FILMMAKING

Le migliori fotocamere Canon per girare video

Da EOS R5 C, modello ricco di funzionalità, fino alla compatta fotocamera EOS M50 Mark II, esperti Canon e filmmaker esaminano i migliori modelli mirrorless per i video.
Un uomo seduto sul bordo di una barca che filma con una videocamera Canon EOS R5 C.

Grazie alle funzionalità di registrazione in 8K, ai tempi di registrazione illimitati e al design compatto, EOS R5 C è tra le fotocamere Canon elette da filmmaker professionisti ed esperti Canon come le migliori per girare video.

Quali sono le migliori fotocamere Canon per girare video? Prima per girare un video era necessaria una telecamera apposita, mentre ora tutti gli attuali modelli delle gamme Canon EOS e PowerShot sono in grado di effettuare riprese di qualità elevata e scattare fotografie eccezionali. Di conseguenza, sempre più fotografi capiscono quanto è semplice migliorare il proprio storytelling con video incredibili, mentre i videografi scoprono nuovi metodi per realizzare filmati creativi con fotocamere compatte e mirrorless, da utilizzare come fotocamere secondarie.

In questo articolo passeremo in rassegna le migliori fotocamere Canon per realizzare diversi tipi di video e conosceremo le opinioni degli esperti Mike Burnhill e Aron Randhawa, Product Specialist di Canon Europe, nonché le esperienze dei fotografi Canon.

"Quando devi scegliere una fotocamera sono molti i fattori da considerare, ma il primo dovrebbe essere come intendi utilizzare la modalità video" afferma Mike. "Ad esempio, le funzionalità 8K di Canon EOS R5 C ed EOS R5 potrebbero attirare la tua attenzione, ma è importante tener presente che ciò avrà conseguenze sui requisiti di archiviazione dei file e di elaborazione del computer. In effetti, se pensi di registrare brevi filmati per i social media, una risoluzione 4K può essere più che sufficiente. Tuttavia filmare ad alta risoluzione ti permette di realizzare ritagli in Full HD e creare inquadrature alternative in fase di elaborazione, consentendoti di effettuare le riprese una volta sola".

"Se sei un videografo esperto, anche la possibilità di filmare in Canon Log è interessante, perché produce file perfetti per il colour grading in post-produzione, che possono essere uniti a clip acquisite con altre fotocamere, incluse quelle della gamma Cinema EOS" continua Mike. "Ma se sei un principiante o devi lavorare rapidamente, potrebbe interessarti maggiormente ciò che una fotocamera è in grado di produrre con uno Stile Foto integrato".

Un tecnico che indossa guanti bianchi sta pulendo il sensore di una fotocamera Canon.

Disponi di un kit Canon?

Registra il tuo kit per accedere a consigli gratuiti degli esperti, assistenza per le attrezzature, eventi ricchi d'ispirazione e offerte speciali esclusive con Canon Professional Services.

Tenendo a mente queste considerazioni, ecco un elenco delle migliori fotocamere Canon per realizzare video, per fotografi che vogliono specializzarsi nelle immagini in movimento, registi e videografi alla ricerca di una seconda fotocamera o nuovi arrivati nel settore delle riprese video.

Un uomo seduto sul bordo di una barca che filma con una videocamera Canon EOS R5 C.

Canon EOS R5 C ha lo stesso sensore 8K di EOS R5, ma offre anche una serie di funzionalità aggiuntive per i filmmaker. "Puoi girare internamente in 8K a 30p (e a 60p con un alimentatore esterno). Inoltre, hai a disposizione una vasta gamma di formati di registrazione, come il valido formato XF-AVC e tre nuovi tipi di Cinema RAW Light a 12 bit: LT (Light), ST (Standard) e HQ (High Quality)", spiega Aron.

1. Il miglior modello per i videografi esperti: Canon EOS R5 C

"Canon EOS R5 C è una versione di EOS R5 dedicata ai video, con funzionalità aggiuntive per le riprese professionali", spiega Aron. "L'ergonomia è simile ma, grazie alla ventola integrata, EOS R5 C può registrare a lungo in qualsiasi modalità. Essendo una videocamera dedicata all'ambito cinematografico, inoltre, i tempi di registrazione sono illimitati".

