ARTICOLO

Io e gli obiettivi cinematografici Canon

Il pluripremiato direttore della fotografia Martin Christ ripercorre una carriera sostenuta da Canon.
Due uomini stanno in piedi su una barca di legno ormeggiata con un grande specchio d'acqua alle loro spalle. Uno dei due regola una fotocamera Canon EOS C500 Mark II, l'altro indica qualcosa in lontananza.

Il tedesco Martin Christ, direttore della fotografia, immortalato sulla sinistra di questa foto con una fotocamera Canon EOS C500 Mark II, nel corso della sua pluripremiata carriera ha utilizzato gli obiettivi cinematografici Canon ed è sempre stato entusiasta dei risultati. © Martin Christ

Nel corso dei suoi 25 anni di carriera, il direttore della fotografia Martin Christ ha vinto numerosi premi per il suo lavoro. Con la sua casa di produzione, la Christ Media Film Production, Martin realizza documentari, servizi di cronaca e reportage per la televisione, viaggiando in tutto il mondo alla ricerca di nuove storie da raccontare.

E a partire dalla reflex digitale full frame per arrivare a fotocamere cinematografiche Super da 35 mm e full frame, passando per un'ampia gamma di obiettivi CN-E a focale fissa e zoom, Canon è sempre stato il marchio di riferimento di Martin.
Come molti videomaker, Martin è riuscito a conquistare il ruolo di direttore della fotografia. Mentre studiava, ha ottenuto un lavoro come assistente operatore per un importante direttore della fotografia in Germania, dove gli è stato permesso di utilizzare l'attrezzatura per i suoi progetti. "La prima fotocamera Canon che ho utilizzato per i video è stata in realtà Canon EOS 5D Mark II [ora sostituita da Canon EOS 5D Mark IV]", racconta Martin. "Era la prima volta che lavoravo con il full frame e i miei clienti hanno adorato il nuovo stile. Però servivano molte attrezzature aggiuntive per utilizzare la 5D Mark II come una normale fotocamera per i video. Quindi sono stato davvero entusiasta quando è uscito il modello Canon EOS C700 FF e penso di essere stato una delle prime persone in Germania a lavorarci, così come per gli obiettivi a focale fissa CN-E".

Ha continuato a sviluppare le sue abilità realizzando video musicali per gli amici. Quando una delle band ha ottenuto un contratto discografico, la qualità della produzione video doveva fare un salto in avanti e Martin si è dimostrato l'uomo giusto per quel lavoro. Questo ha dato una spinta notevole al suo portfolio e di conseguenza lui ha iniziato a ricevere commissioni più importanti. "Ora filmo principalmente lungometraggi, documentari e spot pubblicitari", dice.

Qui, Martin parla di alcuni dei momenti salienti della sua carriera fino ad oggi e rivela cosa lo spinge a utilizzare gli obiettivi cinematografici di Canon.
Un tecnico che indossa guanti bianchi sta pulendo il sensore di una fotocamera Canon.

Disponi di un kit Canon?

Registra il tuo kit per accedere a consigli gratuiti degli esperti, assistenza per le attrezzature, eventi ricchi d'ispirazione e offerte speciali esclusive con Canon Professional Services.
Obiettivo Canon CN-E18-80mm T4.4 L IS KAS S.

Martin ha utilizzato l'obiettivo Canon CN-E18-80mm T4.4 L IS KAS S nella foto per un documentario con riprese in movimento del 2014 sulla nazionale di calcio tedesca, lodando la sua "eccellente" qualità dell'immagine e la facilità d'uso. Progettato per essere utilizzato in ogni tipo di ambiente, CN-E18-80mm T4.4 L IS KAS S è uno dei due obiettivi Cine Servo compatti all'interno della gamma di obiettivi cinematografici di Canon, che include anche obiettivi Sumire Prime, obiettivi zoom cinematografici top di gamma e compatti, e obiettivi cinematografici a focale fissa.

Un obiettivo Canon Sumire Prime CN-E50mm T1.3 FP X.

Canon CN-E50mm T1.3 FP X è uno dei sette obiettivi Sumire Prime della gamma di obiettivi cinematografici di Canon. Questi obiettivi full frame offrono aperture ampie e un controllo manuale preciso, oltre a un'atmosfera cinematografica appositamente progettata.

