TECNICHE DI ILLUMINAZIONE

7 suggerimenti utili per la fotografia notturna

Scopri come ottenere il massimo dalla tua fotocamera Canon e come creare immagini straordinarie dal crepuscolo fino all'alba.
Canon Camera
Il crepuscolo e il tramonto sono momenti magici. Sono i momenti in cui i festival si animano, la vita della città cambia velocità e abbondano le opportunità di scattare meravigliose foto. Tuttavia, quando la luce è scarsa può diventare una sfida riuscire a catturare i dettagli, soprattutto se stai utilizzando la fotocamera dello smartphone.

In condizioni di scarsa illuminazione le modalità creative della tua fotocamera compatta avanzata, mirrorless o reflex ti aiuteranno a realizzare scatti nitidi e ricchi di dettagli che non potresti facilmente ottenere altrimenti.

1. Utilizza un'apertura ampia (numero f basso) per lasciare entrare più luce possibile

Un primo piano del viso di una donna dai capelli scuri che indossa rossetto rosa e ombretto, in condizioni di scarsa illuminazione.

Gli obiettivi con aperture più ampie fanno sì che passi più luce attraverso il sensore di immagine, consentendo di ottenere velocità dell'otturatore più elevate per catturare i dettagli e congelare l'azione senza dover aumentare troppo l'impostazione ISO, che porterebbe un rischio di rumore dell'immagine. Scatto realizzato con Canon EOS R6 e obiettivo Canon RF 50mm F1.8 STM a 1/1250 sec, f/1.8 e ISO1250. © Ejiro Dafé

Se la tua fotocamera dispone di impostazioni manuali, puoi controllarne l'apertura utilizzando la modalità Priorità apertura (Av). L'impostazione di apertura indica semplicemente alla fotocamera quanta luce deve lasciare entrare. In condizioni di scarsa illuminazione, è necessario lasciare entrare più luce possibile per ottenere una buona esposizione e catturare i dettagli della scena. A tale scopo, utilizza un'apertura ampia (numero f basso). Se il tuo scatto è ancora sottoesposto (troppo scuro), utilizza una velocità dell'otturatore più lenta per far entrare più luce aumentando il tempo di esposizione, ma con il rischio di sfocatura. Vedi la sezione sottostante su come mantenere le immagini sempre nitide.

Tuttavia, l'impostazione di apertura non influisce solo sull'esposizione. Un'apertura ampia si traduce anche in una profondità di campo ridotta, cioè, con un numero f basso, solo una sezione stretta della scena sarà messa a fuoco. Questo potrebbe essere l'ideale se stai realizzando ritratti negli istanti prima dell'alba e desideri uno sfondo dal piacevole effetto sfocato, ma se vuoi catturare un paesaggio urbano immerso nelle sfumature del crepuscolo, ad esempio, utilizzare un'apertura ridotta (numero f più alto) produrrebbe una maggiore profondità di campo, in modo che la maggior parte della scena sia a fuoco. Per una buona esposizione, prova a utilizzare una minore velocità dell'otturatore.

Naturalmente, alcuni obiettivi hanno un'apertura più ampia o "più veloce" rispetto ad altri. Le eccellenti opzioni compatte per le fotocamere mirrorless full frame del sistema EOS R, come Canon EOS R6 ed EOS RP, includono Canon RF 35mm F1.8 MACRO IS STM, una scelta eccezionale per scatti grandangolari di paesaggi urbani notturni e altre scene in condizioni di scarsa illuminazione. Canon RF 50mm F1.8 STM offre una prospettiva più standard (simile all'occhio umano) ed è ideale per scene spontanee di street photography realizzate di notte, mentre la portata maggiore del teleobiettivo Canon RF 85mm F2 MACRO IS STM lo rende perfetto per ritratti in condizioni di scarsa illuminazione.