EOS R5 C ha un interruttore di accensione con tre opzioni, per scegliere tra la modalità foto e quella video. La modalità video offre una serie di opzioni difficili da trovare nelle fotocamere mirrorless: è possibile importare le proprie LUT, impostare l'angolo otturatore a 180° e sfruttare monitor waveform e strumenti per i falsi colori. Nella parte anteriore c'è una spia che indica quando si sta registrando, e il terminale timecode in/out è particolarmente utile per sincronizzare più modelli contemporaneamente. Inoltre, è possibile avere opzioni di ingresso XLR collegando l'adattatore audio XLR CA-XLR2d di TASCAM all'innesto a slitta multifunzione.

Fotocamera Canon EOS R5 C.

Canon EOS R5 C

La prima videocamera ibrida Cinema EOS con 8K. Un prodotto potente e agile, pensato per i videografi "ibridi".

Il filmmaker di viaggio Kevin Clerc ha utilizzato EOS R5 C per girare un filmato a Madeira. Secondo lui, la videocamera si è dimostrata subito pronta all'uso. "Dato che viaggio spesso, mi piace molto che EOS R5 C sia leggera e discreta. Per me, però, la sua miglior caratteristica è il comando per passare dalla modalità foto a quella video e viceversa. La modalità video offre altre funzionalità, e ti senti davvero come se avessi in mano due modelli diversi. Ora non ho più bisogno di un'altra fotocamera per le fotografie, se devo eseguire dei time-lapse.

"Il waveform integrato si è dimostrato molto affidabile per ottenere un'esposizione precisa ed è stato particolarmente utile in viaggio, quando non potevo usare un monitor esterno. Uso anche la messa a fuoco manuale, e avere la possibilità di utilizzare gli obiettivi cinematografici di Canon tramite l'adattatore Canon EF-EOS R è stata un'esperienza incredibile".

Un uomo su una piattaforma rialzata che filma un'auto da rally che affronta una curva.

Canon EOS R3 fornisce immagini di qualità eccellente. "C'è il 4K a 60p, in oversampling dal 6K, che ti garantisce meravigliose riprese in 4K ricche di dettagli", dice Mike. "Offre RAW a 12 bit per ottenere il massimo dalla gamma dinamica, Canon Log 3, e anche gli standard HDR PQ, per avere una gamma dinamica più ampia senza dover ricorrere al grading del filmato. In definitiva, ti consente di girare video in condizioni di luminosità elevata con ombre scure riuscendo comunque a catturare tutte le tonalità".

2. Il miglior modello per registrare video in condizioni difficili: Canon EOS R3

C'è un motivo se EOS R3 è la fotocamera mirrorless di punta di Canon. È la soluzione ideale in condizioni climatiche o di illuminazione difficili, per le sessioni più lunghe o quando si lavora con soggetti impegnativi. Non è solamente affidabile e resistente, ma è anche incredibilmente veloce. Come il suo corrispettivo reflex di punta, Canon EOS-1D X Mark III, EOS R3 è un modello davvero resistente.

"EOS R3 è protetta contro gli agenti atmosferici ed è in grado di resistere in ambienti difficili, ad esempio a pioggia, neve e sabbia", spiega Mike. "Ha una batteria potente, perciò è possibile utilizzarla con temperature più fredde e più a lungo. Allo stesso modo, può lavorare per lunghi periodi ad alte temperature senza surriscaldarsi. Si può anche alimentare via USB, per utilizzare la fotocamera con un powerbank e ricaricarla in luoghi remoti. La messa a fuoco per i video arriva a -4 EV e si ha sempre a disposizione, anche in condizioni di luce sbiadita o di oscurità, lo stesso rilevamento del viso e le modalità di tracking dei veicoli disponibili per le fotografie".

Fotocamera Canon EOS R3.

Canon EOS R3

Dotata di funzionalità che consentono ai filmmaker di raggiungere nuovi livelli di creatività, EOS R3 è in grado di acquisire filmati in 4K e 6K RAW con oversampling internamente su una scheda CFexpress.

Con le sue avanzate funzionalità di messa a fuoco automatica, in grado di individuare e seguire non solo veicoli e animali, ma anche visi e occhi, perfino se si indossano mascherine, Canon EOS R3 garantisce un'ottima messa a fuoco per foto e video.

Il retro di un modello Canon EOS R5, con un dito che indica le opzioni Zona AF sul touch screen orientabile.

Il sistema Dual Pixel CMOS AF II di Canon EOS R5 con rilevamento di viso/occhi garantisce immagini nitide e transizioni straordinariamente fluide in tutte le modalità video.

