A girl playing in a park holds a yellow frisbee in front of her, framing her face. Taken on a Canon EOS M50 by Katja Gaskell.

FOTOGRAFIA DI FAMIGLIA

Realizzare ritratti più vivi - 5 sfide della fotografia di famiglia

Per la travel blogger Katja Gaskell non c'è niente di meglio che viaggiare con la famiglia e fotografare i momenti speciali in tutto il mondo. Katja, il marito e i loro tre figli sono recentemente tornati a vivere nel Regno Unito dopo 12 anni trascorsi fra Australia, India e Messico. Durante quel periodo ha documentato le loro avventure online nel suo blog di viaggi Globetotting, utilizzando uno smartphone da £ 400-550, e ha condiviso le foto con i suoi 16.400 follower su Instagram.

I suoi bambini sono cresciuti spostandosi per quattro continenti. Alfie (che oggi ha 11 anni) è nato a Sydney, Tess (9) a Delhi e Sam (4) a Città del Messico. "Sono un'accesa sostenitrice dei viaggi in famiglia e penso che il viaggio sia la scuola migliore", afferma. La fotografia è una parte importante della sua vita. "Mi piace moltissimo scattare foto, sia per il mio lavoro che per documentare i viaggi e la vita in famiglia.

"Scatto foto con il telefono da quando ho fondato Globetotting", racconta Katja. "Ma volevo migliorare la qualità delle mie foto e ho capito che la fotocamera di un telefono ha le sue limitazioni".

Katja si riferisce alle possibilità di zoom che la fotocamera di un telefono medio non è attualmente in grado di offrire e ai file di qualità superiore che le consentono di ingrandire i dettagli e stampare le foto di famiglia in formati diversi. "Ogni anno preparo un album fotografico, ma non sempre posso usare le foto che ho scattato con il telefono, perché a mio avviso non sono di buona qualità".

Ora che è tornata a Londra, Katja sta studiando nuove tecniche per fotografare la sua famiglia. Utilizzando la fotocamera Canon EOS M50, intuitiva anche per i principianti, un obiettivo Canon EF-M 15-45mm F3.5-6.3 IS STM e un obiettivo Canon EF-M 32mm F1.4 STM, sta esplorando funzionalità manuali come la profondità di campo e la velocità dell'otturatore.

"L'aspetto più interessante della fotocamera Canon EOS M50 è costituito dalla sua straordinaria portabilità", spiega. "Devi solo metterla a tracolla e andare dove vuoi. Inoltre, anche se è piccola, ti permette di utilizzare obiettivi diversi per situazioni diverse. Scattare foto dei bambini quando siamo fuori tutti insieme diventa facilissimo".

Articoli correlati
A baby plays with an abacus.

FOTOGRAFIA DI NEONATI

12 semplici suggerimenti per la fotografia di neonati

Conserva i momenti più preziosi e segui la crescita del tuo bambino seguendo i nostri suggerimenti, per rendere divertente la fotografia di famiglia e ottenere risultati straordinari.

A mother picks her son up to hug, both of them wearing sunglasses. Photo by Christian Anderl.

FOTOGRAFIA DI FAMIGLIA

Come scattare ritratti di famiglia creativi e naturali

Il ritrattista professionista Christian Anderl racconta come utilizzare la tua fotocamera Canon per realizzare splendide immagini dei momenti in famiglia.

Per aiutarla a realizzare foto più creative con la fotocamera Canon EOS M50, il fotografo ritrattista australiano e Canon Ambassador Christian Anderl ha proposto a Katja una serie di sfide fotografiche basate sull'uso di tecniche che le consentiranno di aumentare decisamente i livelli di creatività e qualità delle sue foto.

1. Usa una profondità di campo ridotta

A portrait of a girl smiling, the background blurred. Taken on a Canon EOS M50 by Katja Gaskell.