Se si utilizza una reflex digitale, un obiettivo come Canon EF 35mm f/2 IS USM offre una prospettiva naturale e il vantaggio della stabilizzazione dell'immagine (IS) per scatti a mano libera. Canon EF 35mm f/1.4L II USM, con la sua apertura massima ancora più ampia, offre prestazioni eccezionali in condizioni di scarsa illuminazione. Se hai una fotocamera reflex digitale con un sensore di formato APS-C, come Canon EOS 850D, un obiettivo EF-S come Canon EF-S 35mm f/2.8 Macro IS STM sarebbe una buona opzione per una prospettiva naturale. Se cerchi un grandangolo simile e una prospettiva naturale per una fotocamera mirrorless EOS M, come EOS M50 Mark II, che dispone anche di un sensore APS-C, la soluzione è l'obiettivo pancake ultra compatto Canon EF-M 22mm f/2 STM e il super veloce Canon EF-M 32mm f/1.4 STM.

2. Aumenta i valori ISO per ottenere una maggiore sensibilità alla luce

A large body of water surrounded by hills and mountains, in low light.
Se hai utilizzato un'impostazione di apertura ampia ma pensi che alla tua immagine manchi ancora una certa luminosità, prova ad aumentare i valori ISO della tua fotocamera. Questo aumenta la sensibilità del sensore alla luce ed è utile per scattare di notte senza flash. Maggiore è il numero ISO, maggiore è la sensibilità. Le fotocamere compatte avanzate, mirrorless e reflex Canon possiedono sensori più ampi, in modo da produrre fotografie con valori ISO elevati migliori rispetto alle fotocamere con sensori più piccoli, come ad esempio le fotocamere degli smartphone.

I sensori CMOS full frame nelle fotocamere mirrorless Canon, come Canon EOS RP e EOS R6, consentono loro di offrire un'eccezionale qualità ISO con rumore o grana dell'immagine minimi o assenti. I sensori delle ultime fotocamere Canon in formato APS-C sono leggermente più piccoli, ma offrono comunque una qualità dell'immagine dettagliata e con un basso livello di rumore anche con impostazioni ISO molto elevate, rendendo le fotocamere ideali per gli scatti a mano libera di notte.

3. Mantieni le immagini sempre nitide

Quando scatti foto con il dispositivo portatile in condizioni di scarsa illuminazione, potresti ottenere immagini mosse. Di solito questo accade se hai usato un tempo di esposizione più lungo (minore velocità dell'otturatore) per catturare una quantità maggiore di luce. Ecco un altro vantaggio dell'uso di un'apertura più ampia: più luce entra nell'obiettivo, più elevata è la velocità dell'otturatore che puoi utilizzare. Questo è importante perché le velocità dell'otturatore più veloci bloccano il movimento e più veloce è il movimento che desideri catturare, più elevata dovrà essere la velocità dell'otturatore per evitare immagini mosse. Con una buona luce, i soggetti fermi possono generalmente essere catturati utilizzando una velocità dell'otturatore di circa 1/50 secondi, i soggetti che camminano richiedono una velocità un po' più elevata di circa 1/250 secondi e un'azione più rapida può beneficiare di velocità pari o superiori a 1/1000 secondi. In condizioni di scarsa illuminazione, saranno necessarie velocità dell'otturatore più elevate.

Oltre al movimento del soggetto, bisogna tenere conto delle vibrazioni della fotocamera e più è lunga la lunghezza focale, più è difficile evitare le vibrazioni della fotocamera quando si scattano foto con il dispositivo portatile. Una regola d'oro generale è quella di iniziare con un'impostazione di apertura reciproca della lunghezza focale, quindi con un obiettivo da 50 mm utilizza almeno 1/50 sec o più; con un obiettivo da 600 mm, utilizza 1/600 sec, e così via. L'utilizzo di un obiettivo con stabilizzazione ottica dell'immagine (IS) consente di utilizzare velocità dell'otturatore più basse mantenendo la stessa nitidezza.

Canon EOS R6 è dotata di uno stabilizzatore d'immagine integrato (IBIS) che funziona in combinazione con obiettivi dotati di IS per esposizioni lunghe dalla nitidezza estrema quando si scatta a mano libera. Puoi anche utilizzare ciò che ti circonda per ridurre il movimento della fotocamera: prova ad appoggiarla a un muro o a posizionarla su una superficie solida. Se ne hai uno, utilizza un treppiede, in quanto offre la massima flessibilità.

4. Ottieni il massimo dalle opzioni del bilanciamento del bianco

Un'immagine dell'abbazia di Bath di sera, illuminata da faretti caldi e da un lampione.

Regolare l'impostazione del bilanciamento del bianco è un modo creativo per modificare radicalmente l'aspetto finale delle immagini. Scatto realizzato con Canon EOS 7D (ora sostituita da Canon EOS 7D Mark II) e obiettivo Canon EF 17-40mm f/4L USM a 2,5 sec, f/11 e ISO100. © Marcus Hawkins

L'abbazia di Bath fotografata di notte, con colori più freddi e il cielo di una profonda tonalità di blu.

In questa versione dello stesso scatto, il bilanciamento del bianco è stato alterato, producendo colori più naturali e facendo diventare il cielo di una tonalità di blu più profonda. Scatto realizzato con Canon EOS 7D e obiettivo Canon EF 17-40mm f/4L USM a 21 mm, 2,5 sec, f/11 e ISO100. © Marcus Hawkins

L'impostazione di bilanciamento del bianco automatico delle fotocamere Canon consente di ottenere risultati sempre accurati quando si scatta alla luce del giorno e mantiene buone prestazioni durante la fotografia notturna. Tuttavia, puoi aggiungere un tocco di stile alle tue immagini in condizioni di scarsa illuminazione utilizzando impostazioni preimpostate di bilanciamento del bianco alternative per creare un'atmosfera particolare.

Per scattare foto sotto le luci della città al crepuscolo, ad esempio, l'impostazione del bilanciamento del bianco tungsteno tende a dare alle aree illuminate artificialmente una temperatura di colore più neutra, oltre ad aumentare l'intensità del blu profondo del cielo. In alternativa, se desideri mettere in risalto il calore delle luci artificiali, prova a passare all'impostazione Luce diurna del bilanciamento del bianco.

Molte fotocamere Canon, comprese le fotocamere compatte come Canon PowerShot G5 X Mark II, possono scattare in un formato file RAW. Seleziona questa opzione per modificare o regolare con precisione l'impostazione del bilanciamento del bianco durante la post-elaborazione delle immagini utilizzando il tuo software di elaborazione RAW preferito, compreso il potente software gratuito Digital Photo Professional di Canon.

5. Effetti di luce

Un gatto in una stanza poco illuminata con le zampe anteriori su due libri.

Posizionando la fotocamera su un treppiedi, è possibile utilizzare velocità dell'otturatore più basse per catturare una maggior quantità di luce mantenendo al contempo un'immagine nitida. Naturalmente, aiuta avere un soggetto cooperativo che si metta in posa senza muoversi troppo. Scatto realizzato con Canon EOS 850D e obiettivo Canon EF 50mm f/1.2L USM a 1/160 sec, f/2.8 e ISO100.

Una rete di strade di notte con fari delle auto che creano scie luminose ben definite.

Le esposizioni lunghe sono ideali per trasformare il traffico notturno in scie luminose, facendo diventare le scene ordinarie delle affascinanti immagini creative. Scatto realizzato con Canon EOS R6 e obiettivo Canon RF 15-35mm F2.8L IS USM a 61 sec, f/16 e ISO400. © Lorenz Holder

Puoi rendere dinamici i tuoi scatti notturni creando scie luminose e utilizzando qualsiasi cosa, dai fanalini di coda dei veicoli in movimento fino alle luci al neon dei luna park. Se vuoi ottenere il movimento della luce attraverso la fotografia, avrai bisogno di un'esposizione lunga, cioè di una velocità dell'otturatore di alcuni secondi o più posizionando la fotocamera su un treppiede o su una superficie sicura. Sperimenta con diversi tempi di esposizione. Utilizza l'autoscatto o la funzione di acquisizione remota della fotocamera per evitare di scuotere la fotocamera mentre premi l'otturatore. Molte fotocamere Canon sono dotate di Wi-Fi, che consente di modificare le impostazioni e attivare l'otturatore dallo smartphone utilizzando l'app Canon Camera Connect.

6. Prova la modalità raffica

Una persona che salta su una bici su una collina di fronte al cielo al tramonto.

La modalità scatto continuo o raffica è perfetta per fotografare l'azione in condizioni di scarsa illuminazione, per catturare sempre l'attimo perfetto. Scatto realizzato con Canon EOS 7D Mark II e obiettivo Canon EF 24-70mm f/2.8L II USM a 35 mm, 1/1600 sec, f/8 e ISO3200.