3. Il miglior modello per un utilizzo ibrido: Canon EOS R5

Entrambi i modelli Canon EOS R5 e EOS R6 (i migliori dispositivi completi, di seguito) si basano sull'innovativo innesto RF di Canon, ma grazie alla gamma di adattatori EOS R sono totalmente compatibili con gli obiettivi Canon EF o EF-S.

Muhammed Muheisen è un fotogiornalista, vincitore di due Premi Pulitzer e residente in Grecia. Muhammed lavorava regolarmente con due Canon EOS 5D Mark IV, una impostata per le fotografie e l'altra per i video. Inizialmente non era convinto del passaggio a Canon EOS R5, ma afferma di essersi presto adattato. "Sono due fotocamere in una" spiega. "La risoluzione 8K è rivoluzionaria: mi permette di girare un video ed estrarre immagini da 35 MP".

Fotocamera Canon EOS R5.

Canon EOS R5

Registra internamente video 8K in formato RAW a 12 bit, oppure 4K (4:2:2 a 10 bit) con frame rate fino a 120p per effetti slow motion eccezionali.

Muhammed apprezza anche le dimensioni ridotte della fotocamera, perché gli consentono di lavorare senza attirare l'attenzione. "Questa fotocamera non intimidisce nessuno, perciò posso utilizzarla senza essere notato. Mi rende le cose più semplici, senza sacrificare la qualità delle immagini".

"Girare in 8K offre molte possibilità in post-produzione per quanto riguarda il ritaglio di video e immagini" aggiunge Mike. "In alternativa, la modalità 4K HQ consente di realizzare riprese in 4K con dettagli straordinari".

Gli aggiornamenti del firmware hanno fornito nuove funzionalità a EOS R5. "L'aggiornamento più recente rende disponibile il formato ProRes RAW 8K a 30p se si collega un registratore e monitor Atomos Ninja V+", spiega Mike. "Passare da un registratore interno a uno esterno permette di registrare in 8K senza limiti, in pratica finché non si esaurisce la batteria o non si riempie la scheda di memoria, e consente al sistema di lavorare a temperature più basse, a prescindere dalla temperatura ambiente".

Javier Cortés riprende un ballerino classico con la fotocamera Canon EOS R6.

Il regista e fotografo Javier Cortés è stato il primo professionista a testare le capacità video di Canon EOS R6, filmando ballerini classici in Sicilia. Grazie alle opzioni Canon Log e HDR PQ ha potuto catturare una gamma dinamica più ampia e registrare internamente in elevata qualità a 10 bit 4:2:2 su schede di memoria SD UHS-II. © Javier Cortés

4. Il miglior modello in condizioni di scarsa illuminazione: Canon EOS R6

Con una gamma dinamica ultra ampia grazie a Canon Log, IS combinata, video in 4K fino a 60p e supporto per la registrazione interna 4:2:2 a 10 bit, Canon EOS R6 è uno strumento versatile per realizzare riprese. Come Canon EOS R5, è dotata di touch screen orientabile. "Anche se alcuni registi preferiscono collegarsi a un monitor esterno, il touch screen orientabile è incredibilmente utile", afferma il fotografo e regista Clive Booth. "Ti consente di mantenere il kit leggero e compatto. Lo utilizzo continuamente. La possibilità di spostare la messa a fuoco con un tocco sullo schermo rende questa fotocamera intuitiva, mentre la capacità regolare la velocità di messa a fuoco tramite il menu garantisce i risultati desiderati".

Fotocamera Canon EOS R6.

Canon EOS R6

Eccezionali video fino a 4K 60 fps e Full HD 120 fps con sistema Dual Pixel CMOS AF.

Un'altra caratteristica fondamentale di Canon EOS R6 è lo stesso sensore full frame da 20 MP presente nella fotocamera EOS-1D X Mark III. "Le sue prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione sono eccezionali" afferma Mike. "Inoltre, come EOS R5, è dotata di un sistema di stabilizzazione dell'immagine integrato (IBIS) che collabora con l'IS ottico in un obiettivo compatibile per offrire riprese fluide effettuate a mano libera, con una compensazione della velocità otturatore fino a 8 stop. Un terzo sistema, Movie Digital IS, aggiunge un ulteriore livello di stabilizzazione per risultati professionali".

