Stef Michalak crouching on a path with a Canon EOS M50 to film his son's first ride on a balance bike.

TECNICHE VIDEO

Momenti da custodire: filmare la tua famiglia

Stef e Hannah Michalak si descrivono come "una famiglia di Bath che realizza video". La coppia registra momenti intimi del loro percorso genitoriale in una serie di video cinematografici che, evidentemente, hanno colpito nel segno: dal loro esordio su YouTube nel 2012, i vlog settimanali della famiglia Michalak hanno attirato più di 276.000 iscritti e ricevuto oltre 43 milioni di visualizzazioni.

Se da un lato i video danno un'impressione autentica e spontanea della loro vita, dall'altro sono il risultato di pianificazione, riprese e montaggio, un processo che Stef ha perfezionato attraverso prove ed errori e anni di pratica.

Per Stef e Hannah, il duro lavoro è valso la pena. Non solo perché hanno avuto successo come YouTuber, ma perché hanno una collezione di bellissimi video che potranno riguardare negli anni a venire. Come dice Stef: "Vale davvero la pena impegnarsi un po', perché non potrai dare un prezzo al valore di quel video per la tua famiglia. Non succederà mai che, a riguardarli 20 anni dopo, ti pentirai di aver realizzato tutte quelle riprese e di aver creato quel bellissimo video. E la ragione per cui usiamo i video per catturare i ricordi, invece delle foto, è che niente può riportarti al momento come il video".

I Michalak hanno iniziato con una semplice fotocamera compatta, e anche se da allora hanno aggiunto fotocamere professionali al loro kit, la loro principale fotocamera per creare vlog e catturare ogni attimo è Canon EOS M50, un'incredibile e versatile fotocamera mirrorless con capacità fotografiche da 24.1 megapixel e tecnologia video 4K Ultra HD, il tutto in un corpo compatto.

"Ci vuole una fotocamera come Canon EOS M50, un piccolo "mulo" incredibilmente semplice da usare: la accendi, imposti la modalità filmato, regoli velocemente i menu ed è pronta", rivela Stef.

Scopri come si è comportato Stef mentre riprendeva il suo figlio minore che imparava ad andare in bici e leggi i suoi consigli su come muovere i primi passi nel mondo del video.

1. Trova un'angolazione particolare

Stef Michalak holding a Canon EOS M50 camera at floor level to film his son's first ride on a balance bike.
Sperimentare con diverse angolazioni è un ottimo modo per aggiungere varietà alle tue riprese. Stef suggerisce di spostare la videocamera per migliorare la composizione, rendendo il video finale emozionante da guardare.

Se ti senti più a tuo agio a scattare foto che a girare video, non aver paura di cambiare. Puoi sfruttare tutte le tue abilità di composizione fotografica nelle riprese video. "Penso sia importante approcciarsi a una scena come se fosse una fotografia", afferma Stef. "In sostanza, hai questa piccola finestra che si affaccia su una vista enorme, devi capire dove posizionare la finestra per catturare la scena alla perfezione". A volte si tratta di fare un passo a sinistra o a destra o di spostare la fotocamera verso il basso o verso l'alto per migliorare la composizione e attirare lo sguardo dello spettatore verso il soggetto".

"Le persone tendono a tenere la fotocamera all'altezza degli occhi, ma è importante provare diverse angolazioni", aggiunge. "Quando si riprendono dei bambini, per esempio, è importante portare la fotocamera al loro livello. La maggior parte del tempo sono accovacciato, seduto o sdraiato. Il touch screen orientabile di Canon EOS M50 è molto pratico, puoi tenere la fotocamera in basso e semplicemente ruotare lo schermo verso l'alto per vedere ciò che stai registrando. Consiglio anche di attivare la griglia sul display per aiutarti con l'inquadratura".

Anche l'app Canon Camera Connect, che collega la fotocamera al tuo dispositivo iOS o Android, è utile per eseguire riprese da angolazioni insolite, perché ti consente di regolare la messa a fuoco durante le riprese senza toccare la fotocamera.

Articoli correlati
Vlogger Sanne from Books & Quills is filmed writing in her journal.

