A FESPA 2018, Canon presenta la soluzione di stampa in rilievo Océ Touchstone

In occasione di FESPA 2018 (Messe Berlin, 15-18 maggio, Padiglione 3, Stand A40/B40), Canon presenterà Océ Touchstone, una soluzione di stampa in rilievo che trova applicazione nel settore della grafica digitale di grande formato, del décor e del packaging.

La nuova soluzione consente ai produttori grafici, di cartellonistica e fornitori di servizi di décor, di utilizzare una stampante piana Océ Arizona per stampare una serie di strati in modo da ottenere effetti che simulano le superfici rugose, la goffratura, gli effetti metallici e i caratteri in rilievo.

Océ Touchstone è una soluzione end-to-end composta da quattro elementi: un plug-in di progettazione per Adobe Photoshop, la soluzione per flussi di lavoro ONYX Thrive, il software Océ Touchstone che utilizza la tecnologia Océ ALPS (Advanced Layer Printing System) e una stampante piana di grande formato della serie Océ Arizona 1200 o 2200.

La soluzione è stata integrata con precisione per rendere semplice e affidabile la stampa in rilievo di alta qualità, consentendo ai fornitori di servizi di stampa (PSP) e alle aziende che operano nel settore industriale, del packaging e della cartellonistica, di aggiungere valore ai progetti del cliente e di produrre applicazioni di alto livello qualitativo.

Mark Lawn, Director, Graphics & Communications Group, Canon Europe, spiega: “I PSP sono alla ricerca di soluzioni innovative che consentano loro di differenziarsi dalla concorrenza e di creare un valore aggiunto per i propri clienti. Dal canto loro, designer e professionisti sono sempre più disposti a pagare un extra per finiture più eleganti e di impatto. Questa tendenza è supportata da una recente ricerca condotta da InfoTrends in cui si evidenzia che l’89% degli acquirenti di prodotti di stampa e il 43% dei PSP si aspettano un prezzo più elevato per le stampe in rilievo o testurizzate[1]. I materiali stampati con Océ Arizona possono ora essere valorizzati con texture uniche, bassorilievi o accenti metallici per effetti accattivanti, che attirano l’attenzione di numerosi mercati, quali cartellonistica, décor e packaging. Per realizzare stampe in rilievo di elevata qualità è necessario un posizionamento preciso e affidabile del punto, che è possibile ottenere solo con una tecnologia di stampa a piano fisso dotata di una registrazione perfetta, come quella integrata nelle stampanti della seria Océ Arizona. Océ Touchstone consente ai PSP di aggiungere un elemento tattile alla loro offerta.”

Océ Touchstone può essere utilizzato per ricreare una serie di superfici rugose (simulando per esempio la pietra, il mattone, il legno e le piastrelle) che possono trovare applicazione nella decorazione d’interni e d’esterni. I cartellonisti possono utilizzare questa tecnologia per applicazioni funzionali come il braille o per creare caratteri in rilievo a fine estetico. Océ Touchstone consente invece di riprodurre l’effetto goffratura a tutti i PSP che utilizzano la tecnologia di stampa piana per produrre packaging personalizzati a bassa tiratura.

La fase concettuale e di progettazione viene gestita in Adobe Photoshop utilizzando il plug-in Océ Touchstone. Quindi un’anteprima 3D consente agli utenti di individuare preventivamente eventuali correzioni da apportare al progetto e al livello da attribuire al rilievo. Una volta finalizzato, il progetto viene trasferito su un file in formato PDF, per agevolarne la condivisione ai fini della produzione.

Il flusso di lavoro ONYX Thrive esegue la gestione del colore e trasferisce il file e le informazioni sull’altezza al motore Océ ALPS, che elabora i dati di spessore e 2D in un file di stampa in rilievo, lo “suddivide” nei singoli strati da stampare, crea un lavoro batch e invia il file batch alla stampante a piano fisso.

Il sistema Océ Arizona stampa i singoli strati con un registro perfetto, sollevando automaticamente il gruppo della testina di stampa. L’eccezionale accuratezza e registrazione delle stampanti piane Océ Arizona, abbinata alla tecnologia Océ ALPS, assicura ai clienti stampe di qualità sempre ottimale.

Wouter Derichs, Marketing Director, Wide Format di Canon Europe conclude: “Ascoltando i nostri clienti, è evidente che esiste il desiderio di innovarsi aggiungendo alle stampe la testurizzazione e altri effetti. Fino a oggi, ciò ha richiesto molta sperimentazione, con risultati variabili e imprevedibili. Con Océ Touchstone, ci siamo prefissati di offrire una soluzione che traduce le visioni creative in realtà. Océ Touchstone risolve le complessità dell’elaborazione multi-strato e dell’ottimizzazione dei file di stampa per consentire ai nostri clienti di concentrarsi sulla consegna di stampe in rilievo sempre eccellenti. Grazie alla precisione e all’eccezionale riproduzione dei colori delle stampanti Océ Arizona, crediamo che la qualità costante delle stampe in rilievo realizzate con Océ Touchstone non abbia eguali sul mercato.”

A FESPA 2018, Océ Touchstone sarà utilizzata in combinazione con una stampante Océ Arizona 1280 GT presso lo stand Canon, per la produzione di packaging goffrati, articoli di interior décor e strati in rilievo su display POS.

Océ Touchstone sarà disponibile sul mercato a partire da maggio 2018.



1 Beyond CMYK: Use of Special Effects in Digital Printing, InfoTrends 2016

Leggi il prossimo

Canon completa la seconda edizione del suo portfolio di dispositivi imageRUNNER ADVANCE di terza generazione con la nuova serie A4 monocromatica

MILANO, 16 ottobre 2018 - Canon, leader mondiale nelle soluzioni di imaging, annuncia il lancio di sei nuovi dispositivi imageRUNNER ADVANCE A4 in bianco e nero: iR ADV 525i, iR ADV 525iZ, iR ADV 615i, iR ADV 615iZ, iR ADV 715i e iR ADV 715iZ. Le serie imageRUNNER ADVANCE 525, 615 e 715, sono state progettate per ridurre al minimo gli interventi di manutenzione e i tempi di fermo. Le nuove soluzioni rispondono alle esigenze degli ambienti di lavoro che richiedono elevati volumi di stampa grazie al potenziamento della velocità produttiva e all'aggiornamento del software.