I modelli come Canon EOS R6 sono in continuo miglioramento. "Dalla loro uscita, abbiamo rilasciato tre importanti aggiornamenti per EOS R5 ed EOS R6, con cui abbiamo aggiunto nuove funzionalità", spiega Mike. "Ad esempio, il tracking AF dei veicoli, introdotto con EOS R3, è ora disponibile anche per EOS R5 ed EOS R6, non solo sul nostro modello di punta". Inoltre, adesso entrambi i modelli hanno anche altre funzionalità derivanti da EOS R3, come il rilevamento degli animali e quello avanzato di viso e occhi, anche con le mascherine.

Un uomo guarda con attenzione lo schermo di una fotocamera Canon EOS M50 Mark II.

Canon EOS M50 Mark II si è evoluta in base alle richieste dei suoi utenti. Rispetto al modello precedente, le nuove funzionalità rendono le cose molto più semplici per i vlogger. Studiata per i video per i social, ha un'opzione del menu per girare video verticali. Inoltre, i video sono contrassegnati, in modo che i programmi di editing possano determinare con quale orientamento sono stati girati.

5. Il miglior modello per i vlog: Canon EOS M50 Mark II

Spesso, per girare un vlog, è necessario reggere la fotocamera con il braccio teso ed è quindi preferibile utilizzare modelli compatti e leggeri. "La fotocamera Canon EOS M50 Mark II con sensore APS-C da 24 MP pesa solo 388 grammi, ma è dotata di mirino integrato e touch screen orientabile" afferma Mike. "Lo schermo orientabile è fondamentale per girare i vlog, mentre l'obiettivo Canon EF-M 11-22mm f/4-5.6 IS STM è ideale per filmare con il braccio teso. È stabilizzato e dotato di sistema di messa a fuoco silenziosa STM (con motore passo-passo) per evitare suoni indesiderati." Nonostante le dimensioni ridotte, la fotocamera Canon EOS M50 Mark II è dotata di una porta esterna per il microfono che permette di registrare l'audio a una qualità superiore e compiere un passo in avanti.

A Canon EOS M50 Mark II camera.

Canon EOS M50 Mark II

Una qualità dell'immagine sorprendente con una profondità di campo ridotta e filmati straordinari con audio di livello professionale. La tecnologia intelligente di EOS M50 Mark II lascia ampio spazio alla tua creatività.

"Con la seconda versione, Canon ha aggiunto delle funzionalità per semplificare la vita dei vlogger", aggiunge Mike. "I tre maggior vantaggi che EOS M50 Mark II ha rispetto a EOS M50 sono: miglior messa a fuoco automatica con rilevamento di viso e occhi, riprese verticali, ideali per piattaforme come TikTok in cui si sfrutta ancora al massimo la risoluzione 4K, e la nuova possibilità di fare dirette streaming su YouTube".

"Canon RF 35mm F1.8 Macro IS STM è il più piccolo degli attuali obiettivi RF", osserva Mike. Con una lunghezza focale dall'aspetto naturale e un'apertura rapida, è un obiettivo ideale per la fotografia di strada per chi non vuole farsi notare".

Scritto da Angela Nicholson and Tim Coleman


Articoli correlati

  • Un filmmaker cambia l'obiettivo RF a Canon EOS R5.

    ARTICOLO

    Perché gli obiettivi RF sono perfetti per i video

    Scopri perché il design unico, la risoluzione ottica e la tecnologia all'avanguardia degli obiettivi RF li rendono strumenti formidabili per i filmmaker.

  • ARTICOLO

    Video social efficaci: strategia e consigli per le riprese

    Harry Seaton, creatore di contenuti, condivide le proprie tecniche per realizzare video per i social network, e spiega perché EOS C70 ed EOS R5 sono i suoi dispositivi ideali.

  • ARTICOLO

    I fotografi dovrebbero avere competenze video?

    I fotogiornalisti Ilvy Njiokiktjien e Magnus Wennman discutono del valore dei video, condividono le proprie esperienze in merito e parlano dei kit di fiducia che utilizzano per raccontare storie tramite immagini in movimento.

  • ARTICOLO

    Termini da conoscere prima di cimentarsi con i video

    Vuoi passare dalla fotografia al video? Grazie al nostro glossario di 27 termini utilizzati dai videografi professionisti, da Anamorfico a Wide DR, potrai dedicarti al filmmaking senza esitazioni.

  • Leggi la newsletter

    Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro