizza diverse clip dei soggetti in azione e prova composizioni insolite e vari stili di illuminazione.

3. Mantieni le immagini nitide

CINC_EOS R50_Movie IS mode

Per evitare le riprese mosse e garantire un aspetto professionale, è importante che fotocamera e obiettivo abbiano il giusto sostegno. Tieni la fotocamera con entrambe le mani e avvicina i gomiti al busto.

Per riprese a mano libera più stabili, Canon EOS R7 offre uno stabilizzatore d'immagine integrato (IBIS) con spostamento del sensore, con un massimo di 8 stop di compensazione dal movimento della fotocamera, a seconda dell'obiettivo utilizzato. Canon EOS R50 è dotata inoltre di una tecnologia integrata che riduce al minimo le vibrazioni della fotocamera durante le riprese. La modalità Movie Digital IS, illustrata nel video sopra, assicura la nitidezza delle riprese a mano libera.

Prendi in considerazione anche l'utilizzo di un obiettivo con stabilizzazione interna, come Canon RF-S 18-150mm F3.5-6.3 IS STM. Questo obiettivo zoom, dal prezzo conveniente, è dotato di stabilizzatore ottico dell'immagine a 4.5 stop, che garantisce la nitidezza delle riprese a mano libera, oltre a una versatile portata dello zoom, perfetta per un'ampia varietà di riprese.

4. Metti a fuoco i dettagli

Isolare oggetti specifici con un primo piano aumenta l'interesse di chi guarda. Gli obiettivi zoom RF e RF-S di Canon possono aiutarti ad avvicinarti il più possibile al tuo soggetto, aumentandone le dimensioni all'interno dell'inquadratura e, al contempo, isolandolo artisticamente dallo sfondo.

Puoi utilizzare anche un obiettivo a focale fissa macro, come Canon RF 35mm F1.8 MACRO IS STM, che ti consente di mettere a fuoco ogni dettaglio, anche a breve distanza. Un obiettivo con messa a fuoco macro è particolarmente utile per i contenuti relativi a prodotti, cibo o bellezza, poiché gli spettatori vorranno vedere dettagli accurati.

EOS R50 offre la correzione del focus breathing, mostrata nel video precedente, che mantiene l'angolo di campo mentre cambia la messa a fuoco, garantendo così che l'attenzione rimanga nel punto desiderato e donando al video un aspetto più naturale e professionale.

5. Sperimenta prospettive diverse

Su un supporto verticale, una fotocamera Canon EOS R50 con l'obiettivo rivolto verso il basso e un microfono collegato. Una padella visualizzata sul touch screen orientabile della fotocamera.

Il touch screen orientabile di Canon EOS R50 offre la flessibilità necessaria per scattare da praticamente ogni angolazione.

Un uomo guarda il touch screen orientabile della fotocamera Canon EOS R50 che sta reggendo per filmare una pietanza.

Il touch screen orientabile consente inoltre di controllare la composizione e l'esposizione durante la registrazione a mano libera.

Per rendere il video più dinamico, riprendi i tuoi soggetti da angolazioni insolite. Non tutte le riprese funzionano, ma non saprai mai quali se non le provi. Cambia prospettiva posizionandoti sopra il soggetto e riprendendo dall'alto, oppure mettiti a terra e riprendi dal basso.

Cambiare la prospettiva è utile anche in ottica narrativa: ad esempio, le riprese da un'angolazione bassa sono l'ideale per comunicare che la persona inquadrata è in una posizione di potere, o comunque dominante, rispetto allo spettatore.

Puoi modificare la prospettiva anche con l'utilizzo degli obiettivi. Se stai riprendendo oltre il soggetto in primo piano, seleziona un punto di messa a fuoco specifico per mantenere nitido lo sfondo, introducendo allo stesso tempo una sfocatura cinematografica in primo piano. Ti basta ridurre l'apertura. Un obiettivo RF con un'apertura massima rapida, come Canon RF 50mm F1.8 STM, offre una profondità di campo incredibilmente ridotta e una sfocatura tenue, per un effetto cinematografico.

6. Ripensa la composizione

Una fotocamera Canon EOS R10 posizionata su un treppiede tra una ringhiera curva che filma una donna in lontananza.

Linee compositive forti, come quelle di questa ringhiera curva, conducono lo sguardo dello spettatore dal primo piano allo sfondo. Se la fotocamera viene posizionata in basso, l'effetto risulta amplificato.

Pensa a come posizionare al meglio gli elementi nell'inquadratura. In linea di massima, gli approcci compositivi più collaudati, come la regola dei terzi e le linee guida, funzionano bene. Sperimenta però anche altri punti di vista, utilizzando la simmetria, ad esempio, per creare riprese alternative. Può essere molto semplice: a volte basta fare un passo a sinistra o a destra, riposizionare la fotocamera più in alto o più in basso, accucciarsi o sdraiarsi.