Aumentando l'apertura, Katja può scattare ritratti con una profondità di campo ridotta, in cui il soggetto è perfettamente a fuoco mentre tutto il resto appare sfocato. "Scatta un ritratto da una distanza molto ravvicinata, utilizzando la massima apertura possibile [numero F minimo], quindi prova a spostarti, chiudendo gradualmente l'apertura", propone Christian. "Concentrati sugli occhi e assicurati di mettere a fuoco l'occhio più vicino a te, mentre il soggetto non guarda direttamente dalla tua parte". Anche se le fotocamere di alcuni smartphone consentono di simulare la profondità di campo ridotta, ad esempio con i soggetti umani, e le app permettono di aggiungere effetti simili alle foto dopo averle scattate, non si tratta di una vera e propria regolazione della profondità di campo. Christian spiega: "Dedicando tutto il tempo necessario, scoprirai tutto quello che puoi fare in più con una fotocamera".

Katja ha utilizzato l'obiettivo Canon EF-M 32mm F1.4 STM per scattare ritratti dei suoi bambini al parco, in giardino e a casa. Scattando in modalità Priorità Apertura (Av), ha sperimentano le due aperture estreme per scoprire cosa poteva ottenere con queste impostazioni. "Il pregio principale di questo obiettivo è l'apertura F1.4, che consente di ottenere una profondità di campo veramente ridotta", afferma. "Già mi vedo mentre la uso in viaggio, con i bambini in primo piano e l'ambiente circostante sfocato dietro di loro. Il mio feed Instagram diventerà molto più interessante. "Sono veramente soddisfatta dei risultati. Non ero mai riuscita a ottenere niente di simile con il telefono, senza usare un filtro. Mi piace moltissimo l'effetto degli occhi a fuoco contro uno sfondo più sfumato, il modo in cui fa risaltare la persona".

2. Fotografa i bambini mentre giocano con l'acqua

Three pictures show a young boy playing with a cup of water. Taken on a Canon EOS M50 by Katja Gaskell.

Christian suggerisce a Katja di sperimentare la modalità di scatto continuo ad alta velocità della fotocamera Canon EOS M50 fotografando i bambini mentre giocano con l'acqua. "Usa una velocità dell'otturatore elevata, trova una luce adeguata e usa la modalità di scatto continuo ad alta velocità della fotocamera per scattare tutte le foto che puoi", suggerisce Christian. In questo modo, successivamente potrai scegliere gli scatti in cui la posizione e il movimento dell'acqua risultano più interessanti e belli da vedere. "Cerca di metterti di fronte al sole, di modo che le gocce d'acqua risultino in controluce. Anche uno sfondo scuro consente di mettere in risalto l'acqua. Cerca di catturare i colori dell'arcobaleno nei riflessi sull'acqua".

Utilizzando la modalità Priorità otturatore (Tv), Katja ha scoperto che, impostando manualmente la velocità dell'otturatore sulla fotocamera Canon EOS M50, può bloccare il movimento. Utilizzando l'obiettivo Canon EF-M 32mm F1.4 STM, ha fotografato il suo figlio minore, Sam, mentre versa e getta l'acqua da un bicchiere. Sfruttando al massimo la modalità di 10 fotogrammi al secondo e l'apertura F1.4 della fotocamera, Katja ha realizzato un'immagine in cui il flusso dell'acqua appare bloccato.

"Ho fatto qualche esperimento con una velocità dell'otturatore elevata", spiega Katja. "È stato divertente cercare di catturare il movimento dell'acqua. Mettere a fuoco soggetti diversi è facilissimo così, al posto di mettere manualmente a fuoco aree specifiche, posso vedere gli effetti che ottengo semplicemente cambiando la velocità dell'otturatore".

3. Cattura i sorrisi

A brother and sister play in a huge tree, laughing. Taken on a Canon EOS M50 by Katja Gaskell.

"La fotocamera offre la modalità di scatto continuo ad alta velocità, che ti permette di catturare l'istante in cui i bambini sorridono e si muovono", spiega Christian. "Scopri quante facce nitide e sorridenti puoi ottenere! Quando fotografi i bambini non hai molto tempo, quindi scegli un'impostazione e continua a scattare per cinque minuti, finché non passa il momento di euforia".