Gli strumenti ideali

Martin ha lavorato a tantissimi tipi di progetti nel corso dei decenni, da documentari in solitaria con la nazionale di calcio tedesca a spot pubblicitari di fascia alta con enormi troupe per i principali marchi automobilistici. Per questo, ha sempre avuto bisogno di un approccio e di un'attrezzatura fotografica che si adattassero a ogni occasione.

Quando lavora da solo, la sua attrezzatura è leggera e versatile. "Accompagnavo la nazionale di calcio tedesca per un documentario ed ero da solo, non avevo assistenti", ricorda Martin. "Ho acquistato la fotocamera Canon C300 [ora sostituita da Canon EOS C300 Mark III] perché era leggera e facile da maneggiare da soli, a spalla o in mano. Per le produzioni con riprese in movimento uso spesso obiettivi zoom come CN-E18-80mm T4.4 L IS KAS S. La qualità dell'immagine è eccellente e la portata dello zoom è perfetta per le riprese a mano libera."
Una videocamera Canon EOS C500 Mark II con un obiettivo Canon Sumire Prime CN-E50mm T1.3 FP X.

Girare Cyn con gli obiettivi Canon Sumire Prime

La direttrice della fotografia Tania Freimuth spiega come gli obiettivi Sumire Prime di Canon abbiano permesso a Cynthia, la prima moglie di John Lennon, di emergere dall'ombra del marito.
Veduta aerea di un grande autocarro che percorre una lunga strada circondata dall'acqua.

Uno dei progetti più impegnativi di Martin fino ad oggi è stato uno spot pubblicitario di fascia alta per un fornitore globale di rimorchi e sovrastrutture. L'enorme varietà di riprese, dalle sequenze di guida e le immagini aeree fino alle interviste e ai riflessi dell'acqua, ha richiesto diversi obiettivi e Martin si è affidato alla gamma a focale fissa CN-E di Canon. "Gli obiettivi a focale fissa CN-E hanno un'apertura molto ampia e uno splendido effetto bokeh su tutta la gamma di aperture. Garantiscono anche un contrasto elevato dal centro dell'immagine ai bordi", spiega. © Martin Christ

Un primo piano dal basso delle ruote di un grande camion che entra in un'area industriale.

Per le numerose scene di guida dello spot del rimorchio, Martin ha scelto di utilizzare Canon CN-E85mm T1.3 L F e Canon CN-E135mm T2.2 L F. Questi obiettivi a focale fissa più lunghi sono rinomati per la loro spettacolare qualità dell'immagine 4K. Tra le alternative per coloro che necessitano di una soluzione con un unico obiettivo dalle funzionalità di zoom flessibili rientrano CN-E30-105mm T2.8 L S/SP, un obiettivo Super leggero da 35 mm progettato per formati di produzione da 2K e 4K e CN-E14.5-60mm T2.6 L S, un obiettivo ultragrandangolare con una gamma focale leader nel settore. © Martin Christ

Girare spot pubblicitari

Il peso e la maneggevolezza sono meno rilevanti quando la fotocamera è montata su una gru. Ed è proprio quello che succede quando si girano spot pubblicitari con un budget elevato, per i quali Martin preferisce utilizzare obiettivi a focale fissa.

Per la pubblicità di un rimorchio per autocarri di fascia alta, Martin ha utilizzato la fotocamera full frame Canon EOS C700 FF e la gamma completa di obiettivi a focale fissa Canon CN-E, da CN-E14mm T3.1 L F a CN-E135mm T2.2 L F. È un gran numero di obiettivi, quindi a cosa è servito ognuno di essi e qual è stata la sua esperienza nel passare dall'uno all'altro?

"Avevamo riprese in auto, interviste a mezzo busto, inquadrature della fabbrica, e in più le condizioni non erano delle migliori con enormi finestre nelle scene in ufficio e intensi riflessi del sole sulla vernice dell'auto", ricorda Martin. Una tale varietà di riprese richiedeva molteplici obiettivi da poter intercambiare per creare uno stile coerente.