VLOG

Le migliori fotocamere Canon per i vlog

Hai deciso di dedicarti al vlogging? Scopri le migliori fotocamere Canon per i vlog, che garantiscono video di qualità eccezionale e tutto il controllo che ti serve per realizzare un vlog fantastico.

Two women pose in front of a camera in a clothes shop.

VLOG

Suggerimenti per un vlog di successo, per partire subito con il piede giusto

Iniziare un video blog è divertente e gratificante: segui i nostri suggerimenti per i vlog e impara a catturare bellissimi filmati per i follower più esigenti.

YouTube star and vlogger Mike Gray presses the Record button on the Canon PowerShot G7 X Mark III's touchscreen.

VLOG

Suggerimenti per realizzare vlog creativi con Canon PowerShot G7 X Mark III

MikeVisuals, star di YouTube, spiega come realizzare vlog accattivanti con la fotocamera compatta Canon PowerShot G7 X Mark III e condivide i suoi suggerimenti per vlog di successo.

2. Immagini stabili

Stef Michalak helping his son hold onto the handles of his balance bike. Stef's EOS M50 is resting on the arm of a bench.
Nessuno vuole immagini sfocate e ci sono diversi modi per contrastare le vibrazioni della fotocamera, come appoggiare il kit su qualcosa di stabile, investire in un treppiede o utilizzare un obiettivo dotato di IS.

Per evitare riprese mosse e garantire che i tuoi video abbiano un aspetto professionale, è importante sostenere la fotocamera e l'obiettivo come se stessi scattando una foto. "Assicurati di reggere la fotocamera con entrambe le mani e di tenere i gomiti vicino al corpo", consiglia Stef. "E investi in un treppiede, assolutamente. Se utilizzi una fotocamera leggera come Canon EOS M50 non hai bisogno di attrezzature ingombranti".

"Guardati intorno e cerca qualcosa da usare come supporto, per esempio appoggia la fotocamera contro una porta e poi aprila lentamente, per creare un movimento fluido. Una volta ho messo la fotocamera sopra un timer da cucina che girava lentamente, poi ho velocizzato il filmato durante il montaggio".

Un obiettivo Canon dotato di stabilizzatore d'immagine (IS) come Canon EF-M 15-45mm f/3.5-6.3 IS STM rende molto più semplice ottenere immagini senza vibrazioni. Ma puoi anche correggere le vibrazioni della fotocamera in modo digitale, anche quando utilizzi un obiettivo senza IS.

3. Metti a fuoco i visi

A portrait of Stef Michalak's youngest son Rufus.
Canon EOS M50 dispone della funzione AF Viso+Inseguimento, per cui è più semplice mantenere a fuoco i soggetti in movimento, il che è ideale per filmare il divertimento in famiglia.

Stef consiglia di utilizzare la funzione AF Viso+Inseguimento di Canon EOS M50 per mantenere automaticamente a fuoco i soggetti in movimento. "Tutte le mie fotocamere Canon hanno questa impostazione. Fa un ottimo lavoro nel seguire l'azione, specialmente con bambini molto attivi. È davvero affidabile, una cosa in meno di cui preoccuparti quando riprendi".

Molte fotocamere Canon sono dotate di tecnologia Dual Pixel CMOS AF, che raddoppia i punti AF sul sensore, per un tracking ancora più rapido e accurato. Questa funzione si attiva su Canon EOS M50 durante le riprese in Full HD, che è un'ottima risoluzione da utilizzare quando vuoi modificare rapidamente il video o quando hai meno spazio per archiviare i file. Dual Pixel CMOS AF offre fino a 143 punti AF (a seconda dell'obiettivo utilizzato) con funzionalità di tracking dei volti e degli oggetti. Quando giri sequenze d'azione, la messa a fuoco selezionabile manualmente in tutto il fotogramma consente di spostare il punto AF trascinando un dito sul touch screen, per creare un effetto pull-focus professionale.

4. Utilizza un frame rate più elevato per l'azione

Stef Michalak's eldest son, Grayson, riding a scooter over a bridge in a park.
Stef di solito riprende con il frame rate più elevato possibile, in modo da poter acquisire più dettagli e creare video in slow motion.