Nel pomeriggio Katja ha portato i bambini al parco vicino a casa per fotografarli mentre giocano. "Secondo me, tenere fermi i bambini e poi offrire loro un dolcetto non è il modo migliore per tenerli vicini", racconta. "Io li fotografo mentre vanno in altalena, corrono in giro e si arrampicano sugli alberi. Ci sono tanti sorrisi e tante risate, e ho usato una profondità di campo ridotta anche per alcuni di questi scatti".

4. Cattura il movimento del gioco

A young boy swings on a swing, laughing. Taken on a Canon EOS M50 by Katja Gaskell.

I bambini non stanno quasi mai fermi e catturando il loro dinamismo è possibile realizzare foto di famiglia estremamente vivaci. "Devi solo farti un'idea del movimento attorno a te, se è lento oppure rapido," spiega Christian.

Per ritrarre i bambini mentre saltavano, ballavano o andavano in altalena, Katja è passata all'obiettivo Canon EF-M 15-45mm F3.5-6.3 IS STM. "Ho utilizzato l'obiettivo zoom e una velocità dell'otturatore elevata, per essere certa di non perdermi nemmeno un istante. Questo obiettivo è incredibilmente versatile e offre la possibilità di catturare ogni singolo movimento dei bambini".

Per scattare questa foto Katja ha impostato la fotocamera a 1/640 sec., F3.5 e ISO100. "È stato fantastico, perché ho potuto catturare momenti che non erano mai riuscita a cogliere prima, come Sam sull'altalena. Le mie foto diventano molto più interessanti e c'è anche molta più varietà".

5. Crea un effetto time-lapse

Un'ottima soluzione per aumentare la varietà consiste nel girare alcuni brevi video in time-lapse della tua famiglia. Il modo migliore consiste nel trovare una situazione coinvolgente, anziché soggetti lenti, per creare clip dinamici e divertenti, spiega Christian. "Tutti quelli che sperimentano la fotografia in time-lapse la prima volta commettono l'errore di fotografare le nuvole e scattare una foto ogni 10 secondi. Poiché la nuvole si muovono molto lentamente, si ottiene un time-lapse lentissimo. Il segreto consiste nel percepire il movimento attorno a te e scoprire le impostazioni più adatte, quando ci sono bambini in movimento".

Katja ha scoperto che girare un video in time-lapse con la fotocamera Canon EOS M50 è semplice e divertente. "Non devi fare altro che attivare l'impostazione di time-lapse, chiedere ai bambini di collaborare e cominciare a registrare", racconta. "È una funzione divertente, che all'inizio non pensavo di utilizzare spesso, ma adesso che mi ci sono abituata penso che la utilizzerò molto di più con Globetotting".

A boy looks into a yellow bowl on the table in front of him. Taken on a Canon EOS M50 by Katja Gaskell.

Nel complesso, la fotocamera Canon EOS M50 ha aumentato le ambizioni di Katja come fotografa. Le opportunità di composizione le hanno anche suggerito un modo completamente nuovo di concepire le fotografie della sua famiglia. "Prima utilizzavo esclusivamente un approccio Punta e Scatta", racconta. "Mi limitavo a dire 'fermi' e a scattare molte foto, sperando di ottenerne una buona. È divertente pensare in modo più creativo al tipo di foto che puoi realizzare, al posto degli scatti estemporanei che facevo prima.

"La transizione dal telefono alla fotocamera EOS M50 è stata incredibilmente semplice. È facilissima da usare, le impostazioni garantiscono il controllo totale e sono veramente riuscita a migliorare le mie capacità di fotografa. Offre una vastissima libertà di scelta, che ti permette di realizzare le foto in mille modi diversi."

Scritto da Lucy Fulford

Articoli correlati



Nella sezione "Lasciati ispirare" potrai trovare utili suggerimenti fotografici, guide all'acquisto e interessanti interviste: tutto quello di cui hai bisogno per trovare la miglior fotocamera o la miglior stampante e dare vita alla tua prossima idea creativa.

Torna a tutti i Suggerimenti & Tecniche

Prodotti correlati