"Mi piace l'uniformità cromatica degli obiettivi a focale fissa CN-E e il loro effetto bokeh fluido: era importante avere una profondità di campo ridotta per ottenere un chiaro stile futuristico. Tutti i direttori della fotografia sanno che un obiettivo grandangolare può distorcere i volti, quindi abbiamo utilizzato gli obiettivi Canon CN-E50mm T1.3 L F e CN-E85mm T1.3 L F per le interviste. Per ottenere quelle riprese dinamiche nella fabbrica, abbiamo utilizzato gli obiettivi Canon da CN-E14mm T3.1 L F a CN-E35mm T1.5 L F con un Primo Dolly. Nella cavità abbiamo persino usato l'obiettivo da 14 mm e le distorsioni sono state quasi nulle: c'è molta meno distorsione se si usa il full frame. Per le riprese in auto, abbiamo utilizzato anche gli obiettivi a focale fissa più lunghi: 85 mm e 135 mm".
Un uomo inclina una fotocamera Canon verso l'alto su un set cinematografico polveroso, mentre un secondo uomo gli indica qualcosa in lontananza.

Oltre alla "fluida" messa a fuoco, alla qualità dell'immagine "eccellente" e all'"atmosfera cinematografica", Martin continua a essere impressionato dalla durata degli obiettivi a focale fissa Canon CN-E. "Gli obiettivi CN-E sono strumenti molto resistenti, che funzionano bene in ambienti esterni polverosi", spiega. © Martin Christ

Primo piano di una fotocamera Canon che riprende un uomo in piedi accanto a un muretto illuminato da strisce luminose.

A Martin piace usare gli obiettivi cinematografici a focale fissa di Canon per ottenere un effetto bokeh fluido e un'atmosfera cinematografica, ma a volte preferisce la flessibilità data da una portata maggiore. Un'opzione leggera come CN-E15.5-47mm T2.8 L S/SP consente di variare le prospettive, mentre un grande teleobiettivo asferico, come CN-E30-300mm T2.95-3.7 L S, consente di filmare in una grande varietà di ambienti. © Martin Christ

Look cinematografico

Gli obiettivi CN-E di Canon sono più costosi degli obiettivi Canon EF, ma gli obiettivi EF sono compatibili anche con le fotocamere cinematografiche come Canon EOS C300 e EOS C700 FF. Quindi cosa giustifica l'investimento extra e perché è così importante per Martin lavorare con obiettivi cinematografici?

"Per girare dei lungometraggi, è importante tenere conto della luminosità degli incarnati. Gli obiettivi a focale fissa CN-E garantiscono tonalità molto naturali e ben bilanciate, mantenute su tutta la gamma di aperture", spiega.

Il risultato finale è anche frutto delle prestazioni fornite dagli obiettivi. "Lavoro molto sulla messa a fuoco, quindi per me è importante che il tremolio legato a questa operazione sia quasi del tutto assente. Non c'è tremolio con questi obiettivi e hanno dei contrassegni estremamente precisi su entrambi i lati, il che significa che puoi utilizzare facilmente il follow focus o il wireless con grande precisione. Per me e il mio assistente operatore, è importante che la messa a fuoco sia fluida", spiega Martin.

E con le più recenti fotocamere cinematografiche Canon che offrono un controllo creativo illimitato e un'eccezionale qualità dell'immagine 4K full frame, il futuro delle produzioni appare roseo. "Penso che se ti piace l'atmosfera cinematografica, gli obiettivi a focale fissa CN-E dovrebbero essere la tua prima scelta", afferma Martin.

Scritto da Tim Coleman


Articoli correlati

  • ARTICOLO

    Girare Sea Dragon con gli obiettivi Sumire Prime

    Come l'effetto cinematografico degli obiettivi Canon Sumire Prime ha fornito al direttore della fotografia Clemens Majunke l'estetica vintage necessaria per girare una narrazione pre-vittoriana.

  • Sumire Prime: splendido e delicato effetto bokeh

    ARTICOLO

    Sumire Prime: splendido e delicato effetto bokeh

    La serie di obiettivi cinematografici a focale fissa che conferisce un aspetto più organico alle nuove videocamere digitali ad alta risoluzione della gamma Cinema EOS.

  • ARTICOLO

    Canon EOS C300 Mark III: le sei principali caratteristiche e innovazioni

    Corpo piccolo, grande innovazione del nuovo sensore: scopri come si sviluppa l'ultima videocamera Cinema EOS Super 35mm di Canon…

  • DoP Patrick Smith with a Canon EOS C500 Mark II cinema camera.

    ARTICOLO

    Approvata da Netflix: EOS C500 Mark II

    Per essere approvata da Netflix, che requisiti deve avere una videocamera? Il direttore della fotografia Patrick Smith spiega perché la vantaggiosa videocamera full frame EOS C500 Mark II ha superato la selezione.

  • Leggi la newsletter

    Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro