Canon raggiunge un importante traguardo nel settore grande formato: 10.000 sistemi CrystalPoint installati in tutto il mondo

Milano, 21 dicembre 2017 - Canon, leader mondiale nelle soluzioni di imaging, è orgogliosa di annunciare che la sua tecnologia CrystalPoint ha raggiunto un importante traguardo: 10.000 stampanti ColorWave supportate da questa tecnologia sono state infatti installate in tutto mondo.

Basata sulla tecnologia CrystalPoint, la stampante ColorWave 700 è progettata per le applicazioni CAD/GIS e arti grafiche, offrendo stampe di alta qualità

Nel 2008, l'introduzione della tecnologia CrystalPoint ha segnato il lancio del portafoglio ColorWave, la rinomata famiglia di stampanti a colori grande formato, versatili e produttive. Con la tecnologia CrystalPoint i clienti godono dei benefici offerti da entrambi i sistemi toner e getto d'inchiostro, riuscendo a realizzare stampe vivide, di alta qualità e resistenti all'acqua, sia a colori sia in bianco e nero, anche su supporti economici non patinati e carta riciclata. È ideale per un'ampia gamma di applicazioni, quali CAD, mappe e poster. Le stampe ad asciugatura istantanea sono perfette per affissioni esterne di breve periodo.

La terza onda
ColorWave 500 e 700 sono la terza generazione di stampanti basate su tecnologia CrystalPoint. Progettate per stampare un'ampia gamma di applicazioni di elevata qualità, rappresentano la soluzione ideale per fornitori di servizi di stampa, centri stampa aziendali o gruppi di lavoro remoti e centri stampa centralizzati. ColorWave 500 è pensata per le stampe CAD e GIS in ambienti industriali, studi ingegneristici, di architettura, di design e centri riprografici. ColorWave 700 è destinata alle aziende con alti volumi di stampa, dall'industria riprografica ai produttori di insegne e display, e per applicazioni in-house nei settori: retail, ricettività, POS, istruzione e pubblica amministrazione. Entrambe le stampanti sono abilitate all'integrazione in Cloud, supportano la multiutenza, garantiscono la sicurezza dei dati, sono configurabili con uno scanner integrato e diverse opzioni di finitura. La possibilità di caricare più bobine contemporaneamente consente di gestire lavori che necessitano di diversi supporti senza alcun presidio di operatori. Grazie al pratico software ClearConnect i clienti possono recuperare i documenti in qualsiasi momento, ovunque si trovino.

Come funziona la tecnologia CrystalPoint?Avvalendosi del rinomato toner TonerPearls, la tecnologia CrystalPoint opera in base al principio Solid In - Solid Out per garantire un processo ecosostenibile. TonerPearls è disponibile in cartucce trasparenti che consentono di controllare il livello di toner residuo per ogni colore. Una volta introdotto nel sistema, TonerPearls viene trasformato in gel per effetto del calore. Questo gel viene quindi spruzzato sul supporto dai dispositivi di imaging. Le gocce di gel vengono posizionate con estrema precisione e mantengono la loro forma anche su carta riciclata. Grazie a questo processo, si ottengono stampe vivide senza alcun effetto sfumato.
Oggi, a un anno dal 10° anniversario, la tecnologia CrystalPoint è l'elemento portante dei nuovi prodotti ColorWave. 10.000 stampanti con tecnologia CrystalPoint sono state installate con grande successo in tutto il mondo.
Teresa Esposito, Marketing & Sales Excellence Director di Canon Italia ha commentato: "La tecnologia CrystalPoint è stata progettata per aiutare i nostri clienti a realizzare un'ampia gamma di applicazioni creative. È bello assistere allo straordinario successo riscosso dalla serie di stampanti ColorWave nel corso degli ultimi dieci anni e vedere come abbia aiutato i clienti ad ampliare ulteriormente le loro capacità applicative. Una sola stampante è in grado di gestire elevati volumi di lavoro a colori mantenendone invariata l'alta qualità mentre l'asciugatura istantanea consente ai clienti di utilizzare immediatamente le stampe, anche per l'esposizione in esterno."