Se trovi una composizione specifica che ben si adatta al tuo soggetto, perfezionala e falla tua per dare un tocco distintivo alle riprese. Molti filmmaker hanno uno stile compositivo ben riconoscibile, quindi concediti di sperimentare con regole diverse – e coi modi di infrangerle – per veicolare l'atmosfera del video e il tuo stile personale.

7. Gioca con la velocità e il tempo

I tagli netti sono utili per aggiungere ritmo al tuo filmato. Riprendi sequenze simili dalla stessa angolazione, quindi salta tra le diverse parti di ciascuna sequenza per passare da un momento all'altro.

Un ottimo modo di riprendere le azioni consiste nel registrare con un frame rate elevato. Le riprese in Full HD a 120 fps con EOS R50 consentono di creare effetti super-slow-motion, catturando ogni momento, per poi riprodurre nuovamente la clip a velocità normale.

Puoi inoltre provare a coinvolgere lo spettatore con una sequenza in time-lapse, che comprime le azioni lente in clip più brevi, o buttarti nella creazione di un video haiku.

8. Registra l'audio in maniera più fedele

Una donna con una fotocamera Canon con un microfono stereo DM-E1 collegato filma un uomo con un trapano.

Quando si realizza un video racconto, l'audio è estremamente importante: un microfono esterno come il microfono stereo Canon DM-E1 rappresenta dunque un ottimo investimento.

La qualità dell'audio è importante quanto l'immagine: ti permette infatti di arricchire il video racconto, fornendo ulteriore contesto e creando atmosfera. La maggior parte delle fotocamere è dotata di microfono integrato in grado di registrare l'audio, ma con un microfono esterno come il microfono stereo DM-E1 di Canon o il microfono stereo DM-E100 è possibile acquisire un audio migliore.

L'abbinamento della fotocamera con un obiettivo STM di Canon, come ad esempio Canon RF 15-30mm F4.5-6.3 IS STM, rappresenta un'ottima scelta quando si registra l'audio, poiché il motore STM (passo-passo) offre un movimento di messa a fuoco fluido e silenzioso.

9. Crea suspense

È importante includere elementi di tensione visiva, in particolare quando il video si avvia al finale. Per ottenerla, utilizza una serie di riprese, primi piani dettagliati e grandangoli. Spostare l'inquadratura della videocamera da un soggetto neutro alla scena finale principale è un buon metodo per portare il video alla fase conclusiva.

Per creare suspense, realizza riprese brevi. Ricorda che puoi sempre accorciare una clip più lunga, quindi prova a realizzare delle riprese di riserva prima e dopo il contenuto desiderato.

10. Divertiti, ma non perdere la concentrazione

Sebbene sia una buona idea filmare un po' di più di quello di cui hai effettivamente bisogno, è facile lasciarsi prendere la mano e superare il limite, quindi datti un obiettivo e cerca di raggiungerlo senza perdere la concentrazione. Questa dritta si rivelerà preziosa in fase di editing, quando eviterai di passare in rassegna una lunga serie di riprese non necessarie.

Per concludere, ricorda che realizzare filmati deve essere un'esperienza divertente, e che a volte le cose non vanno come avevi pianificato, ma che si può sempre imparare molto da queste situazioni. Il tuo racconto racchiude una parte della tua personalità, perciò divertiti a realizzarlo.

Peter Wolinski

Prodotti correlati

Articoli correlati

  • Il Canon Ambassador Joel Santos accovacciato tra le felci in una foresta con la sua fotocamera Canon.

    TECNICHE VIDEO

    Dai vita alle tue storie con un video

    Joel Santos, pluripremiato documentarista e Canon Ambassador, condivide preziosi consigli di video storytelling.

  • Canon EOS R50 su un treppiede posizionato sopra un tavolo per riprendere una donna in tuta rosa circondata da strumenti per il fai da te.

    VIDEO

    Suggerimenti per migliorare i tuoi video social

    Quattro content creator parlano di cosa rende speciali i contenuti e di come distinguersi online.

  • Fatou N'Diaye, influencer sui social media, indossa un soffice cappotto marrone, si accovaccia e sorride davanti a una fotocamera Canon EOS R50 installata su un treppiede.

    VLOG

    Creazione di contenuti con EOS R50

    Migliora la qualità del tuo feed con Canon EOS R50.

  • Un fotografo riprende due persone vestite con abiti invernali, strette l'una all'altra mentre arrostiscono marshmallow sul fuoco. La scena è illuminata esclusivamente dal fuoco e da una serie di lucine sullo sfondo.

    TECNICHE VIDEO

    Suggerimenti per girare video di notte

    Apri un nuovo mondo di creatività con la nostra guida per girare video di notte.