La modalità di scatto continuo (conosciuta anche come modalità raffica su alcune fotocamere) catturerà una rapida sequenza di immagini in poche frazioni di secondo. Si rivela molto utile per immortalare un soggetto in movimento o per catturare ogni attimo dell'azione. Pertanto, se la tua fotocamera possiede questa impostazione, attivala e fai un tentativo: aumenterà le probabilità di ottenere lo scatto straordinario di un'azione in condizioni di scarsa illuminazione che desideravi tanto realizzare.

7. Le migliori fotocamere per la fotografia notturna

Una fotocamera Canon EOS R6.

Qualunque siano le tue esigenze e il tuo budget, c'è un'ampia gamma di fotocamere ideali per la fotografia in condizioni di scarsa illuminazione, tra cui Canon EOS R6.

Canon EOS R6 - Una fotocamera mirrorless full-frame per la fotografia notturna

  • Stabilizzazione dell'immagine integrata estremamente efficace
  • Il sistema di messa a fuoco automatica top di gamma funziona in condizioni di quasi totale oscurità
  • Qualità delle immagini sorprendente con impostazioni ISO elevate

Canon EOS RP - La fotocamera mirrorless più economica per la fotografia notturna

  • Sensore di immagine full-frame per una straordinaria qualità delle immagini in condizioni di scarsa illuminazione
  • Prestazioni avanzate di messa a fuoco automatica in condizioni di scarsa illuminazione
  • Prezzo competitivo per una fotocamera mirrorless full-frame

Canon EOS M50 Mark II - Il passo avanti ideale dalla fotografia su smartphone

  • I vantaggi delle mirrorless in un corpo compatto e leggero con un sensore di immagine formato APS-C
  • Sfrutta le prestazioni della tecnologia AF in condizioni di scarsa luminosità fino a -4EV e scatta fino a ISO 25.600
  • Gamma dedicata di obiettivi EF-M compatti e intercambiabili

Canon EOS 850D - Il passo avanti successivo nel controllo creativo: una fotocamera reflex digitale leggera

  • Corpo leggero da 515 g, ideale per la street photography notturna
  • Sensore APS-C da 24.1 MP, che offre un'eccezionale qualità delle immagini
  • Classica ergonomia delle reflex digitali e mirino ottico per una connessione diretta alla scena

Canon PowerShot G5 X Mark II - Piccola, elegante e altamente sofisticata

  • Potente zoom da 5x integrato, equivalente a 24-120 mm
  • Sensore di immagine di tipo 1.0 piccolo ma di alta qualità
  • Un grande numero di modalità di scatti notturni, tra cui Ritratto con stelle, Cielo con stelle, Traiettorie stelle, Filmato stelle time-lapse e Notturno senza treppiede

Leggi ulteriori suggerimenti per la fotografia notturna* dal mentore della Redline Challenge, Lorenz Holder.



Autore: Matthew Richards



*Disponibile in diverse lingue.

Prodotti correlati

Articoli correlati

  • Primo piano di una Luna piena sopra un albero solitario in un campo.

    TECNICHE DI FOTOGRAFIA NOTTURNA

    8 consigli utili per fotografare la superluna

    Scopri come fotografare uno degli spettacoli più straordinari del cielo notturno.

  • Suggerimenti per la fotografia notturna

    FOTOGRAFIA NOTTURNA

    Suggerimenti per la fotografia notturna

    Quando le luci calano, nuove opportunità fanno capolino all'orizzonte.

  • Scie luminose create di sera dai fari delle auto su un ponte curvo. La nebbia fitta, simile a delle nuvole, oscura i sostegni del ponte e il terreno sottostante.

    FOTOGRAFIA PAESAGGISTICA

    Crea scie luminose

    Come utilizzare esposizioni prolungate per creare scie luminose: i suggerimenti del vincitore della Redline Challenge di Canon.

  • Fuochi d'artificio multicolore esplodono nel cielo scuro sopra un ponte, illuminando l'acqua sottostante.

    FOTOGRAFARE I FUOCHI D'ARTIFICIO

    10 suggerimenti per fotografare i fuochi d'artificio

    Kit, tecniche e composizione: tutti i suggerimenti utili per fotografare i fuochi d'artificio.