Prima di iniziare le riprese, devi selezionare una frequenza dei fotogrammi per le dimensioni di registrazione dei filmati. Questo valore consiste nel numero di fotogrammi registrati ogni secondo. Riprendere con un frame rate più elevato ti permette di catturare un maggior numero di dettagli nelle sequenze d'azione e ti consente anche di creare video in slow motion quando riproduci la clip a velocità normale.

"Il novanta per cento delle volte utilizzo il frame rate più elevato possibile, perché mi offre la flessibilità necessaria per rallentare le riprese in un secondo momento", afferma Stef. "Ad esempio, se l'opzione è disponibile, preferisco 50 fotogrammi al secondo (fps) a 25 fps. Però non condivido mai online i video con il frame rate più elevato, perché tendono a sembrare iperrealisti. Li converto a 25 fps prima di caricarli, per dargli un aspetto più cinematografico. Una rara occasione in cui riprendo a 25 fps sono i momenti in cui c'è un primo piano di una persona che sta parlando, e sono sicuro che non dovrò rallentarlo".

Puoi scegliere una gamma più ampia di frame rate quando riprendi con una risoluzione più bassa, quindi potrebbe essere utile registrare video in Full HD anziché 4K se desideri creare clip fluide in slow motion.

5. Registra l'audio in maniera più fedele

The Canon EOS M50 with the Canon DM-E100 mic attached, positioned on the arm of a bench behind Stef Michalak and his son.
La qualità audio è fondamentale quando si riprendono video. Stef consiglia di mantenere il processo semplice e di impostare il livello di registrazione su Auto, magari utilizzando un piccolo microfono stereo.

La qualità del suono è importante tanto quanto l'immagine, ma Stef consiglia di mantenere le cose il più semplice possibile. "Consiglio di lasciare il livello di registrazione impostato su Auto, in modo che tu possa concentrarti e catturare il momento".

Un obiettivo Canon STM come Canon EF-M 15-45mm f/3.5-6.3 IS STM utilizza un motore per la messa a fuoco automatica passo-passo molto silenzioso, il che lo rende un'ottima scelta per registrare l'audio sulla fotocamera. Puoi migliorare ulteriormente la qualità del suono utilizzando un microfono che si collega all'attacco a slitta della fotocamera. "Anche un piccolo microfono stereo come Canon DM-E100 può fare una grande differenza", afferma Stef.

Se stai riprendendo con un obiettivo lungo, Stef consiglia di utilizzare il telefono per registrare l'audio. "Se vuoi filmarti a distanza, imposta il telefono sulla modalità di registrazione audio e tienilo nelle vicinanze. Batti tre volte le mani per la fotocamera, ti aiuterà a sincronizzare audio e video nel software".

6. Racconta la storia in modo obiettivo

Stef Michalak filming his young son as he makes a peace sign at the camera.
Non puoi catturare ogni momento, quindi fissati un limite di tempo. Al momento del montaggio, scegli le tue parti preferite e taglia il resto, per creare un video che ti soddisfi a pieno.

È facile superare il limite quando si registrano eventi familiari, ma Stef consiglia di rimanere oggettivi e scegliere un obiettivo da raggiungere. "Ci sono tante belle inquadrature, ma devono apportare qualcosa alla storia. All'inizio ero ossessionato dal riprendere il più possibile, ma alla fine questo approccio mi ha sfinito. Devi solo trovare il tuo ritmo con la fotocamera e non preoccuparti di catturare ogni secondo della giornata.

Se al momento del montaggio ti ritrovi con ore di riprese, fissa un limite di tempo di pochi minuti per il tuo filmato finale, altrimenti ti ritroverai con un video di 45 minuti. Continua a eliminare clip finché non restano solo le parti migliori".

Scritto da Marcus Hawkins

Prodotti correlati

Articoli correlati



Nella sezione "Lasciati ispirare" potrai trovare utili suggerimenti fotografici, guide all'acquisto e interessanti interviste: tutto quello di cui hai bisogno per trovare la miglior fotocamera o la miglior stampante e dare vita alla tua prossima idea creativa.

Torna a tutti i Suggerimenti & Tecniche